Vai ai contenuti principali

Il contenuto del post è stato nascosto

Per sbloccare il contenuto, clicca qui

Laura
Sposa Master Maggio 2018 Roma

Agitazione per inizio nido e dubbi

Laura, il 2 Aprile 2024 alle 12:00 Pubblicato in Future mamme 0 22

Ciao a tutte, ho un bimbo di 11 mesi che ha iniziato il nido oggi. Io ho preso un'aspettativa dal lavoro e tornerò a settembre, però abbiamo deciso di farlo iniziare ora perché sto studiando per un concorso (da gennaio ad ora abbiamo avuto per 10 ore a settimana una babysitter e prima studiavo all'alba, di notte e durante i pisolini). Ve lo specifico perché mi sento in colpa per il fatto di lasciarlo al nido per studiare (se fosse per lavorare non mi farei problemi). Va nel nido privato del quartiere che aveva posto (praticamente l'unico posto che abbiamo trovato), non mi piace perché non ha neanche un cortile, giardino ecc., ma l'idea è che vada lì da aprile a luglio e poi a settembre in un nido comunale (sperando di avere fortuna e di riuscire a entrare) oppure in un altro privato che però è molto bello (ora non aveva posto).

Questo nido di ora è un nido "familiare", nel senso che è piccolino, 3 classi con tre educatrici in tutto e la direttrice che è sempre presente. Nella sua classe credo che i bimbi siano 5 o 6 massimo (non ricordo, devo chiedere di nuovo). La direttrice mi è sembrata attenta e gentile, però è incinta (non so di quanto), e non so fino a quando resterà.

Oggi ho conosciuto l'educatrice di mio figlio e non mi ha fatto una buona impressione... non ha sorriso né a me né al bimbo (le altre educatrici e direttrice sì, hanno detto "che simpatico" ecc), ha detto un po' bruscamente "che abitudini ha?". E' una signora anziana che mi è sembrata una strega (per l'aspetto fisico, so che non bisogna giudicare dall'aspetto ma mi ha fatto una cattiva impressione... credo per il fatto che non abbia sorriso e non abbia fatto moine al bimbo). Le altre educatrici sono giovani e mi hanno fatto una bella impressione. Non so se le mie sensazioni siano influenzate dall'ansia (senso di colpa per lasciarlo al nido per studiare + il fatto che sia privato - in generale mi fido delle scuole pubbliche, non so perché, problema mio)... lui ora starà dalle 9.20 alle 12 e mangia a casa. Vedo come vado con lo studio così e poi in caso aumentiamo le ore o restiamo così. Cosa ne pensate? Sono io che mi sto agitando per niente? Premetto che con mia figlia maggiore sono stata tranquillissima per l'inizio del nido, ma in quel caso è andata a un nido comunale ed io lavoravo.

Da gennaio ad ora è venuta una babysitter a casa per 2 h e mezza al giorno per 4 giorni a settimana mentre io studiavo, però alla fine era troppo costoso e per questo abbiamo deciso per il nido (stesso numero di ore costa 1/3). Scusate il testo lungo.

Sono talmente agitata che sto pensando se abbiamo fatto bene... oggi comunque è stato 1 h e mi hanno detto che non ha pianto per niente.

22 Risposte

Ultime attività da Laura, il 18 Aprile 2024 alle 14:59
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto

    Grazie a tutte per i vostri consigli, sono stati davvero utili Smiley heart

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Lui è contento, ha pianto un po' i primi 3 giorni ed ora non piange neanche più quando lo lascio. Ha anche iniziato a fare il pisolino mattutino lì (pensavo fosse impossibile perché a casa ha bisogno di silenzio assoluto e buio totale). Alla fine mi sono tranquillizzata. Penso di essere andata fuori di testa i primi giorni e di aver ingigantito tutto. Ora stiamo valutando se lasciarlo a pranzo così posso studiare seriamente per diverse ore (adesso sta andando dalle 9.15 alle 12). Magari non è il massimo come scuola, ma sarebbe da maggio a luglio e poi da settembre cambia comunque.
    • Rispondi
  • Alice
    Sposa VIP Settembre 2016 Firenze
    Alice ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Laura, come procede?

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Le altre volte non puzzava, oggi era appena arrivata (non si era ancora messa l'uniforme del nido) e aveva fumato 2 secondi prima di entrare. Poi penso (spero) che non fumi più. Ora vediamo cosa fare e poi entro fine mese decidiamo.
    Per il resto era migliorata l'opinione perché non è brusca come mi era sembrato, è affettuosa con il bimbo, con me si trattiene molto a parlare e il bimbo oggi le sorrideva. Non mi sembra stia male lui per adesso
    • Rispondi
  • Alice
    Sposa VIP Settembre 2016 Firenze
    Alice ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    No, questa cosa non piace neanche a me... A questo punto parlerei con la direttrice sul fatto del fumo

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Ieri mi ero un po' tranquillizzata ma oggi arrivo e la prof puzzava di fumo. Era appena arrivata e inmagino avesse appena fumato ma non mi piace che fumi una persona che ha a che fare con bebè. Lo ha preso in braccio e baciato puzzando di fumo. Cosa ne pensate? È normale o no? Immagino che tra le educatrici per forza ci deve essere una percentuale che fuma, ma non so
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Oddio 😱
    A me non fanno entrare, non so neanche quello che facciano. Nei prossimi giorni mi daranno password per una app dove scaricano foto. Però mi stanno dicendo che lo vedono bene, oggi arrivati lì ha salutato con la manina, poi quando me ne sono andata ha pianto ma quello è normale (anche se non ho esperienza perché mia figlia maggiore non ha praticamente mai pianto 😨)
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Il fatto di non essere esagerata lo dicevo a me stessa, per autoconvincermi 😅
    Sì questo mese lo fa poi vediamo... quando sono andata a riprenderlo non mi ha fatto un'impressione così brutta ma non so... penso di essere agitata anche a causa di stanchezza e stress, non sono tanto lucida 😣
    • Rispondi
  • Piuma
    Sposa Abituale Gennaio 2024 Milano
    Piuma ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Io ci avevo messo due settimane in cui stava solo un’ora al giorno con me perché non riusciva a inserirsi (non a caso). Ricordo come fosse oggi che un giorno guardavo una delle due educatrici dondolare un bambino su una sdraietta per addormentarlo con uno sguardo angosciante, che mi faceva paura. Qualche giorno dopo ho assistito a una scena in cui quella educatrice ha dato di matto con un bambino di 18 mesi tanto che l’altra era dovuta intervenire per calmarla. A quel punto ho deciso di ritirarlo. Di queste educatrici avevo ricevuto ottimi feedback da persone che avevano mandato i figli in quel nido diversi anni prima. Io credo che per alcune lavorare con bambini così piccoli, a una certa età e dopo tanti anni, non sia sostenibile fisicamente e mentalmente. Una persona che aveva lavorato in diversi nidi mi raccontava di esperienze simili.
    • Rispondi
  • Alice
    Sposa VIP Settembre 2016 Firenze
    Alice ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Non ti sto dicendo che sei esagerata ma soltanto di aspettare qualche settimana e vedere se il bimbo si trova effettivamente bene oppure no. Non si tratta di superficialità, io sono dell'idea che spesso (e ribadisco spesso ma non sempre) l'abito fa il monaco, contrariamente a quanto si dice.

    Se tra qualche settimana ancora non ti convince allora cambia nido o prendi una baby sitter.

    Io a settembre ho cambiato scuola a mio figlio dopo aver fatto il primo anno di scuola dell'infanzia in un'altra scuola che proprio non era piaciuta nè a noi genitori nè a mio figlio.

    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa VIP Aprile 2024 Catania
    Elisa Online ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Aspetta qualche settimana. Giusto per vedere come va. Se il bimbo si trova male non farai fatica a capirlo e trovare una soluzione più adatta. Se cambi adesso senza un reale riscontro rischi solo di crearti ancora più pensieri e paranoie.

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Il fatto è che da maggio a luglio vorrei lasciarlo 6 ore perché ho bisogno di studiare di più, ma non so, non mi fido tanto... con la figlia maggiore sono sempre stata tranquillissima. Sto già pensando di cambiare o far tornare la babysitter.
    Sto cercandi di darmi una calmata ma sto raccontando tutto a mio marito ed ora anche lui sta dicendo che se non mi convince si trova un'altra soluzione
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa VIP Aprile 2024 Catania
    Elisa Online ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Le paranoie e i sensi di colpa di noi mamme sono fisiologiche. Io ho pianto per settimane quando l'abbiamo mandato nell'asilo attuale (di nuovo per esigenze nostre) perchè ero terrorizzata di aver fatto la scelta sbagliata e che si potesse trovare male come nel nido precedente. Ora, dopo appena 7 mesi dall'inizio, vedo quanto lui sia tranquillo e sereno lì (anzi, si trova così bene che fosse per lui vivrebbe lì dentro Smiley xd ) e le mie paranoie sono scomparse del tutto. Come hai detto tu, sono solo 4 mesi. Anche nel malaugurato caso in cui si trovasse male, passeranno velocemente. Per di più che va solo un paio di ore al giorno. Vedi pian piano come va e poi agisci di conseguenza Smiley winking

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Oggi ci ha aperto lei, ha chiesto come era andata ieri e se avevo notato qualcosa di strano nel pomeriggio, ha dato un bacio al bimbo quindi meglio, ha sorriso ecc. Non vorrei sembrare superficiale (probabilmente lo sono) ma non mi convince anche per l'aspetto, è molto trascurata, pelle ed ossa, oggi ho notato che ha unghie un po' lunghe e sporche e le mancano dei denti. Sembra una donna di 80-90 anni (non esagero). Non so, non sono tranquilla e non sto neanche studiando perché non riesco a concentrarmi.
    Premetto che con la figlia maggiore sono sempre stata tranquillissima, ha cambiato varie educatrici e mi sono piaciute tutte, anche ora alla materna tutto tranquillo. Non penso di essere esagerata io, altrimenti sarei andata in panico anche con la grande, a maggior ragione perché era la prima figlia. Forse vado a vedere una scuola un po' più lontana o non lo so... a volte mi viene voglia di mandare tutto a monte e tornare al lavoro. È un calvario, ho studiato dormendo 2 h a notte fino ad ora,pensavo: finalmente ad aprile mi metto sotto tranquillamente e ora questo...
    • Rispondi
  • Alice
    Sposa VIP Settembre 2016 Firenze
    Alice ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto

    Ciao Laura, le tue preoccupazioni sono legittime.

    Io direi di provare per un po' di tempo e vedere come va, se tuo figlio comunque è sereno e tranquillo. Magari anche se la prima impressione non è delle migliori potrebbe trovarsi comunque bene.

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Ora va 9.20-12 però l'idea sarebbe lasciarlo fino alle 15.30/16 per studiare diverse ore, perché poi quando tornerò al lavoro dovrò ricominciare a studiare di notte. Ma se continua così non so se mi sento tranquilla a lasciarlo 6 ore
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Grazie mille per i consigli. La mia bimba grande non ha praticamente mai pianto quindi non fa testo 😄
    Il bimbo lo fanno portare e prendere da un' altra educatrice all'ingresso del nido (è molto piccolo, una casa a piano terra con tre stanze, saranno 80 mq) quindi neanche all'uscita ho parlato con la sua prof. Vediamo come va, in caso chiedo un colloquio. Poi altra cosa (non so come funzioni in generale) è che nelle scuole pubbliche i primi giorni fanno entrare anche uno dei genitori durante l'inserimento, invece ieri me l'hanno preso dalle braccia e ciao ciao, lo fanno senza genitori. mio marito dice che è normale perché è una stanza piccola, non si può paragonare ai pubblici che hanno aule enormi
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Hai ragione, anche io dopo la prima figlia ho detto:a un eventuale secondo lo mando prima di rientrare al lavoro per riposarmi, invece neanche questa volta 😄
    Quanto tempo ci hai messo a renderti conto e a ritirare tuo figlio? Nel nostro caso andrebbe per soli 4 mesi, poi da settembre in un altro. Il problema è che non mi stanno facendo parlare con l'educatrice, c'è sempre la direttrice che fa da filtro. Mi hanno detto che comunque anche se la prof è quella in realtà si aiutano tutte tra loro. Sono stata stupida a non chiedere chi sarebbe stata la sua prof, quando ho visitato il nido c'erano le altre due + direttrice e lei non c'era. Mi ha dato la sensazione di persona che non sorride mai. Mio marito dice di drizzare le antenne ma che sto esagerando con tutta questa ansia
    • Rispondi
  • Piuma
    Sposa Abituale Gennaio 2024 Milano
    Piuma ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Partiamo dal fatto che non ti devi sentire in colpa se lasci tuo figlio al nido per qualsiasi motivo, fosse anche per farti i cavoli tuoi. Io ho mandato mia figlia al nido un mese prima del dovuto semplicemente per riposarmi e vorrei normalizzare questa cosa 😀
    Un’educatrice anziana e un po’ brusca come la descrivi mi metterebbe un po’ in allarme perché penso che sia un lavoro ad alto rischio burn out, quindi ti direi di drizzare le antenne e fidarti delle tue sensazioni - io mi sono trovata in una situazione simile e ho seguito il mio istinto ritirando mio figlio dal suo primo nido (a distanza di due anni continuo a ricevere conferme dell’inadeguatezza di quel personale).
    Come ti hanno già detto non basarti su eventuali pianti al distacco, ma guarda com’è l’umore del bambino all’uscita: se è allegro, se dialoga anche solo con lo sguardo con l’educatrice…In bocca al lupo!
    • Rispondi
  • T
    Bologna
    T-e-a ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Ciao Laura, studiare è come lavorare, mica lo lasci per andare a ubriacarti 😅, esagero ovviamente, però davvero, stai studiando per un concorso quindi è comunque materia inerente il lavoro e sicuramente non ti fa bene studiare di notte, hai bisogno di tornare a ritmi più normali anche tu.
    Mi dispiace questa tua agitazione, come prima cosa guarda come si comporta tuo figlio, come ti sembra quando lo lasci, se vedi che fa progressi, se dorme e si comporta serenamente. Aspetta una settimana dieci giorni e poi magari chiedi un colloquio con la maestra, poi vedi anche com'è l' accoglienza al mattino quando lo lasci.
    Capisco i tuoi dubbi sugli asili privati perché un po' è sempre stato un mio pensiero, non vuol dire niente perché la qualità la fanno le maestre e puoi trovarne di brave o di pessime ovunque .Non sentirti in colpa per lo studio perché è una cosa importante, poi in effetti non sono neanche tre ore al giorno ed è sicuramente nell' età giusta per iniziare...vedi come va, tienilo d'occhio, come dici tu sono solo quattro mesi, l' importante è che comunque voi non riscontrate effettivamente dei comportamenti strani. In ogni caso se davvero sono solo sei bimbi con una maestra è una buona cosa perché vengono seguiti bene.Puoi anche parlare solo con la direttrice, però aspetterei un attimo di vedere come va l'inserimento. Tu hai anche una bimba più grande per sai che se piange quando lo lasci non vuole dire necessariamente che ci sia qualcosa che non va 😅.
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto

    Grazie, mi hai un po' tranquillizzata. Spero che mio figlio si trovi bene ed hai ragione sul fatto che se si troverà male lo capiremo. Una cosa che non mi ha convinto è che oggi ho parlato solo con la direttrice e solo due secondi con l'educatrice (che è stata molto brusca), chiederò se è sempre così o se si può parlare anche direttamente con lei senza che faccia la direttrice da intermediario... in ogni caso in questo nido ci deve stare per 4 mesi, non per anni. Non so perché sono così nervosa.

    Sì sul fatto che lo studio è un lavoro hai ragione, razionalmente lo so, ma mi sento lo stesso in colpa. O forse più che in colpa non sono tranquilla per aver mandato mio figlio in un nido che non mi convinceva molto, ma iniziando ad aprile era l'unica opzione vicino casa...

    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa VIP Aprile 2024 Catania
    Elisa Online ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto

    Il fatto che tu lo mandi per studiare poco importa. Perchè dovrebbe essere diverso dal mandarlo per lavorare? Studiare è un lavoro e lo stai facendo per un concorso che si spera ti porterà a lavorare. Detto ciò, vedila da un altro punto di vista. Stai offrendo a tuo figlio la possibilità di socializzare ed interagire con altri bimbi della sua età Smiley winking Capisco la tua preoccupazione dettata dalla brutta impressione che ti ha fatto l'educatrice, ma se è il posto giusto si capirà pian piano. Ti dico la mia esperienza. Noi viviamo all'estero e qui i nidi sono solo privati e con liste d'attesa lunghissime. Pensa che ho dovuto iscrivere mio figlio alla lista mentre ero ancora incinta Smiley xd All'inizio, per i nostri lavori, mandavo il bimbo solo 3 giorni a settimana, poi però, le cose sono cambiate e abbiamo dovuto trovare una soluzione anche per gli altri due giorni. Il nido in cui andava già non aveva disponibilità per i due giorni extra. Abbiamo dovuto trovare un'altra struttura. La prima volta che l'abbiamo portato nel nuovo nido l'impressione è stata ottima, ma poi con il tempo ti dico che è stato un calvario. Mio figlio tornava costantemente nervoso, piangeva perchè non voleva essere lasciato e scappava da noi appena ci vedeva andarlo a prendere. Ed erano tutti atteggiamenti che non aveva nell'altro asilo. Anzi, si faceva lasciare volentieri, salutava tranquillo con la manina e non voleva andarsene quando andavamo a prenderlo. Per fortuna è stata solo una soluzione transitoria finchè non abbiamo trovato un asilo che lo potesse accogliere per tutti e 5 i giorni e con cui ci troviamo da Dio. Questo per dirti che la prima impressione non sempre rispecchia la realtà. Magari l'educatrice aveva semplicemente una giornata difficile o che so io e poi si rivela formidabile. Vedrai col tempo che tuo figlio ti farà capire se si trova bene o no Smiley winking

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti

Gruppi generali

Ispirazione