Vai ai contenuti principali

Il contenuto del post è stato nascosto

Per sbloccare il contenuto, clicca qui

Ambra
Sposa Curiosa Giugno 2024 Pordenone

Idee libretti messa

Ambra, il 6 Novembre 2023 alle 20:34 Pubblicato in Fai da te 1 6
Ciao, qualche pdf per libretto messa da prendere spunto?🥰

6 Risposte

Ultime attività da Laura, il 7 Novembre 2023 alle 11:34
  • Laura
    Sposa VIP Luglio 2022 Treviso
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Ciao ti riporto di seguito tutto il mio libretto: include anche i canti...

    Devi però apportare le modifiche: canti - letture - cambiare i nomi - santi - defunti

    Lo copi e incolli su word e poi fai le modifiche:

    Ingresso: Canone di Pachelbel

    Canto iniziale: Re dei re

    Ci hai riscattati dalla stretta delle tenebre,
    perché potessimo glorificare te.
    Hai riversato in noi la vita del tuo Spirito per amore,
    Figlio dell’altissimo, povero tra i poveri,
    vieni a dimorare tra noi.
    Dio dell’impossibile, Re di tutti i secoli
    vieni nella tua maestà.
    Re dei re
    i popoli ti acclamano, i cieli ti proclamano
    Re dei re
    luce degli uomini, regna con il tuo amore tra noi
    Oh, Oh, Oh

    Tua è la gloria per sempre,
    tua è la gloria per sempre,
    gloria, gloria, gloria, gloria.
    Figlio dell’altissimo, povero tra i poveri,
    vieni a dimorare tra noi.
    Dio dell’impossibile, Re di tutti i secoli
    vieni nella tua maestà.
    Re dei re
    i popoli ti acclamano, i cieli ti proclamano
    Re dei re
    luce degli uomini, regna con il tuo amore tra noi
    Oh, Oh, Oh

    RITI DI INTRODUZIONE

    Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

    Amen.

    Il Signore che guida i nostri cuori nell’amore e nella pazienza di Cristo, sia con tutti noi

    E con il tuo Spirito.

    MEMORIA DEL BATTESIMO

    Marco e Laura, la chiesa partecipa alla vostra gioia e insieme con i vostri cari vi accoglie con grande affetto nel giorno in cui davanti a Dio, nostro Padre, decidete di realizzare la comunione di tutta la vita. In questo giorno per voi di festa il Signore vi ascolti. Mandi dal cielo il suo aiuto e vi custodisca. Realizzi i desideri del vostro cuore ed esaudisca le vostre preghiere. Riconoscenti per essere divenuti figli nel Figlio, facciamo ora memoria del battesimo, dal quale, come da seme fecondo, nasce e prende vigore l’impegno di vivere fedeli nell’amore.

    Padre, nel battesimo del tuo Figlio Gesù al fiume Giordano hai rivelato al mondo l’amore sponsale per il tuo popolo.

    R. Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.

    Cristo Gesù, dal tuo costato aperto sulla Croce hai generato la Chiesa, tua diletta sposa.

    R. Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.

    Spirito Santo, potenza del Padre e del Figlio, oggi fai risplendere in Marco e Laura la veste nuziale della Chiesa.

    R. Noi ti lodiamo e ti rendiamo grazie.

    Dio onnipotente, origine e fonte della vita, che ci hai rigenerati nell’acqua con la potenza del tuo Spirito, ravviva in tutti noi la grazie del Battesimo, e concedi a Marco e Laura un cuore libero e una fede ardente perché, purificati nell’intimo, accolgano il dono nel Matrimonio, nuova via della loro santificazione.

    Per Cristo nostro Signore.

    R. Amen.

    Gloria a Dio nell’alto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona volontà.

    Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti adoriamo, ti glorifichiamo, ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa, Signore Dio, Re del cielo, Dio Padre onnipotente. Signore, Figlio unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, tu che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi; tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra supplica; tu che siedi alla destra del Padre, abbi pietà di noi. Perché tu solo il Santo, tu solo il Signore, tu solo l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo: nella gloria di Dio Padre.

    R. Amen.

    Ascolta, Signore, la nostra preghiera ed effondi con bontà la tua grazia su Marco e Laura, perché unendosi davanti al tuo altare, siano confermati nel reciproco amore.

    Per il nostro signore Gesù Cristo, tuo Figlio che è Dio e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.

    R. Amen.

    LITURGIA DELLA PAROLA

    Dal libro del profeta Ezechiele 36, 24-28

    Porrò il mio spirito dentro di voi

    Vi prenderò dalle genti, (dice il Signore) vi radunerò da ogni terra e vi condurrò sul vostro suolo. Vi aspergerò con acqua pura e sarete purificati; io vi purificherò da tutte le vostre sozzure e da tutti i vostri idoli; vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi uno spirito nuovo, toglierò da voi il cuore di pietra e vi darò un cuore di carne.

    Porrò il mio spirito dentro di voi e vi farò vivere secondo i miei statuti e vi farò osservare e mettere in pratica le mie leggi. Abiterete nella terra che io diedi ai vostri padri; voi sarete il mio popolo e io sarò il vostro Dio.

    Parola di Dio

    Rendiamo grazie a Dio.

    SALMO RESPONSORIALE

    (Salmo 45)

    R. Dio è per noi rifugio e forza

    Dio è per noi rifugio e forza,

    aiuto sempre vicino nelle angosce.

    Perciò non temiamo se trema la terra,

    se crollano i monti nel fondo del mare.

    R. Dio è per noi rifugio e forza

    Il Signore degli eserciti è con noi,

    nostro rifugio è Dio di Giacobbe.

    Venite, vedete le opere del Signore,

    egli ha fatto portenti sulla terra.

    R. Dio è per noi rifugio e forza

    Fermatevi e sappiate che io sono Dio,

    eccelso tra le genti, eccelso sulla terra.

    Il Signore degli eserciti è con noi,

    nostro rifugio è il Dio di Giacobbe.

    R. Dio è per noi rifugio e forza

    SECONDA LETTURA

    Dalla prima lettera di San Giovanni apostolo 3, 18-24

    Amiamo con fatti e nella verità: da questo conosciamo che dimora in noi lo Spirito.

    Figlioli, non amiamo a parole né con la lingua, ma coi fatti e nella verità.

    Da questo conosceremo che siamo nati dalla verità e davanti a lui rassicureremo il nostro cuore qualunque cosa esso ci rimproveri.

    Dio è più grande del nostro cuore e conosce ogni cosa.

    Carissimi, se il nostro cuore non ci rimprovera nulla, abbiamo fiducia in Dio; e qualunque cosa chiediamo la riceviamo da lui perché osserviamo i suoi comandamenti e facciamo quel che è gradito a lui.

    Questo è il suo comandamento: che crediamo nel nome del Figlio suo Gesù Cristo e ci amiamo gli uni gli altri, secondo il precetto che ci ha dato.

    Chi osserva i suoi comandamenti dimora in Dio ed egli in lui.

    E da questo conosciamo che dimora in noi: dallo Spirito che ci ha dato.

    Parola di Dio.

    Rendiamo grazie a Dio.

    CANTO AL VANGELO: Alleluia. Passeranno i cieli

    Alleluia, Alleluia, Alleluia,

    Alleluia, Alleluia, Alleluia, Alleluia

    Passeranno i cieli e passerà la terra,

    la sua parola non passerà.

    Alleluia, Alleluia.

    Alleluia, Alleluia, Alleluia

    Alleluia, Alleluia, Alleluia, Alleluia

    DAL VANGELO SECONDO MATTEO 5, 1-12a

    Rallegratevi ed esultate, grande è la vostra ricompensa nei cieli

    In quel tempo, vedendo le folle, Gesù salì sulla montagna, e messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli. Prendendo allora la parola, li ammaestrava dicendo: “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli.

    Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno, e mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.

    Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.”

    Parola del Signore.

    Lode a te, o Cristo.

    OMELIA

    LITURGIA DEL MATRIMONIO

    Carissimi Marco e Laura, siete venuti nella casa del Signore, davanti al ministro della Chiesa e davanti alla comunità, perché la vostra decisione di unirvi in matrimonio riceva il sigillo dello Spirito Santo, sorgente dell’amore fedele e inesauribile. Ora Cristo vi rende partecipi dello stesso amore con cui egli ha amato la sua Chiesa, fino a dare sé stesso per lei.

    Vi chiedo pertanto di esprimere le vostre intenzioni.

    Marco e Laura siete venuti a celebrare il matrimonio senza alcuna costrizione, in piena libertà e consapevoli del significato della vostra decisione?

    Sposi: Sì

    Siete disposti seguendo la via del Matrimonio ad amarvi e onorarvi l’un l’altro per tutta la vita?

    Sposi: Sì

    Siete disposti ad accogliere con amore i figli che Dio vorrà donarvi e ad educarli secondo la legge di Cristo e della sua Chiesa?

    Sposi: Sì

    Alla presenza di Dio e davanti alla Chiesa qui riunita, datevi la mano destra ed esprimete il vostro consenso. Il Signore, inizio e compimento del vostro amore, sia con voi sempre.

    (gli sposi si danno la mano destra)

    Io Marco, accolgo te, Laura, come mia sposa

    Con la grazia di Cristo

    prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore,

    nella salute e nella malattia

    e di amarti e onorarti

    tutti i giorni della mia vita.

    Io Laura, accolgo te, Marco, come mio sposo

    Con la grazia di Cristo

    prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore,

    nella salute e nella malattia

    e di amarti e onorarti

    tutti i giorni della mia vita.

    Il Signore onnipotente e misericordioso confermi il consenso che avete manifestato davanti alla Chiesa e vi ricolmi della sua benedizione.

    L’uomo non osi separare ciò che Dio unisce.

    R. Amen.

    Benedizione e consegna degli Anelli

    Signore benedici questi anelli nuziali: gli sposi che li porteranno custodiscano integra la loro fedeltà, rimangano nella tua volontà e nella tua pace e vivano sempre nel reciproco amore.

    Per Cristo nostro Signore.

    R. Amen

    Laura ricevi questo anello,

    segno del mio amore e della mia fedeltà.

    Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

    Marco ricevi questo anello,

    segno del mio amore e della mia fedeltà.

    Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

    PREGHIERA DEI FEDELI

    Fratelli e sorelle, consapevoli del singolare dono di grazia e carità per mezzo del quale Dio ha voluto rendere perfetto e consacrare l’amore dei nostri fratelli Marco e Laura, chiediamo al Signore, che sostenuti dall’esempio e dall’intercessione dei santi, essi custodiscano nella fedeltà il loro vincolo coniugale.

    R. Ascoltaci, o Signore

    Signore, benedici e proteggi questa nuova famiglia che oggi si presenta a Te. Accompagna Marco e Laura lungo il cammino che insieme si apprestano a percorrere, guidali con il Tuo esempio, sostienili con il Tuo amore e aiutali con la Tua Parola. Preghiamo:

    R. Ascoltaci, o Signore

    Per Marco e Laura perché sappiano fare tesoro degli insegnamenti dei loro genitori, perché grazie al loro esempio possano costruire una vita ricca di amore e possano affrontare le prove quotidiane con la consapevolezza che la forza della loro unione può far superare qualsiasi ostacolo. Preghiamo:

    R. Ascoltaci, o Signore

    Per gli amici e i parenti che hanno accompagnato questi sposi con il loro affetto, la loro amicizia e la loro preghiera, affinché ottengano le grazie di cui hanno bisogno. Preghiamo:

    R. Ascoltaci, o Signore

    Signore, in questo giorno così speciale, tutti noi qui riuniti ti ringraziamo con tutto il cuore.

    Ti affidiamo le nostre storie, le nostre realtà, i nostri problemi, ma anche i nostri progetti, le nostre gioie e i nostri sogni. Che il tuo infinito amore ci accompagni e ci protegga per sempre. Preghiamo:

    R. Ascoltaci, o Signore

    Per i nonni, e tutte le persone care di questi sposi; perché il loro amore e il loro ricordo siano sempre sostegno, guida e rifugio per Marco e Laura. Preghiamo:

    R. Ascoltaci, o Signore

    Ora in comunione con la Chiesa del cielo, invochiamo l’intercessione dei santi.

    Santa Maria, madre di Dio Prega per noi

    Santa Maria, Regina della famiglia Prega per noi

    San Giuseppe, Sposo di Maria Prega per noi

    Santi Angeli di Dio Pregate per noi

    Santi Gioacchino e Anna Pregate per noi

    Santi Zaccaria ed Elisabetta Pregate per noi

    San Giovanni Battista Prega per noi

    San Pietro e Paolo Pregate per noi

    Santi Apostoli ed Evangelisti Pregate per noi

    Santi Aquila e Priscilla Pregate per noi

    San Francesco d’Assisi Prega per noi

    San Arnaud Prega per noi

    San Marco Prega per noi

    Santa Laura Prega per noi

    Santi e Sante tutti di Dio Pregate per noi

    Effondi Signore, su Marco e Laura lo Spirito del tuo amore, perché diventino un cuore solo e un’anima sola: nulla separi questi sposi che tu hai unito e ricolmati della tua benedizione, nulla li affligga. Per Cristo nostro Signore.

    R. Amen

    Durante il canto, gli sposi, i testimoni ed il ministrante firmano l’atto di matrimonio

    Canto: Dolce sentire

    Dolce sentire come nel mio cuore
    ora umilmente, sta nascendo amore.
    Dolce è capire che non son più solo,
    ma che son parte di una immensa vita,
    che generosa risplende intorno a me:
    dono di Lui, del suo immenso amor.

    Ci ha dato il cielo e le chiare stelle,
    fratello sole e sorella luna,
    la madre terra con frutti, prati e fiori,
    il fuoco, il vento, l'aria e l'acqua pura,
    fonte di vita, per le sue creature:
    dono di Lui, del suo immenso amor,
    dono di Lui, del suo immenso amor.

    Sia Laudato nostro Signore,
    che ha creato l'universo intero.
    Sia Laudato nostro Signore,
    noi tutti siamo sue creature:
    dono di Lui, del suo immenso amor.
    Beato chi lo serve in umiltà.

    ORAZIONE SULLE OFFERTE

    Benedetto sei tu, Signore, Dio dell’universo, dalla tua bontà abbiamo ricevuto questo pane, frutto della terra e del lavoro dell’uomo, lo presentiamo a te perché diventi per noi cibo di vita eterna.

    R. Benedetto nei secoli il Signore

    Benedetto sei tu, Signore, Dio dell’universo, dalla tua bontà abbiamo ricevuto questo vino, frutto della vite e del lavoro dell’uomo, lo presentiamo a te perché diventi per noi bevanda di salvezza.

    R. Benedetto nei secoli il Signore

    Pregate, fratelli perché il mio e vostro sacrificio sia gradito a Dio, Padre onnipotente.

    R. Il Signore riceva dalle tue mani questo sacrifico a lode e gloria del suo nome, per il bene nostro e di tutta la sua santa Chiesa.

    Accogli, Signore, i doni e le preghiere che ti presentiamo per Marco e Laura, uniti nel vincolo santo; questo mistero, che esprime la pienezza della tua carità, custodisca sempre il loro amore sponsale. Per cristo nostro Signore.

    R. Amen

    PREGHIERA EUCARISTICA

    Il Signore sia con voi.

    R. E con il tuo Spirito.

    In alto i nostri cuori.

    R. Sono rivolti al Signore.

    Rendiamo grazie al Signore, nostro Dio.

    R. È cosa buona e giusta.

    È veramente cosa buona e giusta, nostro dovere e fonte di salvezza, rendere grazie sempre e in ogni luogo a te, Signore, Padre Santo, Dio onnipotente ed eterno.

    Tu hai dato alla comunità coniugale la dolce legge dell’amore e il vincolo indissolubile della pace, perché l’unione casta e feconda degli sposi accresca il numero dei tuoi figli.

    Con disegno mirabile hai disposto che la nascita di nuove creature allieti l’umana famiglia, e la loro rinascita in Cristo edifichi la tua Chiesa.

    Per questo mistero di salvezza, uniti agli angeli e ai Santi, cantiamo insieme l’inno della tua gloria:

    Santo, santo, è il Signore, Dio dell’universo

    Santo è il Signore

    I cieli e la terra sono pieni della tua gloria

    Santo è il Signore, è santo

    Osanna, osanna nell’alto dei cieli
    Benedetto colui che viene
    Nel nome del Signore

    Santo è il signore, è santo

    Osanna Osanna nell’alto dei cieli
    Osanna nell’alto dei cieli

    Padre veramente Santo, a te la lode da ogni creatura. Per mezzo di Gesù Cristo, tuo Figlio e nostro Signore, nella potenza dello Spirito Santo fai vivere e santifichi l’universo, e continui a radunare intorno a te un popolo, che da un confine all’altro della terra offra al tuo nome il sacrificio perfetto. Ora ti preghiamo umilmente: manda il tuo Spirito a santificare i doni che ti offriamo, perché diventino il corpo e il sangue di Gesù Cristo, tuo Figlio e nostro Signore, che ci hai comandato a celebrare questi misteri. Nella notte in cui fu tradito, egli prese il pane, ti rese grazie con la preghiera di benedizione, lo spezzò, lo diede ai suoi discepoli e disse:

    “Prendete e mangiatene tutti: questo è il mio Corpo offerto in sacrificio per voi”.

    Dopo la cena, allo stesso modo, prese il calice, ti rese grazie con la preghiera di benedizione, lo diede ai suoi discepoli e disse:

    “Prendete e bevetene tutti: questo è il calice del mio Sangue per la nuova ed eterna alleanza, versato per voi e per tutti in remissione dei peccati.

    Fate questo in memoria di me”.

    Mistero della fede.

    R, Annunciamo la tua morte Signore, proclamiamo la tua risurrezione, nell’attesa della tua venuta.

    Celebrando il memoriale del tuo figlio, morto per la nostra salvezza, gloriosamente risorto e asceso al cielo, nell’attesa della tua venuta ti offriamo, Padre, in rendimento di grazie questo sacrificio vivo e santo. Guarda con amore e riconosci nell’offerta della tua Chiesa, la vittima immolata per la nostra redenzione; e a noi, che ci nutriamo del corpo e sangue del tuo figlio, dona la pienezza dello Spirito Santo perché diventiamo in Cristo un solo corpo e un solo Spirito.

    Egli faccia di noi un sacrificio perenne a te gradito, perché possiamo ottenere il regno promesso insieme con i tuoi eletti: con la beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con i tuoi santi apostoli, i gloriosi martiri, e tutti i santi, nostri intercessori presso di te.

    Per questo sacrificio di riconciliazione dona, Padre, pace e salvezza al mondo intero. Conferma nella fede e nell’amore la tua chiesa pellegrina sulla terra: il tuo servo e nostro Papa Francesco, il nostro Vescovo Michele, il collegio episcopale, tutto il clero e il popolo che tu hai redento.

    Assisti i tuoi figli Marco e Laura, che in Cristo hanno costituito una nuova famiglia, piccola Chiesa e sacramento del tuo amore, perché la grazia di questo giorno si estenda a tutta la loro vita.

    Ascolta la preghiera di questa famiglia, che hai convocato alla tua presenza.

    Ricongiungi a te, Padre misericordioso, tutti i tuoi figli ovunque dispersi. Accogli nel tuo regno i nostri fratelli defunti Severino, Cesira, Amelio, Palmira, Olivo, Assunta, Giuseppe, Maria, Erri e tutti i giusti che, in pace con te, hanno lasciato questo mondo; concedi anche a noi di ritrovarci insieme a godere per sempre la tua gloria, in Cristo, nostro Signore, per mezzo del quale tu, o Dio, doni al mondo ogni bene.

    Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a te Dio Padre onnipotente, nell’unità dello spirito Santo ogni onore e gloria per tutti i secoli dei secoli.

    R. Amen

    RITO DI COMUNIONE

    Obbedienti alla parola del Salvatore e formati al suo divino insegnamento cantiamo assieme:

    Padre nostro tu che stai

    in chi ama la verità

    ed il regno che lui ci lasciò

    venga presto nel nostro cuor

    e l’amore che suo figlio ci donò,

    o Signor, rimanga sempre in noi.

    E nel pan dell’unità, dacci la fraternità

    e dimentica il nostro mal,

    che anche noi sappiamo perdonar.

    Non permettere che cadiamo in tentazion,

    o Signor abbi pietà del mondo.

    ……..

    E nel pan dell’unità, dacci la fraternità

    e dimentica il nostro mal,

    che anche noi sappiamo perdonar.

    Non permettere che cadiamo in tentazion,

    o Signor abbi pietà del mondo.

    Liberaci o Signore da tutti i mali, concedi la pace ai nostri giorni; e con l’aiuto della tuia misericordia, vivremo sempre liberi dal peccato e sicuri da ogni turbamento, nell’attesa che si compia la beata speranza e venga il nostro Salvatore Gesù Cristo.

    R. Tu è il regno, tua la potenza e la gloria nei secoli.

    Benedizione degli sposi

    Fratelli e sorelle, raccolti in preghiera, invochiamo su questi sposi, Marco e Laura, la benedizione di Dio: egli, che oggi li ricolma di grazia con il sacramento del matrimonio, li accompagni sempre con la sua protezione.

    Padre santo, creatore dell’universo, che hai formato l’uomo e la donna a tua immagine e hai voluto benedire la loro unione, ti preghiamo umilmente per questi tuoi figli, che oggi si uniscono con il sacramento nuziale.

    Scenda, o Signore, su questi sposi, Marco e Laura la ricchezza delle tue benedizioni, e la forza del tuo Santo Spirito infiammi dall’alto i loro cuori, perché nel dono reciproco dell’amore allietino di figli la loro famiglia e la comunità ecclesiale.

    Ti lodino, Signore, nella gioia, ti cerchino nella sofferenza; godano del tuo sostegno nella fatica e del tuo conforto nella necessità; ti preghino nella santa assemblea, siano tuoi testimoni nel mondo.

    Vivano a lungo della prosperità e nella pace e con tutti gli amici che ora li circondano, giungano alla felicità del tuo regno.

    Per Cristo nostro Signore.

    R. Amen

    Signore Gesù Cristo, che hai detto ai tuoi apostoli: “Vi lascio la pace, vi do la mia pace”, non guardare ai nostri peccati, ma alla fede della tua Chiesa e donale unità e pace secondo la tua volontà. Tu che vivi e regni dei secoli dei secoli.

    R. Amen

    La pace del Signore sia sempre con voi.

    R. E con il tuo spirito

    Scambiatevi un gesto di pace.

    Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

    Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

    Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, dona a noi la pace.

    Beati gli invitati alla Cena del Signore.

    Ecco l’Agnello di Dio, che toglie i peccati del mondo.

    O Signore, non sono degno di partecipare

    alla tua mensa: ma dì soltanto una parola

    e io sarò salvato.

    Canto di Comunione: TI loderò, ti adorerò, ti canterò

    Vivi nel mio cuore
    Da quando ti ho incontrato
    Sei con me, o Gesù
    Accresci la mia fede
    Perché io possa amare
    Come te, o Gesù
    Per sempre io ti dirò il mio grazie
    E in eterno canterò

    Ti loderò, ti adorerò
    Ti canterò che sei il mio Re
    Ti loderò, ti adorerò
    Benedirò soltanto te
    Chi è pari a te Signor
    Eterno amore sei
    Mio Salvator risorto per me
    Ti adorerò
    Ti canterò che sei il mio Re
    Ti loderò, ti adorerò
    Benedirò soltanto te

    Nasce in me, Signore
    Il canto della gioia
    Grande sei, o Gesù
    Guidami nel mondo
    Se il buio è più profondo
    Splendi tu, o Gesù
    Per sempre io ti dirò il mio grazie
    E in eterno canterò

    Ti loderò, ti adorerò
    Ti canterò che sei il mio Re
    Ti loderò, ti adorerò
    Benedirò soltanto te
    Chi è pari a te Signor
    Eterno amore sei
    Mio Salvator risorto per me
    Ti adorerò
    Ti canterò che sei il mio Re
    Ti loderò, ti adorerò
    Benedirò soltanto te

    Ti loderò, ti adorerò
    Ti canterò che sei il mio Re
    Ti loderò, ti adorerò
    Benedirò soltanto te

    Ti loderò, ti adorerò, ti canterò
    Ti loderò, ti adorerò, ti canterò

    ORAZIONE DOPO LA COMUNIONE

    Signore per questo sacrifico di salvezza, accompagna con la tua provvidenza la nuova famiglia che hai istituito: fa che Marco e Laura, uniti nel vincolo santo, vivano concordi nel tuo amore. Per Cristo nostro Signore.

    R. Amen

    BENEDIZIONE FINALE

    Dio, eterno Padre, vi conservi uniti nel reciproco amore; la pace di Cristo abiti in voi e rimanga sempre nella vostra casa.

    R. Amen

    Abbiate benedizione nei figli, conforto dagli amici, vera pace con tutti.

    R. Amen

    Siate nel mondo testimoni dell’amore di Dio, perché i poveri e i sofferenti, che avranno sperimentato la nostra carità, vi accolgano grati un giorno nella casa del Padre.

    R. Amen

    E su voi tutti, che avete partecipato a questa liturgia nuziale, scenda la benedizione di Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo.

    R. Rendiamo grazie a Dio.

    Canto finale: Popoli tutti

    Mio Dio, Signore, nulla è pari a te
    Ora e per sempre, voglio lodare
    Il tuo grande amor per me

    Mia roccia tu sei, pace e conforto mi dai
    Con tutto il cuore e le mie forze
    Sempre io ti adorerò

    Popoli tutti acclamate al Signore
    Gloria e potenza cantiamo al re
    Mari e monti si prostrino a te
    Al tuo nome, o Signore

    Canto di gioia per quello che fai
    Per sempre Signore con te resterò
    Non c'è promessa, non c'è fedeltà che in te

    • Rispondi
  • Ambra
    Sposa Curiosa Giugno 2024 Pordenone
    Ambra ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Non riesco a trovarlo 🤪
    • Rispondi
  • L..
    Sposa TOP Giugno 2024 Cuneo
    L.. ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Io l’ho creato a partire da uno dei tanti template che trovi online, inserendo però le partire prese dal libro mastro ufficiale, per sicurezza
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Luglio 2022 Treviso
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto

    Ciao nel mio profilo dovresti trovare il mio . Non è in pdf, ma copiandolo poi in word, apportando le modifiche puoi stamparlo

    • Rispondi
  • Federica
    Super Sposa Dicembre 2023 Lecce
    Federica ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Https://abcwedding.it/planning-matrimonio/creare-libretto-matrimonio-la-guida-definitiva
    puoi scaricarlo da qui
    • Rispondi
  • R
    Sposa VIP Gennaio 2024 Bari
    Rosita ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Seguo perché interessa anche a me
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti

Gruppi generali

Ispirazione