COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Carotina
Super Sposa Settembre 2016 Treviso

Desiderio di maternità represso

Carotina, il 12 Novembre 2016 alle 14:22 Pubblicato in Future mamme 0 22
Salvato
Rispondi
Oltre al desiderare un figlio e non riuscire a rimanere incinta, c'è un'altro "desiderio represso" di cui si parla meno: quello di chi non può nemmeno provarci, perché la situazione lavorativa è troppo instabile oppure perché non si vuole fare la figura di quella che appena sposata subito si mette in maternità. Io sto aspettando il prolungamento di un appalto della mia azienda, da cui dipende il mio contratto a partire da febbraio. Se va bene , proveremo dal prossimo anno , se invece va male mi troverò a 30 anni appena sposata in cerca di lavoro. E se mai ne troverò uno non potrò ovviamente rimanere incinta subito e dovrò aspettare e aspettare e aspettare. Meno male che ho l'impanto contraccettivo sottocutaneo che sta lì e non ci penso, perché se dovessi prendere la pillola starei malissimo ogni sera al pensiero che non vorrei assolutamente prenderla, anzi .

22 Risposte

Ultime attività da Mari, il 20 Ottobre 2019 alle 19:53
  • M
    Sposa Master Settembre 2017 Vicenza
    Mari ·
    • Segnala
    Avevo streptococco agalactie B e ureaplasma. Per ora ho sconfitto solo lo streptococco con la prima cura.... ora vediamo la seconda....
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    Ciao...sí, l'avevo scritto in questo post? Comunque fortunatamente con me la terapia antibiotica ha funzionato al primo colpo!! Tu non riesci a mandarlo via? È una brutta bestia...
    • Rispondi
  • M
    Sposa Master Settembre 2017 Vicenza
    Mari ·
    • Segnala
    Alla fine hai sconfitto l'ureaplasma?
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    Ti capisco cara...la mia capa vorrebbe che seguissi l'azienda in altri incarichi in regioni diverse, ma so bene quanto è dura essere da soli e avere bambini. All'estero forse è possibile, ma in Italia...
    • Rispondi
  • Margaret
    Sposa Saggia Agosto 2016 Udine
    Margaret ·
    • Segnala
    Scusami...30, senza work e con un pseudodesiderio di un pargoletto? Presente io ormai ad un lavoro fisso e stabile non ci credo più. Ho abbastanza esperienza per dire che è molto raro. Certo questa cosa frena molto anche a me ma serve a poco perché poi alla fine le soluzioni si trovano.Purtroppo sono passati i tempi di trent'anni fa quando esisteva il lavoro stabile anche per le donne e si poteva sperare di progettare un minimo la propria vita. Tempi che credo non torneranno più.
    • Rispondi
  • M
    Super Sposa Giugno 2016 Catania
    Memole ·
    • Segnala
    Prima di restare incinta ero davanti in un bivio anche io, in teoria ci sono tuttora ma ho deciso di pensarci il meno possibile fin quando non nascerà nostro figlio .Vivo al nord da due anni circa con mio marito e qui non abbiamo nessuno, nessuno zero, ne amici ne parenti ne genitori, solo qualche collega con cui abbiamo instaurato un bel rapporto. Le nostre famiglie sono tutte al sud.Io adesso sono in maternità ma il dover tornare a lavoro mi sta facendo venire mille complessi , io vorrei tornare a lavoro e soprattutto devo. Ma come farò da sola a gestire un neonato?Smiley sad mio marito lavora fulltime spesso anche fuori città e torna la sera dopo un giorno a lavoro. Io lavoro su turni , so bene che dovrò fare tanti e tanti sacrifici, ma quando il bambino starà male ? Dove lo lascerò? Cosa dovrò fare ? Per me che sono stata abituata sempre a stare con i nonni e gli zii, questa situazione mi sta mettendo paranoie e angosce addosso .motivo per cui avevamo pazientato ad avere figli, ma erano domande a cui non riuscivo a darmi risposta ..... alla fine eccoci qua, non volevamo privarci della cosa più bella del mondo, le risposte arriveranno da sole un giorno e mi auguro che vada tutto bene ....
    • Rispondi
  • S
    Sposa Master Settembre 2015 Milano
    Silvia ·
    • Segnala
    Ciao!!! Sono nella tua stessa situazione: 26 anni senza un lavoro e taaaaantissima voglia di diventare genitori! In realtà ho smesso la pillola quando ci siamo sposati, per non ""rifiutare l'idea"" o il caso....non so come spiegarmi! Ma allo stesso tempo non essendo arrivato penso "meglio così " meglio prima arrivi un lavoro, dall altra parte ho paura che poi ora che mi sistemo sia tardi o si inneschi qualche altro problema...non lo so...mi fascio un po la testa lo ammetto! Per fortuna ora forse in ambito lavorativo si sta aprendo una porta e questo mi da positività....ma ho vissuto periodi neri vedendo poi tutte le mie amiche incinte: non tanto perché "loro si e io no", ma perché loro cn un lavoro potevano ""permetterselo"" e io dovevo tenere a bada la mia voglia. Ora la vita ci sta regalando un nipotino che nascerà a giugno! Vedo questo periodo come un momento di serenità dopo tante paranoie e teistezza... mi rilasso e mi vivo questo regalo! Spero questo lavoro vada in porto come deve e attendo con ansia il mio nipotino!
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    La penso esattamente come te. Io lavoro da un anno nell'azienda e se ci rinnovano l'appalto su cui sono impiegata (ergo: c'è lavoro) so che non avrei problemi perche lavoro con una multinazionale che rispetta i diritti dei lavoratori. Il problema è se il lavoro viene a mancare e devo iniziare in una nuovissima azienda da zero a marzo: ti immagini restare incinta dopo 3 mesi dall'assunzione? ma soprattutto chi mi vorrà assumere senza figli appena sposata? Ho considerato molto questa cosa prima di organizzare il matrimonio, perché sapevo che sarebbe avvenuto vicino alla scadenza dell'appalto, ma confidavo nel rinnovo. Adesso ,a 3 mesi dalla scadenza, non sappiamo niente. E io mi trovo nella spiacevole situazione di invidiare chi può programmare una gravidanza, e persino chi non può ma riesce a "fregarsene" e seguire il cuore pur nell'incertezza. Perché io non riesco. Sono fatta così Smiley sad vorrei essere più fiduciosa e pensare che le cose in qualche modo si sistemano, ma non fa parte del mio carattere.
    • Rispondi
  • L
    Sposa Saggia Settembre 2016 Firenze
    Lara ·
    • Segnala

    Hai detto benissimo !

    Secondo me molte donne dimenticano che il lavoro è anche dovere di collaborare nell'azienda e non solo diritto di riscuotere soldi per arrivare alla fine del mese..

    Se andassero un pochino incoltro alle esigenze dei datori di lavoro credo avrebbero meno problemi..

    • Rispondi
  • Lena
    Sposa VIP Agosto 2014 Milano
    Lena ·
    • Segnala

    Guarda...io sono rimasta incinta nemmeno un mese dopo la firma del mio contratto indeterminato, ma collaboravo già da un anno con la mia azienda. Non lo avrei mai pensato...

    Beh, ti dico: sono stati tutti bravissimi, sia durante la gravidanza, sia in maternità e anche quando sono tornata al lavoro (mio figlio aveva 5 mesi) ho avuto tutto il supporto e la comprensione possibile sia dai capi che dai colleghi...ora mio figlio ha 9 mesi e io continuo a lavorare, ho trovato il mio posto esattamente come lo avevo lasciato e nessuno mai ha messo in discussione i miei diritti...esco sempre all'orario che mi spetta e ho avuto tutti i permessi possibili e immaginabili.

    Dal canto mio ho dimostrato professionalità, interesse, dedizione...questo conta...certo se ti fai un anno di maternità dopo la nascita del figlio ci può stare che metti in difficoltà una azienda...ma se come me riesci e puoi tornare abbastanza presto, la tua azienda è seria e i capi comprensivi non credo che avrai problemi, anche in una nuova azienda Smiley smile

    • Rispondi
  • Laura
    Super Sposa Giugno 2016 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    Magari ma già so che non sarà così. Più con la crisi ho anche meno lavoro perché la gente taglia le spese superflue in primis la donna delle pulizie se ne può fare a meno.
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    In effetti nel tuo caso attendere oltre non ha senso. Magari dopo il bimbo arriverà un lavoro in regola!
    • Rispondi
  • Laura
    Super Sposa Giugno 2016 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    Io ho 40 anni e mio marito ne ha 47. Subito dopo il matrimonio gli ho chiesto di avere rapporti completi e di smettere col coito interrotto per cercare un bimbo. A differenza tua io forse perderei il lavoro che ho. Faccio le pulizie nelle case in nero , arrampicasse magari sulla scala o piegarmi per pulire col pancione non me lo permetterà nessuno e/o non ce la farei io fisicamente... Io ho deciso di rischiare di perdere tutto per un bambino mio e spero di riuscirci vista la mia età.
    • Rispondi
  • Tiziana
    Sposa Master Agosto 2016 Torino
    Tiziana ·
    • Segnala
    Grazie delle info.....prox anno metteremo in cantiere il secondo bebè e dopo stop perciò stavo valutando già adesso i diversi metodi e l'impianto sottocutaneo mi s embra quelll più adatto a me.....sn stufa di dovermi ricordare ogni giorno la pillola e non mi fido di spirale e diaframma......
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    L'unca cosa che posso fare adesso é tenere sotto controllo le analisi del sangue e fare tutti i controlli. Negli ultimi mesi ho investito molti soldi in analisi e tamponi vaginali, anche se fatti con ticket costano tantino. E per fortuna li ho fatti, perché é saltato fuori che avevo l'ureaplasma e ho dovuto prendere l'antibiotico!!! Ovviamente anche il marito é stato costretto a fare il tampone...poverino! La prima vittima della mia nuova smania di analisi! Smiley xd
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    Grazie . Con l'impianto abbastanza bene. é un farmaco e ovviamente non ci si può aspettare che sia privo di effetti. Per me il primo anno é stato meglio del secondo. In quest'ultimo anno ho avuto spesso dolore e tensione al seno. Forse anche il mio corpo lo accetta meno perché psicologicamente io lo accetto meno. Siamo sempre corpo e testa insieme.
    • Rispondi
  • Tiziana
    Sposa Master Agosto 2016 Torino
    Tiziana ·
    • Segnala
    Vedrai ke arriverà il momento giusto!!!!!!!Alle volte si dice ke i figli si fanno col cuore e non con la testa xke se fosse solo x quella saremmo troppo calcolatori e non li faremmo mai.....io un pò ci credo.......in bocca al lupo x tutto!!!!!!Posso chiederti come ti trovi con l'impianto??Ti ha fatto male metterlo??
    • Rispondi
  • Carme
    Sposa VIP Agosto 2014 Milano
    Carme ·
    • Segnala
    So che in una situazione come la nostra oggi, dire così e' da folli (Xk il lavoro è importante ecc...).... ma... segui il tuo cuore....
    • Rispondi
  • S
    Sposa Master Giugno 2015 Venezia
    Silvia ·
    • Segnala
    Scusa è partito x errore. Le famigllie andrebbero aiutate
    • Rispondi
  • S
    Sposa Master Giugno 2015 Venezia
    Silvia ·
    • Segnala
    Mi.spiace. Spero tutto si sistemi e possiate coronare il vostro sogno. Le famiglue
    • Rispondi
  • Antonella
    Sposa Master Ottobre 2015 Napoli
    Antonella ·
    • Segnala
    Ciao cara, mi dispiace per questa situazione... ti auguro veramente di cuore che tutto possa risolversi x il meglio. Ti capisco xke io ho dovuto aspettare quasi 7 mesi x poterci provare x problemi di salute . L'attesa è stata un po' snervante e considerando che avevo già quasi 35 anni mi sentivo molto ansiosa... fortunatamente quando abbiamo avuto il "via libera" ci abbiamo messo solo 2 mesi....Ora sono al sesto mese Smiley smile x cui cerca di star serena, goditi tuo marito e vedrai che appena potrete il pargoletto arriverà subito Smiley smile
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    Scusate per errore ho scritto *un altro* con l'apostrofo.Smiley atonished
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti