COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Rena
Roma

Uomini che amano veramente...

Rena, il 10 Febbraio 2021 alle 15:04 Pubblicato in Vivere Insieme 2 16
Salvato
Rispondi
Ciao amiche, nonostante il fatto di aver avuto alcune storie, credo di non aver mai conosciuto l'amore vero purtroppo, visto soprattutto come è finita la mia ultima storia. Come si comporta un uomo che ama? Come si comportano con voi i vostri mariti o fidanzati? Cosa fanno di bello per voi? Come vi dimostrano il loro amore? (sorprese, gesti, dare importanza alle ricorrenze...etc), grazie a tutte 🤗

16 Risposte

Ultime attività da Giada, il 25 Febbraio 2021 alle 21:11
  • Giada
    Sposa Master Settembre 2021 Roma
    Giada ·
    • Segnala

    Ciao io credo di aver trovato (anzi ne sono sicura) un ragazzo d'oro!!

    responsabile, con il senso della famiglia che pensa sempre prima a me e poi a tutto il resto del monto.. mi capisce con uno sguardo (forse perchè ormai è anche tanto che siamo insieme).. ma devp dire che ogni cosa mi mitte al primo posto e mi vizia tantissimo!!

    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Mia cara, a dirla tutta secondo me è meglio che non si sia più fatto sentire. So che può sembrare brutto dirlo, ma non c'è niente di peggio che mantenere questa specie di finta comunicazione. Un taglio netto è più doloroso all'inizio ma lascia meno complicazioni successive. Si sarà già trovato un'altra donna? E se anche fosse? Nel frattempo lui non è cambiato di certo. È normale essere ancora rattristate perché una storia durata tanti anni non si supera in tre mesi, lasciati il tempo di riprenderti. A poco a poco sarai sempre meno triste e alla fine ti ritroverai mentalmente libera senza neppure capire com'è successo 🙂
    • Rispondi
  • Rena
    Roma
    Rena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sono arrivata anche io a questa conclusione Maria, non basta trovare una persona con cui si ha una relazione per dire che è per sempre o impegnarsi come se lo fosse. Le esperienze aiutano tanto, conoscere molte persone e capire chi fa per noi. Il problema è che quando si sta con qualcuno inevitabilmente ci si affeziona e questo per me è difficile da gestire. Certo sicuramente adesso starò più attenta e non sarà come prima...grazie
    • Rispondi
  • Rena
    Roma
    Rena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Lo spero cara Elisabetta, anche se non ti nascondo che la tristezza ancora si fa sentire. Anche perché di lui ormai nessuna traccia, zero, nemmeno per sapere come sto e soprattutto dopo avermi detto all'inizio che si sarebbe fatto sentire. Non so ma questa cosa mi fa pensare che potrebbe avere già un'altra... Ho toccato con mano la meschinità umana, hai detto bene...non capisco perché questa cosa mi abbia sconvolto così tanto visto che alla fine ormai si vedono anche le cose peggiori in giro... Terrò presente le tue parole, grazie❣️
    • Rispondi
  • Maria
    Sposa Novella Aprile 2018 Milano
    Maria ·
    • Segnala

    Cosa penso io: per avere l'amore reale dobbiamo incontrare tante persone prima che troviamo la persona giusta! Si, certo questi tempi quando sbagliamo possono avere effetto negativo, ma noi dobbiamo essere orgogliosi perche la vita i ha dato la leznione molto importante.

    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Cara, hai semplicemente toccato con mano la meschinità umana, che purtroppo esiste. Al tempo stesso hai verificato che esiste anche la solidarietà... prendile come ulteriori occasioni di crescita spirituale e vai avanti con la tua vita. Alla fine ne uscirai rafforzata 🙂
    • Rispondi
  • X
    Esperta Luglio 2022 Forlì-Cesena
    Xenia ·
    • Segnala
    Ciao, noi ne abbiamo passate e continuiamo apassarne di ogni insieme. Quindi siamo già nella gioia e nel dolore
    • Rispondi
  • Rena
    Roma
    Rena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Elisabetta cara grazie per il tuo messaggio, per il supporto che mi hai dato a partire dal Topic precedente. Io mi sento meglio, questo si, il tempo sta facendo quel che deve. Mi ha aiutato tanto avere vicino affettivamente le persone care ma anche conoscenti che si sono avvicinati a me in questa occasione e con mio stupore, non me lo aspettavo. Però per me era impensabile arrivare a un punto del genere in cui si sono manifestate mancanze di rispetto, offese, crudeltà, bugie, pressioni psicologiche di tutti i tipi etc, è questo che mi ha fatto molto male, per questo è stato un trauma. Poi lui dopo tanti anni non mi ha più cercato, zero totale. Però, come dici tu, cercherò di non pensare più al passato e di andare avanti, di capire quello che voglio e cosa va bene per me. Terrò presente le tue parole, grazie
    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala

    Cara Rena, sono d'accordo con quel che scrive Alessandra, che le sofferenze passate aiutano a capirsi meglio e a capire meglio gli altri. Molte volte si tende a non ascoltare se stessi, ad accontentarsi di quel poco che si ha e a convincersi che è tutto quello che si può avere. Invece non è così. Adesso tu sai cosa NON vuoi da un uomo, per cui sicuramente d'ora in poi saprai fare scelte più ragionate. L'importante è non insistere troppo sul passato. Non hai nulla da doverti perdonare... sei arrivata a comprendere meglio te stessa e ora devi allenarti a utilizzare questa tua maggiore capacità di comprensione per relazionarti meglio con gli uomini. A me è capitato così, a poco a poco sono diventata sempre più cosciente di me stessa e dei miei bisogni, questo aiuta a vivere meglio. Quando sarai maggiormente in pace con te stessa, improvvisamente quel che desideri si avvererà... succede sempre così. Contaci.

    • Rispondi
  • Rena
    Roma
    Rena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Cara @Alessandra, leggere le tue parole mi dà speranza e mi rincuora. Con le tue parole riesci a trasmettermi tanta tenerezza e comprensione. Se c'è una cosa che rimprovero al mio ultimo ex, e che gli ho fatto presente, è il non essersi lasciato andare completamente con me per quanto riguarda i sentimenti, il fatto di voler tenere tutto sotto controllo, voler avere sempre ragione, fare di tutto per non rendersi vulnerabile. La sua parte sensibile l'ho vista solo all'inizio poi è scomparsa. Io ho fatto un errore di valutazione perché, come ben sai, quando sei stata a contatto con persone di un certo tipo, sembrano cose normali quando invece non lo sono. Spero di riuscire a perdonare per me stessa per questo, per tutti questi anni condivisi con una persona non adatta a me. Grazie per avermi aperto gli occhi e avermi fatto capire che gli uomini sensibili, teneri, che amano esistono😊
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2017 Grosseto
    Alessandra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sai, quel dolore mi è servito molto. Quando mio marito si è dichiarato, si è posto con me come io mi ponevo con i miei ex fidanzati. Era come pronto a essere ferito e perfino deriso, temo, perché mi conosceva poco. E io capivo quel sentimento senza difese, quella paura perché li avevo provati e non li avrei mai e poi mai potuti deridere o disprezzare. Non avevo mai visto qualcuno provarli per me, però; non mi era mai successo che qualcuno mi affidasse la sua felicità pronto a disperarsi per un rifiuto. Anche se mi ha colto di sorpresa, l'ho ricambiato subito perché ho capito che quello è il modo in cui si comportano le persone sincere e innamorate. Dopo tre giorni eravamo fidanzati ufficialmente e, dopo un anno e mezzo, eravamo sposati. Ora sono passati quasi quattro anni e siamo sempre più felici. Spero che per te arrivi nello stesso modo, portandoti un uomo che ti ama proprio come sai amare tu.
    • Rispondi
  • Rena
    Roma
    Rena ·
    • Segnala
    Alessandra grazie per aver riportato la tua esperienza. Mi date speranza, io mi sono sentita come ti sentivi tu, ma leggere le vostre risposte mi impedisce di pensare che tutti siano come gli uomini che ho conosciuto, questo mi impedirebbe di legarmi a qualsiasi altro uomo, a quanto pare devo solo imparare a riconoscere gli uomini veri che sanno dare veramente amore. Grazie
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa VIP Giugno 2017 Grosseto
    Alessandra ·
    • Segnala

    Io sono stata infelice con gli ex. Perso l'entusiasmo, erano diventati sgarbati e si sono entrambi mostrati sleali e più interessati alla loro felicità che alla mia. Non ho ricevuto dolcezza, coccole, davo amore e non ne ricevevo. Credevo che mi bastasse, ma mi sentivo inferiore con il primo e morivo di freddo con il secondo e sono un tipo semplice che non pretendeva certo regali o uscite a cena.

    Poi ho incontrato mio marito che mi riempie di attenzioni tutti i giorni, anche quando non c'è un'occasione. È dolcissimo, buono, sempre attento al mio mondo, mi dà importanza e mi valorizza. Se ho bisogno di un parere quando compro un vestito, lui mette il suo buongusto a mia disposizione. Insomma, mi dà quello che gli ex fidanzati mi avevano negato e anche tanto altro di più. Poi mi dichiara sempre il suo amore e mi chiede se so quanto lui mi ami. Sono felice e ti auguro con tutto il cuore che succeda prestissimo anche a te.

    • Rispondi
  • Rena
    Roma
    Rena ·
    • Segnala
    Milena ed Elisabetta grazie per le vostre risposte. Adesso va un po' meglio, ho ripreso in mano la mia vita anche se a volte provo molta rabbia per come sono andate le cose e rifletto su molti aspetti, tra cui questo, per capire cosa è andato storto. Elisabetta, io in un rapporto desideravo quello che ha descritto Milena, protezione, attenzione, sostegno, amore, che il mio uomo facesse piccole cose per me che mi facessero sentire importante e apprezzata. Oppure se qualcuno magari mi offendeva o attaccava, che magari prendesse le mie difese (non perché io non sappia difendermi ma perché se ami una persona ti viene spontaneo spendere una buona parola per la stessa), poi magari metteva al primo posto gli altri tra cui l'amico che non aveva mai una buona parola per me e lui invece di metterlo al suo posto non diceva nulla o sminuiva la cosa dicendo che non lo faceva per male però io ne soffrivo, infatti all'ennesima battutaccia sono esplosa e da lì la mia rabbia non si è più placata. Lui all'inizio era molto preso da me, ha cercato di conquistarmi e quando sono venute a mancare queste cose con il tempo ho cominciato a provare un senso di frustrazione, quasi come se mi avesse preso in giro, conquistandomi come una preda, una volta ottenuto quello che voleva piano piano ha smesso di darmi attenzioni e questo non lo trovo giusto. Poi stendiamo un velo pietoso per il fatto che in 5 anni non mi ha ami detto ti amo. Mai, rispondeva solo se lo dicevo io. Quando lo facevo presente, mi diceva che non c'era bisogno di dirlo perché lo dimostrava con i fatti. Che stupida che sono stata.
    • Rispondi
  • M☆F
    Sposa Saggia Maggio 2022 Monza e Brianza
    M☆F ·
    • Segnala
    Ciao. Mi dispiace. Allora, l'amore vero lo senti! Io mi sono innamorata veramente 2 volte nella mia vita( la prima è stata il mio primo amore da adolescente), una di queste però è speciale perché è col mio fidanzato...lui mi rende felice! E' molto premuroso e me lo dimostra tramite tante attenzioni più o meno grandi pensate appositamente per me... per esempio legate a cose a cui tengo; si preoccupa per me, mi sta vicino nei giorni si e in quelli no,mi sostiene, mi aiuta ed è molto affettuoso. C'è complicità ed intesa oltre al rispetto reciproco e al sentimento. Ovviamente non è perfetto, ma neanche io lo sono e cmq non riesco ad immaginare la mia vita senza di lui!Ti auguro di trovare l'amore vero!
    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala

    Cara Rena, mi ricordo te: avevi scritto tempo fa della fine della tua relazione. Come va adesso? Mi sembri in una fase un po' malinconica, forse comprensibile, però cerca di tenerti su di morale il più possibile e soprattutto di non rimuginare sul passato. Tu pensi di non essere mai stata amata veramente, ma in cosa consiste questo "veramente"? Ognuno di noi ama come può e non tutti apprezzano il nostro modo di esprimere l'amore, c'è chi ci corrisponde e chi no, ci sono gli amori che finiscono a quelli che durano tutta la vita... io stessa ho avuto molte storie e il mio attuale marito l'ho conosciuto a 50 anni, però non mi viene da pensare che prima di lui nessuno mi abbia amata, a volte sono stata amata, altre volte ho amato, altre volte ancora ci siamo amati entrambi ma poi l'amore si è logorato. Succede. Non credo che ci siano comportamenti uguali per tutti. Comunque secondo me quando ci si ama, ricambiati, c'è il gusto di fare insieme le cose più semplici. Nessuno ha nulla da dimostrare all'altro. Ci si intende anche in silenzio, soprattutto in silenzio, e non si litiga mai: al massimo si discute. Almeno, per me è così. All'inizio, sicuramente, c'è una fase di corteggiamento in cui di solito l'uomo cerca di essere il più presente possibile, di fare cose simpatiche per attirare l'attenzione ecc., ma se non c'è sintonia nella donna un uomo può fare i corteggiamenti più appassionati e non arriva lo stesso a nulla. Prova a chiederti tu cosa vorresti da un uomo, ti aiuterà a comprenderti meglio e a capire chi è più adatto a te Smiley shame

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti