Anna
Sposa Novella Luglio 2014 Salerno

Info documenti per matrimonio cittadini italiani residenti all'estero - Germania

Anna, il 4 Novembre 2013 alle 13:38 Pubblicato in Cerimonia nuziale 0 15
Salvato
Rispondi
Ciao ragazze,
dopo circa 8anni di fidanzamento il mio compagno si è deciso a chiedermi in sua sposa.Sono felicissima...ma ho dei quesiti che non riesco a trovare risposta.Noi entrambi cittadini italiani viviamo in Germaniaa Colonia e siamo iscritti all'Aire, vorremmo celebrare le nostre nozze in chiesa ad Amalfi in Italia.Ho appuntamento al consolato italiano a Colonia per le pubblicazioni..ma poi cosa devo fare?devo sposarmi prima al comune cn rito civile qui a Colonia o potrei cinciliare matrimonio religioso e civile nello stesso giorno?!
vi

15 Risposte

Ultime attività da Gioia, il 1 Novembre 2018 alle 21:21
  • Gioia
    Sposa Novella Agosto 2021 Palermo
    Gioia ·
    • Segnala
    Noi abitiamo in Germania...
    Lui nativo io no.
    Vorremmo fare solo il rito civile in Italia.secobdo voi da dove devo iniziare?

    • Rispondi
  • Sarahikki
    Sposa Saggia Giugno 2013 Vaud
    Sarahikki ·
    • Segnala

    Noi non abbiamo dovuto far tradurre niente, non so se sia perché l'italiano è una delle lingue ufficiali qui in Svizzera o perché abbiamo fatto le pratiche con il parroco della Missione Italiana, non del paese. Fatto sta che non ci han chiesto alcuna traduzione per la Curia, mi spiace ma non posso aiutarti...

    • Rispondi
  • Veronica
    Sposa Abituale Luglio 2017 Verona
    Veronica ·
    • Segnala
    Io ho trovato una compagnia online che ha tradotto i documenti. Non ricordo quanto ho pagato ma era pochissimo. Cerca in google
    • Rispondi
  • Veronica
    Sposa Abituale Luglio 2017 Verona
    Veronica ·
    • Segnala
    Ciao Anna.. congratulazioni. Ti posso dire quello che mi è stato detto. Io sono italiana, mio marito americano e viviamo in America. Noi ci siamo sposati con rito civile in America. A luglio ci sposeremo con rito religioso in Italia. Se ti sposerai con rito religioso, devi fare un corso di preparazione al matrimonio. È obbligatorio e ti verrà rilasciato un certificato. Puoi farlo in Germania. Contatta un prete a Colonia, dagli :-una copia del certificato che hai ottenuto dopo aver partecipato al corso preparazione sposi -copia del tuo certificato di battesimo - copia del tuo verificato di cresima -copia del certificato di battesimo del tuo sposo-copia del certificato di cresima del tuo sposo
    Dovrai tradurre quei documenti. -il sacerdote compilerà un modulo con le vostre informazioni
    Il sacerdote manderà questo fascicolo alla diocesi di Colonia. Dopo aver controllato tutto, la diocesi di Colonia manderà tutto alla diocesi della città in cui ti sposerai.
    • Rispondi
  • Marianna
    Sposa Principiante Settembre 2017 Palermo
    Marianna ·
    • Segnala

    Ciao Sara, quello che hai spiegato assomiglia molto alla mia situazione... io vivo in spagna quindi iscritta all aire, residente, sia io che il mio fm. Ci sposiamo in Italia, Sicilia, e stiamo affidando tutto al nostro parroco, che ci ha detto di fargli avere:

    - certificato di nascita di entrambi uscito da mio padre al comune di Palermo (Sicilia) ( il parroco spoagnolo lo vuole legalizzato e tradotto in lingua spagnola, perche' deve inviare tutto alla curia spagnola. Ma questo e' obbligatorio????A te lhanno richiesto???)

    - certificato battesimo con nota di Cresima idem legalizzato e tradotto-

    - certificato corso prematrimoniale (gia' fatto!)

    - certificato di stata civile idem legalizzato e tradotto in spagnolo

    e un foglio scritto di nostra mano di dichiarazione di stato civile di stato libero.( che e' come se fosse il processino italiano< e questo gia' fatto con i testimoni e posso capirlo, ma non capisco perche' vuole che traduciamo e legalizziamo i documenti che lui poi deve mandare alle curie. Voi da chi li avetefatti tradurre, il Consolato mi ha risposto che li fa un traduttore con autorita' iscritto nel loro albo e che le apostillamenti dei documenti li fa la Prefettura Italiana per territorio.

    Ora io dico tutti questi documenti io li ho ovviamente in lingua italiana, ed e' ovvio che sono legali, capisco che il mio parroco spagnolo li voglia in spagnolo perche' dice che in curia per esperienza li hanno voluti apostillati e tradotti .

    Mi potete aiutare come avete fatto vi chiedo se qualcuna di voi ha avuto la mia stessa situazione

    Al momento aspetto il traduttore certificato dal Consolato che mi da un preventivo , anche oper capire se il suo timbro vale come docuemento legalizzato.

    GRAZIE MILLE ASPETTO QUALCHE CHIARIMENTO DA VOI

    • Rispondi
  • Marianna
    Sposa Principiante Settembre 2017 Palermo
    Marianna ·
    • Segnala

    Salve ragazze, io ho una situazione simile alla vostra, mi sposo a settembre 2017 e io e il mio fm siamo italiani residenti in spagna iscritti all AIRE , ci sposeremo in Sicilia quindi in Italia, e gia`siamo stati dal parroco spagnolo della chiesa di appartenenza e ci ha spiegato che fara' tutto lui insieme a noi l iter dobbiamo fornirci i vari documenti ( battesimo con nota di cresima uso matrimonio , certificato di stato libero, un certificato scritto di nostra mano che non ci siano impedimenti tutto qusto ci ha detto che deve essere LEGALIZZATO POSTILLATO DAL CONSOLATO ITALIANO) poi ci ha detto che lui unira' tutti questi documenti insieme all attestato del corso pre matrimoniale che qui ha durata di 2- 3 giorni e poi lo spedira`alla curia spagnola, e a sua volta la curia spagnola lo invia alla curia italiana.. Non abbiamo ben chiaro se nel fra tempo noi dobbiamo fare le pubblicacioni all ambasciata italiana per la parte civile? e cosa vogliono di solito all ambasciata per le pubblicazionidi matrimonio per italiani residenti all estero? ulteriori documenti in originale e tasse da pagare? quali sono ? potete aiutarmi a capire la parte civile?

    • Rispondi
  • M
    Sposa Novella Agosto 2017 Bari
    Mary ·
    • Segnala

    Ciao ragazze,

    un post vecchiotto ma mi trovo nella vostra stessa situazione (a voi ormai di qualche anno fa!). Sapete dirmi se la MCI pensa a tutto? i corsi prematrimoniali in italiano non li fanno piu.

    Grazie

    Mary

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala

    Ciao Anna,

    benvenuta tra noi! Smiley shame

    Vedo che Anna è riuscita a colmare i tuoi dubbi! Smiley winking Comunque ti consiglio di parlare con MCI come consigliato da lei!

    Per conoscere le spose che si sposano il tuo stesso mese, completa il tuo profilo con il giorno delle tue nozze e il colore del tuo matrimonio!

    Ti lascio delle idee per colorare le tue nozze. Qua sul sito esistono anche vari strumenti di organizzazione: tra i vari, vi è un'applicazione in grado di aiutarti nella gestione delle tempistiche dell'organizzazione del tuo matrimonio (wedding organizer) nonché la possibilità di creare gratuitamente il sito delle tue nozze (wedding site).

    Per il resto come procede? Avete già scelto la location? Smiley shame

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • M
    Esperta Agosto 2014 Como
    Marta ·
    • Segnala

    Oh si si,lo puoi fare tranquillamente. Parla con la MCI e ti spiegano loro, è pure piu semplice del mio caso! Ah, quando hai fatto l'anmeldung hai indicato la religione cattolica?è importante, altrimenti credo debba modificarlo ma non so come si fa.

    Se ti va in privato mandami nome ed indirizzo del tuo ristorante,cosi se ci facciamo un giro a Colonia sappiamo già dove pranzare Smiley laugh

    • Rispondi
  • Anna
    Sposa Novella Luglio 2014 Salerno
    Anna ·
    • Segnala
    Ciao Marta,
    matrimonio concordatario significa far conciliare rito religioso con quello civile.Se cio nn dovesse essere fattibile devo fare il matrimonio in comune qui in Germania.Noi abbiamo un piccilo ristorante...e ci è difficile chiudere. l: attivitá per qlc giorno.E poi troppo dispendioso xi nostri genitori che. devono venire qui
    • Rispondi
  • M
    Esperta Agosto 2014 Como
    Marta ·
    • Segnala

    Scusa non ho capito a cosa ti riferisci dicendo "matrimonio concordatario", non so cosa sia.

    Noi ci siamo sposati in Italia la prima volta che siamo andati giu insieme, costo 0, a parte il pranzo che abbiamo voluto fare, ma ripeto, noi "dovevamo" perchè io non lavorando non avevo nemmeno l'assicurazione qui. Non è necessario farlo, se siete entrambi residenti ed entrambi lavorate vi cambierebbe davvero poco economicamente.

    • Rispondi
  • Anna
    Sposa Novella Luglio 2014 Salerno
    Anna ·
    • Segnala
    Grazie per le vostre e mail.A me quel che preme sapere é se questo matrimonio concordatario è fattibile.Se è riconisciuto poi anche qui in Germania,e a chi mi devo rivolgere se al prete che celebrerà la cerimonia o a chi altro?Noi vorremmo sposarci solo in Italia e in chiesa,anche perchè se dovessi sposarmi prima civilmente
    qui a Colonia ci sarebbero ulteriori costi per la famiglia per venir qui
    • Rispondi
  • M
    Esperta Agosto 2014 Como
    Marta ·
    • Segnala

    Ciao,

    io vivo a Dusseldorf Smiley laugh

    Innanzitutto non sei obbligata a sposarti in comune, noi lo abbiamo fatto perchè io non lavoro e in questo modo mio marito paga meno tasse ed io ho la copertura sanitaria.

    Per quanto riguarda la parte religiosa prova a sentire la missione Cattolica Italiana http://www.mci-colonia.de/ Io ho chiesto a quella di Dusseldorf e sono stati molto carini e veloci (parlano anche italiano,se non sai il tedesco). Devi portare i vari certificati (battesimo,cresima e Aufenthalsbescheinigung)

    Per le pubblicazioni in consolato ricorda che hanno validità 6 mesi,quindi ti devi sposare entro tale data. Per i documenti necessari puoi anche mandare una mail, ti rispondo tranquillamente. Specifica però che il matrimonio sarà anche religioso,quindi le pubblicazioni devono essere fatte anche in Chiesa. Secondo me fanno tutto quelli della MCI,ma non posso confermartelo perchè noi appunto ci siamo sposati prima in comune. Cmq io ho fatto tutto via mail, magari prima di prendere permessi al lavoro prova a scrivere,cosi non perdi tempo!

    Dacci notizie Smiley laugh

    • Rispondi
  • Sarahikki
    Sposa Saggia Giugno 2013 Vaud
    Sarahikki ·
    • Segnala

    Potete celebrare semplicemente il matrimonio concordatario in italia.

    Parlate con il vostro parroco di residenza in germania per il corso prematrimoniale e per i documenti per la parte religiosa (vi serviranno certificati di battesimo/cresima dalle parrocchie di origine ed eventualmente certificato di stato libero ecclesiastico) dicendo che celebrerete il matrimonio in italia. Lui vi preparerà le carte, vi farà il processicolo e manderà tutti i documenti al parroco italiano passando per le due curie.

    Al consolato portate l'estratto di nascita (da richiedere al comune di nascita), il certificato contestuale (che emette il consolato senza pagare la marca da bollo) e il modulo X (compilato dal parroco ITALIANO che celebrerà il matrimonio - pero' non è detto, il consolato qui in svizzera non l'ha voluto). Il consolato fa le pubblicazioni e poi comunica che sono avvenute al comune di amalfi, che vi darà la comunicazione da portare al parroco ( o magari gliela trasmette direttamente, dipende...)

    E' piu' complicato da spiegare che da fare...

    • Rispondi
  • Anna
    Sposa Novella Luglio 2014 Salerno
    Anna ·
    • Segnala
    Aiutatemi nel capire tutto l iter da seguire...
    Grazie a tutte
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti