COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Flavia
Admin Roma

Matrimonio e Covid-19: ecco tutti gli aggiornamenti

Flavia, il 15 Luglio 2020 alle 13:25

Pubblicato in Matrimonio.com 171

(Topic aggiornato al 13/10/2021) In questo articolo troverete tutte le ultime informazioni riguardo: Matrimonio alle porte? Tutte le misure per il contenimento del Covid-19 per una cerimonia in totale sicurezza *** In questo topic troverete tutti gli aggiornamenti sui matrimoni in Italia, raccolti...

(Topic aggiornato al 13/10/2021)

cfb_1785834.jpg


In questo articolo troverete tutte le ultime informazioni riguardo:

Matrimonio alle porte? Tutte le misure per il contenimento del Covid-19 per una cerimonia in totale sicurezza


***
In questo topic troverete tutti gli aggiornamenti sui matrimoni in Italia, raccolti all’interno del nuovo Decreto.


🔹 Cosa prevede il nuovo decreto?

Il Consiglio dei Ministri n. 19 ha approvato il decreto-legge 18 maggio 2021, n. 65 che, in considerazione dell’andamento della curva epidemiologica e dello stato di attuazione del piano vaccinale, modifica i parametri di ingresso nelle “ zone colorate ”, secondo criteri proposti dal Ministero della salute, in modo che assumano principale rilievo l’incidenza dei contagi rispetto alla popolazione complessiva nonché il tasso di occupazione dei posti letto in area medica e in terapia intensiva.


Secondo il DPCM infatti, dal 15 giugno, saranno possibili, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, tramite uso della “certificazione verde”.

Il 29 maggio 2021 con l’adozione dell’ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza - delle ‘ Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali ’ elaborate ed approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome si fa chiarezza su alcuni punti fondamentali per l'organizzazione delle nozze in tempo di pandemia.


Ultimi aggiornamenti del 17 giugno

Il 17 giugno 2021 il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato il Decreto3 che definisce le modalità di rilascio delle Certificazioni verdi digitali COVID-19 che faciliteranno la partecipazione ad eventi pubblici e gli spostamenti sul territorio nazionale.


Vediamo nello specifico ogni novità:

RISTORAZIONE E CERIMONIE
  • Informazioni generali
    • - Predisporre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione da rispettare durante l'evento
    • - Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura >37,5 °C
    • - Mantenere l'elenco dei partecipanti per un periodo di 14 giorni
    • - I partecipanti dovranno indossare la mascherina a protezione delle vie respiratorie in ogni occasione in cui non sono seduti al tavolo
    • - Utenti e lavoratori devono correttamente indossare la mascherina a protezione delle vie aeree, negli spazi al chiuso e all'aperto secondo le disposizioni vigenti
    • - Nei guardaroba, gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti in appositi sacchetti porta abiti
    • - Laddove possibile, privilegiare l'utilizzo degli spazi esterni (es. giardini, terrazze), sempre nel rispetto del distanziamento di almeno 1 metro.
    • - E’ obbligatorio mantenere aperte, a meno che le condizioni meteorologiche o altre situazioni di necessità non lo consentano, porte, finestre e vetrate al fine di favorire il ricambio d'aria naturale negli ambienti interni

  • Quanti ospiti possono partecipare all'evento?
    Non esiste un limite massimo di invitati. Il numero di presenze contemporanee è definito in base alle dimensioni e alla capienza massima della location, ai ricambi d'aria ed alla possibilità di creare aggregazioni in tutto il percorso di entrata, presenza e uscita.

  • Quali sono le regole per l'accesso all'evento?
    Riorganizzare gli spazi, per garantire l'accesso alla sede dell'evento in modo ordinato, al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti. Se possibile organizzare percorsi separati per l'entrata e l'uscita.

  • Come deve essere la disposizione dei tavoli?
    Disporre i tavoli in modo da assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli ospiti di tavoli diversi negli ambienti al chiuso (estendibile ad almeno 2 metri in base allo scenario epidemiologico di rischio) e di almeno 1 metro di separazione negli ambienti all'aperto (giardini, terrazze, plateatici, dehors), ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggetti al distanziamento interpersonale. Questo ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale. Tali distanze possono essere ridotte solo con barriere fisiche di separazione.

  • È possibile prevedere una modalità a buffet?
    Sì, mediante somministrazione da parte di personale incaricato, escludendo la possibilità per gli ospiti di toccare quanto esposto e prevedendo in ogni caso, per ospiti e personale, l'obbligo del mantenimento della distanza e l'obbligo dell'utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratorie.

  • È possibile prevedere una modalità self-service?
    La modalità self-service può essere eventualmente consentita per buffet realizzati esclusivamente con prodotti confezionati in monodose. In particolare, la distribuzione degli alimenti dovrà avvenire con modalità organizzative che evitino la formazione di assembramenti anche attraverso una riorganizzazione degli spazi in relazione alla dimensione dei locali; dovranno essere altresì valutate idonee misure (es. segnaletica a terra, barriere, ecc.) per garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro durante la fila per l'accesso al buffet.

  • È consentita la musica dal vivo?
    Per eventuali esibizioni musicali da parte di professionisti, si rimanda alle indicazioni contenute nella scheda specifica. In ogni caso devono essere evitate attività e occasioni di aggregazione che non consentano il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro.

  • Dovrà essere presente un Covid Manager?
    Nessuna indicazione sulla presenza della figura del Covid manager della quale si è parlato nelle scorse settimane.

  • Il Green Pass è obbligatorio?
    Il Ministero della Salute e Conferenza delle Regioni ne hanno comunicato l'obbligo anche per la zona bianca.
    Con l'entrata in vigore del Green Pass dell'Unione Europea 4 a partire dal 1° luglio tutte le norme di ogni Paese saranno uniformate a quelle dell'Ue.
  • I minori di 12 anni sono esentati da obbligo di green pass per partecipare a matrimoni.

  • Come si ottiene?

      • La certificazione verde Covid-19 di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 viene rilasciata in formato cartaceo o digitale dalla struttura sanitaria o dal Servizio Sanitario Regionale di competenza. Al momento, la validità è dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione della prima dose fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale (quando sono previste 2 dosi) e di nove mesi dal completamento del ciclo vaccinale.

      • Certificazione verde Covid-19 di avvenuta guarigione da COVID-19 rilasciata in formato cartaceo o digitale, contestualmente alla fine dell’isolamento, dalla struttura ospedaliera presso cui si è effettuato un ricovero, dalla ASL competente, dai medici di medicina generale o dai pediatri di libera scelta. Al momento, la validità è di sei mesi dalla data di fine isolamento.

      • Certificazione verde Covid-19 di effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare per la ricerca del virus SARS-CoV-2 con esito negativo rilasciata dalle strutture sanitarie pubbliche, private autorizzate, accreditate, dalle farmacie o dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta che erogano tali test. La validità della certificazione è di 48 ore dal prelievo del materiale biologico.

    • I test antigenici rappresentano una scelta rapida e funzionale sia in termini di tempistiche che di prezzo, il loro costo è infatti contenuto nella fascia dai 20 ai 30 Euro, e rendono la partecipazione all'evento più agevole.


    • Per tutte le Q&A sul Green Pass visitare la sezione dedicata del Ministero della Salute (https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=264)


  • Come presentare il Green Pass

    La Certificazione verde è rappresentata in forma di codice a barre (QR- CODE) ed è resa disponibile sui seguenti canali per consentire all'interessato di poterla esibire in forma cartacea o digitale al verificatore.

    • Piattaforma Nazionale PN-DGC, a cui si accede sia attraverso identità digitale sia con autenticazione a più fattori
    • Fascicolo Sanitario Elettronico
    • App Immuni
    • APP IO
    • Sistema TS

    Dal primo luglio la certificazione verde Covid-19 sarà valida come Eu digital Covid certificate e renderà più semplice anche viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea e dell’area Schengen.

    Per ulteriori chiarimenti consultare gli allegati3 presenti sul sito ufficiale del Governo.


Chi dovrà controllare il Green Pass?

Il proprietario/gestore della location o una persona incaricata direttamente da questi sarà il responsabile di controllare la Certificazione verde all'ingresso, gli invitati dovranno mostrare cartaceo o app ma questa figura non potrà ritirare i documenti.

La lista degli invitati dovrà essere tenuta sotto controllo dai gestori fino ai 14 giorni successivi l'evento, per fare un seguimento dei partecipanti che vi hanno partecipato e il loro stato di salute.


  • 💍 Celebrazione di nozze civili e religiose

    Per le funzioni religiose vengono confermate le regole emanate dal decreto del 7 agosto 2020, in cui si specifica che è obbligatorio il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro e l’utilizzo mascherina per la protezione delle vie respiratorie. Inoltre, l’accesso alla chiesa può essere regolato da volontari che, muniti di guanti monouso e un evidente segno di riconoscimento, favoriscano l’accesso e l’uscita degli invitati, nel rispetto della distanza interpersonale di almeno 1,5 metro. Si consiglia, inoltre, l'utilizzo di più ingressi, ove presenti, distinguendo quelli riservati all'entrata da quelli destinati all'uscita.

    Le stesse misure preventive valgono anche per i riti civili, per i quali, ove sia possibile si consiglia l’utilizzo di spazi esterni.

    La capienza massima del luogo di culto o sala in cui avrà luogo la cerimonia viene stabilita da un ente legale tenendo conto della distanza minima di 1 metro laterale e frontale.

    In caso di dubbi, vi consigliamo di contattare le istituzioni, sicuramente vi offriranno i chiarimenti che state cercando.


🔹 Petizione

Noi di Matrimonio.com abbiamo lanciato una petizione per far ripartire il settore del wedding, fermo ormai da troppi mesi, per unirti alla nostra causa, clicca il link qui sotto e firma anche tu la petizione:

>>>>SOS Matrimoni! Salviamo insieme il settore nuziale<<<<


cfb_1785832.jpg


🔹 Come funziona l'assegno per congedo matrimoniale all'Inps ?

Si tratta di un assegno che l'INPS eroga alle coppie di lavoratori che decidono di sposarsi e che deve essere usato nei 30 giorni successivi alla data delle nozze, si tratta di un aiuto che spetta a entrambi i coniugi e a determinati tipi di lavoratori, ecco i requisiti per averlo:

  • - contrarre un matrimonio civile, concordatario o unione civile;
  • - aver lavorato per almeno 15 giorni presso aziende industriali, artigiane o cooperative nei 90 giorni precedenti alle nozze;
  • - non stiano fruendo di un periodo di malattia o sospensione dal lavoro.

L'assegno per congedo matrimoniale può essere richiesto direttamente al datore di lavoro, allegando il certificato di matrimonio e lo stato di famiglia.


✈️ Viaggi e luna di miele


Vi invitiamo a consultare il sito http://www.viaggiaresicuri.it/



cfb_1851454.jpg


cfb_1851456.jpg


***

Per maggiori informazioni, inviate pure una email a questo indirizzo e-mail

📧help@matrimonio.com

*******************************************************************************************************

171 Risposte

  • Camilla
    Sposa Principiante Luglio 2021 Roma
    Camilla ·
    • Segnala
    Buongiorno a tutte ❤️, mi sposerò a Luglio con la speranza di poter celebrare una piccola festa , questi decreti mi mettono molta ansia e per ora non danno certezza di nulla entro l estate .
    • Rispondi
  • Mickela
    Sposa Abituale Luglio 2021 Brescia
    Mickela ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Anche noi ci dobbiamo sposare il 23 maggio, ex sposi 2020. Oggi per essere più tranquilla ho messo un'altra data come opzione b.
    Ho sentito la location e tutti i fornitori e siamo riusciti a trovare una data per metà luglio. Entro i primi di aprile decideremo se tenere maggio o luglio anche se ci tenevo particolarmente a maggio ma visto come stanno andando le cose penso che sarà difficile. Noi abbiamo parecchi parenti che hanno preso il covid e mia suocera sta facendo le chemio quindi penso rimanderemo a luglio sperando stavolta di poterci sposare!!
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Benvenuta Natalia,

    il dpcm del 2 marzo blocca i festeggiamenti di nozze fino al 6 aprile, ciò significa che puoi celebrare il rito ma non puoi recarti in location o a casa per la festa dopo cerimonia.

    Al lavoro saranno sicuramente informati riguardo il nuovo dpcm, ti consigliamo di parlarne con risorse umane e il tuo capo e spiegare la situazione, vedrai che capiranno.

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Natascia
    Sposa Novella Ottobre 2021 Lucca
    Natascia ·
    • Segnala
    Ma quindi non c è ancora modo di sapere nulla? A quello che ho capito fino al 6 aprile niente matrimoni...io mi dovrei sposare il 23 maggio ma nel senso anche a lavoro sono rimasta che lo devo dire entro metà marzo...non so come fare...sono davvero disperata
    • Rispondi
  • Ilaria
    Sposa Principiante Luglio 2021 Pavia
    Ilaria ·
    • Segnala

    Speriamo!!Io mi sposo a giugno non voglio rimandare ancora!

    Per quanto riguarda il viaggio, dovevamo andare in AMerica e l'agenzia ci ha detto che se tutto va bene minimo da settembre/ottobre si potrà perchè hanno tolto il visto turistico Smiley sad

    • Rispondi
  • Je Fenili
    Sposa Precisa Luglio 2021 Bergamo
    Je Fenili ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Speriamo che diano una data come hanno fatto con i spettacoli
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Je,

    il blocco degli spostamenti fra regioni è stato prorogato fino al 27 marzo, per quanto riguarda i matrimoni, attendiamo il 5 marzo per scoprirlo, in ogni caso, se ci saranno novità, verranno postate in questo topic.

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Angela
    Sposa Saggia Giugno 2023 Caserta
    Angela ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    😭😭😭😭😭😭
    • Rispondi
  • Je Fenili
    Sposa Precisa Luglio 2021 Bergamo
    Je Fenili ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ma scusa lo spostamento tra regioni è già fissato fino al 27marzo...e non credo che nel nuovo decreto del5 marzo parlino di matrimoni
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Je,

    per quanto riguarda il settore del wedding, al momento non ci sono novità concrete, ma solo proposte, siamo in attesa di sapere se con il nuovo dpcm del 5 di marzo le restrizioni attuali verranno meno.

    Ci sono però novità per quanto riguarda gli spostamenti tra regioni, il decreto che blocca lo spostamento fra regioni è stato prorogato fino al 25 febbraio. Entro quella data il governo dovrà decidere se prorogare ulteriormente lo stop o se dare il via libera agli spostamenti. Allo stato attuale, sembra avere maggiori probabilità la proroga del blocco, almeno fino al 5 marzo, data in cui scade il Dpcm con tutte le altre regole sulle chiusure.

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Je Fenili
    Sposa Precisa Luglio 2021 Bergamo
    Je Fenili ·
    • Segnala
    Non ho capito,se ce qualcosa di nuovo??
    • Rispondi
  • Lucia
    Sposa Principiante Giugno 2021 Napoli
    Lucia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Anch’io sposo a maggio e ho tutti i preparativi pronti...ma non so cosa fare perché ogni giorno sento cose nuove e spero che per maggio c’è la facciamo...Io già sto in panico per la promessa di matrimonio che devo fare a marzo ma causa zona rossa non so se devo rimanere ho tutti gli inviti e bomboniere pronte...speriamo bene per maggio 🤞💪🏻❤️
    • Rispondi
  • I
    Sposa Abituale Giugno 2021 Napoli
    Ivana ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ora spostamenti tra regioni fermi fino a fine marzo...io mi devo sposare a giugno c’è la faremo? E chi lo sa Non ce l’ha facciamo più questa situazione ha stancato
    • Rispondi
  • D
    Sposa Saggia Aprile 2021 Napoli
    Dolores ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Le partecipazioni non le ho stampate mi scoccia l'idea di invitare qualcuno poi richiamarlo per non farlo venire, o fare una cernita tra i consanguinei una zia si l'altra no su quale base, quindi aspetterò l'ultimo momento nel caso li avviserò con una telefonata se ci danno la possibilità di organizzare qualcosina. in ogni caso mi sposo

    • Rispondi
  • Mary
    Sposa Abituale Luglio 2021 Taranto
    Mary ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Mikela io mi sposerò il 13 maggio ma non sono ex sposa 2020. Non ho ancora scelto le partecipazioni né le bomboniere. Ovviamente ci stiamo organizzando nella scelta, ma aspettiamo tutti, con ottimismo, il nuovo decreto. Intanto ci siamo organizzati per una data alternativa per luglio. Che dirti, attendiamo!
    • Rispondi
  • Mickela
    Sposa Abituale Luglio 2021 Brescia
    Mickela ·
    • Segnala
    Ciao a tutte, non so come fate voi a non entrare nel panico. Noi dovevamo sposarci il 24 maggio 2020, ovviamente spostato il tutto al 23 maggio 2021 e adesso non so ancora se riusciremo a sposarci o meno. Avevo appena stampato le partecipazioni l'anno scorso quando hanno annunciato il lockdown, ora non so se far stampare un foglio da mettere dentro per la nuova data o aspettare anche se poi il tempo rimasto sarebbe pochissimo (se il nuovo decreto con via libera sarà il 5 marzo, tempo di stampare arriva almeno metà marzo) e non so quante persone potrò invitare. La paura è tanta e anche il pensiero di spostare di nuovo tutto ma sono stufa di rimandare... Voi come vi state organizzando? C'è qualcuna come me che si deve sposare a maggio??
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Miriana, hai fatto benissimo! In bocca al lupo e tienici aggiornate!

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Marianna
    Sposa Principiante Agosto 2021 Treviso
    Marianna ·
    • Segnala
    Io dovevo sposarmi il 6 giugno 2020. Alla fine mi sono sposata solo in comune. Abbiamo rimandato la cerimonia religiosa e il ricevimento a maggio 2021 perché speravamo ci fossero più possibilità di riuscita e meno rischi per gli invitati rispetto al rimandarlo in un altro mese dell'estate 2020. Non sapere ancora se si riuscirà o meno a maggio è veramente stressante, anche perché le date rimaste disponibili sono veramente pochissime. Alla fine ci siamo accordati con catering e location per risentirci a marzo. Auguro a tutte noi spose ex 2020 di riuscire finalmente a coronare il nostro sogno!
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Elisa,

    al momento non ci sono novità, bisogna attendere il dpcm del 5 marzo e rimanere fiduciose, appena avremo novità, le posteremo in questo topic! Smiley kiss

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Lavinia
    Super Sposa Giugno 2021 Vicenza
    Lavinia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    No, dobbiamo attendere il nuovo dpcm ! Inizio marzo !
    Speriamo ci sia la possibilità di fare eventi e che spostino almeno un pochino il coprifuoco..
    al momento siamo in attesa ma pensiamo al piano B senza dover rimandare !
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa Abituale Luglio 2021 Firenze
    Elisa ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Hai ragione é la mia stessa situazione anche noi rimandato dal 2020 al 2021. Sposandovi di pomeriggio se dovesse restare il coprifuoco alle 22 dovremmo rivedere tutta l’organizzazione. Sperando sempre che da qui all’estate diano il via libera ai ricevimenti post cerimonia. 🤞🏻
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa Abituale Luglio 2021 Firenze
    Elisa ·
    • Segnala
    Io ex sposa 2020 rimandata a luglio 2021. Ci sono aggiornamenti o notizie che aleggiano per quanto riguarda i ricevimenti post cerimonia? L’ansia sta aumentando. Avendo già rimandato spero con tutto il cuore che venga dato via libera ai ricevimenti. Attendo notizie.
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Buongiorno Ilaria, purtroppo per ora la situazione è questa, però se tutti nel nostro piccolo ci impegnamo, sicuramente dal 5 marzo, giorno del prossimo dpcm la cosa migliorerà sicuramente.

    Bisogna essere positive! Smiley kiss

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Ilaria
    Sposa Principiante Luglio 2021 Pavia
    Ilaria ·
    • Segnala

    Grazie delle informazioni!

    Io mi sposo a Giugno, ovviamente rimandato dall'anno scorso!

    Sono un po' preoccupata perchè, oltre a non darci nessuna informazione, per ora anche in zona gialla c'è il coprifuoco alle 22..Cioè, io mi sposo al pomeriggio e faccio la festa la sera, non voglio assolutamente dover anticipare tutto la mattina e pranzo..Non sarebbe la stessa cosa :'(

    Speriamo che non continua questa situazione di stallo!

    Chi si è sposato l'anno scorso ha avuto più fortuna in quanto dopo il vero lockdown c'erano pochissimi positivi!!! Ora sembrano non scendere più..

    Ilaria

    • Rispondi
  • Francesco
    Sposo Curioso Maggio 2021 Torino
    Francesco ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie Flavia.Gentilissima
    • Rispondi
  • I
    Sposa Abituale Giugno 2021 Napoli
    Ivana ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si infatti...grazie !
    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Beatrice, la sensazione che provi è normalissima, però vedrai che poco a poco sarà tutto più chiaro, al momento è tutto fermo fino al prossimo dpcm del 5 marzo, per questo motivo anche i fornitori ti dicono di andare avanti con i preparativi, ma non sono in grado di risolvere alcuni dubbi, anche loro attendono maggiori informazioni dal prossimo dpcm. Vedrai che andrà tutto bene, però non dobbiamo perdere la speranza proprio ora.

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Francesco, al momento solo per le regioni: Sicilia, Sardegna e Puglia.

    Se ci saranno novità, sarete i primi ad essere informati. Smiley winking

    Un saluto

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Ivana,

    non preoccuparti se la location non ti ha ancora chiamata, probabilmente anche loro stanno aspettando il dpcm del 5 marzo per vedere come organizzare il tutto. Smiley winking

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Flavia
    Admin Roma
    Flavia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ciao Angela,

    siamo tutti in attesa del dpcm del 5 marzo nella speranza che si tornino a celebrare banchetti e feste di matrimonio. 🤞 Tutte le novità verranno postate in questo topic e nell'articolo che troverai proprio all'inizio. Vi terremo aggiornati!

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Francesco
    Sposo Curioso Maggio 2021 Torino
    Francesco ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Speriamo, perché voglio sposarmi!
    • Rispondi
  • Lavinia
    Super Sposa Giugno 2021 Vicenza
    Lavinia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sicuramente dopo metà marzo.. dopo il prossimo dpcm!
    Ma non possono far saltare un altra stagione quindi una soluzione la troveranno!! ☺️☺️
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×