Valeria
Sposa Master Settembre 2021 Roma

Rito simbolico????????

Valeria, il 10 Ottobre 2021 alle 20:08 Pubblicato in Cerimonia nuziale 0 8
Salvato
Rispondi
Mi spiegate che cos'è? Se è simbolico è finto? Mi spiegate? Io ho fatto la classica cerimonia cattolica in chiesa però son curiosa di conoscere altri riti oltre alla messa in chiesa e la cerimonia civile. Grazie a chi mi spiega

8 Risposte

Ultime attività da Mady, il 11 Ottobre 2021 alle 13:42
  • M
    Sposa Precisa Giugno 2017 Milano
    Mady ·
    • Segnala

    Il rito simbolico era un rito che integrava quelli già riconosciuti,civile,religioso e concordatario,come il rito della sabbia,della luce,della velazione,della rosa,del calore.
    erroneamente si è presa l'abitudine di chiamare rito simbolico la replicazione del rito civile,che ovviamente non ha alcuna valenza legale nè religiosa,

    • Rispondi
  • Jessica
    Esperta Ottobre 2022 Como
    Jessica ·
    • Segnala
    Il simbolico non è valido legalmente. Io per esempio lo farò in location ma vado a firmare in comune 1 o 2 settimane prima in modo che sia legale..questo perché non tutte le location hanno l'abilitazione al matrimonio civile.
    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Scientology non è riconosciuta dallo stato italiano Smiley laugh quindi anche chi si sposa col rito scientology per risultare legalmente sposato deve fare il rito civile. Da quello che leggo qui il rito civile di solito si fa prima, però si potrebbe fare anche dopo, a seconda di come decidono gli sposi. Sempre per il fatto che il "rito simbolico" non ha valore.

    • Rispondi
  • Ilaria
    Sposa Saggia Settembre 2021 Cuneo
    Ilaria ·
    • Segnala
    Il rito simbolico è un rito che di per sé non ha valore legale, ma su usa per personalizzare il rito civile, soprattutto se si celebra il matrimonio in una location che è anche sede comunale con matrimonio legalmente valido, o si può fare in location dopo aver fatto in precedenza il rito civile in comune (durante il Covid molti che hanno scelto il rito civile hanno fatto poi il simbolico in location perché in comune facevano entrare pochissime persone durante i matrimoni e quindi facevano il simbolico in location per farlo con tutti gli amici e parenti). Noi abbiamo personalizzato il nostro matrimonio con il rito celtico dei nastri: prima dello scambio delle fedi il celebrante lega le mano degli sposi con dei nastri i cui colori hanno significati particolari. Visto che il rito ha un'origine legata a culto della natura è particolarmente indicato per per matrimoni celebrati in spazi aperti.
    Se vedi in foto abbiamo le mani legate dai nastri, erano 13 e me avevo fatto un'unica treccia multicolore per facilitare la legatura. Rito simbolico???????? 1


    • Rispondi
  • Valeria
    Sposa VIP Luglio 2021 Milano
    Valeria ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Fai prima il rito civile e poi il simbolico..si può fare anche prima ma (almeno per me) non ha senso. Alla fine è un rito che personalizzi come vuoi, solo che alla fine non firmi qualcosa che vale (anzi,non firmi nulla, sempre a meno che non lo vuoi fare x finta).
    • Rispondi
  • Elisa
    Super Sposa Agosto 2021 Rimini
    Elisa ·
    • Segnala
    Noi abbiamo fatto cerimonia civile e ci avevano consigliato di inserire un rito simbolico.
    Abbiamo ascoltato il consiglio e inserito il rito della sabbia: in pratica, il celebrante ha letto un brano sull’unione mentre noi versavamo il contenuto di due ampolle piene di sabbia in una unica ampolla più grande.
    Una cosa semplice ma d’impatto, ci ha emozionato tanto.
    • Rispondi
  • Valeria
    Sposa Master Settembre 2021 Roma
    Valeria Online ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si si certo ci sono anche altri riti religiosi:l'ebraico, il musulmano, testimoni di Geova e anche scientology. Ok ma se è finto il rito civile lo fa contemporaneamente prima o dopo? Come funziona?
    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala

    Cara Valeria, è finto. Nel senso che non ha nessun valore legale. I riti restano sempre due, matrimonio civile e matrimonio religioso, ossia celebrato da un sacerdote (che può anche non essere cattolico, ovviamente). Il matrimonio religioso può avere effetti civili se celebrato dal sacerdote di una religione che ha stipulato accordi con lo stato italiano, come ad esempio la chiesa cattolica, ma ce ne sono altre, ad esempio la chiesa valdese, le comunità ebraiche, la chiesa ortodossa ecc...

    Il "matrimonio simbolico" viene usato da chi, per vari motivi, preferisce sposarsi civilmente in forma semplice, per poi fare una cerimonia più in grande presso un locale che non è casa comunale.

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti