COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Imma
Sposa Curiosa Settembre 2019 Sassari

Matrimonio in chiesa, promesse, comune, help

Imma, il 2 Maggio 2018 alle 18:45 Pubblicato in Prima delle nozze 0 18
Salvato Salva
Rispondi
Salve a tutt*,

Io e il mio fidanzato ci sposeremo in chiesa.Dopo aver parlato con il prete, abbiamo capito che lui ci darà un documento che ci autorizza e che dovremo portare in comune per fare le pubblicazioni, insieme alle marche da bollo.
Così il comune fa le pubblicazioni .
Quindi quello che noi abbiamo capito è che il matrimonio in chiesa ha valore sia religioso che civile.
Ma oggi parlando con mia madre mi ha detto che prima del matrimonio in chiesa si va a fare quello in comune con due testimoni, lei dice che si chiamano promesse. Ho letto diverse volte su questo forum delle promesse, ma non ho capito cosa sono e il prete non ci ha parlato di qualcosa di simile.
Mi spiegate esattamente cosa devo fare per sposarmi in chiesa con valore anche civile?
Grazie

18 Risposte

Ultime attività da Francesca, il 3 Maggio 2018 alle 07:24
  • Francesca
    Sposa Precisa Luglio 2018 Taranto
    Francesca ·
    • Segnala
    Anche mia mamma si ostinava a dire così...il prete ha ragione...quello in chiesa oggi vale a livello civile...
    • Rispondi
  • E
    Super Sposa Maggio 2018 Rovigo
    Eleonora ·
    • Segnala
    Non è più come una volta ai tempi dei nostri genitori, ora basta fare come ti ha detto il prete e poi una volta fatto il rito religioso in chiesa vi leggerà gli articoli del codice civile riguardanti il matrimonio e firmerete le carte di entrambe le procedure
    • Rispondi
  • M
    Sposa Precisa Settembre 2018 Catania
    Minù ·
    • Segnala
    Non ci si sposa in comune ma direttamente in chiesa, in comune si fanno le pubblicazioni e non servono testimoni
    • Rispondi
  • Imma
    Sposa Curiosa Settembre 2019 Sassari
    Imma ·
    • Segnala
    Grazie a tutte , ora sono più tranquilla 😊
    • Rispondi
  • Caramella
    Sposa Master Giugno 2018 Lecce
    Caramella ·
    • Segnala
    Ascolta a me...ne sono appena venuta fuori con tanto di crisi plurima di nervi!
    Il matrimonio ora come ora è concordatorio, cioè viene celebrato in chiesa e poi al termine della celebrazione gli sposi e i testimoni si fermano 5 minuti a firmare le carte del comune che però vengono preparate dal prete in tutto e per tutto. Sarà poi lui a trasmettere l'atto di matrimonio al comune di residenza! Prima non era così e tua madre ti dice una cosa vera ma vecchia!
    Quindi il prete vi farà innanzitutto il processato, un'intervista alla termine della quale vi rilascia le pubblicazioni religiose x la chiesa di fm se non è la stessa di quella in cui vi sposate, le pubblicazioni che esporrà la chiesa dove vi sposate e la richiesta di pubblicazioni civili. Queste vanno portate al comune dove prenderà atto la famosa "promessa" che altro non è ché la richiesta di pubblicazioni civili firmate con un modulo che il comune stessp vi fornirà. Non servono testimoni ma a volte si va accompagnati da amici e parenti qualora vogliate festeggiare il momento. Dalla richiesta di pubblicazioni civili in poi voi non dovete fare null'altro, se non fornire 2 marche da bollo da 16€ (A volte vengono richieste al momento della promessa e a volte come nel mio caso al secondo appuntamento ovvero quando il comune mi ha avvisata di avere tutti i certificati richiesti e si può procedere all'affissione delle pubblicazioni) dopo di ché 2 settimane e potete andare a ritirare le pubblicazioni sia civili che religiose e andare in curia x il nullaosta 😁😁😁😁 semplice vero?!!?!? Ehehehe

    • Rispondi
  • Madeleine
    Sposa Precisa Maggio 2018 Bari
    Madeleine ·
    • Segnala
    Promessa o pubblicazione è la stessa cosa. In primis devi fare una richiesta con marca al comune. Porti in chiesa. Fate il professent Il sacerdote ti rilascerà documenti.uno lo porti nella chiesa del tuo fm l altro in comune. Il deposito di tale documento corrisponde alla promessa/ pubblicazione. Dopo 20 giorni ritiri l atto dal comune e dalla chiesa del tuo Fm. E porti il tutto nella chiesa in cui ti sposi. Chiesa ti preparano un plico con documentazione da presentare in curia. (Da noi si fa così) paghi un obolo e riporti in chiesa. E attendi il giorno delle nozze. Spero di essere stata chiara. Sicuramente avrò saltato qualche pasaggio.
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa TOP Luglio 2018 Perugia
    Eleonora ·
    • Segnala
    Tesoro una volta il matrimonio religioso veniva preceduto da quello civile con due testimoni in comune. Oggi, invece, il matrimonio religioso e quello civile vengono fatti nello stesso giorno in chiesa (ecco perché il parroco alla fine legge gli articoli del codice civile e si fanno le firme con i testimoni). Quelle firme che apporrete in comune, senza testimoni, sono per la richiesta di pubblicazioni!
    • Rispondi
  • Naiana
    Super Sposa Giugno 2018 Pisa
    Naiana ·
    • Segnala
    Noi abbiamo fatto le pubblicazioni in comune e ci siamo andati solo noi poi per il resto ci penserà il prete
    • Rispondi
  • M
    Sposa Precisa Luglio 2040 Genova
    Mary ·
    • Segnala
    Il matrimonio in chiesa ha anche valore civile, infatti il prete leggerà anche degli articoli del codice... se ti sposi in chiesa è così...
    Quello che farete in comune è una semplice promessa di matrimonio... burocrazia se vogliamo 😂
    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa Precisa Maggio 2018 Roma
    Francesca ·
    • Segnala
    In realtà il comune io ho fatto solo le pubblicazioni, solo io e il mio fidanzato senza testimoni, poi faremo tutto in chiesa
    • Rispondi
  • Nancy
    Sposa Saggia Settembre 2019 Napoli
    Nancy ·
    • Segnala
    Metti una firma tu e il tuo fm e da quel momento avete 6 mesi di tempo x sposarvi in chiesa...al termine della promessa ti rilasciano un foglio che porti in chiesa! PS..scusa ma si è inviato x sbaglio l'altro 😂😂
    • Rispondi
  • Nancy
    Sposa Saggia Settembre 2019 Napoli
    Nancy ·
    • Segnala
    Non è più come una volta..prima anche se ti sposavo in chiesa, il vero valore era quello del comune, ma adesso si fa una promessa, ovvero vai al comune e metti una corma
    • Rispondi
  • Antonella
    Sposa Principiante Giugno 2018 Bari
    Antonella ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    No tranquilla. Da un Po le cose sono cambiate.
    • Rispondi
  • Imma
    Sposa Curiosa Settembre 2019 Sassari
    Imma ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ok grazie mille. Infatti io avevo capito così ma mia madre mi aveva messo in crisi. Soprattutto visto che il mio futuro marito sarà in missione prima delle nozze
    • Rispondi
  • Antonella
    Sposa Principiante Giugno 2018 Bari
    Antonella ·
    • Segnala
    Quello che andrete a fare am comune è solo per certificare che da quel giorno entro 180gg sarete marito e moglie. Prima era come diceva tua mamma ossia che c si sposava prima al comune e poi in chiesa, ma adesso non è cosi. Il matrimonio che farete in chiesa sarà quello concordatorio e ha Valenza sia religioso che civile. Infatti il parroco prima di finire la messa dovrà leggervi il codice civile in merito al matrimonio.
    • Rispondi
  • Stephanie
    Sposa TOP Giugno 2017 Bari
    Stephanie ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    No no, assolutamente... Anzi delle volte può anche presentarsi una sola persona con delega...
    • Rispondi
  • Imma
    Sposa Curiosa Settembre 2019 Sassari
    Imma ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Quindi non servono testimoni quando firmiamo per le pubblicazioni?
    • Rispondi
  • Stephanie
    Sposa TOP Giugno 2017 Bari
    Stephanie ·
    • Segnala
    Devi fare ciò che ha detto il Sacerdote, ma ovviamente la promessa NON è un matrimonio, ma voi andrete li a firmare e da lì partiranno le pubblicazioni...
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti