COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Dario
Sposo Master Giugno 2018 Roma

Tradizioni, usanze e superstizioni...

Dario, il 22 Gennaio 2018 alle 18:42 Pubblicato in Moda nozze 0 22
Salvato Salva
Rispondi
Ciao a tutti, ho letto quest'articolo talmente divertente e interessante che ho voluto girarvelo... E voi che tradizione userete? Siete scaramantici?

La superstizione assegna fortuna o malaugurio traendo origine da antichissimi usi e costumi che, nei secoli, si sono tramandati. E nemmeno in tempi moderni riusciamo a staccarci completamente da alcuni “riti”, magari scherzandoci sopra!

Tra le più antiche usanze scaramantiche la firma delle suole delle scarpe della sposa è tra le più rispettate e annoverate. Le amiche single della sposa firmano le suole delle scarpe e, a fine ricevimento, la firma più “cancellata” comunicherà il nome della prossima sposa. Una simpatica tradizione che risulta anche motivo di particolari scatti fotografici da aggiungere all’album di nozze.

In alcune aree del meridione d’Italia il velo della sposa deve essere lungo tanto quanto gli anni di fidanzamento: un metro ogni anno! Quanto dovrebbe essere lungo il vostro?

E sempre in tema una tradizione molto diffusa vuole il velo come l’oggetto prestato, ovvero dato per l’occasione alla sposa da una donna, in relazione di parentela o comunque molto vicina, che ha avuto un matrimonio felice.

A proposito di oggetti prestati è bene sapere che la tradizione indica 5 cose precise che la sposa deve portare il giorno delle nozze: una cosa vecchia a simboleggiare la vita antecedente al matrimonio nel passaggio alla nuova vita; una cosa nuova quale simbolo della nuova vita che si appresta ad affrontare; una cosa prestata, da una persona cara, a testimoniare l’importanza delle persone che restano vicine anche nella nuova vita; una cosa regalata a dimostrazione che l’affetto delle persone è una presenza costante nella vita e una cosa blu che è il colore dell’amore. Ultimamente si è aggiunta anche una cosa rossa a simboleggiare un augurio di lunga passione nel matrimonio.

Poi ci sono le monetine portafortuna, dall’usanza scozzese in cui lo sposo metteva sotto il suo piede una moneta d’argento quale augurio di buona fortuna deriva la tradizione di usare le monete in auspicio di fortuna e ricchezza. In Inghilterra portano bene un sixpence d’argento regalato dal padre e infilato nella scarpa sinistra della sposa e una moneta d’oro regalata dalla madre nella scarpa destra. In Spagna invece è il marito a offrire alla sua sposa tredici monete d’oro che testimoniano la sua volontà a prendersene cura durante il matrimonio. L’Italia gioca però la carta del malocchio scongiurato se lo sposo tiene in tasca una moneta d’argento, oppure la monetina, va bene un centesimo, inserita nell’orlo dell’abito della sposa quale auspicio di fortuna e ricchezza.

Non mancano le superstizioni popolari, molto diverse e tramandate di madre in figlia, che indicano quali sono i giorni, i mesi ed anche i colori fortunati o da evitare. La più nota: “Di Venere e di Marte ne’ si sposa ne’ si parte” perché il martedì appartiene a Marte che è il Dio della guerra e il venerdì è il giorno in cui furono creati gli spiriti maligni. Davvero una superstizione! In Norvegia, ad esempio, il venerdì è considerato il giorno più propizio e romantico perché sotto la protezione di venere, dea dell’amore.

Non si sottrae alle regole scaramantiche nemmeno lo sposo… La superstizione più nota e divenuta tradizione diffusa è quella che il futuro marito non possa vedere il vestito della sposa fino al momento della cerimonia. Un’altra usanza vieta allo sposo di ritornare sui propri passi, una volta uscito di casa per recarsi alla cerimonia non può più ritornarvi perché il gesto, inteso come un ripensamento alle nozze, è presagio di sfortune matrimoniali. Il testimone o un amico rientrerà al posto suo in caso di dimenticanze importanti.

Invece l’usanza di prendere in braccio la sposa per attraversare, per la prima volta, la soglia di casa nasce nella Roma antica allo scopo di evitare che la sposa potesse inciampare sulla soglia: evento considerato alquanto infausto che testimoniava l’avversità delle divinità della casa nei confronti della sposa.

Si dice porti sfortuna acquistare nello stesso momento l’anello di fidanzamento e le fedi, così come è di cattivo augurio portare la fede prima delle nozze e poi attenzione a non far cadere le fedi in Chiesa, se dovesse succedere la scaramanzia impone siano raccolte esclusivamente da chi celebra il matrimonio.

Alcuni sostengono che conservare una fetta di torta nuziale per festeggiare il primo anniversario di matrimonio sia auspicio di fedeltà! Provateci, naturalmente conservandola in congelatore!

“Sposa bagnata, sposa fortunata”. Avete mai visto una sposa esultare felice per la pioggia? Questo è infatti un proverbio consolatorio però, poiché tutto è relativo, la credenza della fortuna legata alla pioggia potrebbe trovare ragione nel principio di fertilità legata ai ritmi agricoli dell’antica vita contadina: la pioggia assicura fecondità e abbondanza alla madre terra e alla “sposa futura madre”, una buona consolazione.

Sono invece decisamente di buon augurio i “cake toopers” ovvero gli sposini sulla torta, tornati in auge in questi ultimi anni. Gli sposi in miniatura hanno il compito di sviare e confondere il maligno e quindi proteggere gli sposi.

Il suono del clacson del corteo nuziale arriva dall’usanza di produrre suoni capaci di allontanare gli spiriti maligni dal percorso degli sposi, oggi sarebbe meglio evitare di dar credito al maligno strombazzando all’impazzata come è uso fare per la vittoria alla finale della Coppa del mondo di calcio.

Il suono delle campane all’uscita della chiesa è invece gioioso e da consigliare, anche se non ha nulla di scaramantico perché anticamente aveva solo la funzione di annuncio pubblico dell’avvenuto matrimonio.

Alcuni ritengono che la sposa non dovrebbe guardarsi allo specchio completamente vestita prima di apparire dinnanzi allo sposo, per questo motivo in molte zone d’Italia le spose si vestono e si specchiano lasciando in disparte una cosa (una scarpa, un guanto oppure un orecchino o una semplice forcina decorativa) che verrà indossata prima di uscire e lontano dallo specchio.

Infine la superstizione assegna enorme fortuna agli sposi che nel tragitto verso la cerimonia vedono in cielo un arcobaleno. E allora: buon arcobaleno a tutti!



Tradizioni, usanze e superstizioni... 1

Tradizioni, usanze e superstizioni... 2

Tradizioni, usanze e superstizioni... 3

Tradizioni, usanze e superstizioni... 4

Tradizioni, usanze e superstizioni... 5

Tradizioni, usanze e superstizioni... 6

Tradizioni, usanze e superstizioni... 7

22 Risposte

Ultime attività da Dario, il 22 Gennaio 2018 alle 21:17
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie Eleonora, mi lusinghi... un abbraccio grande!
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa TOP Luglio 2018 Perugia
    Eleonora ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sei sempre al 🔝
    • Rispondi
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    E di che figurati, è piaciuto anche a me!
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa Saggia Ottobre 2018 Roma
    Valentina ·
    • Segnala
    Che bello questo topic! Ho scoperto cose che non conoscevo!
    Grazie Dario! 😃
    • Rispondi
  • Melania
    Sposa Master Giugno 2018 Pistoia
    Melania ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Esattoooooo 😂
    • Rispondi
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Complimenti Melania, è il caso di dire VOLLI VOLLI, FORTISSIMAMENTE VOLLI!
    • Rispondi
  • Melania
    Sposa Master Giugno 2018 Pistoia
    Melania ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si è stato bellissimo abbiamo condiviso tantissimo sia cose belle sia cose brutte lui é le fondamenta della mia vita naturalmente abbiamo avuto alcune crisi ma tutte superate l idea di sposarci l abbiamo sempre avuta ma prima abbiamo voluto avere un po' di stabilità economica e lavorativa e ci sono voluti anni poi abbiamo comprato casa e risparmiato di nuovo per le spese delle nozze e finalmente ci siamo ❤
    • Rispondi
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Complimenti per la.perseveranza, ed è bello essere cresciuti insieme? Come avete maturato l'idea di sposarvi?
    • Rispondi
  • Melania
    Sposa Master Giugno 2018 Pistoia
    Melania ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si dal 1995 praticamente sa tutta la vita avevamo 14 anni
    • Rispondi
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Cioè sei fidanzata da 22 anni con la stessa persona?
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa Saggia Novembre 2019 Roma
    Sara ·
    • Segnala

    In Sardegna è tradizione rompere un piatto di riso e monete (ora sostituite da petali o da coriandoli) proprio sull'uscio mentre gli sposi escono, di solito da casa della sposa. Quando i miei si sono sposati, c'è stata anche la benedizione delle famiglie. Non ho ben capito cosa fosse ma entrambe le madri hanno cosparso la loro testa di riso e qualcos'altro....portava fortuna e salute. In mezzo a tutte queste tradizioni, mia madre è andata contocorrente lasciando perdere il blu e indossando una sottoveste verde smeraldo (il suo colore preferito) sotto l'abito, creato apposta semitrasparente per fare in modo che il colore si vedesse; abito tenuto nascosto a tutti. Ancora si racconta che mia nonna ha perso 10 anni di vita quando ha visto la sorpresa Smiley laugh

    • Rispondi
  • Melania
    Sposa Master Giugno 2018 Pistoia
    Melania ·
    • Segnala
    Cioè io dovrei avere un velo di 22 metri???? 😂😂😂😂
    • Rispondi
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Infatti Francesca, tante cose che noi crediamo siano tradizioni molto spesso derivano da superstizioni.
    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa TOP Settembre 2017 Roma
    Francesca ·
    • Segnala

    Non avevo idea che il corteo strombazzante e gli sposini sulla torta servissero a confondere il maligno ahahahXD Questi due elementi li abbiamo avuti, ma decisamente non per supertizione Smiley xd Per il resto l'unica altra "tradizione scaramantica" che abbiamo rispettata è stato il fatto che lui non ha visto il mio abito prima di quel giorno, ma più per mantenere la sorpresa che per altro Smiley laugh

    • Rispondi
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io dipende, se riwsco a mettere un tocco.di glamour camuffandolo come.superstizione perché no... 😉
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa TOP Luglio 2018 Perugia
    Eleonora ·
    • Segnala
    Ciao Dario! Io non sono molto superstiziosa, non credo che mi farò condizionare da queste credenze! Tu?
    • Rispondi
  • Ilenia
    Sposa Saggia Settembre 2018 Lecce
    Ilenia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si grazie 😊😘
    • Rispondi
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Felice.di.averti suggerito qualcosa allora!😘
    • Rispondi
  • Ilenia
    Sposa Saggia Settembre 2018 Lecce
    Ilenia ·
    • Segnala
    Bello questo articolo 👍🏻👍🏻👍🏻
    Io sono molto scaramantica quindi sicuramente la cosa vecchia, nuova, prestata, regalata e blu c’è l’avro!
    poi mi piace la storia delle firme sotto le scarpe penso di farla 😁
    e anche le monetine e il fatto di non guardarsi allo specchio e della torta... in pratica tutto ciò che riuscirò a fare farò 😅😅😅
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa Precisa Settembre 2017 Cosenza
    Sara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    E si....😂😂😂😂😂😂.....le mi cognate si assicuravano i gg antecedenti al matrimonio ke avessi tutto....cosa prestata regalata nuova...ecc ecc
    Io nn c ho pensato proprio...mi hanno anke detto......come....nn metti il velo davanti?
    Ci sembrava propri la sposa cadavere altro k velo......!
    Quindi sposa calabrese atipica .....yes
    • Rispondi
  • Dario
    Sposo Master Giugno 2018 Roma
    Dario ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Una calabrese proprio atipica allora...
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa Precisa Settembre 2017 Cosenza
    Sara ·
    • Segnala
    Io nn ho fatto nulla apparte il corteo di auto suonava all' andata e all' uscita della chiesa.....

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti