Vai ai contenuti principali
Valentina
Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia

Elenco esami poliabortività

Valentina, il 5 Marzo 2022 alle 18:19 Pubblicato in Future mamme 0 19
Salvato
Rispondi
Buongiorno ragazze, chiedo aiuto a chi, purtroppo, è già passata dalla trafila poliabortività.
Ho avuto due aborti poi una gravidanza andata a buon fine ed ora una biochimica. Il mio ginecologo ha consigliato una visita al centro di Brescia (abito in provincia) “per stare più tranquilli”. Dopo il secondo aborto però avevo fatto un bel pó di esami specifici che erano risultati tutti in ordine. Siccome ho letto che le tempistiche per questo centro sono un po’ lunghe vorrei portarmi avanti con la maggior parte di esami possibile.
Potreste postarmi una lista degli esami che vanno fanno/ vi hanno fatto fare? Grazie per l’aiuto

19 Risposte

Ultime attività da Eleonora, il 8 Marzo 2022 alle 13:30
  • Eleonora
    Sposa Master Luglio 2021 Como
    Eleonora ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si, infatti credo che prenderò appuntamento col gine per parlargli. Non voglio sminuire il suo ruolo, anche perché mi fido molto di lui e della sua competenza, quindi non voglio andare lì a dirgli “voglio fare questi esami, se per favore mi scrivi la ricetta per favore, così li faccio”. Penso che gli dirò che preferisco fare almeno delle indagini generiche e relative a possibili problematiche circolatorie, tiroidee e genetiche, almeno per escludere quelle. Vedremo cosa mi dirà. Devo capire un attimo come inquadrare il tutto e cosa chiedergli
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa VIP Giugno 2018 Milano
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Tieni presente che non stai facendo degli esami ormonali per verificare la tua riserva ovarica oppure la tua fertilità il che potrebbe rendere il tutto macchinoso e calcolato come dici tu. Ma andresti semplicemente ad indagare un'eventuale condizione medica che ti serve conoscere anche per motivi che esulano dalla gravidanza. Però ovviamente la scelta è tua il mio è solo un consiglio🙂
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Master Luglio 2021 Como
    Eleonora ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Eh ma infatti è il mio dubbio. Da un lato non voglio essere sommaria e magari avere un’altra bruttissima esperienza evitabile. Dall’altro non voglio però creare una tensione emotiva o rendere il tutto macchinoso. Non so, credo che se questo mese non sarà quello giusto, magari chiederò al mio gine di poterne parlare
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa VIP Giugno 2018 Milano
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Lo so anch'io quando sono andata da un ginecologo specializzato in problemi di fertilità mi ha detto che la mia ginecologa aveva avuto un eccesso di zelo a farmeli fare. Però sinceramente visto che è un prelievo di sangue quindi non un esame invasivo io ho preferito così perché purtroppo ci sono donne che li fanno dopo 2/3 aborti e scoprono problemi che li avrebbero potuti evitare tipo mutazioni genetiche o problemi di coagulazione che necessitano di assunzione della Cardioaspirina per salvaguardare la gravidanza. Quindi personalmente ho preferito uno scrupolo in più visto che non è un esame invasivo piuttosto che rischiare di tralasciare qualcosa che avrebbe potuto farmi provare questo dolore nuovamente. Fortunatamente i miei esami erano ok però non si sa mai
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala

    Intanto grazie a tutte per l'aiuto!

    Riporto quanto mi è stato per ora detto nel caso in cui servisse a qualcun'altra dopo di me anche se ovviamente spero di no.

    Il centro di Brescia è legato all'ospedale e quindi pubblico, ricevono solo con impegnativa medica e quindi non c'è possibilità di andare privatamente.

    Il primo appuntamento è a 2 mesi (almeno) dall'ultimo aborto; durante questo appuntamento si farà un colloquio dove si devono portare tutte le carte di esami /gravidanze/aborti/... passati e nella stessa sede si fanno degli ulteriori esami (del sangue credo).

    Per questo abbiamo deciso di non fare esami preventivi dato che sembrerebbero accettare solo risultati proveniente dal loro laboratorio o comunque non da strutture "private" (es. Bianlisi o Synlab).

    Come dicevo all'inizio dato che come minimo ci vorranno due mesi noi abbiamo deciso di ritentare sperando sia stata solo sfortuna con però un controllo (che farò domani) di un tampone vaginale per escludere eventuali infezioni.

    incrociamo le dita.

    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Master Luglio 2021 Como
    Eleonora ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Francesca, grazie! Sono molto indecisa e non so cosa fare. Mi sa che sbaglio comunque faccio 😅
    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa VIP Agosto 2019 Napoli
    Francesca ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Eleonora, non so se può essere utile, nel primo trimestre ho avuto laminaccia d'aborto e il mio ginecologo mi ha prescritto gli esami della Mutazione Mthfr, fattore II, fattore di Leiden per avere un quadro più chiaro. Costano un pochino però lui si è sentito di essere più scrupoloso.


    Per la ragazza del post, sempre il mio ginecologo mi prescrisse gli esami della celiachia perché spesso una situazione silente può portare infertilità o aborti ed è un altro fattore da escludere.
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Master Luglio 2021 Como
    Eleonora ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Capisco. Non so, il gine mi ha detto di non fare esami, perché il rischio è creare ansia e rendere emotivamente pesante qualcosa che, se non ci sono problemi, non dovrebbe esserlo. Non so se seguire questa linea o se chiedergli di prescrivermi almeno un check base, giusto per escludere macro problemi. Non so che fare
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa VIP Giugno 2018 Milano
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao,fortunatamente la mia ginecologa ha preferito farmeli fare subito senza che io glielo chiedessi onde evitare problemi con l'eventuale successiva gravidanza🙂
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Master Luglio 2021 Como
    Eleonora ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao, posso chiederti come mai te li hanno fatti fare dopo il primo aborto? Per ragioni mediche specifiche tue, hai insistito col gine per fare qualche accertamento o è stato lui/lei a decidere di farteli fare? Grazie ☺️
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa VIP Giugno 2018 Milano
    Sara ·
    • Segnala

    Elenco esami poliabortività 1
    Io dopo un aborto alla 5 settimana ho eseguito questi esami❤
    • Rispondi
  • 👰Mery💍
    Sposa TOP Luglio 2021 Napoli
    👰Mery💍 ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ah okok....io da quando ho avuto il primo ciklo post "aborto" sono un po sballata a livello di sintomi del ciklo e del flusso...speriamo si riassesti tutto...
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ureoplasma urealyticus o qualcosa del genere. Anche a me è venuto poi un ciclo pesante ed ho espulso tutto.
    • Rispondi
  • 👰Mery💍
    Sposa TOP Luglio 2021 Napoli
    👰Mery💍 ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    A me invece non si è formato nulla c e stata solo fecondazione e poi perdite di sangue finite con ciklo....se posso che tipo di infezione ha tuo marito??
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Mery! Mi dispiace molto 😞 come dicevo nel posto io ho alle spalle due aborti a circa 8/9 settimane ed una gravidanza andata benissimo, zero intoppi, arrivata dopo pochissimi tentativi mirati (prendendo però cardioaspirina e progesterone su indicazione del ginecologo). Ora ho avuto quella che sembra una biochimica forse al limite con l’aborto, da quello che ho capito quello che varia è il numero di settimane a cui si ferma la gravidanza.
    In ogni caso ho avuto perdite a 7 settimane circa e con ecografia si è vista solo la camera piccolissima è nulla di più. Il mio ginecologo, di cui mi fido al 100%, mi ha consigliato questa visita al centro di poliabortività della mia città. Visita che farò anche se, da quel che leggo, spesso finisce dando cardioaspirina e progesterone (cose che già assumo). Dato che i tempi sembrano lunghi tra attese per la visita, attese per i risultati degli esami… nel mentre continueremo a tentare fiduciosi che sia stata solo sfortuna. Ho prenotato anche un tampone vaginale perché da spermiogramma a mio marito avevano trovato un’infezione. Io non mi sono fatta controllare perché sono rimasta subito incinta e mi è passato di mente ma è quasi sicuro che l’abbia anche io ed io onestamente credo che c’entri con questo aborto.
    Avevo già fatto in passato esami di vario tipo ma appunto cercando una sorta di elenco così da poterli ripetere prima di Andare a questa visita.
    • Rispondi
  • 👰Mery💍
    Sposa TOP Luglio 2021 Napoli
    👰Mery💍 ·
    • Segnala
    Oh ciao vale!!!avevo letto del tuo positivo mi spiace!!anche io ho avuto una biochimica fermata a 4 settimane .....ma a te se posso com è andata precisamente??io fatto inizialmente solo eri x la tiroide ed ho scoperto che ho un tsh nei range ma non x il concepimento quindi consulenza ieri dall endocrinologo che mi ha diagnosticato lieve ipotiroidismo e prescritto tiche x 3 mesi e tanti dosaggi ormonali che ho fatto stamattina se vuoi ti do la lista!
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Master Luglio 2021 Como
    Eleonora ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io ho avuto un aborto, spero che non accada di nuovo. Ti scrivo solo per dirti che io ho preso la cardioaspirina per circa tre settimane per un viaggio che ho fatto alle prime settimane di gravidanza e nonostante questo, al ritorno abbiamo scoperto l’aborto interno. Diciamo che se non si hanno problemi già individuati, credo che di preventivo si possa fare ben poco. Acido folico e incrocio tutto 🙏🏻🤞🏻🍀
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Ottobre 2018 Brescia
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao! Grazie!
    Onestamente era indeciso anche il mio ginecologo se definirla biochimica o aborto perché con un’eco alla 7ª settimana ha visto solo una minuscola camera gestazionale e basta. In ogni caso poco cambia. Il nostro piano è di fissare questa visita e, se le tempistiche fossero troppo dilatate, ricominciare a provare dal prossimo ciclo. “Mal che vada” avremo un altro aborto… so che è brutto da dire però non vogliamo stare con le mani in mano per mesi per poi sentirci dire che devo prendere cardioaspirina e progesterone (cosa che già faccio). Per quello volevo portarmi avanti il più possibile. Se qualcuna fosse stata al centro di Brescia e sapesse l’elenco delle analisi le farò per portarmi avanti.
    • Rispondi
  • 🌸Wew🌸
    Sposa TOP Settembre 2019 Milano
    🌸Wew🌸 ·
    • Segnala
    Ciao Valentina,magari pottesti ripetere quelli già fatti in passato per iniziare.
    Io ho avuto una biochimica a gennaio 2020 e mi dissero che può succedere davvero per tanti motivi(anche perchè il tuo utero non era proprio pronto per dire o perchè si stava attecchendo in un punto non ben irrorato dal sangue),per dirti che a differenza degli aborti,le biochimiche sono ancora più "normali"degli aborti e che se non fosse per i test precoci non si saprebbero nemmeno...
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×
Si è verificato un errore. Riprova.

Gruppi generali

Ispirazione