Giulia
Sposa Saggia Settembre 2018 Rimini

Ritorno al lavoro come è stato?

Giulia, il 11 Maggio 2021 alle 23:00 Pubblicato in Future mamme 1 10
Salvato
Rispondi
Ciao mamme,

io ho un bimbo di 3 mesi ora a fine mese finirò l obbligatoria e poi farò i 6 mesi di facoltativa prima di riniziare a lavorare, manderò il bimbo al nido, le maestre mi hanno consigliato di laciarlo solo fino alle 13:15, ma la mia paura è come si troverà? , voi siete rientrare a lavoro e dopo il primo periodo ovviamente difficile è tornato tutto apposto??? oppure avete fatto scelte diverse come restare a casa, pprendere una babysitting ecc?

10 Risposte

Ultime attività da Cami, il 12 Maggio 2021 alle 21:59
  • Cami
    Sposa VIP Luglio 2018 Prato
    Cami ·
    • Segnala
    Ciao! Io sono rientrata il 3/05 e i miei bimbi hanno 8 mesi... Ho ancora le ore di allattamento fino all'anno che sono doppie per via dei gemelli quindi alla fine lavoro pochissime ore e quindi il rientro è stato molto molto soft. Visto che sono poche ore al giorno (o due o tre) non mi vale la pena mandarli al nido e ci siamo organizzati un po' con i nonni e un po' con mio marito e per ora sta andando benissimo perché loro non sembrano partire il distacco... A settembre quando avranno un anno li manderò al nido...
    • Rispondi
  • Valentin
    Sposa Master Settembre 2018 Vibo Valentia
    Valentin ·
    • Segnala
    Comunque in tutto ciò mia figlia ha iniziato pure il nido.. ha avuto "problemi " i primi 3 gg... poi felice... si lamenta quando torna a casa
    • Rispondi
  • Valentin
    Sposa Master Settembre 2018 Vibo Valentia
    Valentin ·
    • Segnala
    Io ho dovuto lasciare mia figlia per un mese intero quando aveva 8 mesi.. ovviamente per motivi di lavoro... e poi nuovamente x più di un mese quando ne aveva 10.
    È stata super bene... è rimasta con mia madre... hanno un rapporto splendido 🎀 e io sono felice così... avevo bisogno di staccare da un lato perché ho sofferto di depressione post parto..
    Ma quella è 1 altra storia.. stai tranquilla il tuo bimbo starà super bene
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa VIP Luglio 2017 Roma
    Sabrina ·
    • Segnala
    Ciao! Io sono rientrata a lavoro quando il mio bimbo aveva 5 mesi ( obbligatoria piu ferie piu un mese di congedo), e lavorando in un nido l'ho portato insieme a me ma ovviamente in un'altra sezione! Nn rimpiango nulla e rifarei tutto, le uniche cose che cambierei sono che essendo rientrati a febbraio avrei aspettato un altro mese per nn farci tt il freddo la mattina presto, e avrei dovuto richiedere subito di poter fare meno ore perché all'epoca facevo ancora full time e in allattamento erano 6 ore e con due ore di viaggio andata e ritorno e stato un incubo! Infatti proprio per questo mi sono fatta trasferire più vicino a casa e lavoro sei ore al giorno..ah e lui ovviamente viene semore al nido con me🤣❤
    • Rispondi
  • Wewola
    Sposa TOP Settembre 2019 Milano
    Wewola ·
    • Segnala
    Ciao Giulia!io sono rientrata al lavoro quando mio figlio aveva 4 mesi e mezzo(ero riuscita a lavorare fino all'ottavo mese e ho partorito a 38 settimane)...il bimbo lo mando al nido e mai scelta fu più azzeccata per me e per lui,ci va volentierissimo,lo vado a prendere alle 13 ma perchè è ancora piccolino,credo che dopo l'anno potrei anche lasciarlo il pomeriggio ma si vedrà.
    • Rispondi
  • E
    Super Sposa Luglio 2017 Torino
    Ely32 ·
    • Segnala
    Ciao Giulia, io ero rientrata quando il mio primo figlio aveva 5 mesi. A 4 mesi e mezzo lo avevamo inserito al nido e quando sono così piccoli l'inserimento è molto semplice, il distacco lo patiamo più noi mamme! Vedendo quanto è stata positiva l'esperienza al nido, per il secondo figlio appena nato farò la stessa cosa.
    Il rientro a lavoro l'avevo trovato meno duro di quanto pensassi, mentalmente avere delle ore da dedicare a qualcosa di mio era stato molto appagante dopo 5 mesi in cui mi ero dedicata al bimbo h24.
    • Rispondi
  • Lena
    Sposa VIP Agosto 2014 Milano
    Lena ·
    • Segnala
    Ma perché restare a casa? È fondamentale che nel 2021 una donna abbia la propria indipendenza economica.
    Io col primo figlio ero rientrata subito dopo l’obbligatoria, lui era stato coi nonni fino ai 12 mesi e poi nido.
    Ora col secondo farò anche 4 mesi di facoltativa (mi è rimasta tutta quella del primo praticamente e uso quella, così mi tengo quella del secondo) rientrerò quindi ai suoi 7 mesi e lo lascerò con una tata che si alternerà con la nonna fino ai suoi 18 mesi, poi nido (voglio evitare di mandarlo prima perché il primo figlio purtroppo il primo anno si era ammalato tanto al nido).
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Master Agosto 2018 Cosenza
    Federica ·
    • Segnala
    Io sono rientrata a lavoro quando mio figlio aveva 6 mesi, ho di 40 giorni congedo parentale, sono rientrata con la riduzione oraria per allettamento e quindi stavo già poche ore, e alcune ore le svolgevo di sera perché la mia scuola aveva anche il corso serale. Ho deciso di lasciare mio figlio ad un baby-sitter, diciamo che traumatico è stato il pensiero del rientro e non il rientro in sè. Poi all’epoca ho lavorato due mesi e poi siamo passati in dad per il covid.
    • Rispondi
  • Alice
    Super Sposa Settembre 2016 Firenze
    Alice ·
    • Segnala

    Ciao,

    io sono rientrata a lavoro al termine della maternità obbligatoria quando mio figlio aveva 4 mesi. Tra allattamento e ferie arretrate ho fatto quasi sempre mezza giornata, avendo questa possibilità non ho utilizzato la facoltativa. Sono rientrata a tempo pieno a 1 anno del bambino. L'idea era di mandarlo al nido al compimento dell'anno ma causa riduzione posti per covid è rimasto fuori dalla graduatoria, anche se all'inizio c'era... Ho avuto la fortuna di avere mia suocera perchè non avevo trovato altri nidi in zona (tutti con posti ridotti per covid) o babysitter (l'unica che avevo trovato non mi piaceva.), altrimenti avrei dovuto lasciare il lavoro. Il distacco non è stato duro perchè è stato graduale, prima mezza giornata e poi anche il pomeriggio e lavorando abbastanza vicino in pausa pranzo torno sempre a casa e sto un po' con il bimbo.

    Da febbraio va al nido perchè si sono liberati posti, l'inserimento non è stato semplice neanche per me perchè piangeva tanto ed era difficile lasciarlo lì mentre strillava, ma adesso si è abituato e va molto volentieri.

    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica ·
    • Segnala
    Ciao Giulia, io sono rientrata a lavoro quando la mia bimba aveva 7 mesi, ora farà due anni il prossimo mese e me l’ha sempre tenuta mia mamma. È in pensione e viviamo nello stesso palazzo quindi è una bella comodità! Fino all’anno ho usufruito dell’allattamento quindi stavo via solo la mattina, poi dall’anno ho ricominciato full time. Mia figlia si è subito ambientata, sicuramente il fatto di stare con una persona che già vedeva quotidianamente in un ambiente che già conosceva ha facilitato mooolto le cose, il distacco è stato più duro per me che per lei ma è questione di assestamento, io vado a lavorare tranquilla perché so che lei sta bene e anche mia mamma che è sola perché mio papà è mancato 5 anni fa è ringiovanita di 10 anni da quando ha questo “impegno” quindi per noi è stata la soluzione migliore!
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti