COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Alessia
Sposa Novella Luglio 2021 Roma

Viaggio di nozze

Alessia, il 15 Febbraio 2021 alle 10:48 Pubblicato in Luna di miele 0 16
Salvato Salva
Rispondi
Ciao ragazze, voi come vi state orientando per il viaggio di nozze?? Noi dovremmo andare negli USA...ma ancora mille incertezze! Avete qualche info? Grazie 馃鉂わ笍

16 Risposte

Ultime attivit脿 da Martina, il 23 Febbraio 2021 alle 09:49
  • Martina
    Super Sposa Luglio 2022 Lodi
    Martina Online
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Sisi tranquillamente tramite i vari siti delle compagnie da internet, ovvio che ad oggi purtroppo non si pu貌 partire ma puoi prenotare con assicurazione

    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa Novella Luglio 2021 Roma
    Alessia
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Quindi sei riuscita a prenotare? L'agenzia mi ha detto che non si pu貌 fare...sai dirmi come hai fatto?
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa Novella Luglio 2021 Roma
    Alessia
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si ho visitato quella pagina... sinceramente una meta dove si possa andare...ma credo che si sapr脿 non prima di maggio...grazie comunque a tutti per le risposte
    • Rispondi
  • Flavia
    Amministratrice Roma
    Flavia
    • Segnala

    Benvenuta Alessia,

    tutte le informazioni che stai cercando potrai trovarle qui: http://www.viaggiaresicuri.it/

    http://www.viaggiaresicuri.it/country/USA

    Quando vorresti partire e eventualmente quale altra meta valuteresti?

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Caterina
    Sposa Saggia Giugno 2022 Roma
    Caterina Online
    • Segnala
    Gli Stati Uniti sono meravigliosi!
    • Rispondi
  • Martina
    Super Sposa Luglio 2022 Lodi
    Martina Online
    • Segnala

    Ciao a tutte,

    noi abbiamo prenotato dal 4 agosto, due settimane nei Parchi da San Francisco a Los Angeles, una settimana alle Hawaii e 5 giorni a NY, abbiamo fatto tutto da soli con cancellazioni gratuite degli alberghi e possibilit脿 di vaucher per i voli fino a 24h prima, io sinceramente almeno fino a fine Giugno ci voglio sperare..i contagi negli USA sono nettamente migliorati e co i vaccini vanno molto veloce, il vero problema 猫 che dovremmo andare cos矛 veloci anche noi! Ho letto che i test Voli covid free hanno dato ottimi risultati e condivido sul fatto che il vero problema 猫 che ad oggi siamo noi in Italia che non ci possiamo muovere perch猫 in alcuni paesi per entrare basta il tampone negativo.. (sono sicura della Bahamas e credo anche ARUBA)

    • Rispondi
  • Xenia
    Esperta Luglio 2022 Forl矛-Cesena
    Xenia
    • Segnala
    Noi essendo ancora all'inizio (ci sposiamo nel 2022) stavamo pensando alla Svezia perch茅 non ci entusiasma l'idea di un viaggio intercontinentale
    • Rispondi
  • Fiorenza
    Sposa Saggia Giugno 2021 Foggia
    Fiorenza
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Diciamo che non so se alla fine si potr脿 andare da qualche parte nel mondo visto che qui si parla di nuovo di lockdown generale 馃槚 stavo per prenotare stamattina poi sento queste notizie e mi viene lo sconforto ..
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa Novella Luglio 2021 Roma
    Alessia
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si infatti anche noi stiamo optando per cambiare meta...l'America 猫 veramente poco probabile ad oggi 馃槩
    • Rispondi
  • Fiorenza
    Sposa Saggia Giugno 2021 Foggia
    Fiorenza
    • Segnala
    Ciao! Proprio oggi ho sentito l鈥檃genzia ... noi siamo orientati sulle bahamas che sembrano aperte .. anche noi avevamo inizialmente prenotato per n.y e Messico (ex sposi 2020) ma abbiamo preferito cambiare meta perch茅 in America la situazione 猫 troppo tragica ..
    • Rispondi
  • Monia
    Esperta Giugno 2021 Milano
    Monia Online
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Buono a sapersi! Almeno uno sa dove andare 馃檲
    • Rispondi
  • Vincenzo
    Sposo Abituale Luglio 2021 Bari
    Vincenzo
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    A Dubai c'猫 un Iter diverso. Infatti 猫 stato meta di molti durante il periodo natalizio
    • Rispondi
  • Monia
    Esperta Giugno 2021 Milano
    Monia Online
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Guarda non so gli Stati Uniti, ma in questi giorni sto vedendo gente della Lombardia spalmata tranquillamente a prendere il sole a Dubai senza aver fatto mezzo giorno di quarantena (tampone sicuramente si)....quindi a sto punto mi viene da pensare che in alcuni paesi di possa viaggiare per turismo (non gli Stati Uniti appunto) o che i controlli facciano acqua da tutte le parti come al solito 馃檲
    • Rispondi
  • Violet
    Sposa VIP Settembre 2021 Parma
    Violet
    • Segnala

    Questo al momento 猫 quanto riporta il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina:

    28.1.2021STATI UNITI: COVID-19. SOSPENSIONE RILASCIO DETERMINATE CATEGORIE DI VISTO PER INGRESSO NEGLI USA. Aggiornamento.: La 鈥淧roclamation on the Suspension of Entry as Immigrants and Non-Immigrants of Certain Additional Persons Who Pose a Risk of Transmitting Coronavirus Disease鈥 approvata il 26 gennaio dal Presdiente Biden ha confermato le limitazioni per alcune tipologie di visti gi脿 introdotta dalla precedente Amministrazione con le Proclamation del 11 e il 14 marzo n. 9993 e n. 9996 che vietano l鈥檌ngresso negli Stati Uniti a coloro che nei 14 giorni precedenti l鈥檃rrivo avevano soggiornato in un Paese Schengen, nel Regno Unito o in Irlanda.
    Parimenti sono confermate le categorie di visti che possono qualificarsi per la National Interest Exception (NIE).
    Continua pertanto la sospensione del rilascio delle seguenti categorie di visto:
    a) Visti H1B: personale altamente specializzato con un elevato livello d鈥檌struzione. In questa categoria rientrano anche progetti di ricerca e di sviluppo governativi o progetti di cooperazione gestiti dal Dipartimento della Difesa statunitense;
    b) Visti H2B: lavoratori non agricoli con contratto temporaneo o stagionale.
    c) Visti di categoria J, con l鈥檈ccezione di: coloro che intendano seguire corsi professionali nel campo medico e paramedico; i visitatori internazionali; professori che devono insegnare o frequentare corsi superiori di specializzazione e studiosi nel campo della ricerca; studenti di breve periodo, studenti di scuola secondaria o universitari.
    Visti L: personale trasferito all'interno di una stessa societ脿 che durante i tre anni precedenti la richiesta di visto ha lavorato continuativamente per almeno un anno per la compagnia e che e' in procinto di essere assegnato ad una succursale, affiliata o consociata negli Stati Uniti, con mansioni manageriali, direttive o altamente specializzate. E' questa una delle categorie che maggiormente interessano le aziende italiane operanti negli Stati Uniti.La proclamation si applica a coloro che al momento della sua entrata in vigore si trovano al di fuori degli Stati Uniti e non dispongono gia' di un visto valido della categoria H1B, H2B, J, L. In sostanza essa colpisce l'emissione di nuovi visti e non quelli gia' in corso di validita'.
    Le restrizioni non si applicano :
    a) ai residenti permanenti negli Stati Uniti;
    b) a chi abbia un coniuge statunitense;
    c) a qualunque cittadino straniero il cui ingresso nel Paese e' considerato di interesse nazionale dal Segretario di Stato o dal Segretario del Dipartimento per la Homeland Security.
    d) a qualunque cittadino straniero il cui ingresso nel Paese e' funzionale alla "food supply chain".
    La Proclamation sar脿 soggetta a revisione mensile da parte del Dipartimento di Stato, della Homeland Security e del Lavoro.

    28.1.2021STATI UNITI: COVID-19. LIMITAZIONI ALL鈥橧NGRESSO PER VIAGGIATORI DA PAESI UE O SCHENGEN. Aggiornamento: 脠 tuttora sospesa la possibilit脿 di ingresso negli USA per i viaggiatori che, nei 14 giorni precedenti, siano stati in un Paese dell鈥橝rea Schengen (inclusa l鈥橧talia), in Regno Unito, in Irlanda, in Brasile, in Sud Africa Cina o Iran. Sono previste alcune eccezioni al divieto di ingresso (cittadini statunitensi e residenti permanenti o loro familiari, titolari di visto diplomatico e altri). Le eccezioni interessano anche i titolari o i richiedenti determinate tipologie di visto, che potranno rientrare nella categoria di ingressi definita dalle autorit脿 locali di 'interesse nazionale'. Per maggiori dettagli in merito alle categorie di persone la cui attivit脿 pu貌 classificarsi di interesse nazionale, consultare la sezione Situazione Sanitaria di questa Scheda. Tali eccezioni sono rimesse alla esclusiva competenza dell鈥橝mbasciata e dei consolati USA in Italia.

    Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) ha stabilito, a partire dal 26 gennaio, la necessit脿 di un test Covid di tipo virale (PCR o antigenico) effettuato non oltre i 3 giorni prima della partenza, per tutti i passeggeri, al di sopra dei 2 anni, in arrivo negli USA con voli dall'estero.
    Le compagnie aeree avranno il compito di verificare - come condizione essenziale per permettere l'accesso a bordo dei passeggeri diretti negli USA - la documentazione cartacea o elettronica che attesti l'effettuazione del test e il relativo esito negativo o, in alternativa, un documento che comprovi l'effettiva guarigione dal Covid (per i dettagli, si rimanda alle FAQ disponibili ai link indicati di seguito).
    La prova di vaccinazione non viene considerata sufficiente e resta quindi necessaria la prova del test o il documento di effettiva guarigione.
    Le suddette disposizioni si applicano a tutti i tipi di voli.

    Le nuove disposizioni integrano le raccomandazioni del CDC sull鈥檈ffettuazione di test COVID dopo l鈥檃rrivo negli USA (il CDC raccomanda un test PCR tra terzo e quinto giorno dopo l'arrivo negli USA e autoisolamento per complessivi 7 giorni successivi all'arrivo). Per ulteriori informazioni, comprese le esenzioni previste, si rimanda ai seguenti siti
    https://www.cdc.gov/media/releases/2021/s0112-negative-covid-19-air-passengers.html
    https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/travelers/testing-international-air-travelers.html

    Per i connazionali che gi脿 si trovano negli Stati Uniti si raccomanda di seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorit脿 federali, statali e locali volte a contenere la diffusione del virus negli USA, nei singoli Stati ed al livello locale. Le prescrizioni sulla quarantena possono variare da Stato a Stato e possono talvolta prevedere limitazioni ai viaggi da uno stato all鈥檃ltro in funzione delle rispettive situazioni epidemiologiche.
    Si raccomanda per tanto di controllare i siti dei Dipartimenti della salute dei singoli Stati e di consultare in maniera costante, tra gli altri, questo sito web, il sito dell鈥橝mbasciata d鈥橧talia a Washington, della Casa Bianca, del Centers for Disease Control and Prevention dedicato all鈥檈mergenza e del Ministero della Salute italiano.
    Si ricorda infine che in conseguenza delle misure restrittive in vigore, il traffico aereo da/per l鈥檃rea Schengen sta subendo significative variazioni. Si raccomanda di consultare la propria compagnia aerea in merito allo stato del proprio volo, all鈥檈ffettiva possibilit脿 di imbarco o, se necessario, per individuare rotte alternative per raggiungere la propria destinazione.
    • Rispondi
  • Vincenzo
    Sposo Abituale Luglio 2021 Bari
    Vincenzo
    • Segnala
    Nessuna info per il momento. Semplicemente per due ragioni. Per viaggiare all'estero, dovresti farlo solo ed esclusivamente per ragioni lavorative o necessit脿, e non per turismo. Secondo poi, dovresti osservare, molto probabilmente, 14 giorni di quarantena. Detto questo, sul sito di VIAGGIARE SICURI, nella sezione Stati Uniti, potrai recuperare le informazioni che cerchi.
    • Rispondi
  • Adriana
    Esperta Luglio 2021 Potenza
    Adriana
    • Segnala

    Per ora 猫 tutto fermo...noi stiamo aspettando aprile per vedre come si evolve la situazione

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti