Laura
Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza

Bimbo dal papà in tempo di covid

Laura, il 26 Ottobre 2020 alle 17:54 Pubblicato in Future mamme 0 37
Salvato
Rispondi
Ciao, come qualcuna saprà non sono in una situazione semplice, mio figlio è nato a quanto pare solo per mio volere e mio marito si è rivelato chi non credevo che fosse.

Il mese prossimo sarà un anno da quella mattina in cui, a seguito di continui fatti gravi che non sto qui a dire, presi su l'indispensabile e con il bimbo in braccio me ne andai promettendo a me stessa e a lui che aveva solo un anno e sue mesi, di non tornare più lì e di non fargli più vedere certe scene.
Mio marito agli occhi di tanti è il ragazzo debole che ha bisogno dei costanti consigli della madre, ma chi lo conosce bene e sa cosa succedeva in casa nostra, sa che non è così debole, anzi per niente.Lui è molto immaturo e direi anche pericoloso, nel topic precedente ho spiegato nei minimi dettagli cosa faccia e cos'abbia fatto se non altro in casa e con il bimbo per essere tale e qualcuna mi ha consigliato, adesso però il problema è che lui insiste a voler tenere il bambino oltre ai tre pomeriggi anche una notte a settimana (per ora sono 11 giorni che non si vedono perché lui è andato in montagna e fino a dopodomani non lo vedrà) , io però oltre a non fidarmi per le motivazioni dette nell'ultimo topic, sentito l'ultimo dpcm non mi fido nemmeno a farglielo vedere considerando che secondo lui "il virus non esista, sia solo un complotto" pertanto ho scoperto che lui incontri i suoi amici e li faccia salire nella sua auto senza mascherina e pure lui faccia lo stesso. Io in casa oltretutto ho mio papà che è un soggetto a rischio quindi non posso permettere che si prenda qualcosa a causa sua, ne ho parlato con l'avvocato prima della nuova ordinanza e lei mi disse che eventualmente si può sottoporlo al tampone, ma lo trovo abbastanza inutile considerando che lui abiti nell'appartamento sopra alla madre ma è come se i due appartamenti fossero un'unica casa, poi lui in casa sua ha due amici con il bimbo di 8 mesi quindi sarebbe da sottoporre pure loro al tampone e sinceramente non sono molto d'accordo su un bimbo di 8 mesi a meno che non sia effettivamente necessario a causa di sintomi per esempio, in più lui lavora a stretto contatto con i clienti nello stesso stabile in cui abita e a volte sono anche una decina, dipende, ma pure con loro sta senza mascherina e anche loro, insomma capite anche voi che sarebbe ridicolo sottoporre tutta questa gente al tampone solo perché un papà immaturo non prende le dovute precauzioni ed è convinto dell'inesistenza del virus, poi parlando con una mia amica che lavora in ospedale, mi ha detto che anche volendo tutti quei tamponi ogni due settimane (che sarebbe il tempo minimo) non li farebbero mai fare. Sempre confrontandomi con quest'amica, le ho detto che il bimbo non cerca il papà, in 11 giorni non ha mai chiesto di lui, a volte comincia dicendo ogno= nonno e gli si dice che è al lavoro allora lui dice "oio" che sarebbe appunto il lavoro, poi subito dopo ogna=nonna e gli si dice che è a casa, poi king che sarebbe il nostro gatto e gli si dice che è con la nonna, poi vin (Queen) che sarebbe la nostra gatta e gli si risponde che è a casa pure lei, poi chiama la sua madrina del battesimo, a cui è molto legato e mia zia la chiama "ia", ma il papà non lo nomina mai, soltanto se ad esempio sta venendo a prenderlo oppure è appena andato via dice "papà" ma non è che nella quotidianità chieda di lui, quindi ho pensato che da un lato è anche meglio, così non ne risente, perché pensavo di non farglielo vedere finché non si deciderà ad usare un minimo di cervello e se proprio non servisse vorrà dire che aspetterà che si calmi la situazione del virus. Il mio avvocato ha anche proposto di fare un sollecito affinché si richieda l'uso della mascherina da parte sua, ma conoscendolo so che farà come ha sempre fatto cioè dice di sì e poi fa il contrario, insomma loro non possono stare "con il coltello puntato" però io non posso neanche rischiare per uno così e quella, anche se drastica, la vedo come unica soluzione data la sua immaturità e inaffidabilità. Secondo voi? Grazie mille

37 Risposte

Ultime attività da Anna, il 1 Novembre 2020 alle 17:29
  • A
    Sposa Saggia Settembre 2013 Roma
    Anna ·
    • Segnala
    Cara Laura che situazione difficile.
    Spero davvero che la realtà emerga luminosa in questa situazione e ritengo disgustoso le calunnie che ricevi da parte del tuo ex e le minacce...assurdo!
    Ho letto in passato i tuoi Topic, anche quando eri sposata ancora, e mi ricordo che dalle tue parole, traspariva e traspare ancora ovviamente l'amore e la cura per il tuo bambino, la voglia di prendertene cura, l'attenzione all'igiene e tutte le piccole cose che fanno trasparire che mamma attenta sei.Mi sono sempre chiesta, perdonami se te lo dico, cosa ci facesse una ragazza come sei tu con un uomo come ci descrivi il tuo ex (non lo conosco quindi traggo le conclusioni dai tuoi racconti!)
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ti ringrazio. Lo spero anch'io veramente, non ho scelta con un papà così sinceramente..
    • Rispondi
  • Emanuela
    Sposa VIP Luglio 2016 Milano
    Emanuela ·
    • Segnala
    Ciao Laura mi spiace che la situazione sia così .. spero che ti daranno l’affidamento esclusivo.. più si va avanti più il piccolo crescendo capirà tante cose .. e non è giusto che viaviate sempre in una situazione di stress simile.. non saprei cosa consigliarti ma se dici che non ti sei trovata bene con gli assistenti sociali forse è meglio che segui i consigli dell’avvocato e basta. Anche io avrei ansia a lasciarlo in mano ad un ragazzo che si comporta così 🙁
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si infatti è questo che mi preoccupa maggiormente
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ti credo... poi sicuramente ne risente anche il bimbo. Fatti forza
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si qualcuna ce l'ho già ma spero di risolvere tutto questo il prima possibile, è una situazione snervante sia per me che per mio figlio
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Forza sono certa che troverai le prove molto presto!!!!
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    In ogni caso stamattina ho sentito il mio avvocato e mi ha detto che vista la situazione è impensabile continuare con una separazione consensuale, se anche c'è dialogo da parte mia, in lui non c'è comprensione e soprattutto non c'è responsabilità. Comunque ho tutti i presupposti per ottenere l'affido esclusivo se trovo prove sufficienti per ogni accusa nei suoi confronti
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io è da un bel po' che sto cercando ma appena sentono che ho un bimbo piccolo dicono "allora le faremo sapere" e non mi chiamano. In più non ho neanche la patente e a prescindere anche ce l'avessi non avrei un'auto da poter guidare.
    Rispondendo alla tua domanda, perché stiamo prendendo tempo, per buttare fuori tutto al momento giusto, poi ci sono dei testimoni riguardo alla sua assunzione, più che altro non è detto che al momento del test lui abbia ancora le sostanze in circolo, magari non ne fa uso per un po' e noi becchiamo il momento sbagliato così risulterebbe negativo anche se di fatto lui ne fa comunque uso. Perché lui non è che fumi ogni giorno, a volte passa periodi a fumare quotidianamente, poi però sta fermo per un po' e ricomincia, poi a volte alterna a giorni.
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Io ti consiglio anche di cercarti un impiego, se dovessero intervenire gli assistenti sociali è sempre un punto in più per te! Ma perché il tuo avvocato non punta sulla questione del fumo? Chiedendo un test antidroga magari??

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Spero che mi aiutino e non l'opposto. Il mio avvocato non so come sia, so solo che da 50 anni è amica di mio zio
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Immagino purtroppo devi esser molto forte ed affidarti ad un ottimo avvocato,... mi spiace molto per il bambino e per te.. forse gli assistenti sociali potrebbero aiutarti

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Il mio avvocato ha detto che la questione economica non conta se io comunque so fargli un'educazione adeguata, l'unica cosa dipende da lui, dalle "mosse" che fa
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Non lo so, più che altro lui racconta le cose a comodo suo fino a negare l'evidenza
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Magari, credo che a questo punto la situazione sia più critica...
    • Rispondi
  • L
    Sposa Saggia Agosto 2018 Trento
    Lilly ·
    • Segnala

    Mi dispiace molto Laura che ti trovi in questa situazione, non solo difficile ma anche molto brutta. Io mi affiderei esclusivamente a quello che mi viene consigliato dal legale, perché è il suo lavoro e immagino che di situazioni come la tua, purtroppo, ne abbia viste. Capisco la tua preoccupazione nel lasciarlo al papà MA è pur sempre il papà, è l'uomo con cui hai deciso di averlo questo bambino. Il tuo ex marito credo invece sia consapevole che al primo problema (es. se il bimbo si dovesse malauguratamente fare male mentre è con lui) rischia di non vederlo più. Il mio consiglio personale, invece, per te, è quello di riprendere in mano la tua vita: trovarti un lavoro, diventare indipendente, poiché così facendo quando interverranno gli assistenti sociali (è possibile che prima o poi verranno chiamati in causa) almeno tu potrai dimostrare di essere in grado di badare autonomamente a vostro figlio. Cosa dice il tuo avvocato al riguardo? Buona fortuna Laura Smiley flower

    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Questa è una situazione difficile, perché in quanto padre ha dei diritti e non è facile allontanarlo con un semplice "io non te lo faccio vedere più". Però la situazione covid preoccupa tutti e la salute di tutti e in particolare del tuo bambino è importantissima. Ti sei informata se è possibile visto che non ha nessun ritegno a stare senza mascherina, a continuare a vedersi con persone senza mascherina superando anche il limite massimo di persone raccomandate da vedere sempre senza mascherina, se tutto questo insomma può essere un buon modo per evitare di fargli vedere e soprattutto stare con il bambino?
    • Rispondi
  • C
    Super Sposa Maggio 2017 Roma
    Chiara ·
    • Segnala
    Il fatto che lui viva nella sporcizia e con i chiodi e attrezzi pericolosi sul pavimento gioca un punto a tuo favore. Se tu tramite avvocati dichiari queste cose, non ci sarà nessuno che va a controllare? Ma soprattutto sua mamma che dice di averlo educato, come può andarle bene che suo figlio viva nel degrado? Ci vive di sotto, non può non accorgersene! E lei farebbe entrare suo nipote in quella casa? 😔
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    A me spiace motlissimo perché questo bambino è vittima di un padre diseducativo, io tenterei tutto pur di non permettergli di vederlo solo, cercherei anche di far capire alla nonna che lei il nipote lo può vedere (perché purtroppo o per fortuna è un loro diritto..) ma non vuoi che tuo figlio viva certe situazioni d idisagio e sporcizia... se ci tiene al nipote almeno un po’ ed al figlio deve intervenire anche lei

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    È lui il gestore del posto, almeno sulle carte... sarebbe dimostrabile se qualcuno andasse là di sorpresa, ma non di certo io... si lo so bene che è multabile, ma prima di tutto è pure pericoloso...si fa uso, una volta è stato anche fermato e ha incolpato un amico con problemi che era ignaro di tutto, di esserne il proprietario di una buona dose oltre che in possesso di un coltello considerata arma...intanto lui l'ha passata liscia e adesso l'amico innocente è accusato e sotto processo
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    diciamo che il covid non è da sottovalutare. Puoi dimostrare che in questo stabile (lavora in un hotel??) girano parenti e clienti nelle stesse condizioni del tuo compagno?? Perché ricorda che al giorno d’oggi passabile di multa il suo comportamento

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io spero veramente che un giorno tutto questo faccia solo parte del passato. Oltretutto neanche lavoro da dire "distolgo per qualche ora il pensiero". Ogni volta che glielo lascio solo in ansia , penso costantemente alla situazione e non riesco a staccare il pensiero
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Giugno 2018 Napoli
    Piera ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Capisco..mi dispiace per la tua situazione ma a questo punto penso che non hai molta scelta se non assecondare di tanto in tanto le richieste del padre 😓
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ti ringrazio infinitamente. Sono molto preoccupata per mio figlio, sotto ogni aspetto, speravo che andandomene da là il vero incubo fosse finito, invece a quanto pare è iniziato proprio in quel momento... senz'altro vi terrò aggiornate sulla situazione... io sinceramente non so cosa sperare, se in un suo miglioramento o se decida di uscire dalla vita del bimbo, non so cosa sperare perché so che entrambe sono cose che porterebbero dei benefici (dipende però come) ma anche svantaggi e in tutto questo mi dispiace per mio figlio, gli avevo promesso una famiglia felice e serena invece tutt'altro che quello si è rivelata...
    • Rispondi
  • Federica
    Super Sposa Maggio 2021 Bologna
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Guarda mi dispiace infinitamente per la situazione che stai vivendo... Davvero, mi piange il cuore.
    Nessuno merita di passare tutto ció, con un bimbo piccolo poi...
    Io davvero a questo punto non ho parole ne per tua suocera ne per il padre del bimbo...Non so davvero cosa dirti, sono disgustata.Tu cerca di concentrarti sui tuoi obbiettivi e sul bene tuo e di tuo figlio, se siete giovani magari c'è ancora un piccolo margine di miglioramento per il tuo ex compagno... E me lo auguro!Cerca di circondarti di persone che ti vogliono bene e soprattutto cerca di ritagliarti qualche piccolo spazio anche per te, che hai bisogno di rasserenarti anche tu ♥️Noi siamo qui, quando vuoi sfogarti o parlare...Ti abbraccio forte e sono contenta che il tuo bimbo si sia lasciato andare e non a caso proprio con le femmine, con una mamma cosí!
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Il problema è che sua mamma sarebbe disposta a tutto pur di non perdere il nipote, sarebbe disposta a farmi passare per la mamma che fa crescere il figlio nel degrado, tirerebbe su i motivi per cui anch'io da ragazzina ero seguita dai servizi sociali che un problema in realtà non c'è più, l'altro riguarda mia mamma ma non è colpa sua e non dipende da lei e più passano gli anni più peggiora. Mia suocera, se io coinvolgessi i servizi sociali, sarebbe disposta a togliermi il bambino purché non lo perda suo figlio e io purtroppo con il mio passato non ho molta fiducia nei servizi sociali, so che ce ne sono di competenti, ma le persone che ho trovato io non lo erano ed ero ad un passo perché mi togliessero dai miei a 16 anni per informazioni sbagliate...
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao, ti ringrazio. La mia paura è mia suocera, lei insegna, ha un buon lavoro e sostiene di avere tanti soldi e di aver educato due figli nel migliore dei modi, non è esattamente così però secondo il mio avvocato questo è un punto a mio sfavore visto che io sono molto giovane, non ho un lavoro anche se cerco, perché lei dichiara di essere presente quando lui tiene il bimbo anche se magari non lo è ed è solo per difendere il figlio. Purtroppo secondo il mio avvocato lei è un pezzo forte per il figlio. Se io mi rivolgessi ai servizi sociali (a parte che io c'ero dentro da ragazzina e non ho avuto esperienze piacevoli poi a 16 anni sono riuscita ad uscirne) lei sarebbe capace di farmi passare per la mamma che fa vivere il figlio in una situazione di degrado visto che con me da piccola erano intervenuti solo per un problema neurologico di mia mamma ed episodi aggressivi di mio papà che poi con il tempo ha cessato, mi farebbe passare per la mamma che non sa occuparsi del figlio soltanto per averlo lei in affidamento vista l'immaturità del figlio, ma consentendogli comunque di vedere il piccolo visto che abita sotto di lui e io non voglio, lui nemmeno voleva questo bambino, mi ha fatto credere di volerlo per un anno e mezzo, però poi quando seppe della gravidanza mi disse di abortire e non fu paura del momento perché me lo ripeté più volte anche a distanza di giorni, non se n'è mai occupato anzi lo evitava andando con gli amici e se lo lasciavo con lui 5 minuti perché non avevo scelta,o sentivo piangere perché lo lasciava cadere dal letto senza controllarlo, come può una persona così occuparsi del mio bambino?
    Per fortuna mio figlio ha fatto dei progressi in merito ai suoi comportamenti con gli altri bambini, il giorno del suo compleanno a settembre eravamo al confine con l'Austria in un parcogiochi e lui per la prima volta ha giocato con dei bambini, da quel momento appena vede una bambina va ad abbracciarla, oppure la prende per i fianchi e cerca di darle un bacio, sta preferibilmente con le femmine e si comporta veramente come se fosse "grande" è dolcissimo e spero che la stessa dolcezza la mantenga con la sua donna un giorno, non come ha fatto suo padre con me.
    Mio figlio è forte (per questo di recente mi sono tatuata un leoncino a sinistra sul petto), è piccolo ma capisce tanto, solo che non so se vedere il padre sia la scelta migliore, sia in tempo di covid che in generale, il problema è che in ogni caso davanti alle persone che sa che lo valutino, si comporta come dovrebbe, il problema è poi, quando sa che nessuno può mettere becco per togliergli il bambino, li si rivela chi è veramente. È come se lui volesse fare ciò che gli pare, ma sapendo che in certi casi rischierebbe di perdere il figlio quindi li evita, sotto questo aspetto non è stupido ed è questo che mi fa più paura perché finché non verrà fuori com'è lui veramente continuerà a vedere il piccolo, a camuffare i comportamenti con chi sa che potrebbe parlare con me e ad essere pericolosamente superficiale e menefreghista sulla salute del figlio...è questo che mi spaventa più di tutto. Ti dico, adesso in questi giorni che non si vedono, siamo tranquilli (io non molto in realtà) il bambino però è felice, è più obbediente, è il bambino dolce che conosco, so già che appena vedrà il padre però dal giorno dopo sarà diverso...
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Giugno 2018 Napoli
    Piera ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Mi sono permessa di chiedertelo perché, nel tuo caso, sarebbe d'aiuto proprio per la tutela del piccolo. Per esperienza ti dico che difficilmente un figlio viene tolto alla propria madre se non per motivi gravissimi. Mi dispiace davvero per la tua situazione e ti auguro di risolverla presto
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    No, il mio avvocato consiglia di tenerli fuori il più possibile, se non altro perché deve capirsi la mia posizione, mi ha detto che a volte quando le posizioni dei genitori sono incerte (il lato economico non centra nulla) i figli vengono tolti ad entrambi. Qua invece non è questione di scelte diverse nell'educazione, ma un genitore che mette in pericolo il figlio, io mi oppongo a lui solo per tutelare mio figlio, non perché non condivida un certo tipo di educazione e lo ostacoli ed è questo che deve essere ben chiaro prima di coinvolgere i servizi sociali, così mi ha detto l'avvocato
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Abituale Dicembre 2028 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Più che altro ho prove con testimoni dei comportamenti che ha avuto finora, però per il discorso della mascherina, ho solo ciò che lui ha detto a me cioè che secondo lui il virus non esista, ma di ciò che fa nel suo stabile con mamma amici e clienti non ho testimoni so com'è lui e me l'ha detto, ma lui potrebbe smentire davanti all'avvocato e la mamma sarebbe disposta a difenderlo, i sue amici avrebbero compassione per il bimbo (non sono persone cattive, solo dispiacerebbe vedere mio figlio senza un padre perché non sanno esattamente tutto ciò che ha fatto) e i clienti non direbbero mai che è vero dal momento che pure loro sarebbero puniti. Io non ho modo per avere foto e video, mio figlio sa rispondermi se gli chiedo se il papà con gli amici diversi da X e X usi la mascherina (li riconosce per nome), ma lui direbbe tranquillamente che il bimbo a quest'età può dare risposte non attendibili, mio figlio sotto questo aspetto però è un po' più avanti anche se rispetto ai suoi coetanei nel linguaggio è un po' indietro, so per certo che i suoi si o no siano veri, ma non voglio coinvolgere troppo mio figlio, è solo un bambino e non ha colpe se suo padre è così immaturo.

    • Rispondi
  • Federica
    Super Sposa Maggio 2021 Bologna
    Federica ·
    • Segnala
    Ciao cara Laura ♥️
    Ti parlo da figlia di divorziati, con un padre non molto presente, che ne ha fatte di cotte e di crude a mia madre, che è sempre stato inaffidabile e immaturo e tutto ció che ne consegue (non dico altro).
    In questa situazione devono intervenire gli assistenti sociali, che attenzione, non portano via i bambini, ma regolano gli incontri e SOPRATTUTTO se fai segnalazione, possono essere presenti per un paio di incontri con il padre per vedere lui come si rapporta al bimbo e che atteggiamento assume.Di conseguenza regolano questi comportamenti cercando di rendere esperienze magari strane per il bambino esperienze piacevoli.Ho letto molti tuoi post e sinceramente secondo me avete bisogno di qualcuno esterno che regoli e disciplini l'organizzazione da separati, qualcuno che non sia solo l'avvocato che magari non sa nulla di pedagogia o psicologia infantile Il piccolo non nomina quasi mai il papà (non va bene), parla poco a quanto si legge, piange e fugge gli altri bimbi.Quelle elencate sono tutte cose normali che possono succedere, ma se messe tutte assieme nella vostra situazione magari sono da indagare un filino meglio.Detto questo, tti auguro di riuscire a trovare un equilibrio in questa situazione, per il tuo bene e per quello del piccolo... Per esperienza ti dico che non è semplice,ma con un piccolo aiuto puoi comunque donare a tuo figlio un infanzia serena e non per forza escludendo il padre biologico.Un abbraccio! 😘
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Giugno 2018 Napoli
    Piera ·
    • Segnala
    Ciao Laura, scusami se te lo chiedo ma in questa storia non sono subentrati gli assistenti sociali? Così si tutelerebbe il bimbo in primis
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti