Vai ai contenuti principali

Il contenuto del post è stato nascosto

Per sbloccare il contenuto, clicca qui

Sposa2022
Sposa Saggia Novembre 2022 Milano

La monotonia rovina la coppia

Sposa2022, il 5 Dicembre 2023 alle 17:25 Pubblicato in Matrimonio.com 0 23
Ciao a tutt*!
Vorrei sentire un po' i vostri pareri, perché io veramente così non voglio andare avanti.
Sono sposata da un anno fatto 11 giorni fa, dopo una conoscenza di 8 anni e un bambino di 5 che abbiamo cresciuto insieme. Il nostro primo anniversario però l'abbiamo passato nella quotidianità essendo un venerdì, mentre il finesettimana passato totalmente in casa a non fare nulla, avendo comunque l'opportunità di fare qualcosa anche solo noi. Mi sarebbe piaciuto organizzare qualcosa, ma l*i non la pensava allo stesso modo, voleva stare a casa sul divano come ogni altro finesettimana, in più quella domanica mattina ha voluto anche lavorare per sua scelta anche se non avrebbe dovuto, così tutti a scriverci gli auguri per il primo anniversario e a chiedere come avremmo festeggiato, mentre dentro di me si è creato solo un grande malumore. Capisco il lavoro, ma si erano organizzati tra colleghi per coprire un buco e avrebbe lavorato chi era libero , ma c'era chi effettivamente era più libero e si era proposto...Non facciamo un viaggio da luglio e non andiamo a cena fuori dallo scorso capodanno, noi che siamo sempre state persone a cui piace festeggiare ogni occasione e viaggiare, in più ultimamente c'è tensione per ragioni familiari, quindi ancora di più avremmo bisogno di prendere del tempo per noi.È già da qualche mese che ho notato questa cosa e ho cercato di affrontare l'argomento, ma non è cambiato nulla, anzi, mi dice che con gli animali non possiamo stare via chissà quanto tempo, ok, ma come stiamo via in estate 5 giorni, o a Maggio che abbiamo fatto 3 giorni a Francoforte, possiamo fare un finesettimana, o 3/4 giorni in un altro periodo da qualche altra parte, in ogni caso, non è indispensabile andare via giorni, ma anche qualcosa in giornata o una cena fuori, ma giusto per non cadere nella monotonia, però nulla..Io sento che come coppia non stiamo bene e io non sto bene così, vorremmo un altro figlio, è da marzo che ne parliamo poi qualche giorno fa mi ha detto che vorrebbe concretizzare la cosa... il punto è che io con questi presupposti non me la sento, non voglio vivere quello che ho già vissuto e non voglio mettere al mondo un altro figlio in una coppia non felice, prima abbiamo bisogno di riprenderci noi come coppia. Oggi però mi sono veramente sentita male, stavamo parlando del Natale, dove mi ha detto che lavorerà anche sabato 23 per sua scelta, per cui siamo costretti a spostarci domenica.. e l*i mi ha chiesto cosa facciamo per il pranzo del 25, sapevo che volesse passarlo nella sua città di nascita dove ha alcuni amici e i parenti, però non c'è questa possibilità per incompatibilità di orari... Noi viviamo all'estero, ma volevamo cogliere l'occasione del Natale per mettere mio figlio sugli scii per la prima volta e l*i voleva portarlo dove andava da piccol*, quindi passiamo il Natale in Italia, perciò ho proposto di fare il pranzo nella città dove vivono i miei e sua mamma, a casa di uno di loro, ma opzioni scartate, rimane sempre sull'idea di una cosa che non è fattibile (andare nella sua città natale) perché avremmo la possibilità di fermarci solo un'ora. Ad un certo punto mi dice "va beh ci vado io e mi fermo dal 24"... adesso siamo passati al fatto che non veda nessun motivo per festeggiare in Italia e piuttosto restiamo a casa, il tutto solo perché il pranzo di Natale non possiamo farlo dove ha i suoi amici d'infanzia, quando il motivo principale era fare la settimana bianca e mettere il bambino sugli scii...Non lo so, ma chi mi trovo in questo periodo non è la persona che ho scelto, perché certe frasi l*i non le avrebbe mai dette...Ho provato a parlargliene, ma non si riesce a fare un discorso in maniera civile e sinceramente a me dispiace perché finora per quanto come dicevo prima non ci siano momenti di stacco come coppia, almeno però c'era comunicazione sulle decisioni e sulle cose importanti, soprattutto si riusciva a ragionare in base alle opportunità..Io sono convinta che questo sia causato dal fatto che non ci prendiamo del tempo per noi da un po' e ovviamente prima o poi si scoppia, ma non so, magari mi sbaglio, magari sono io troppo esigente o assurda per questo vi chiedo un parere, senza critiche, ma solo per poterla vedere magari anche da un altro punto di vista

23 Risposte

Ultime attività da Sposa2022, il 15 Dicembre 2023 alle 09:43
  • Sposa2022
    Sposa Saggia Novembre 2022 Milano
    Sposa2022 ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    In queste settimane abbiamo parlato, mi ha detto che vorrebbe cambiare macchina ma in breve tempo, in precedenza si era già parlato di cambiarla ma senza un tempo definito, un desiderio così, in più la sua preoccupazione più grande è riguardo ad un secondo figlio per cui insisteva, mi ha spiegato che considerando la modalità per averlo ha paura che non riusciamo, poi quando è nato mio figlio, non sapeva ancora bene cosa potesse succedere, adesso invece ha in mente il mio primo parto e non vuole vedermi rivivere quel giorno, mi ha detto che ha paura che qualcosa vada male e di trovarsi da sol* a crescere questi bambini non riuscendo a guardarli in faccia perché ci vedrebbe me (effettivamente mio figlio è la mia fotocopia, poi non si sa come giocheranno i geni), mi ha detto che ha queste preoccupazioni da quando c'è il desiderio di diventare genitore perché lo vuole moltissimo (quindi moolto tempo) ma ha paura, mi ha detto che non me ne ha mai parlato perché per me è più facile, so cosa succede per vissuto e poi certe cose le so dagli studi, a che eventuali rischi, * ho fatto capire che anch'io ho delle paure, sia legate alla gravidanza e al parto già vissuti sia legati al fatto che alcune cose non siano prevedibili e, a volte sapere esattamente cosa può succedere è pure peggio dal mio punto di vista, ma se ci chiudiamo in casa da qui a quando non avremo questo bambino, non va bene, anche perché spariranno certe paure ma ne verranno altre, l'ho fatt* riflettere su mio figlio, che prima avevamo entramb* certe paure da appena nato, mentre adesso ne abbiamo altre, non ci sarà mai un momento in cui non si abbia preoccupazioni per un figlio, certo poi dipende anche dell'intensità della preoccupazione....
    Adesso le cose stanno andando bene pare, il finesettimana scorso siamo andati ad una festa di paese tipica di dove viviamo, l'altro giorno mi ha parlato dell'organizzazione per Natale e abbiamo organizzato di nuovo insieme la settimana bianca, oggi mi ha chiesto se andiamo insieme un posto e per capodanno vorrebbe che andassimo a Parigi, al momento sono davvero felice di questo cambiamento, spero che duri davvero e che se ha qualche paura piuttosto me ne parli, per non arrivare a scoppiare...
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa VIP Aprile 2024 Catania
    Elisa ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Stavo per dire la stessa cosa. Un cambiamento così radicale da un momento all'altro mi farebbe pensare a qualcosa di non detto ed evidente: un problema a lavoro, un problema economico, una qualsiasi preoccupazione al di fuori della coppia ma che si fa fatica a condividere.

    • Rispondi
  • R
    Sposa VIP Gennaio 2024 Bari
    Rosita ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Non lasciarti abbattere, cerca di lottare e tenere duro. Facci sapere come evolve
    • Rispondi
  • Veronica
    Super Sposa Settembre 2024 Biella
    Veronica ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Secondo me devi dirgli apertamente che sei stufa di stare sul divano e che dovete ritrovare l'equilibrio vivendo la vita anche al di fuori dalla casa, insieme, ma fuori.
    Oppure io proverei ad arrabbiarmi e impuntarmi, direi "No, oggi ai mercatini, non ci sono discussioni da fare!", ma non so se sia un approccio che funziona per tutti
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Master Settembre 2023 Frosinone
    Elena Online ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Stavo x consigliare la stessa cosa, bisogna trovare un altro modo per dialogare e devi fare capire che così non si può andare avanti!
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Master Maggio 2023 Cagliari
    Chiara ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto

    Ciao, mi dispiace per questa situazione, non si sta bene quando non c'è dialogo e voglia di migliorare. Come hanno detto anche altre spose, mi viene da dirti che per far andare avanti un matrimonio bisogna saper dialogare e venirsi incontro per rendersi felici a vicenda. E' fondamentale scegliere con attenzione la persona che decidiamo di sposare e tenerci accanto per la vita perchè poi se ne pagano le conseguenze. In questo caso può darsi che sia un momento di crisi ma se c'è amore e volontà di stare bene insieme, la si può superare. Parla con calma e esponi bene cosa ti rende infelice in questo momento, fai capire i tuoi bisogni e chiedi se l*i ha qualcosa che non va, che vorrebbe migliorare. Quando c'è amore viene spontaneo volere il bene proprio e dell'altra persona, non dev'essere una forzatura, altrimenti c'è qualcosa che non va e questo secondo me deve essere appurato prima di sposarsi. Un figlio toglie tempo alla coppia secondo me, già hai tuo figlio e se vi mancano momenti per voi come coppia io eviterei di farne un altro, soprattutto non adesso che siete in questa fase. La cosa più importante adesso è che parlate e arrivate a un compromesso, una via per essere di nuovo felici insieme e mantenere questa felicità nel tempo. Se c'è questo allora la monotonia non sarà mai monotonia. Se l*i non vuole affrontare il discorso fino a trovare una soluzione allora faglielo notare e se continua a fare così io prenderei delle distanze finchè non ha intenzione di migliorare insieme la situazione e non di fare * passiv*

    • Rispondi
  • J
    Sposa Abituale Marzo 2024 Milano
    Jasmine ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Ciao, mi spiace sentire queste cose. Te la butto li, non è che ha problemi a lavoro o preoccupazioni varie e si tiene tutto dentro? Molte persone credono che non sfogare i propri malesseri sia indice di forza ma non capiscono che si fanno del male. Sia a loro sia a chi gli sta intorno
    • Rispondi
  • Sposa2022
    Sposa Saggia Novembre 2022 Milano
    Sposa2022 ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Si pienamente d'accordo... io gliel'ho anche detto, ma non serve... esiste solo stare a casa... stamattina di nuovo mi ha detto che vuole un altro figlio, anch'io lo vorrei, ma dalla coppia che eravamo qualche mese fa,però con questi presupposti no!
    • Rispondi
  • Sposa2022
    Sposa Saggia Novembre 2022 Milano
    Sposa2022 ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Dove viviamo noi, ogni anno da circa un mese prima di Natale fanno un angolo dedicato con percorsi vari, è bellissimo, ce l'aveva consigliato una sua collega quindi l'anno scorso ci eravamo andati ma molte cose mancavano perché era il primo finesettimana, poi tra matrimonio e influenza che ci siamo presi a turno, alla fine siamo arrivati al 23 dicembre che il bambino si era appena ripreso e a me era appena passata la febbre il giorno prima, giusto per andare dai parenti... volevo quindi ritornarci quest'anno visto che era piaciuto, ma ogni volta è un "no stiamo a casa" "no non ho voglia " "la prossima volta" e si ci andrei da sola, ma sia cone coppia che come famiglia, non è giusto... piuttosto preferisce stare a casa sul divano davanti alla tv e alzarsi solo per andare a letto... riproverò questo finesettimana, ma è la terza settimana che rimanda.... neanche da dire che non gli piaccia il Natale perché è la festa che preferisce, per dire, la casa l'ha decorata un mese fa perché voleva sentire lo spirito natalizio...
    • Rispondi
  • C
    Sposa Abituale Agosto 2022 Foggia
    Claudia ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Mi dispiace davvero tanto. Come ti hanno detto altre, rimani ferma con il no sull'idea del secondo figlio. Cercate prima di risolvere nel modo migliore i vostri problemi e capire che intenzioni ci sono dall'altra parte. Quando una famiglia non è felice, ne soffrono specialmente i bambini
    • Rispondi
  • Sposa2022
    Sposa Saggia Novembre 2022 Milano
    Sposa2022 ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    È quello che ho detto pure io, nei momenti difficili dobbiamo supportarci non scontrarci, ma non capisco cosa succeda ultimamente...a volte escono frasi non c'entrano nulla, come che l*i faccia quello che voglio io perché impongo le cose e mi ha fatto l'esempio dello scii che ho voluto io organizzare tutto. È stata una cosa decisa insieme, a me non piace la scii e non so nemmeno sciare, sicuramente di mio non avrei organizzato una settimana in montagna sugli scii, ma l'idea è stata sua in seguito alla richiesta di mio figlio sul voler imparare a sciare e da lì ne abbiamo parlato quindi abbiamo deciso che per realizzare un desiderio del bambino avremmo passato la settimana in montagna e come in tutte le cose non è mai solo una persona decidere, ma decidiamo insieme,ci consigliamo, ma adesso veramente non so chi sia
    • Rispondi
  • Sposa2022
    Sposa Saggia Novembre 2022 Milano
    Sposa2022 ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Io sono quel genere di persona che vuole chiarire ogni incomprensione, mi piace il confronto, il dialogo e odio profondamente le litigate soprattutto quelle pesanti... sono consapevole che accusando non si risolva nulla anche perché avendo studiato psicologia anche se poi ho cambiato strada, ricordo benissimo che uno dei punti peggiori nella comunicazione è il "tu hai detto/tu hai fatto" "sei tu che"... diciamo che prendo molto spunto da questo per cui anche davanti ad una critica, ci sto male, ma non reagisco d'impulso con insulti o offese o chissà che, piuttosto gli spiego come mi sono sentita... magari gli domando cosa succede, cerco di immedesimarmi in l*i o perlomeno cerco di capire se sia il momento giusto e questa cosa la sa, sa di avere un carattere più forte quindi a volte è l*i a far sorgere una litigata facendo praticamente tutto da sol*, ma poi si risolve, adesso però credo che il problema sia un altro...
    Non ci sono problemi economici anche perché delle spese di casa me ne occupo io da un unico conto ed è tutto come prima , ci sono in progetto una macchina nuova e un altro figlio ma come nell'ultimo anno, solo che so non abbia extra per questi turni quindi che stia a casa o lavori quelle ore in più lo stipendio è sempre lo stesso, ieri sera gli ho chiesto come mai lavori quelle ore in più allora, mi ha detto "così, perché c'è una collega in malattia fino a gennaio, quindi visto che posso vado" ...
    Del ristorante non ho provato a prenotare, però potrei provare... quando andavamo a mangiare fuori si, poi quando ha cominciato a voler stare sempre a casa o a dirmi di no ad una proposta, mi sono fermata li senza prenotare
    • Rispondi
  • Sposa2022
    Sposa Saggia Novembre 2022 Milano
    Sposa2022 ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Per il suo compleanno, avevo organizzato una cena in casa, anche perché finiva di lavorare tardi quindi non si poteva andare a cena fuori e lì aveva apprezzato, ma adesso, negli ultimi mesi me la rinfaccia come una cosa che avrei potuto evitare, ma è completamente l'opposto di com'era fino a qualche mese fa, mi dice che vuole passare il tempo con me, ma io sinceramente non ho intenzione di passare tutti i finesettimana dell'anno, più qualche ricorrenza, perennemente sul divano di casa, sì anch'io vorrei passare il tempo insieme, ma in modo diverso e gliene ho già parlato, gli ho detto anche del bisogno di prenderci del tempo per noi per staccare dalla routine, ma non la vede una cosa indispensabile, dice che a casa sta bene, che abbiamo già tutto a casa...non so ma ho l'impressione che non stia capendo che questa cosa mi faccia stare male, anche se glielo dico, pensa di fare qualcosa per me e mi rendo conto che magari non sia cattiveria ed effettivamente pensi di farmi felice così, ma ci siamo sempre confrontati sulle cose, siamo sempre riusciti a mantenere un rapporto civile con e per il bambino anche se poco prima avevamo appena litigato , adesso per un pranzo di Natale sta venendo giù una tragedia, i giorni fuori porta che facevano prima per ritagliarci del tempo e che per noi erano importanti (appassionati di viaggi), adesso sono superflui...
    • Rispondi
  • L..
    Sposa TOP Giugno 2024 Cuneo
    L.. ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Accidenti, è davvero una situazione complicata 😕 l’unica strada che mi viene in mente a questo punto è fare un po’ di terapia di coppia, in modo che l*i riesca ad aprirsi con voi e possiate aiutarl* a risolvere qualunque malessere abbi, in modo da tornare ad essere la famiglia di prima
    • Rispondi
  • Sposa2022
    Sposa Saggia Novembre 2022 Milano
    Sposa2022 ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Della famiglia solo con mia mamma ho parlato, mentre con mia suocera ogni tanto ci parlo, ma è un po' passiva nei suoi confronti, nel senso che prova a vedere se riesce a convincerl* ma non insiste, piuttosto dice le cose una volta, poi si ferma, l*i dall'altro lato ha un carattere molto forte quindi se non è della stessa idea sua mamma non può fare nulla... gli amici non sanno nulla a parte una mia amica, ma perché con la questione della distanza, orari di lavoro diversi e vari impegni ormai ci si sente veramente poco, l'occasione c'è quando viene qualcuno a trovarci o noi andiamo da loro. Quest'amica infatti,che tra l'altro è un'amica in comune, se n'è accorta solo per il fatto di essere venuta a trovarci per stare insieme a noi con l'occasione del mio compleanno e organizzando con largo anticipo, invece ci siamo ritrovate solo io e lei per tutta la sua permanenza, in più avevano organizzato qualcosa per il mio compleanno per far felici sia me che quest' amica (avevamo entrambe lo stesso desiderio ma era con lei che si erano accordati io non sapevo nulla), alla fine però l*i ha cambiato i piani e ha deciso che avremmo mangiato a casa, come qualsiasi giorno e due dolcetti, ma nulla di più... questa amica aveva proposto di andare il giorno dopo in quel posto, ma niente da fare. Lei ci era rimasta molto male, come me d'altronde, ne avevamo parlato e anche lei mi aveva detto che da parte sua notasse un cambiamento, è come se non volesse e non sapesse più divertirsi, come se non avesse più interesse nel far felice qualcuno, in quel momento ha capito meglio i miei sfoghi , ma nonostante poi il discorso fosse uscito anche con l*i non è servito a nulla..
    Per Natale, si certo gli amici potrebbero venire da noi come fanno a volte, ma il programma era che noi scendessimo per andare in montagna con il bambino, quindi con gli amici realmente non c'è nessun programma, ognuno si è impegnato con la propria famiglia...
    Si prenderei e andrei solo io con mio figlio, se non fosse proprio per lui, perché comunque capisce le cose ed è molto legato ad entramb* quindi non sarebbe giusto in primis per lui, in più io non so sciare e non mi piace molto, era più una cosa tra loro due: mio figlio aveva chiesto se gli insegnasse a sciare perchè vuole fare come l*i e l*i che lo sa fare ha avuto l'idea per le vacanze di Natale come sorpresa di volerlo metterlo sugli scii e un'occasione per tutti di farsi una vacanza diversa. Di solito mio figlio è "il re" della casa per l*i, farebbe qualunque cosa, vuole il massimo della comodità e felicità per lui, è per questo che non capisco questo suo cambiamento continuo di idee adesso, ma anche il fatto stesso che di solito si possa ragionare, mentre adesso non ci sono ragionamenti con un senso logico
    • Rispondi
  • Sposa2022
    Sposa Saggia Novembre 2022 Milano
    Sposa2022 ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Ho provato più volte ad organizzare, qualcosa ma negli ultimi mesi appunto, il finesettimana lo vuole passare solo sul divano, dice "tanto abbiamo già tutto in casa", non ho ancora provato con la cena in un ristorante, ma avevo provato ad organizzare una cena in casa per il suo compleanno visto che in quel periodo avrebbe finito di lavorare tardi e non si poteva andare fuori, inizialmente l'aveva anche apprezzata, ma adesso me la rinfaccia dicendo che avrei potuto evitare, che è come se non avessi fatto nulla..
    Sul Natale pienamente d'accordo, ma infatti noi abbiamo sempre preso decisioni insieme, anche su altre cose minori e non abbiamo mai avuto tutta questa difficoltà nel trovare una soluzione, per questo dico, non riconosco più chi sia...
    • Rispondi
  • R
    Sposa VIP Giugno 2024 Venezia
    R. ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Scusami se sono diretta, ma basandomi esclusivamente su quello che scrivi e i tuoi post passati non ci sono assolutamente i presupposti per fare un secondo figlio, sono fermamente convinta che una coppia debba stare bene in primis per poi pensare ad un altra persona e già tu hai tuo figlio a cui pensare. Se lei non prende iniziative prova a farlo tu, anche se appunto dovrebbe essere un piacere non un obbligo da parte di entrambe .
    • Rispondi
  • Veronica
    Super Sposa Settembre 2024 Biella
    Veronica ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Purtroppo rimanere impigliati nella routine è naturale... Hai provato a dirgli chiaramente come ti senti? Prova a organizzare tu qualcosa di nuovo, di emozionante. Anche solo dire "Sabato andiamo al parco degli animali con i bambini!"
    Magari provando a mettere entusiasmo lo contagerai.
    • Rispondi
  • C
    Sposa Abituale Agosto 2022 Foggia
    Claudia ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Mi dispiace per la tua situazione, ma secondo me c'è qualcosa sotto e sta cercando solo pretesti per allontanarsi o farti allontanare. Quando nel matrimonio si ama veramente, la relazione non è a senso unico ma a doppio senso. Non c'è più un io, ma un noi... e per quanti momenti pesanti possano esserci nella vita di uno dei due, si affronta sempre tutto insieme. Quindi il comportamento di tuo marito non è normale
    • Rispondi
  • R
    Sposa VIP Gennaio 2024 Bari
    Rosita ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Ciao, mi dispiace per la situazione, in questi momenti si tende a vedere tutto nero e a notare solo le cose negative...


    Da quello che scrivi lui non è aperto al dialogo, ma che tipo di dialogo gli proponi? Gli parli con calma, analizzando le cose o gli punti il.dito?Ho pensato anche che magari n ti voglia dire di un problema economico e per questo lavora anche se non in turno, oppure ha progetti?Hai provato a prenotare un ristorante e dire stasera alle 20 ceniamo fuori già tutto prenotato?
    • Rispondi
  • Roberta
    Sposo Saggio Agosto 2024 Foggia
    Roberta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Al tuo posto proverei ad organizzare qualcosa di carino ed intimo in casa e vedere come reagisce. Se si oppone anche a qualcosa di semplice e organizzato da te gli parlerei a muso duro dicendogli chiaramente che un matrimonio non si basa solo sulle chiacchiere e le firme, ma anche sulla comunicazione e quindi qui c'è da capire quale problema ha nei confronti del vostro matrimonio
    • Rispondi
  • L..
    Sposa TOP Giugno 2024 Cuneo
    L.. ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Ciao, innanzitutto mi spiace per la situazione. Concordo sul non mettere al mondo un secondo figlio quando non c’è serenità ed armonia… le famiglie e gli amici stretti cosa dicono? Hanno notato la situazione? Ne avete parlato? Io sinceramente se non riesci a farl* ragionare prenderei e andrei a farmi la settimana bianca sugli sci con mio figlio, se vuole venire bene, altrimenti andasse dove vuole (che poi, non possono essere i suoi amici a spostarsi nel vostro paese?)
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Master Settembre 2023 Frosinone
    Elena Online ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Cara sposa mi dispiace molto leggere queste cose. Penso che peserebbe molto anche a me questa situazione. Penso che sia fondamentale trovare del tempo solo x voi due o semplicemente trovare qualcosa da fare di semplice nei fine settimana per staccare. Cerca di parlargli ancora è l'unico modo. Un'altra cosa che puoi fare è organizzare tu qualcosa. Per esempio informati su eventi che possono esserci nella tua zona oppure prenota tu in ristorante, proponi cose precise , un cinema, una pizza, una gita fuori porta e fatti dire di no! Così gli "presenti il conto" di tutti i no che ti dice.. per il Natale credo sia importante organizzare le cose insieme siete in due non decide solo lui. Per quanto riguarda il secondo figlio hai pienamente ragione, bisogna prima risolvere i problemi.
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti

Gruppi generali

Ispirazione