P
Super Sposa Settembre 2017 Catania

Paura e sfogo

Patrizia, il 19 Marzo 2020 alle 01:28 Pubblicato in Future mamme 0 29
Salvato
Rispondi
Scusate lo sfogo ..ma a volte è più facile parlarne con chi non conosciamo che in famiglia...poi in questo momento siamo tutti isolati. Scrivo dalla Sicilia, un paesino provincia Catania, qui c sono stati solo due casi,ma non per questo mi sento tranquilla, sento e vedo cosa succede in tutta Italia e sono spaventatissima. Mio figlio compirà un anno sabato e ho paura che non riuscirà a condurre una vita normale,costretti a rimanere chiusi in casa per mesi o anni, senza un amico, senza conoscere la bellezza della vita..temo per le nostre vite...di non riuscire a vedere crescere mio figlio...mi ripeto che andrà tutto bene...ma... Non lo so...se veramente andrà tutto bene. .

29 Risposte

Ultime attività da Patrizia, il 21 Marzo 2020 alle 23:15
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Mio figlio ha compiuto oggi un anno... ringrazio il Signore che talmente ero contenta di questo evento, che ho comprato tutto prima che chiudessero tutto e oggi abbiamo festeggiato...Paura e sfogo 1

    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Di questo passo anche fino a giugno...non se ne parla di miglioramento...io temo che ben presto non si potrà andare neanche più al supermercato...poi qui non vendono mascherine...😷😓 È un casino...
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io di Grammichele... Veramente inizio a pensare che stare a casa aiuta a non contagiarsi ma non mi spiego perché dopo due settimane ancora non si vede qualche piccolo miglioramento...
    • Rispondi
  • Roberta
    Super Sposa Luglio 2014 Pavia
    Roberta ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Intanto in Cina non sono stati conteggiati tutti coloro che dopo morti venivano gettati nelle fosse comuni e comunque ne sono usciti perché TUTTI se ne sono stati in casa senza mai aver messo piede fuori. Là la spesa te la portavano contingentata e a casa, guai se ti azzardavi a mettere il piede fuori casa, c'era il militare che ti bastonava. E importante è stato il fatto che ad un certo punto abbiano cominciato a fare tamponi a tappeto, venivano a casa e controllavano ciascun membro della famiglia. Chi risultava positivo veniva immediatamente isolato. In Italia invece le aziende sono ancora aperte, gli anziani vanno a fare la spesa come se nulla fosse, i ragazzini escono ancora in gruppo, le metro e i tram a Milano sono ancora pieni... Io personalmente sono pro impiego dei militari e pro chiusura di tutto. Ma proprio tutto. Anche io ho due bambini piccoli e non ho aiuti, ma pace, con un grande sacrificio elimineremo il problema in poco tempo. Con un piccolo sacrificio invece (quello di adesso) lo elimineremo tra più di qualche mese e a discapito delle vite di ancora tante persone ahimè.
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Me lo auguro 🥰 tutto passa, ma effettivamente va a capire cosa c'è dietro davvero a questa vicenda. Sembra quasi un mistero.
    • Rispondi
  • Roberta
    Super Sposa Luglio 2014 Pavia
    Roberta ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    È una brutta e surreale situazione quella attuale e mi rendo conto che questa si aggiunge ad altri problemi che le persone già hanno. Non è facile, pure io se posso con una bella giornata porto a fare una passeggiata I miei due bambini nel paesino in cui viviamo ma da quando ho sentito che forse questo orribile virus potrebbe attaccarsi alle particelle di smog e umidità che stanno nell'aria, ho iniziato ad evitare anche i miei giretti a piedi. Sicuramente mi sta aiutando il fatto di dover andare ancora a lavorare perché per il mio ruolo è difficile fare smart working, però sono sempre terrorizzata all'idea di poter portare a casa il virus nonostante la mia azienda stia prendendo tutte le precauzioni possibili. Ripeto, non è una situazione semplice però se vogliamo superare tutto e mi auguro presto, dobbiamo fare lo sforzo di sopportare ciò che ci è stato imposto. Anche questo periodo passerà no??? 😔
    • Rispondi
  • Imma
    Super Sposa Luglio 2017 Napoli
    Imma ·
    • Segnala
    Mi sembra tt surreale...sembra di guardare un film e invece è la realtà...e pensare k il mese prox mio figlio compie 1 anno e nn si festeggerà...ma fa nulla la cosa più importante ora è la salute nostra e degli altri e invece ci sn troppi morti,non stiamo facendo il massimo...dbb impegnarci tt a nn uscire di casa,io nn esco da 2 settimane o più ormai nn ricordo sn sempre sola spesso fino a mezzanotte,mio marito mai cm in questo periodo sta lavorando tantissimo essendo disinfestatore...e io mi preocc sempre x la sua salute ank se protetto da mascherina e guanti,vorrei stesse qualche giorno a casa ma nn può...spero solo k quest periodo finisca al più presto xk se sarà davvero fino a maggio così penso k lo psicologo lo deve passare la sanità gratuitamente a tutti non si può sostenere una situazione del genere x mesi...non voglio essere esagerata e forse lo sn x qualcuno xk immagino chi purtroppo tt i gg da anni è costretto a letto in ospedale o a casa e mi si stringe il cuore e solo ora mi rendo com'è dura la vita degli ammalati e di persone che hanno disabilità che nn possono avere una vita normale...quando si hanno bimbi piccoli è pure più dura, almeno prima veniva mia mamma a casa oppure andav io da lei ogni tanto ed ecco k mi "liberavo" un po' le braccia dal mio patatone ora siamo sempre io e lui,lui ed io...spero k il Signore faccia finire questo incubo quanto prima...abbiamo bisogno di ritornare alla nostra vita di prima ank se personalmente penso k qualcosa cambierà x sempre...
    • Rispondi
  • Manu
    Sposa Master Giugno 2017 Como
    Manu ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Qui ci sono più anziani... E bisogna vedere come conteggiano i morti negli altri paesi... Noi e uno ha il coronavirus e muore cadendo dalle scale lo conteggiamo, gli altri stati no...
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    In Cina c sono stati meno morti e in due mesi ne sono usciti..qui la cosa sembra piu lunga...
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Non mi voglio ribellare alle misure di sicurezza... Anzi al momento siamo sicuramente più sereni qui in Sicilia, nella speranza di vedere dei miglioramenti ovunque( anche se mi chiedo perché dopo 15 giorni siamo ancora a contare morti e aumento di contagiati),solo che mio figlio è un bimbo ad altissimo contatto... Difficilissimo gestirlo in tempo di tranquillità, Figuriamoci adesso...! la preoccupazione maggiore è condurre per mesi una vita fatta di paura di toccare qualunque cosa fuori casa, paura della gente e paura per la vita di mio figlio che si affaccia ora alla vita..😢
    • Rispondi
  • Manu
    Sposa Master Giugno 2017 Como
    Manu ·
    • Segnala
    Ragazze cerchiamo di rimanere positive! Facciamo in modo di rispettare le regole e ne verremo fuori...
    Ve lo dice una lombarda incinta!
    In Cina ne stanno uscendo, son passati mesi non anni quindi ce la faremo anche noi e ritorneremo alla vita normale godendocela forse anche un po più di prima! Non disperate!Un abbraccione
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io cerco di attenermi al meglio che posso alle restrizioni, non tanto per me, ma per gli altri, però quando l'ansia inizia ad avere la meglio su di me una boccata d'aria lontano dagli altri me la vado a prendere, considerando anche che in questo momento vivo in una casa disabitata non mia (di mia zia), un po' trasandata a cui neanche posso apportare modifiche per sentirmi meglio e, quindi, questo ci mette il carico su umore e malessere. Io però ho un referto medico che parla della mia situazione, quindi altre terapie non ho per attenuare il problema. Non è solo un fattore di voglia di uscire, è proprio che vado in panico nei posti chiusi troppo a lungo da quando ero incinta😓 la mia casa è in Trentino e questa situazione mi ha messa anche in una condizione assurda che mi farà ritrovare con l'acqua alla gola. Che dire, ho un nervoso che vorrei spaccare tutto.
    • Rispondi
  • Melissa
    Super Sposa Giugno 2018 Catania
    Melissa ·
    • Segnala
    Ciao patrizia anche io sono della provincia di Catania precisamente di Acireale tu?😊 Ti capisco anche io sono a casa con una figlia di 8 mesi e ogni giorno prego il Signore che tutta questa situazione passi in fretta.. Sono giorni mesi che non torneranno più indietro.. Mi dispiace non poterla portare in queste belle giornate al parco, al mare o dai nonni e zii.. Purtroppo è la triste realtà..non possiamo fare nulla se non quella di rimanere a casa.. E ripeterci che tutto andrà bene
    • Rispondi
  • Roberta
    Super Sposa Luglio 2014 Pavia
    Roberta ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Anche io sono assolutamente sofferente per questo obbligo di stare in casa ma ti parlo da abitante della Lombardia dove si sta avendo il più alto numero di contagi e dove ahimè ogni giorno muoiono 300, 400 persone. La sfilata di ieri in TV dei mezzi militari che trasportavano le bare di quelle povere persone che sono morte sole in ospedale e che purtroppo non hanno trovato posto nei cimiteri in quanto pieni, sono l'emblema della situazione critica che stiamo vivendo. Qui gli ospedali sono al collasso, il personale sanitario fa turni massacranti, le mascherine e gli occhiali di protezione deteriorano ogni giorno il loro viso. Stare a casa è l'unico modo per cercare di sopravvivere a questo virus infame. È vero che lo stare in casa è deprimente ma è l'unica maniera per contenere il numero di morti e di persone contagiate che purtroppo continuerà ad alzarsi. Approfittane di goderti casa tua e la tua famiglia. Stai tranquilla e pensa che se si rispetteranno le regole, andrà tutto bene.
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2019 Trento
    Alessandra ·
    • Segnala
    Ciao Patrizia, come ti capisco 😰😰 a parte il fatto che non mi piace per niente non far scendere neanche 10 minuti mia figlia per un po' di sole, pure se la strada è deserta. Ma a parte questo, facendo alcuni ragionamenti (bombardamento di notizie escluse) sento che c'è qualcosa di più grande sotto che non mi convince e questo deteriora la positività. Certe volte penso anche io che ci terranno blindati in casa per non so quanto altro tempo. Questa situazione porterà centinaia di persone ad avere seri ripercussioni sulla psiche, ne parlavo giusto ieri con la mia psicologa che mi ha confermato quanto i numeri di richieste di aiuto stiano aumentando in maniera spropositata. Io non mi sono lasciata impanicare dal virus (ci mancava solo quello), però la mancanza di libertà sta facendo vacillare la mia mente di brutto. L'unico modo per fermarla è pensare ad altro, ma non sempre ci si riesce. Mi auguro comunque che per tutti arrivi presto il momento in cui riavremo la nostra libertà che, a dirla tutta, spero non sia affatto maggio. È impensabile stare due mesi tappati in casa, anche perché a detta di alcuni esperti, sembra proprio stiamo raggiungendo il picco in questi giorni, dopodiché i numeri dovrebbero crollare.
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sì anche io temo che non ne verremo mai fuori ...fin quando non avremo una cura... Un vaccino
    • Rispondi
  • C
    Super Sposa Maggio 2017 Roma
    Chiara ·
    • Segnala
    Io temo che non siamo stati così fiscali e restrittivi come in Cina. Vedo andora tanta,troppa gente in giro. Finché non diamo più regole ho paura che non se ne venga più fuori! 😭
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Precisa Dicembre 2020 Torino
    Chiara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sì sì é verissimo capisco perfettamente! Io patisco stare a casa da sola, per cui avevo organizzato un po' di cose che dessero un diversivo a me e potessero piacere a lui come il corso di massaggio per neonati, la piscina.. (purtroppo niente mare qui da me). Mi dispiace che invece sia costretto in casa, poi in una stagione così bella..
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Se fatto bene sicuramente aiuterà!!
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sicuramente adesso stanno venendo fuori i contagiati fino a giorno 8 e qualche giorno dopo...mi auguro ad aprile di ricevere notizie di miglioramenti in Italia..
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Il mio pensiero va a mio figlio. Io sono sempre stata una tipa solitaria e non mi pesa non avere vita sociale e stare a casa, ma temo di non riuscire a poter dare il meglio a lui,di privarlo di qualcosa ( so che non e colpa mia, noi stiamo facendo il nostro dovere rimanendo.a.casa) però vengo assalita da mille pensieri tipo..avevo pensato di prendere casa a mare e fargli vedere il mare per la prima volta, ma dubito che si possa fare...ora sta per iniziare a camminare da solo e potrà sperimentare ciò solo tra le mura di casa... Insomma credo che ogni mamma abbia aspettative, desideri per i propri figli e comunque il primo pensiero va a loro...😢
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Qui in Sicilia purtroppo, fino alla settimana scorsa hanno permesso a molti di rientrare dal nord , non sappiamo se siano stati controllati tutti, segnalati e con chi siano stati una volta tornati, quindi diciamo che siamo indietro di qualche settimana...quindi c aspettiamo il peggio fino a metà aprile... Ora il nostro presidente della regione ha chiuso ogni contatto con il resto della Italia evitando uscite ed entrate, stiamo usufruendo dell esercito per fare rimanere in casa le persone e c auguriamo che comunque queste due settimane di isolamento portino i suoi frutti altrimenti non so...
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Precisa Dicembre 2020 Torino
    Chiara ·
    • Segnala
    Ciao Patrizia, anche io sono un po' spaventata per mio figlio. Non temo troppo la malattia, perché per fortuna nei bambini ha complicazioni rare. Temo però che in questi primi mesi di vita debba privarsi di tanto, proprio in un momento in cui dovrebbe iniziare a scoprire il mondo si trova chiuso fra quattro mura.. Il mio compagno dice che é talmente piccolo che per adesso per lui non fa differenza, ma io mi sento in colpa comunque (scioccamente poi, perché in colpa di che? Non é mica responsabilità mia questa situazione!).
    Quando sono giù mi ripeto che l'uomo ha completamente eradicato dal mondo il vaiolo, cosa sarà mai questo virus..
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ti capisco, poi essere bombardati continuamente da notizie, aggiornamenti, fake news é ancora più deleterio! Ormai io sento solo più il “bollettino di guerra” la sera perché mi sono resa conto che sentire tutte queste info tutto il giorno mi metteva solo più ansia! Il virus ha comunque un’incubazione di 10-15 giorni più o meno quindi é normale che per ora i contagi salgano ancora perché magari l’hanno contratto prima di queste misure restrittive (poi mettici anche chi se ne frega!), da metà della prossima settimana dicono che teoricamente dovrebbero iniziare a scendere, spero vivamente sia così!
    • Rispondi
  • Cami
    Sposa VIP Luglio 2018 Prato
    Cami ·
    • Segnala
    Ciao! Capisco e condivido il tuo sconforto... Penso che la situazione si risolverà nel giro di molto tempo ma non certo anni! Ovviamente questa quarantena sta mettendo tutti a dura prova ma con le giuste precauzioni sicuramente riuscirai a non venire contagiata... In ogni caso cerchiamo di essere tutti ottimisti e aiutiamoci a vicenda... Finché ci saranno persone che non capiscono la gravità della situazione e non rispettano le regole della quarantena (e del buonsenso) purtroppo la situazione non cambierà molto...
    • Rispondi
  • Jessica
    Sposa Precisa Aprile 2018 Agrigento
    Jessica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sono nella tua stessa situazione... Un figlio che tra poco compirà 1 anno e sempre sola in casa. Credo che sto per crollare psicologicamente 😥
    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    A me piacerebbe essere positiva, ma le notizie che danno in TV non sono certo di miglioramento ... E francamente anche lo stare totalmente a casa non aiuta.
    Mio figlio è un vulcano,vuole giocare, vuole vivere ogni momento della giornata, mio marito lavora in campagna quindi sono con lui totalmente sola ed è veramente difficile gestire tutto. La Cina in due mesi è riuscita a restringere l epidemia che con noi è diventata pandemia... Qui la vedo dura... Oltre che c e gente che esce e soprattutto sta a contatto con altri ... Sembra che nonostante le due settimane a casa non sia cambiato nulla... Nessun accenno di miglioramento 🤦🤦🤦🤦
    • Rispondi
  • Patty
    Sposa VIP Settembre 2018 Brescia
    Patty ·
    • Segnala
    Ciao cara è normale avere dei momenti di sconforto in queste settimane difficili x il nostro paese ma ne usciremo... Magari nn sarà così immediata la cosa ma passerà e torneremo alle nostre vite normali... Anke io ho paura perché tra un mese ho il termine e partorirò all'ospedale di Bergamo il centro dell'epidemia... La mia bimba nascerà in mezzo a questo caos ma cerco di essere positiva e di stare serena perché agitarsi nn serve a niente e farebbe male a lei.... Quindi forza nn ti abbattere vedrai che presto passerà😉
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica ·
    • Segnala
    Ciao Patrizia anche io ho fatto questi ragionamenti, io sono di Torino e purtroppo qui i casi sono centinaia, mio marito lavora in ospedale e io sto lavorando da casa perché l’azienda dove lavoro ha chiuso per precauzione e ho due colleghi in quarantena preventiva! Sicuramente il mondo che consegneremo ai nostri figli non è un granché ma dovremmo cercare secondo me di insegnargli a vivere e a godere le cose belle che ci sono e cercare di lasciargli il miglior mondo possibile (per esempio da quando ero incinta non so perché ho iniziato a fare la differenziata alla perfezione, a usare tutti prodotti per la casa bio, a usare meno l’auto per inquinare meno perché inconsciamente dicevo “voglio lasciargli un mondo migliore” 😂). Comunque, sicuramente il 3 di aprile non ci sarà un bel niente di risolto ma spero che per maggio/giugno saremo fuori da questa situazione, ovviamente se ognuno di noi farà la sua parte! Purtroppo al momento mi fa più paura la stupidità della gente più che il virus in se! Vedrai che se seguiremo le istruzioni che ci sono state date andrà tutto bene e tra un paio di mesi questa situazione sarà solo un brutto ricordo e i nostri bimbi si faranno un sacco di amici! 💪🏻
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×