COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Flavia
Admin Roma

Matrimonio e Covid-19: ecco tutti gli aggiornamenti

Flavia, il 15 Luglio 2020 alle 13:25 Pubblicato in Matrimonio.com 92 171
Salvato
Rispondi

(Topic aggiornato al 17/09/2021)

Matrimonio e Covid-19: ecco tutti gli aggiornamenti 1


In questo articolo troverete tutte le ultime informazioni riguardo:

Matrimonio alle porte? Tutte le misure per il contenimento del Covid-19 per una cerimonia in totale sicurezza


***
In questo topic troverete tutti gli aggiornamenti sui matrimoni in Italia, raccolti all’interno del nuovo Decreto.


🔹 Cosa prevede il nuovo decreto?

Il Consiglio dei Ministri n. 19 ha approvato il decreto-legge 18 maggio 2021, n. 65 che, in considerazione dell’andamento della curva epidemiologica e dello stato di attuazione del piano vaccinale, modifica i parametri di ingresso nelle “ zone colorate ”, secondo criteri proposti dal Ministero della salute, in modo che assumano principale rilievo l’incidenza dei contagi rispetto alla popolazione complessiva nonché il tasso di occupazione dei posti letto in area medica e in terapia intensiva.


Secondo il DPCM infatti, dal 15 giugno, saranno possibili, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, tramite uso della “certificazione verde”.

Il 29 maggio 2021 con l’adozione dell’ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza - delle ‘ Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali ’ elaborate ed approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome si fa chiarezza su alcuni punti fondamentali per l'organizzazione delle nozze in tempo di pandemia.


Ultimi aggiornamenti del 17 giugno

Il 17 giugno 2021 il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato il Decreto3 che definisce le modalità di rilascio delle Certificazioni verdi digitali COVID-19 che faciliteranno la partecipazione ad eventi pubblici e gli spostamenti sul territorio nazionale.


Vediamo nello specifico ogni novità:

RISTORAZIONE E CERIMONIE
  • Informazioni generali
    • - Predisporre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione da rispettare durante l'evento
    • - Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura >37,5 °C
    • - Mantenere l'elenco dei partecipanti per un periodo di 14 giorni
    • - I partecipanti dovranno indossare la mascherina a protezione delle vie respiratorie in ogni occasione in cui non sono seduti al tavolo
    • - Utenti e lavoratori devono correttamente indossare la mascherina a protezione delle vie aeree, negli spazi al chiuso e all'aperto secondo le disposizioni vigenti
    • - Nei guardaroba, gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti in appositi sacchetti porta abiti
    • - Laddove possibile, privilegiare l'utilizzo degli spazi esterni (es. giardini, terrazze), sempre nel rispetto del distanziamento di almeno 1 metro.
    • - E’ obbligatorio mantenere aperte, a meno che le condizioni meteorologiche o altre situazioni di necessità non lo consentano, porte, finestre e vetrate al fine di favorire il ricambio d'aria naturale negli ambienti interni

  • Quanti ospiti possono partecipare all'evento?
    Non esiste un limite massimo di invitati. Il numero di presenze contemporanee è definito in base alle dimensioni e alla capienza massima della location, ai ricambi d'aria ed alla possibilità di creare aggregazioni in tutto il percorso di entrata, presenza e uscita.

  • Quali sono le regole per l'accesso all'evento?
    Riorganizzare gli spazi, per garantire l'accesso alla sede dell'evento in modo ordinato, al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti. Se possibile organizzare percorsi separati per l'entrata e l'uscita.

  • Come deve essere la disposizione dei tavoli?
    Disporre i tavoli in modo da assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli ospiti di tavoli diversi negli ambienti al chiuso (estendibile ad almeno 2 metri in base allo scenario epidemiologico di rischio) e di almeno 1 metro di separazione negli ambienti all'aperto (giardini, terrazze, plateatici, dehors), ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggetti al distanziamento interpersonale. Questo ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale. Tali distanze possono essere ridotte solo con barriere fisiche di separazione.

  • È possibile prevedere una modalità a buffet?
    Sì, mediante somministrazione da parte di personale incaricato, escludendo la possibilità per gli ospiti di toccare quanto esposto e prevedendo in ogni caso, per ospiti e personale, l'obbligo del mantenimento della distanza e l'obbligo dell'utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratorie.

  • È possibile prevedere una modalità self-service?
    La modalità self-service può essere eventualmente consentita per buffet realizzati esclusivamente con prodotti confezionati in monodose. In particolare, la distribuzione degli alimenti dovrà avvenire con modalità organizzative che evitino la formazione di assembramenti anche attraverso una riorganizzazione degli spazi in relazione alla dimensione dei locali; dovranno essere altresì valutate idonee misure (es. segnaletica a terra, barriere, ecc.) per garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro durante la fila per l'accesso al buffet.

  • È consentita la musica dal vivo?
    Per eventuali esibizioni musicali da parte di professionisti, si rimanda alle indicazioni contenute nella scheda specifica. In ogni caso devono essere evitate attività e occasioni di aggregazione che non consentano il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro.

  • Dovrà essere presente un Covid Manager?
    Nessuna indicazione sulla presenza della figura del Covid manager della quale si è parlato nelle scorse settimane.

  • Il Green Pass è obbligatorio?
    Il Ministero della Salute e Conferenza delle Regioni ne hanno comunicato l'obbligo anche per la zona bianca.
    Con l'entrata in vigore del Green Pass dell'Unione Europea 4 a partire dal 1° luglio tutte le norme di ogni Paese saranno uniformate a quelle dell'Ue.
  • I minori di 12 anni sono esentati da obbligo di green pass per partecipare a matrimoni.

  • Come si ottiene?

      • La certificazione verde Covid-19 di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 viene rilasciata in formato cartaceo o digitale dalla struttura sanitaria o dal Servizio Sanitario Regionale di competenza. Al momento, la validità è dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione della prima dose fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale (quando sono previste 2 dosi) e di nove mesi dal completamento del ciclo vaccinale.

      • Certificazione verde Covid-19 di avvenuta guarigione da COVID-19 rilasciata in formato cartaceo o digitale, contestualmente alla fine dell’isolamento, dalla struttura ospedaliera presso cui si è effettuato un ricovero, dalla ASL competente, dai medici di medicina generale o dai pediatri di libera scelta. Al momento, la validità è di sei mesi dalla data di fine isolamento.

      • Certificazione verde Covid-19 di effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare per la ricerca del virus SARS-CoV-2 con esito negativo rilasciata dalle strutture sanitarie pubbliche, private autorizzate, accreditate, dalle farmacie o dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta che erogano tali test. La validità della certificazione è di 48 ore dal prelievo del materiale biologico.

    • I test antigenici rappresentano una scelta rapida e funzionale sia in termini di tempistiche che di prezzo, il loro costo è infatti contenuto nella fascia dai 20 ai 30 Euro, e rendono la partecipazione all'evento più agevole.


    • Per tutte le Q&A sul Green Pass visitare la sezione dedicata del Ministero della Salute (https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=264)


  • Come presentare il Green Pass

    La Certificazione verde è rappresentata in forma di codice a barre (QR- CODE) ed è resa disponibile sui seguenti canali per consentire all'interessato di poterla esibire in forma cartacea o digitale al verificatore.

    • Piattaforma Nazionale PN-DGC, a cui si accede sia attraverso identità digitale sia con autenticazione a più fattori
    • Fascicolo Sanitario Elettronico
    • App Immuni
    • APP IO
    • Sistema TS

    Dal primo luglio la certificazione verde Covid-19 sarà valida come Eu digital Covid certificate e renderà più semplice anche viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea e dell’area Schengen.

    Per ulteriori chiarimenti consultare gli allegati3 presenti sul sito ufficiale del Governo.


Chi dovrà controllare il Green Pass?

Il proprietario/gestore della location o una persona incaricata direttamente da questi sarà il responsabile di controllare la Certificazione verde all'ingresso, gli invitati dovranno mostrare cartaceo o app ma questa figura non potrà ritirare i documenti.

La lista degli invitati dovrà essere tenuta sotto controllo dai gestori fino ai 14 giorni successivi l'evento, per fare un seguimento dei partecipanti che vi hanno partecipato e il loro stato di salute.


  • 💍 Celebrazione di nozze civili e religiose

    Per le funzioni religiose vengono confermate le regole emanate dal decreto del 7 agosto 2020, in cui si specifica che è obbligatorio il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro e l’utilizzo mascherina per la protezione delle vie respiratorie. Inoltre, l’accesso alla chiesa può essere regolato da volontari che, muniti di guanti monouso e un evidente segno di riconoscimento, favoriscano l’accesso e l’uscita degli invitati, nel rispetto della distanza interpersonale di almeno 1,5 metro. Si consiglia, inoltre, l'utilizzo di più ingressi, ove presenti, distinguendo quelli riservati all'entrata da quelli destinati all'uscita.

    Le stesse misure preventive valgono anche per i riti civili, per i quali, ove sia possibile si consiglia l’utilizzo di spazi esterni.

    La capienza massima del luogo di culto o sala in cui avrà luogo la cerimonia viene stabilita da un ente legale tenendo conto della distanza minima di 1 metro laterale e frontale.

    In caso di dubbi, vi consigliamo di contattare le istituzioni, sicuramente vi offriranno i chiarimenti che state cercando.


🔹 Petizione

Noi di Matrimonio.com abbiamo lanciato una petizione per far ripartire il settore del wedding, fermo ormai da troppi mesi, per unirti alla nostra causa, clicca il link qui sotto e firma anche tu la petizione:

>>>>SOS Matrimoni! Salviamo insieme il settore nuziale<<<<


Matrimonio e Covid-19: ecco tutti gli aggiornamenti 2


🔹 Come funziona l'assegno per congedo matrimoniale all'Inps ?

Si tratta di un assegno che l'INPS eroga alle coppie di lavoratori che decidono di sposarsi e che deve essere usato nei 30 giorni successivi alla data delle nozze, si tratta di un aiuto che spetta a entrambi i coniugi e a determinati tipi di lavoratori, ecco i requisiti per averlo:

  • - contrarre un matrimonio civile, concordatario o unione civile;
  • - aver lavorato per almeno 15 giorni presso aziende industriali, artigiane o cooperative nei 90 giorni precedenti alle nozze;
  • - non stiano fruendo di un periodo di malattia o sospensione dal lavoro.

L'assegno per congedo matrimoniale può essere richiesto direttamente al datore di lavoro, allegando il certificato di matrimonio e lo stato di famiglia.


✈️ Viaggi e luna di miele


Vi invitiamo a consultare il sito http://www.viaggiaresicuri.it/



Matrimonio e Covid-19: ecco tutti gli aggiornamenti 3


Matrimonio e Covid-19: ecco tutti gli aggiornamenti 4


***

Per maggiori informazioni, inviate pure una email a questo indirizzo e-mail

📧help@matrimonio.com

*******************************************************************************************************

171 Risposte

Ultime attività da Lavinia, il 22 Luglio 2021 alle 19:42
  • Lavinia
    Super Sposa Giugno 2021 Vicenza
    Lavinia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Fino al dpcm precedente bastava una dose ma fatta da almeno 15 gg. Il Dpcm nuovo ancora non è uscito ( Draghi lo sta presentando ora in diretta ) perciò ancora non si sa.
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Novella Settembre 2021 Rovigo
    Elena ·
    • Segnala
    Salve, avrei bisogno di un chiarimento perché in giro ci sono informazioni contrastanti. Basta una dose di vaccino o adesso occorre aver completato il ciclo? Grazie
    • Rispondi
  • C
    Sposo Novello Luglio 2021 Lecco
    Carmine ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Non acquistato in farmacia ma eseguito in farmacia dal personale della stessa, con risultato in breve tempo che poi loro inseriscono sul sistema informatico del SSN, dovrebbe essere così.

    • Rispondi
  • R
    Sposa Novella Agosto 2021 Pordenone
    Roberta ·
    • Segnala

    Buongiorno

    ma il tampone può essere anche quello acquistato in farmacia? e chi ne certifica la validità/attesta il risultato?

    Grazie

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Grazie Carmine,

    posto qui il link diretto: https://www.governo.it/sites/governo.it/files/Dpcm_Green_Pass.pdf

    Un saluto

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Mary,

    i bambini con più di 6 anni dovranno sottoporsi al tampone per ottenere la Certificazione verde.

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Federica,

    in questo link potrai trovare maggiori informazioni:

    https://www.dgc.gov.it/web/app.html

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Caterina,

    Con l'entrata in vigore del Green Pass dell'Unione Europea 4 a partire dal 1° luglio tutte le norme di ogni Paese saranno uniformate a quelle dell'Ue. Per l'Europa, i bambini con più di 6 anni dovranno sottoporsi al tampone per ottenere la Certificazione verde, mentre i 6 bambini di età inferiore ai 6 anni dovrebbero essere esentati dai test.

    Per maggiori informazioni ti lascio i contatti di support:

    Matrimonio e Covid-19: ecco tutti gli aggiornamenti 5

    Un abbraccio
    • Rispondi
  • Mary
    Sposa Abituale Luglio 2021 Taranto
    Mary ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Buona sera qualcuno sa dirmi da che età i bambini devono fare il tampone per poter essere ammessi in sala?
    • Rispondi
  • Federica
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Nel dpcm non si parla mai di lista di invitati, ma i gestori dei locali possono verificare il possesso del green pass ma non possono in alcun modo raccogliere i dati del possessore.

    ne sappiamo di più di liste ?

    • Rispondi
  • C
    Sposo Novello Luglio 2021 Lecco
    Carmine ·
    • Segnala

    Vi informo che sulla home page del sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri www.governo.it è stato pubblicato il DPCM sul Green pass in vigore dal 1 luglio. E' utile consultare anche gli allegati "B" e "E"

    • Rispondi
  • Caterina
    Sposa Novella Giugno 2021 Agrigento
    Caterina ·
    • Segnala
    Ciao a tutte stamattina ho chiamato la protezione civile siciliana per sapere da che età va fatto il tampone per partecipare ad un matrimonio. Mi hanno detto dai sei anni in su ma non trovo nessun decreto che faccia riferimento a questa età. Come vi comportate? Da che età va fatto il tampone?
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Settembre 2021 Savona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Alexis,
    Wow..fra sei giorni🙏
    Allora e' lecito che informassi i tuoi ospiti.Come hanno accolto la notizia?😕Si, io aspetto ancora un po', spero che possa cambiare qualcosa (Ne dubito per 1000 motivi).Nonostante tutto ti auguro tutto il bene del mondo e sono sicura che il giorno del vs. matrimonio sara' meraviglioso💞
    • Rispondi
  • Alexis
    Sposa Saggia Giugno 2021 Milano
    Alexis ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ho fatto fatica a dirglielo, però dovevo anche perché mi sposo fra 6 giorni. Ma comunque fai bene ad aspettare non si sa mai che cambi qualcosa. 🤞🏻🤞🏻🤞🏻
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Settembre 2021 Savona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Sinceramente io non li ho ancora avvertiti, non sò neanche come dirglielo.

    • Rispondi
  • Alexis
    Sposa Saggia Giugno 2021 Milano
    Alexis ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Hai detto bene, ma purtroppo che devo farci. Infatti ho avvertito subito i miei invitati, di questa cosa.
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Settembre 2021 Savona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Il gestore della location mi ha avvertita che il Green Pass lo controllerà lui.

    gli ho chiesto a che titolo considerando che non è un medico, gli ho anche fatto presente che sono dati sensibili, di conseguenza esiste una privacy.

    Mi ha risposto che non può andare contro la legge ed io ho ribattuto che non è una legge ma regole (Anticostituzionali).

    lui ha risposto che se le norme sono queste deve attenersi a tali norme per lavorare. (Altri ricatti dal Governo).

    L'unica figura Istituzionale che poteva bloccare queste regole assurde era il Garante della Privacy, purtroppo si è accordato.

    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Settembre 2021 Savona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Sottoporre un tampone ad un bambino lo trovo estremamente aberrante, poichè rimarrebbe traumatizzato.

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Irene,

    nel momento in cui verranno pubblicate maggiori informazioni riguardo queste tematiche che stanno creando confusione aggiorneremo il topic.

    Grazie,

    un abbraccio

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Sabrina,

    se ci saranno novità, provvederemo a aggiornare il topic con le ultime informazioni riportate nei prossimi dpcm e maggiori chiarimenti su queste sezioni che creano dei dubbi un po' a tutte le coppie perché poco specifiche.

    Grazie!

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Alexis
    Sposa Saggia Giugno 2021 Milano
    Alexis ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ho appena sentito la mia wp e mi fa che il tampone va dai 2 anni in su. Una curiosità, perché vorrei fare il tampone salivare ai bambini, come dichiari che siano negativo. C’è sempre bisogno del foglio che attesti?
    • Rispondi
  • Irene
    Sposa Principiante Luglio 2021 Torino
    Irene ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Il covid manager non è più previsto, quindi non ci sarà questa figura. Anche se fossero le forze dell'ordine a controllare, mi chiedo in quale modalità possa avvenire. Spero proprio che dal 15 giugno si rendano conto dell'inapplicabilità di questa regola e decada tutto. Staremo a vedere.

    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Settembre 2021 Savona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Esattamente, e' tutto molto assurdo, ribadisco che sono dati sensibili, il Garante della Privacy e' contrario e continuo a chiedermi chi controllera' lo stato di salute di sposi, invitati, il gestore stesso, catering, dipendenti.
    Il Covid Menager? A che titolo?
    Le FFOO? Nemmeno loro possono richiedere per legge i dati sanitari.Sono arrivata alla conclusione che questo Green Pass sia solo un ricatto bello e buono.
    • Rispondi
  • Irene
    Sposa Principiante Luglio 2021 Torino
    Irene ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sono perfettamente d'accordo con te, infatti non capisco chi dovrà richiedere questi dati. Noi sposi a che titolo dovremmo avere accesso a dati sanitari di tutti gli invitati? Idem, come dici tu, i gestori del locale o i camerieri a che titolo lo possono richiedere? Quindi ci sarà un controllo esterno (di chi?) a tutti i matrimoni? Mi sembra tutto molto assurdo.
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Settembre 2021 Savona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Non lo so' con precisione, ma il proprietario della location nella quale mi sposero' mi ha comunicato proprio ieri che sapranno tutto con certezza dal 16 giugno.
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Settembre 2021 Savona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Per i bimbi???!!!
    E' un abominio😠
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Settembre 2021 Savona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Ciao Flavia, non sono d'accordo con il Green Pass i Carta Verde che sia, a che titolo il gestore della location può accedere ai miei dati sensibili?
    E' forse un medico?
    E' anticostituzionale e non rispetta minimamente la mia privacy e quella dei miei invitati.
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposo Abituale Giugno 2021 Teramo
    Valentina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Infatti non ho detto il sierologico ma il tampone antigenico salivare
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Valentina,

    sul sito del Ministero della Salute viene riportato quanto segue, ti consiglio di consultare questo link:

    Certificazioni verdi Covid-19

    Inoltre viene specificato che, "I test sierologici non possono, allo stato attuale dell’evoluzione tecnologica, sostituire i test diagnostici (molecolare o antigenico), in quanto evidenziano la presenza di anticorpi contro il virus e rilevano l’avvenuta esposizione a SARS-CoV-2, ma non sono in grado di confermare o meno un'infezione in atto". Fonte : Ministero della Salute

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposo Abituale Giugno 2021 Teramo
    Valentina ·
    • Segnala
    Ciao! Ieri ho chiamato il ministero della salute e hanno detto che va bene anche il salivare perché sul decreto non è specificato diversamente!
    • Rispondi
  • S
    Sposa Abituale Agosto 2021 Cagliari
    Sepi ·
    • Segnala
    Seguo, utilissimo
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Carmine,

    • ecco maggiori chiarimenti riguardo la tua domanda:
        • La certificazione verde Covid-19 di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 viene rilasciata in formato cartaceo o digitale dalla struttura sanitaria o dal Servizio Sanitario Regionale di competenza. Al momento, la validità è dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione della prima dose fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale (quando sono previste 2 dosi) e di nove mesi dal completamento del ciclo vaccinale.
        • Per maggiori informazioni, clicca qui: Green Pass
          • Un saluto
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti