COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

M
Sposa Novella Luglio 2018 Foggia

Rito religioso..info su atei

Mariangela, il 18 Maggio 2017 alle 19:49 Pubblicato in Cerimonia nuziale 0 21
Salvato
Rispondi
Ciao a tutte sposine!Vi scrivo per info e chiarimenti sul rito religioso. Premetto che sono cristiana anche se poco praticante,ho fatto i sacramenti compresa la cresima. Il mio fm è cresciuto in una famiglia che, ancora oggi, non si sa che orientamento religioso abbia..dicono di essere piuttosto atei ma hanno i sacramenti. Lui non ha la cresima e "odio" la chiesa come istituzione, ricchezza e tutte le cose che legge su preti ecc..Ho fatto volontariato per 7 anni in una Basilica e uno dei miei più grandi desideri è sposarmi proprio lì!Insomma...siamo arrivati a dei compromessi, o meglio, eravamo arrivati a dei compromessi: lui acconsentiva a sposarsi in chiesa a patto che il prete non gli chiedesse dei soldi (se non un'offerta a nostra scelta) e voleva il coro gospel.Ora, essendo una basilica Unesco ha delle limitazioni ma per fortuna ci sono venuti in contro con il coro, per l'offerta già c'eravamo perché non accettano soldi se non offerte (sempre se vuoi). Mi aveva promesso che faceva la cresima e che a settembre cominciavamo il corso prematrimoniale....ieri ha cominciato a dire che non vuole farli, che vuole parlare con dei preti e chiedere se può non farli ecc... 😫 E io ora sono nel panico perché non vorrei dover rinunciare alla chiesa.Che voi sappiate, la cresima devono per forza averLa entrambi gli sposi? E il corso prematrimoniale è obbligatorio?Grazie in anticipo!

21 Risposte

Ultime attività da Laura, il 21 Maggio 2017 alle 14:42
  • Laura
    Sposa VIP Settembre 2018 Milano
    Laura ·
    • Segnala
    Noi abitiamo in provincia di Milano! Non so come hanno fatto a contattarla, ma lei si chiama Sherrita Duran se la vuoi cercare 😄 Non era male, ma probabilmente era anche un fatto di acustica e di volume della base un po' alto non ha reso molto!
    • Rispondi
  • M
    Sposa Novella Luglio 2018 Foggia
    Mariangela ·
    • Segnala
    Ciao Laura, ti ringrazio per la risposta! Credo che sarebbe un buon compromesso..anche se mi dispiacerebbe fare la cerimonia a metà..ma pazienza!! Credo che a rimanerci male saranno più i miei genitori e parenti 😂😂😂☺️ (sai siamo di un piccolo paese della Puglia dove la chiesa è al centro di tutto)! Ma chissene ☺️ Il matrimonio è il nostro e la gente deve essere il nostro contorno per un giorno felice!!Perdonami se mi permetto..ma di dove siete? Io non riesco a trovare un coro gospel nel nord della Puglia!
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Settembre 2018 Milano
    Laura ·
    • Segnala

    Ciao!

    Allora, so che c'è la possibilità di celebrare il matrimonio in chiesa in caso di coppia mista.

    Due sabati fa si è sposata una ragazza che conosco con un ragazzo di religione musulmana, hanno chiesto il permesso al prete e al vicario per poter celebrare il matrimonio in chiesa. Loro hanno fatto il corso prematrimoniale (lo so perchè l'hanno fatto con noi).

    Ero presente e ti dico che non è stata la messa completa (quindi niente eucarestia o preghiere canoniche), C'è stata la prima lettura, il vangelo, l'omelia e poi il rito delle promesse e lo scambio degli anelli.

    (tra l'altro anche loro avevano un coro gospel!! Smiley laugh )

    Potrebbe essere un compromesso!

    Prova a parlare col prete Smiley smile

    • Rispondi
  • Maria
    Sposa Saggia Maggio 2017 Napoli
    Maria ·
    • Segnala
    Allora saranno la tua fede salda e il tuo esempio a dare testimonianza e vedrai che ci sarà un punto d'incontro. C'è comunque il rito misto, parlane con il sacerdote che vi sposerà
    • Rispondi
  • Enrica
    Sposa Precisa Settembre 2017 Cosenza
    Enrica ·
    • Segnala

    La cresima e il corso sono obbligatori se vuoi sposarti in chiesa..a volte alcuni preti chiedono che anche i testimoni abbiano tutti i sacramenti, cresima inclusa...piuttosto dovete decidere tu e fm come sposarvi, soprattutto il rito religioso deve essere una scelta consapevole...

    • Rispondi
  • S
    Sposa Master Settembre 2017 Milano
    Serena ·
    • Segnala

    Posso rispondere io con un esempio di un ragazzo della mia età? Mamma cattolica, papà musulmano, hanno fatto secondo me la scelta migliore, hanno deciso di non imporre ai loro figli né la religione cattolica, né l'islam, lasciano loro liberi di scegliere da adulti. Io, da cattolica e praticante, l'ho trovata una scelta corretta. Saranno quasi 15 anni che non vedo questo ragazzo, ma credo sia rimasto ateo!

    • Rispondi
  • M
    Sposa Novella Luglio 2018 Foggia
    Mariangela ·
    • Segnala
    Ciao Maria, purtroppo non è così semplice! Non puoi far avvicinare un ateo alla messa domenicale o a seguire la dottrina cristiana se "odia" la chiesa e non vorrebbe entrarci nemmeno! Capisco le tue opinioni e molte le condivido ma non tutto è attuabile..io pratico, non così costantemente come vorrei per molti motivi,il volontariato l'ho fatto proprio per mio volere e per la vicinanza che avevo in quel periodo alla chiesa e alla fede..Andando all'Università ho cambiato varie città e di conseguenza parrocchie e non sempre son riuscita a sentire quella vicinanza a Dio come la sentivo nella mia, poi ci sono state molte vicissitudini che hanno messo a dura prova la mia fede..ma non ho mai smesso! Ora vivo in Svizzera dove la chiesa è praticamente assente..nel paese dove abito c'è solo una chiesa cristiana e fanno solo una messa la domenica mattina presto e molto spesso anche in tedesco (che non capisco proprio!)..Il mio pensiero era simile al tuo all'inizio e cioè fargli fare la cresima (dato che ha già gli altri sacramenti) e fare questo percorso insieme..ma questo era il MIO pensiero e il MIO volere..non il suo! Come faccio a sposarlo e giurare di rispettarlo quando invece gli impongo di fare la cresima se lui non vuole o crede??questo è già non rispettarlo!!Lui rispetta me e la mia fede acconsentendo di sposarsi in chiesa e io devo rispettarlo se deciderà di non voler fare la cresima!
    • Rispondi
  • Fausta
    Sposa VIP Giugno 2019 Trapani
    Fausta ·
    • Segnala
    Ciao Giulia, ti rispondo io in quanto appartenente a una coppia "mista": la parte atea (o di altra religione) promette di educare i figli alla religione cattolica.....quindi dovrò acconsentire a battezzarli (purtroppo). Vorrei compensare questa costrizione, educando i miei figli alla tolleranza e alla conoscenza scientifica al fine di dargli la possibilità di compiere, per il futuro, una scelta libera.
    • Rispondi
  • Fausta
    Sposa VIP Giugno 2019 Trapani
    Fausta ·
    • Segnala
    Ciao Mariangela, anche io sono atea mentre il mio fidanzato è molto credente. Avremo un rito misto! Chiedi al tuo prete (è previsto dalla dispensa paolina). Così il tuo futuro marito non sarà costretto a fare cose che non vuole.
    • Rispondi
  • Maria
    Sposa Saggia Maggio 2017 Napoli
    Maria ·
    • Segnala
    Il matrimonio in Chiesa non è x il monumento. Consiglio mio, lasciatevi guidare da un sacerdote, coinvolgi lui all'incontro domenicale a messa, insieme vi ritroverete in cammino e sarete più consapevoli. Il matrimonio cristiano è qualcosa di molto più serio del corso prematrimoniale e senza aver confermato la propria fede (cresima) che senso ha chiedere un altro sacramento?...scusami sono forse troppo diretta, ma fare volontariato è sinonimo di essere una buona persona il che è diverso dall'essere un buon cristiano. Ti parlo così perché credo fermamente nella Grazia del Sacramento e i benefici che apporta, solo se viene compreso pienamente da entrambi. Non so se ti ho dato una buona risposta, quello che cerco di scrivere è di uscire dagli schemi dell'obbligo ed entrare nella dimensione dell'amore, così lui non sentirà il peso e tu ritroverai a praticare quello in cui credi. Buon cammino
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Master Luglio 2017 Arezzo
    Federica ·
    • Segnala
    Il corso è obbligatorio, la cresima dipende dalla parrocchia/diocesi (alcuni te la fanno fare dopo il matrimonio, ma cmq la devi fare). Sulla possibilità del rito misto ho qualche dubbio, perché lui cmq ha i sacramenti... Cmq, anche se faceste quello misto, il corso prematrimoniale va fatto. Al di là di tutto, rifletti bene su cosa state facendo e su come intendete educare i figli... Nel rito misto cmq la parte area accetta che l'altra parte educhi i figli secondo la fede cattolica, con relativi sacramenti. Di questo ne avete parlato?
    • Rispondi
  • Carla
    Sposa Precisa Giugno 2017 Genova
    Carla ·
    • Segnala
    In un caso del genere si fa il rito misto...
    • Rispondi
  • Giulia
    Super Sposa Settembre 2017 Roma
    Giulia ·
    • Segnala
    Domanda non provocatoria ma semplice curiosità: io sono atea non battezzata e idem il mio fm quindi faremo matrimonio civile e non battezzereml i nostri figli ne gli faremo mai frequentarereligione..voi che fate il rito misto come farete poi con l educazione dei vostri figli? È qualcosa di cui avete giá parlato? Per dire io non potrei mai essere d'accordo su eventuali battesimi comunioni ecc e capisco che invece un cattolico non potrebbe essere d accordo con me...
    • Rispondi
  • Erika
    Sposa Abituale Settembre 2016 Padova
    Erika ·
    • Segnala
    Potete fare il rito misto: io e mio marito (ateo, non battezzato) ci siamo sposati in chiesa con questo rito a settembre. Abbiamo fatto il corso prematrimoniale (che comunque ha apprezzato anche lui perché abbiamo fatto incontri con psicologi, avvocati, sessuologi quindi si sono trattati temi al di là della religione) e poi ci ha guidato completamente il parroco della mia chiesa per quanto riguarda la parte dei documenti. La funzione è solo un po' più corta perché non c'è la memoria del battesimo, non c'è la comunione e nemmeno l'offertorio, lo sposo non nomina il padre figlio e Spirito Santo nelle promesse, ma per il resto è tutto uguale: preghiere, canti, letture, omelia. Alcuni invitati l'hanno anche apprezzato di più perché è durata meno dei soliti matrimoni lunghi e barbosi Smiley winking
    • Rispondi
  • V
    Super Sposa Giugno 2017 Torino
    Vivi ·
    • Segnala

    No, la cresima non è obbligatoria. Basta il battesimo.

    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Master Ottobre 2020 Roma
    Elena ·
    • Segnala

    Tranquilla! Esiste la possibilità di fare un matrimonio misto.

    Parlatene con il sacerdote che vi sposerà e saprà indicarvi tutta la procedura da seguire.

    • Rispondi
  • S
    Sposa Master Giugno 2017 Chieti
    Sposa ·
    • Segnala
    Assolutamente no. Noi faremo il rito misto in chiesa, lui cattolico "praticante" e io atea. Devi riempire qualche documento in più, ma è una cosa assolutamente fattibile.
    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa VIP Settembre 2017 Torino
    Francesca ·
    • Segnala
    Che io sappia si puó fare un rito "misto", pensato per quando uno degli sposi è di una religione diversa. Per il corso credo proprio sia obbligatorio, che lo fa con noi c'è una coppia mista e viene sempre anche lei che è ortodossa mi pare. A maggior ragione non credo che per il tuo fm, che non appartiene a nessun'altra religione, ppssano fare eccezione...
    • Rispondi
  • Lorena
    Sposa TOP Settembre 2018 Monza e Brianza
    Lorena ·
    • Segnala

    Purtroppo deve avere per forza i sacramenti perchè c'è bisogno dei certificati per i documenti per la pratica di matrimonio...

    • Rispondi
  • Sara
    Sposa Precisa Ottobre 2017 Lucca
    Sara ·
    • Segnala
    Pure mia cognata (credente praticante e che lavora in Vaticano) ha dovuto storiare un pò con mio cognato per battezzare il figlio. E i sacramenti sono fondamentali per sposarsi in chiesa. Io vengo da una famiglia cristiana,ma a 7/8 anni ho detto che nn volevo fare catechismo xchè non credevo, mi reputo atea e sinceramente nn mi sposerei in chiesa solo per rendere felice la mia metà (ateo). Non potrei giurare su qualcosa che non credo. Mi dispiace x te visto che prina il tuo fm aveva acconsentito, prova a spiegargli un pò i tuoi desideri e magari farlo incontrare con un prete.
    • Rispondi
  • Valentina
    Super Sposa Giugno 2017 Roma
    Valentina ·
    • Segnala
    Penso proprio di sì su entrambi i fronti..Smiley ups credo che già gli hai spiegato quanto sia importante x te e che lo sforzo lo farebbe solo ed unicamente x rendere felice te?!
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti