Fabiola
Sposa Saggia Giugno 2019 Verona

Ingorgo indolore ??

Fabiola, il 12 Ottobre 2020 alle 16:51 Pubblicato in Future mamme 0 15
Salvato
Rispondi
Ciao a tutte sto allattando la mia bimba ormai da 2 mesi l’allattamento è andato sempre bene .. poi per via di una brutta ragade al seno sinistro ho attaccato meno la bimba e dunque quel seno la ha iniziato a non produrre più latte ( per lo meno pochissimo ) io l’attacco ugualmente ma quel poco latte che produce da qualche giorno a sta parte mi da un problema ... ossia mi si forma una bogna nella parte alta del seno (per farvi capire alle ore 12) attacco la bimba e la bogna si sgonfia è indolore giusto leggermente fastidiosa .. un ingorgo può essere indolore? Poi capita sempre nello stesso punto ! Esperienze?

15 Risposte

Ultime attività da Stefy, il 14 Ottobre 2020 alle 08:36
  • Stefy
    Sposa Master Maggio 2018 Bergamo
    Stefy ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Si mi è capitato, ma solo i primi mesi...è ottimo che si sgonfino durante l'attacco, vuol dire che il bimbo poppa efficacemente! è tipico che si formi sempre in quel punto perchè come ti dicevo dipende dalla posizione che tieni il bimbo mentre allatti!

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    E se iniziassi prima dal gonfio (alternando)? Così un po' lo stimoli, poi se resta affamata passi all'altro. La volta successiva la metti prima sull'altro e poi sul gonfio e così via
    • Rispondi
  • Fabiola
    Sposa Saggia Giugno 2019 Verona
    Fabiola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si sì la sto attaccando spesso però ogni volta che l’attacco là si addormenta e dunque nn posso passare a quello gonfio ! 😕😕
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Se la ragade è guarita potresti attaccare di nuovo il bimbo lì più spesso così anche quel seno tornerà a produrre come prima. È normale che l'altro produca di più perché usi soprattutto l'altro. Ma se vuoi puoi tornare a "equilibrare" la situazione
    • Rispondi
  • Fabiola
    Sposa Saggia Giugno 2019 Verona
    Fabiola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Non succede che si gonfi sempre mi è successo tre volte ma come l’attacco si sgonfia subito.. c’è da dire anche che si gonfia dopo che è stato tutta una notte senza essere svuotato , ripeto quello non lo uso mai perché produce pochissimo poiché è stato stimolato meno per via di una ragade che mi era uscita a iniZio allattamento ( ora guarita ) quindi uso sempre l’altro che produce a pieno regime ..
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Penso sia come dice Stefy, un accumulo di latte. Forse non ti diventa doloroso perché comunque lo sgonfi. Dovresti trovare una posizione in modo che il mento del bimbo sia rivolto in quel punto, magari te lo drena meglio, ma se è a ore 12 è un po' difficile 🤔
    • Rispondi
  • Fabiola
    Sposa Saggia Giugno 2019 Verona
    Fabiola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ora ho capito... quindi anche a te capitava ti si formassero queste palle indolori e al momento del attacco si sgonfiassero ? La cosa che mi sbalordisce è che si forma sempre nel solito punto 😅
    • Rispondi
  • Fabiola
    Sposa Saggia Giugno 2019 Verona
    Fabiola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao questa palla che mi si forma sempre nello stesso punto è indolore la posso “schiacciare” che nn mi causa dolore solo leggero fastidio appena attacco la bimba si sgonfia 🤨
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    Ciao, io ho avuto ingorghi sempre dolorosi perché all'inizio purtroppo non sapevo riconoscere le situazioni di potenziale "pericolo" e mia figlia si attaccava male (in più usavo il paracapezzoli, quindi ancora peggio). Come detto da Stefy è importante drenare quelle zone, a me hanno consigliato anche massaggi da fare sempre prima della poppata oltre che durante (massaggi circolari da tutte le aree del seno partendo dall'esterno fino al capezzolo, poi lo stesso ma disegnando linee rette). Al partire dal terzo mese i bimbi diventano più esperti ed in teoria è più difficile avere questi problemi
    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Master Maggio 2018 Bergamo
    Stefy ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Praticamente il nostro seno "raccoglie il latte" in dotti e a volte ci sono dei punti dove il latte si accumula e si formano queste palline che descrivi tu molto dure... spesso per esempio si formano nella parte laterale verso l'ascella, dipende molto dalla posizione in cui si attacca il bimbo...perchè soprattutto quando è piccolo non succhia così forte da svuotare tutte le parti del seno...per esempio a me si formavano lateralmente perchè la attaccavo quasi sempre nella posizione classica "a culla" (che di solito svuota di più il sotto e sopra del seno), mi bastava metterla nella posizione "a rugby" e siccome cambiava l'inclinazione della bocca allora riusciva a svuotarmi anche lateralmente.

    Sono normali, l'importante è tenerle svuotate...talvolta è effficace mentre il bambino è attaccato massaggiarle così da "sciogliere" il latte fermo lì..oppure anche con degli impacchi caldi sotto la doccia, sempre massaggiando il punto in questione!

    • Rispondi
  • Fabiola
    Sposa Saggia Giugno 2019 Verona
    Fabiola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao non sapevo del esistenza del nodulo di latte .. in cosa consiste ? A me si forma sempre nel solito punto il seno é sgonfio è veramente mollissimo ma si forma di tanto in tanto la quella bogna che ripeto quando attacco la bambina di sgonfia
    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Master Maggio 2018 Bergamo
    Stefy ·
    • Segnala

    Ciao Fabiola, quello che nomini tu da come lo descrivi non è un ingorgo ma semplicemente un nodulo di latte, l'importante è far sì di svuotarlo...capisco la paura di non attaccarla per via del dolore alla ragade, ma ti assicuro per esperienza che ci sono passata che poi l'ingorgo lo rischi e non è affatto indolore! A volte l'idea che il seno produca poco latte è in realtà che il latte è così "bloccato" da non uscire fluido, ma all'inizio esce a piccole gocce, un po' come quando ci sono i tubi dell'acqua intasati Smiley laugh Ti consiglio di palpare spesso il seno per capire quanto è teso, perchè è quello che ti indica (almeno per i primi mesi di allattamento quando i seni devono ancora calibrarsi) se il seno è pieno di latte oppure no...l'obiettivo è tenere sempre i seni morbidi per scongiurare ingorghi!

    Spero di esserti stata d'aiuto!

    • Rispondi
  • Silvia
    Sposa Precisa Settembre 2015 Brescia
    Silvia ·
    • Segnala
    Ciao, il mio
    Bimbo ha nove mesi e lo sto tuttora allattando. Ho sofferto spessissimo di ingorghi, bastavano poche ore senza allattare e mi succede. Se pupo, ti consiglio di contattare un’ostetrica o esperta di allattamento che venga a casa tua a guardare il seno e ti aiuti a risolvere.
    Nel frattempo, a me ha sempre aiutato fare una doccia calda di almeno venti minuti, e poi attaccare subito il bimbo. Ingorgo a parte, ti consiglio inoltre di continuare ad attaccarlo in ogni caso ad entrambi i seni, in quanto il latte viene prodotto in base a quanto richiesto
    • Rispondi
  • Fabiola
    Sposa Saggia Giugno 2019 Verona
    Fabiola ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao la cosa strana è che si libera appena attacco la bimba
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa VIP Giugno 2018 Vicenza
    Sara ·
    • Segnala
    Ciao ho avuto 4 ingorghi inizialmente erano solo un indurimento di alcune parti del seno ed un pizzicare del capezzale però nel giro di qualche ora mi partiva il dolore....prova magari a fare dei massaggi sotto il getto di acqua calda della doccia almeno se magari fosse un ingorgo vedi di liberarti prima che faccia male
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×