Valentina
Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia

Aiuto! Maternità flessibile

Valentina, il 4 Giugno 2020 alle 16:31 Pubblicato in Future mamme 0 14
Salvato
Rispondi

Ragazze panico!

Ho la dpp il 09/08 ed il mio ginecologo ha confermato che posso lavorare fino alla fine dell'ottavo mese e mi ha fatto il suo certificato.

Io ero tranquilla, ho chiamato la mia dottoressa dato che il ginecologo mi ha detto che non è abilitato a rendere telematico il certificato e lei mi ha detto che forse doveva attendere fino al completamento dell'ottavo per fare la richiesta.

Ora, per scrupolo, ho cercato info su internet e trovo che comunque la richiesta deve essere fatta entro le fine del 7° altrimenti ti tocca stare a casa con le tempistiche "classiche" 2 mesi prima del parto e 3 dopo.

Io entrerei nell'8° domani!!!!! come cacchio faccio a far richiesta entro oggi se oltretutto il certificato del mio ginecologo non vale????

Qualcuna ha richiesto la flessibilità? Come avete fatto?

14 Risposte

Ultime attività da Ally, il 5 Giugno 2020 alle 12:46
  • Ally
    Sposa Precisa Settembre 2015 Lucca
    Ally ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Sì esatto, stavo per risponderti e ho visto che hai risolto, a me ha fatto tutto il patronato con mio documento, certificato telematico del mio medico di base che attesta la gravidanza e certificato del mio ginecologo privato per flessibilità, Poi ho mandato copia della richiesta a chi fa le buste paga, per i mesi successivi ovviamente si fà dopo il parto con codice fiscale del bambino perchè serve la data di nascita, perchè se nasce prima o proprio il giorno della DPP fa fede quella data per i mesi successivi ma se nasce dopo la DPP fa fede la data del parto.

    Io DPP 10 Agosto e appunto lavorerò fino al 09 Luglio.

    Se dovesse nascere ad esempio il 15 Agosto il rientro sarà 15 Dicembre non il 10 (escludendo il discordo della facoltativa)

    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Master Maggio 2018 Bergamo
    Stefy ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sono contenta che sei riuscita a chiarire! Io ero stata sfigata perché la mia non lavorava in nessun ospedale e quindi ho dovuto prenotare una visita in ospedale perché in ospedale mi hanno detto “signorina io non posso certificarle quello scritto dalla sua ginecologa perché non la conosco e poi mi prendo la responsabilità se succede qualcosa”
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala

    Lascio un aggiornamento se dovesse servire a qualcuna:

    dopo il panico ho richiamato l'INPS che mi ha spiegato che servono i seguenti certificati/documenti per fare la richiesta (che io farò da portale autonomamente sennò si può andare ai soliti caf/patronati):

    - cert. telematico del medico di BASE che attesa la gravidanza

    - cert. di un medico del ssn O dell'asl che attesa che puoi lavorare fino all'ottavo mese

    -cert. del medico del lavoro che attesa che puoi lavorare fino all'ottavo mese OPPURE cert. del datore di lavoro che attesa che l'azienda non ha un medico del lavoro


    Per quanto riguarda il primo e l'ultimo l'iter è molto semplice, per il primo si va dal medico di base che fa il certificato telematico per l'ultimo si informa il datore di lavoro che provvederà poi a fare il certificato/chiedere al medico aziendale di farlo.

    Per il secondo o si è seguite da un consultorio/direttamente in ospedale oppure si deve portare il certificato del ginecologo privato ad un consultorio/asl per farlo "ri-certificare".

    MA C'E' UNA COSA IMPORTANTE DA SAPERE CHE MI HA SALVATO LA VITA!!! -> se il ginecologo privato fa il certificato su carta intestata che riporta anche la sua collaborazione con un ospedale associato al SSN allora va bene lo stesso!!!!!

    In sostanza se il vostro ginecologo privato lavora comunque in ospedale e sulla sua carta intestata c'è scritto "dott. tizio - specialista in ginecologia/ostetricia/etc. presso l'ospedale di bla bla" va bene perchè lui è a tutti gli effetti un ginecologo del ssn!

    Che trafila

    • Rispondi
  • Loredana
    Sposa Saggia Luglio 2014 Salerno
    Loredana ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao,
    Si anche io so che serve anche quello del medico del lavoro per lavorare anche l’ottavo...
    Anche io impazzii..a me fu il medico del lavoro che volle visitarmi al limite...ciaoooo
    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Master Maggio 2018 Bergamo
    Stefy ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Fidati che non sono per niente affidabili, veramente prova ad entrare nel sito dell’INPS come se dovessi fare la domanda di maternità e guarda cosa ti chiedono, vedrai che non sono pazza!
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Per scrupolo ho chiamato proprio l’INPS “in persona” chiedendo che certificato serve per le maternità flessibile e mi ha confermato che il medico di base può emettere il certificato telematico e poi a me serve solo il numero di pratica... spero che almeno loro siano competenti e non diano risposte a caso
    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Master Maggio 2018 Bergamo
    Stefy ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Scusami ma non è proprio così! Il certificato del medico di base serve sempre, ma se poi fai la richiesta di flessibilità in più serve quello del ginecologo e del medico del lavoro!
    Ti consiglio di simulare la domanda sul portale inps così ti rendi conto di cosa ti serve!
    Poi magari hanno cambiato le procedure col Covid eh ma mi sembra molto strano!
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    È quello che immaginavo! Ma quella mongola della mia dottoressa (che cambierò appena terminata la gravidanza) si impunta... se l’INPS farà problemi per le tempistiche che lei mi ha imposto le faccio causa ... ti fanno veramente impazzire
    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Master Maggio 2018 Bergamo
    Stefy ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Il tuo medico di base è obbligato ad smetterti il certificato di gravidanza, il mio me l’aveva emesso alla 26esima senza problemi, tanto quello serve solo per certificare che sei incinta, non da quanto! Io me l’ero fatta emettere già per avere il bonus di 800€ e lo stesso è stato valido anche per la domanda di maternità!
    • Rispondi
  • L
    Sposa Novella Giugno 2017 Fermo
    Lara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sono d'accordo con te! Non ti fanno capire niente... Io oggi sono stata trattata come una pazza solo perché facevo richiesta... La colpa sarebbe del covid dicono che con questa situazione come ti salta in mente .. ma dico io se mi hanno detto che dovevo continuare a lavorare perché non c'erano impedimenti prima ora per un mese in più cosa cambia?
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ho sentito l’INPS e mi hanno confermato che è sufficiente che il medico di base emetta il certificato telematico sulla base del certificato del mio medico privato. Poi mi darà un numero di pratica che dovrò inserire quando richiederò la flessibilità dal portale... meno complesso di quel che credevo. Martedì devo richiamare la dottoressa di base (una povera ignorante) che mi farà questo benedetto certificato. Lei prima non lo fa... cosa le costa lo sà solo lei. Se poi dovessi avere problemi legati alle tempistiche e dovesse saltare la domanda le faccio causa... un mondo di matti
    • Rispondi
  • L
    Sposa Novella Giugno 2017 Fermo
    Lara ·
    • Segnala
    Io mi sto informando proprio questi giorni anche io ho la dopo ad agosto ma a fine mese e mi hanno detto che serve il certificato del ginecologo dell'ospedale con la quale ho già un appuntamento la prossima settimana e poi il consenso del medico competente del luogo di lavoro.
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Quindi non ce la farò mai...quindi per capire ora mi tocca stare a casa da subito?

    Oltretutto la mia dottoressa - che mi dovrà fare il certificato telematico a prescindere x entrare in maternità - non voleva farmelo prima della 32° perchè dice che sennò (cit.) " la regione ci sgrida se li facciamo prima!".............

    mi stanno facendo impazzire...

    e se fosse tardi anche per la richiesta di maternità "normale" cosa faccio? devo andare al lavoro? stare a casa senza stipendio? che due scatole non ci capisco nulla

    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Master Maggio 2018 Bergamo
    Stefy ·
    • Segnala
    Io ero seguita come te da un ginecologo privato e ho dovuto prendere appuntamento da un ginecologo dell’ospedale che mi ha fatto la visita e mi ha dato l’ok, emettendomi il certificato che serve per poi fare la richiesta sul sito inps della flessibilità! Oltre a quello del ginecologo serve anche il certificato del medico del lavoro!
    Ho fatto tutto però prima che entrassi nell’8 mese! Intendo che avevo dpp 02/06/2019 e ho fatto tutto poco prima del 02/04/2019 cioè del periodo in cui altrimenti sarebbe iniziata la maternità!
    Ah ovviamente ho fatto i salti mortali per prenotare la visita in ospedale, ma un’ostetrica di reparto è stata carina a spiegare la situazione di urgenza e trovare un buco!
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti