Valentina
Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia

Bambino 11 mesi cambiamento carattere

Valentina, il 28 Giugno 2021 alle 12:34 Pubblicato in Future mamme 0 9
Salvato
Rispondi

Ciao ragazze,

scrivo per avere un confronto.

Il mio Pietro è sempre stato buonissimo e calmissimo, l'abbiamo portato al nido ed anche li nessun problema.

Ora ha messo un dente senza troppe storie e sta per arrivare il secondo.

Da 1 mesetto però è diventato abbastanza intrattabile e rognoso...vuole stare sempre addosso (gattona e cerca di muovere i primi passi) e sopratutto non possiamo lasciarlo solo nemmeno per 1 secondo che inizia a piangere disperato.

Per "lasciare solo" intendo lasciarlo nel suo "recinto" con i giochi sul tappeto morbido ed allontanarmi per fare da mangiare o andare in bagno.

Appena vede che ci allontaniamo grida come un pazzo!

Avete consigli?

9 Risposte

Ultime attività da Valentina, il 7 Luglio 2021 alle 16:47
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala

    Grazie ragazze!

    Sicuramente l'uscita del secondo dentino non ci stava aiutando...da quando è sbucato del tutto sembra che si sia calmato un po'.

    Speriamo in bene

    • Rispondi
  • Mary
    Sposa VIP Giugno 2018 Lecce
    Mary ·
    • Segnala
    Penso che sia collegato alla sua conquista motoria. Perché il mio bambino da circa 2 mesi ha iniziato a gattonare veloce e a raggiungere ogni luogo. Ecco.. da quel giorno è intrattabile. Esattamente come mi hai descritto il tuo
    • Rispondi
  • Matilde
    Sposa Precisa Settembre 2020 Brescia
    Matilde ·
    • Segnala
    Forse ha un po’ di ansia da separazione. Anche la mia seconda baby ha iniziato da qualche settimana (ha quasi 8 mesi). Appena esco dal suo campo visivo piange e vuole stare sempre in braccio, però quando è al nido è tranquilla. Passerà!
    • Rispondi
  • Cristina
    Sposa Precisa Giugno 2019 Torino
    Cristina ·
    • Segnala
    Per quanto riguarda il voler stare Sempre in braccio, anche il mio lo fa, nel senso molte volte allunga le mani che vuole essere preso, quando giocava nel recinto non voleva stare mai solo, io tante volte entravo a giocare con lui ma quando proprio non si può lo lasciavo parlandogli perché devono capire e mi vedeva comunque in giro per casa che facevo ltre cose. Oggi è ancora così sul dormire, la sera non dorme se io o mio marito non andiamo in camera con lui a fargli le coccole.
    • Rispondi
  • Cristina
    Sposa Precisa Giugno 2019 Torino
    Cristina ·
    • Segnala
    Ciao, è assolutamente normale e passerà ancora molte altre fasi lunatiche così. Il mio bimbo quando ha iniziato ad aggrapparsi ai mobili x camminare aveva la fase dello stare sempre su e anche quando era ora della nanna non ne voleva sapere, era una novità.. Non ti dico i pianti per farlo dormire era sempre in piedi sul lettino e molte volte ha saltato il pisolino pomeridiano per questi capricci. Passata questa fase verso i 16/18 mesi ha iniziato a imporsi caratterialmente ai miei no sull'aprire gli sportelli della cucina, era veramente rognoso e intrattabile, voleva aprire tutto e tirare fuori qualsiasi cosa. Nervoso non dormiva bene neanche la notte si svegliava spesso piangendo. Ora ha 20 mesi e sembra molto più tranquillo... Vedremo quale sarà la prossima fase 🤣🤣 come consiglio posso dirti che io davanti ad un suo capriccio mi sono sempre imposta dicendogli no e spiegandogli la motivazione senza urlare, ha quasi sempre funzionato, così come quando deve stare bravo e tranquillo perché mamma e papà devono fare delle altre cose in casa ad esempio, farà qualche capriccio poi gli passa. Devono capire chi comanda!
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Ciao Valentina, ti capisco bene perchè ci son passata anch'io. Mia figlia fino ai 6 mesi nemmeno ti accorgevi di averla. Dove la poggiavi stava e, anche se non ti vedeva, non si lamentava! A 6 mesi e mezzo ha iniziato a gattonare e a 7 ad alzarsi tenendosi a mobili ecc..ecco, quello è stato l'inizio della fine! Non potevo poggiarla e fare un passo che già strillava. Non potevo sederla sul tappetone (attaccato al divano) e sedermi sul divano che strillava. Se ero seduta mezzo metro più in là una tragedia! Se ero in piedi (per esempio in cucina) e lei era a terra vicino a me strillava attaccata alle mie gambe finchè non era in braccio. Son stati mesi davvero difficili anche perchè, nello stesso periodo, ha iniziato a dormire solo rigorosamente in braccio! Non avevo davvero più 5 minuti per far nulla senza averla in braccio e considera che io non ho l'aiuto di nessuno e ho dovuto prolungare il congedo dal lavoro perchè mia figlia ha dei problemi...mi facevo quindi praticamente 24h così ed è stata davvero dura! Quindi ti capisco! Fortunatamente a 11 mesi ha iniziato a camminare e pian piano la cosa è migliorata! È ancora molto appiccicosa ma credo sia anche normale visto che in 13 mesi mi ha sempre vista 24h al giorno! Sò che è difficile ma porta pazienza, le conquiste motorie, a volte, comportano questo eccessivo attaccamento.
    • Rispondi
  • Valentin
    Sposa Master Settembre 2018 Vibo Valentia
    Valentin ·
    • Segnala
    Sta crescendo. Più cresce più capisce. Magari vorrebbe stare in braccio a guardare cosa cucini o venire in bagno con te a vedere cosa combini Può essere che il recinto ormai è un mondo troppo piccolo per lui 🤣🤣🤣🤣 mia figlia ha 17 mesi e nn ha mai mai mai voluto stare confinata dentro al recinto... doveva tenere tutto sotto controllo... anche adesso, è uno spirito libero... tipo oggi l'ho portata nella piazza del paese.. appena l'ho messa giù è scattata via.. nn curandosi che fosse sola...
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao! Ci va oramai da 5 mesi (che togliendo le varie zone rosse e quarantene saranno stati 3). Cerco anche io di parlargli mentre sono “lontana” per quei 2 minuti ma per ora sembra non funzionare… spero sia un periodo + questo nuovo dentino!
    • Rispondi
  • T-e-a
    Bologna
    T-e-a ·
    • Segnala
    Ciao Valentina, da quanto va all'asilo? Anche il mio a volte fa così, il passaggio in braccio e poi sul tappeto fa scattare la tragedia, che di solito dura un attimo perché si mette a giocare...forse se va da poco al nido associa il tuo andare via al momento del distacco... quando piange perché mi allontano cerco di parlargli così sente che comunque ci sono e poi faccio una cosa e vado a vederlo, poi vado a farne un'altra e poi torno, così vede che torno. Può essere anche che il dente in arrivo gli dia fastidio e cerchi conforto, il mio bimbo fa così...
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti