COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Semele
Super Sposa Maggio 2019 Roma

Sonno, poppate, reflusso. Consigli bimba di due mesi

Semele, il 2 Giugno 2021 alle 15:51 Pubblicato in Future mamme 0 24
Salvato
Rispondi
Buongiorno a tutte! Scusate se mi dilungherò, mia figlia ha compiuto due mesi ieri, e ho bisogno dei vostri consigli su alcune cose:

- di notte Lavinia si sveglia ancora circa ogni due o tre ore per mangiare, ma ogni tanto dura anche di più, anche quattro, cinque, o persino sei ore, ma quando è successo è sempre stato dall'ora di cena fino all'una, le due di notte, quindi non ha aiutato me a dormire di più... Tra l'altro verso le 5/6 si sveglia ed è molto difficile farla addormentare, praticamente il suo ciclo di sonno va dalle otto di sera alle cinque di mattina. Secondo voi c'è modo per far slittare più avanti questa fase di sonno profondo? O insomma quando riuscirò a dormire un po' di più?
- se di notte mangia ogni tre ore, di giorno, e soprattutto la mattina, a volte chiede anche dopo un'ora e mezza, e insomma fa ancora tantissime poppate... La pediatra dice che ormai si sarebbe dovuta regolarizzare e mangiare cinque o sei volte al giorno, praticamente la metà! I vostri bimbi hanno ciucciato così spesso molto a lungo? Quando posso aspettarmi che diradi le poppate?

- ha spesso dolori di pancia (e non sto parlando delle classiche "coliche" della sera, quel pianto disperato e spesso immotivato che arriva puntuale nel tardo pomeriggio, per quello di solito basta metterla in fascia e si tranquillizza). Parlo del fatto che dopo il pasto la vedo che si contorce tutta e piange forte, ma a ondate, come se le arrivassero dolori a intermittenza. La pediatra dice che probabilmente è reflusso, ci ha dato il gastrotuss ma a me sembra non fate effetto. La stiamo portando dall'osteopata che la sta trattando, ma per ora ancora non ci sono risultati. Qualcuno di voi ha avuto esperienze simili e ha risolto?

Grazie a tutte, sono giornate molto dure tra pianti e allattamento così frequente, con poco sonno sulle spalle... Va meglio solo se la metto in fascia ma non posso starr così tutto il giorno, e quando non c'è mio marito è dura, quanto a lungo durerà questa fase? Mi dispiace perché abbiamo avuto un primo mese/mese e mezzo idilliaco, ma ora invece questi pianti frequenti mi avviliscono parecchio...

24 Risposte

Ultime attività da Eliana, il 3 Giugno 2021 alle 17:55
  • Eliana
    Sposa TOP Giugno 2021 Venezia
    Eliana ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Povera! Speriamo sia solo un periodo e che poi stia meglio 🤞🏻
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Che brutto un allattamento così! Io per fortuna non ho questo problema, a parte un paio di ragadi le prime settimane non ho più avuto dolori, né ingorghi né altro, lei ciuccia bene e io ho tanto latte, anzi certe volte talmente tanto che ci si strozzava 😬 Ha sempre fatto parte poppate brevi, 10 minuti e si stacca, ma si vede che è sazia, se le propongo l'altro seno o il biberon con il latte tirato non vuole... Io vorrei che ciucciasse di più così magari fa passare più tempo tra una poppata e l'altra... Anche perché con il reflusso il momento più critico è subito dopo la poppata, quindi poppate frequenti peggiorano la situazione...
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie Cami, speriamo bene 😊
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    Ciao! A due mesi è ancora piccolina, le poppate frequenti sono normali. Io ho avuto un inizio molto difficile, a parte mastiti a ripetizione e dolori atroci mia figlia si attaccava male, quindi le poppate duravano più di un'ora e non si saziava mai (causa attacco sbagliato)... erano una dopo l'altra e praticamente non dormivo mai! Poi ha miracolosamente imparato (purtroppo non sono riuscita a trovare un aiuto valido e mi sono dovuta arrangiare da sola) e a partire dal quarto mese ha iniziato a fare poppate di 5 minuti (e non dolorose). Quindi stai tranquilla che da un certo punto in poi (di solito il terzo mese) i bimbi diventano "esperti" e davvero possono metterci 5 minuti... infatti si chiama crisi dei tre mesi,molte mamme pensano di non avere più latte perché il bimbo si stacca subito (invece è il contrario, prende tutto in pochi minuti), inoltre è irrequieto, si distrae ecc. Ma è tutto normale! Da un certo punto in poi l'allattamento è meno duro. Per quanto riguarda fare tutta una tirata di notte ecc non penso ci siano regole, dipende da bimbo a bimbo... alcuni continuano a fare tante poppate ed altri no, non c'è una regola. Sicuramente qualcuno ti dirà di passare al latte artificiale per far fare tutta una tirata di notte ma non li ascoltare... mia figlia va a fasi, passa da settimane di notti con risvegli ad altre in cui non si sveglia (ora ha 14 mesi) ma ha sempre preso latte materno prima di dormire. Poi ti ripeto ogni bimbo è a sé, la mia per esempio di notte non cerca il latte ma se si sveglia è la fine perché può rimanere sveglia anche per 3-4 ore. Ho provato ad allattarla anche se non lo cerca ma non funziona lo stesso, resta sveglia... quindi per esempio nel mio caso non funziona neanche il seno come sonnifero! Sul reflusso non so dirti perché non ne ha sofferto
    • Rispondi
  • Cami
    Sposa VIP Luglio 2018 Prato
    Cami ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Tranquilla te continua a provare e quando non vuole più starci lascia fare... Anche Elia lo odiava mentre a Iris è sempre piaciuto molto ma comunque dopo un po' anche Elia ha cominciato a starci volentieri... Fondamentalmente quando si è un po' rafforzato e quindi ha cominciato a starci più comodo...
    • Rispondi
  • Cami
    Sposa VIP Luglio 2018 Prato
    Cami ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ma sì vedrai che piano piano allunga!! I primi tre mesi sono i più duri poi è tutto in discesa!! Finché non gattonano 🤣🤣 io sto valutando di scappare in Messico 🤣🤣
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sì sdraiarmi con lei o mettere dei giochi ho provato, mentre cambiarla sul fianco no, posso provare 😊
    • Rispondi
  • Lorena
    Sposa TOP Settembre 2018 Monza e Brianza
    Lorena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sì su Instagram seguo Lisa D'Ambrosio, un'osteopata, che ha spiegato anche queste cose, dovresti trovarlo sul suo profilo... Anche la mia all'inizio piangeva sempre a pancia in giù, hai già provato a sdraiati con lei sul tappeto? Metti qualche gioco che possa vedere davanti al suo campo visivo. Anche la mia piangeva, allora io partivo dalla posizione a pancia in su, sdraiata con lei, e la giravo io. Un altro modo per abituarla è girarla sul fianco durante il cambio quando la vesti e la svesti, per esempio, anziché alzargli le gambine come fanno in tanti
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ma guarda in verità finché è sveglia la posso lasciare nella sdraietta o nella palestrina e ci sta volentieri, è quando dorme di giorno che se la poso si sveglia (mentre di notte invece dorme bene nella mext to me). Il tummy time ce la metto più che posso perché so che è importante, ma lei piange subito non appena ce la metto, quindi la tengo così pochi minuti... Non so cosa fare per farglielo piacere un po', ho provato con giochini, uno specchietto, o mettendomi io davanti, cantandole, etc, ma lei proprio lo odia!
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie mille della tua esperienza! Anche io trovo che l'allattamento sia un momento bellissimo e non lo toglierei per nulla al mondo, anche se è faticoso! ♥️ E sono stata fortunata, finora mai avuto problemi come ingorghi o mastiti, e ho anche tanto latte 😊
    Spero solo che di notte allunghi un po' il sonno, vorrei poter dormire anche solo quattro ore di fila 😅
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie tea! Spero che piano piano allunghi un po' i tempi, perché tutti questi risvegli cominciano a essere faticosi... A mangiare mangio abbastanza 😁 anche se non sempre bene, dato che non sempre ho tempo o voglia di cucinare qualcosa di salutare. A bere a volte temo di bere poco, nonostante abbia sempre sete!
    • Rispondi
  • Cami
    Sposa VIP Luglio 2018 Prato
    Cami ·
    • Segnala
    Ah dimenticavo! Sul discorso di stare sempre in braccio ci sono dei bambini (compreso il mio Elia) che sono così... A due mesi comunque potresti pensare di prendere anche un tappetone e metterle dei giochi o la palestrina in modo che tu possa fare le tue cose e lasciarlo un po' lì a giocare... Un pochino resistono! È importante anche il tummy time e se ci sta volentieri tienicela più che puoi ovviamente tenendola sempre sotto sorveglianza!
    • Rispondi
  • Cami
    Sposa VIP Luglio 2018 Prato
    Cami ·
    • Segnala
    A due mesi è normale che puppi spesso poi magari ora ha uno scatto di crescita... Comunque non per scoraggiarti ma non è detto che riducano le puppate però sicuramente si velocizzano molto e allungano molto la notte! I miei per esempio hanno 9 mesi e mezzo e ancora puppano una decina di volte al giorno però di notte capita anche che facciano da mezzanotte alle 7/7:30 o anche 8... A Iris soprattutto capita spesso mentre Elia in genere si sveglia una volta a volte 2. Di giorno puppano spessissimo ma è più coccola o per addormentarsi... E le puppate durano veramente 5 minuti massimo (a meno che non debbano addormentarsi e allora stanno attaccati di più). Sul discorso che si contorce per il dolore me l'ha fatto tanto anche Elia. Lui anche mentre puppava si staccava, inarcava la schiena e urlava disperato... Però dopo i tre mesi la cosa si è risolta da sola... Anche io ho provato il gastrotuss ma non mi sembra che abbia avuto grandi miglioramenti con quello... Ritardare la nanna serale non so come tu possa fare... Semmai puoi provare a farla distrarre con dei giochini però se è parecchio stanca è difficile. Sennò fagli fare un riposino verso le 18:30/19 se riesci e magari poi ti si riaddormenta più tardi. Ci vuole tanta pazienza e l'allattamento è sicuramente durissimo ma vedrai che passati i primi 3/4 mesi diventa tutto molto più semplice... In ogni caso è un'esperienza incredibile e io sono contenta di non aver mollato perché ora come ora è davvero solo una gioia allattare i miei bimbi. Capisco perfettamente che ora tu sia stanchissima perché anche per me i primi mesi è stata durissima e più volte sono stata sul punto di mollare viste le tante difficoltà che ho avuto
    • Rispondi
  • T-e-a
    Bologna
    T-e-a ·
    • Segnala
    Ciao semele, per il reflusso non posso aiutarti, ma per le poppate lascia stare quello che dice la pediatra...mio figlio ha sempre mangiato spessissimo, anche ogni ora-ora e mezza...non ci sono orari, ci sono dei bimbi che mangiano molto spesso e altri che tengono botta di più....il mio ha fatto così fino allo svezzamento, dal quarto mese avevo iniziato ad allungare un po' tipo se di solito mangiava ogni ora e mezza provavo a farlo aspettare magari cinque o dieci minuti e piano piano ero arrivata a farlo mangiare ogni due ore. Per la notte è normale che si svegli spesso, il mio faceva l'ultima poppata della sera che durava tanto e poi dormiva quattro o cinque ore e poi si svegliava ogni tre ore fino al mattino, poi da solo ha iniziato ad allungare sempre di più, io l'ho sempre assecondato. Ti consiglio di bere tanto e di mangiare bene e a sufficienza perché per il nostro corpo è molto faticoso allattare, soprattutto se i bimbi mangiano spesso.
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie Giada, speriamo per entrambe che passino presto! Per fortuna Lavinia nella sdraietta ci sta volentieri. Quando è sveglia non vuole stare sempre in braccio, anche la palestrina la diverte molto!
    • Rispondi
  • Giada
    Sposa TOP Aprile 2017 Torino
    Giada ·
    • Segnala
    Ciao mio figlio ha due mesi e mezzo e lo allatto a richiesta ma raramente aspetta le tre ore altrimenti anche dopo un'ora chiede...anche il mio primo figlio era così...
    Mio figlio inoltre vuole stare sempre in braccio e capita raramente che sta giù nella carrozzina o sdraietta e non fa più di mezz'ora quando capita..
    Anche lui puntualmente dopo che mangia ha male alla pancia, mangia molto verocemente e così ingoia tanta aria...anche lui sta andando dall'osteopata, ieri ci ha trattati insieme, faceva le stesse cose ad entrambi, speriamo vada meglio... l'osteopatia purtroppo per fare effetto ha bisogno di tempo, non è una cosa immediata anche se lui da quando va dall'osteopata va un po' meglio...prima aveva un reflusso e infatti aveva un rigurgito molto abbondante, ora è diminuito...lui la notte dorme però solo attaccato a me..anche lui spesso capita che verso le 5/6 ha pianto inconsolabili...non riesco a darti grandi soluzioni perché siamo nella stessa situazione. ...L'osteopata mi aveva indicato delle gocce da dargli al bisogno e integravo con i fermenti lattici a cicli di 7 giorni consigliati dall'infermiera pediatrica, ora che ho finito quelle gocce, da oggi ho iniziato a dargli delle gocce naturali con fermenti lattici da dargliele due volte al giorno, vediamo come procede..la pediatra mi aveva detto di dargli il gastrotuss, a ogni poppata, dopo 15 minuti e piano piano diminuire quando lo vedevo che stava meglio fino a toglierglielo..Il mio primo figlio non soffriva così di reflusso e male alla pancia, era capitato raramente...però dormiva pochissimo anche lui e solo attaccato a me e stava spesso attaccato al seno...
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie Lorena! Davvero il tummy time aiuta? Lavinia non lo sopporta, piange non appena ce la mettiamo... Io cerco comunque di metterla più volte al giorno ma per pochissimo tempo...
    • Rispondi
  • Lorena
    Sposa TOP Settembre 2018 Monza e Brianza
    Lorena ·
    • Segnala
    Come ti capisco! Per me l'unico modo di "allungare" le dormite è stato tenerla attaccata a me nel lettone, perché senza sentirmi vicino si svegliava ogni 2/3 ore, invece così dorme tranquilla tutta notte e ha la tetta pronta se ha fame. L'unico difetto è che sto andando dall'osteopata perché la notte ho dolori alle ossa, dovute alla postura che devo tenere avendo lei attaccata a me, però almeno dormo! quindi valuta...
    Per le poppate non preoccuparti, per ora se riesci continua a darle ogni volta che lei le chiede, a volte si attaccano anche solo per conforto, non sempre per fame, soprattutto nei primi mesi. E adesso che viene il caldo, a volte chiedono la tetta anche per sete. Fidati di lei, sa regolarsi bene su quanto mangiare, più di quello che noi pensiamo!
    Anche la mia bimba aveva spesso reflusso, ho risolto inclinando la next-to-me dove dormiva in modo che la testa sia sempre più in alto dei piedi, e poi subito dopo la poppata la tiravo su per fare il ruttino, non la lasciavo mai dormire con il latte sullo stomaco. Inoltre il tummy time aiuta molto anche con il reflusso (sembra strano ma è così)... Eventualmente prova a farla ciucciare non da sdraiata ma semi-sdraiata, o mettendola dritta davanti al seno, l'importante è che non abbassi la testa perché facilita il reflusso. Ah, e cerca di evitare anche sdraietta o ovetti per troppo tempo proprio perché ha una posizione curva e chiusa... Scusa se mi sono dilungata troppo!!
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Michela, grazie mille per i tuoi consigli! La sera quando tira così a lungo non è nel lettino, ma è stata o nel passeggino dopo una passeggiata oppure in fascia... mi vado a seguire la pagina Instagram che consigli!
    Io sinceramente vorrei chiedere alla pediatra se non è il caso di darle qualcosa di più forte contro il reflusso, nessuno ha avuto esperienze?
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao, ho provato a togliere dei cibi per un po' e non è cambiato nulla, ma ormai siamo certi che i suoi fastidi siano reflusso (che non è influenzato dal cibo), anche perché ha spesso il singhiozzo...
    • Rispondi
  • Michela
    Sposa Precisa Maggio 2019 Modena
    Michela ·
    • Segnala
    Ciao Semele! Innanzitutto hai tutta la mia comprensione e solidarietà, i primi mesi sono davvero i più difficili ma sappi che non sei assolutamente l’unica, anzi!! Per il sonno purtroppo è davvero tanto presto ancora per vedere uno spiraglio di regolarità. Fino ai 4 mesi il sonno dei neonati è ancora immaturo quindi bisogna avere tanta pazienza. Hai provato magari a mettere la bimba a letto un pochino più tardi? Mio figlio (4mesi e mezzo ora) ha fatto come la tua per un po’, ho provato a metterlo a letto un po’ più tardi (intorno alle 21/21.30) e ha iniziato a tirare fino alle 7/8 (sempre con i soliti risvegli per mangiare ovviamente). Prova a seguire sweetdreamsmum se hai Instagram, da un sacco di consigli utili!
    Anche per quanto riguarda le poppate secondo me è presto per dire che dovrebbe essere più regolare, soprattutto se prende il seno. Mio figlio ha sempre preso solo il seno e ancora adesso a volte lo richiede ogni 3/4 ore altre dopo un’ora e mezza, insomma dipende anche dal suo stato d’animo e io lo assecondo sempre. A volte è davvero pesantissimo per me, ma lui sta crescendo una meraviglia ed è un bimbo sereno quindi va bene così...
    Ultimo punto il reflusso: un incubo!!! Leonardo ne soffre da quando è neonato, anche lui a due mesi piangeva dopo la poppata ed io ero disperata. Ora va un po’ meglio, ma abbiamo provato gastrotuss (inutile) osteopata (inutile) e gastroenterologo. Di giorno per dormire io lo tengo o in fascia o nel passeggino, e così lo gestiamo bene. La notte alterno un po’ tra seno e latte artificiale AR (Antireflusso) perché altrimenti non sopravvivo e devo dire che va molto meglio! Una volta svezzato mi hanno detto che la situazione migliorerà ulteriormente, quindi stringo i denti e resisto 💪🏼 Scusa per il papiro, spero di esserti stata utile 😊
    • Rispondi
  • Eliana
    Sposa TOP Giugno 2021 Venezia
    Eliana ·
    • Segnala
    Ciao! Se posso permettermi, a 2 mesi è ancora piccola x avere regolarità.. com'è possibile che mangi solo 5 volte al giorno? 😅
    X il reflusso nn so bene come consigliarti, ma capita sempre? Magari mangi qlcs che a lei nn va, prova a vedere..
    Il mio bimbo ha cominciato a dormire tutta la notte a circa 3 mesi, ma sono dell'idea che ognuno è diverso e secondo me devi un po' assecondare la tua bimba nei suoi bisogni.. È dura, ti capisco
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie Jessica, mi consola sapere che è normale... La pediatra ogni volta mi mette tante paranoie, uff...
    Io vorrei provare a introdurre una routine così che poi piano piano che si regolarizza lo fa con i nostri orari, ma non so bene come inteodurla
    • Rispondi
  • J
    Super Sposa Giugno 2016 Brescia
    Jessica ·
    • Segnala

    Sul reflusso non ti so aiutare ma se ti consola il mio bimbo ha quasi 3 mesi e fa ancora un sacco di poppate, sicuramente non 5 al giorno! Sta cominciando a ridurle adesso ma nelle scorse settimane, proprio intorno ai 2 mesi ha fatto delle notti a mangiare ogni ora e mezza! Poi ho letto che a 8 settimane c'è uno scatto di crescita, quindi forse sta succedendo anche alla tua bimba. Purtroppo non c'è molto da fare se non assecondare e avere pazienza. Per quanto riguarda il sonno invece seguo su instagram elena the nanny che è una tata specializzata nel ramo del sonno e da quello che leggo nei suoi post i primi 2 mesi non c'è ancora una regolarità del sonno, è verso i 4 mesi che iniziano a consolidare gli orari

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti