COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Ylenia
Sposa Novella Giugno 2025 Torino

Crisi e paranoie

Ylenia, il 17 Aprile 2020 alle 10:47 Pubblicato in Vivere Insieme 0 18
Salvato
Rispondi
Ciao bellezze, sono in un momento molto triste, chi di voi ha passato una crisi con il vostro compagno/marito, io sinceramente non so che fare.. mi scoppia la testa ..
Come l’avete risolta? Quanto è durata? E avete aspettato passasse o avete preso l’argomento più volte?

18 Risposte

Ultime attività da Elisa, il 20 Aprile 2020 alle 11:13
  • Elisa
    Sposa Principiante Settembre 2018 Verona
    Elisa ·
    • Segnala
    Io credo che solo te puoi sapere se è una crisi leggera o un qualcosa che distrugge.
    Io mi sono sposata l'8 settembre 2018 a febbraio 2019 in seguito ad una crisi sul lavoro mio marito ha iniziato ad allontanarsi, tornava a casa e io esistevo solo per i lavpri da fare o per fargli da mangiare, passava sempre più tempo al telefono tra chiamate con i colleghi, Facebook o messaggiare con una sua ex. Naturalmente tutto ciò ha portato a delle conseguenze, io mi sono sentita trascurata, ho iniziato ha chiedere esplicitamente attenzioni che non arrivavano, ho iniziato ad essere gelosa e abbiamo iniziato a litigare più spesso e in queste liti lui ha iniziato ad alzare le mani. Però io lo amavo, c'eravamo appena sposati, mi dicevo :sarà stressato, passerà, stagli più vivino. Ci credevo o semplicemente non volevo ammettere a me stessa che non sarebbe cambiato, anzi. Mi sono licenziata per cercare di recuperare quel matrimonio, l'ho invitato a seguire un percorso di coppia cosa che non ha mai accettato di fare, mi sono ritrovata a mentire sulle puccole cose( esempio se mi dimenticavo di fare ciò che lui mi aveva scritto sulla lista) per paura di una reazione, gli ho chiesto di smettere di sentire la sua ex e la sua risposta è stata : non è colpa mia se a te non scrive nessuno.
    Eravamo in crisi ma non volevo capirlo, era il matrimonio che avevo sempre sognato, con la persona che amavo. La verità è che io lo sapevo che era una storia pericolosa ma non volevo ammetterlo e c'ho quasi rimesso la vita per capirlo.
    Detto ciò spero che la tua storia sia molto diversa dalla mia, spero nulla di grave. Ma la mia storia era solo per dirti che spesso abbiamo già le risposte anche se l'amore ci rende cechi
    • Rispondi
  • Ylenia
    Sposa Novella Giugno 2025 Torino
    Ylenia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io anche sono convinta che non sia “io” il problema di tutto, diverse cose che si sono create hanno portato a sta situazione, lui , mi ha detto quando io me ne stavo andando che voleva farsi aiutare, ha molti problemi con se stesso, adesso vedremo se a fine di tutto lo farà davvero .. io lo spero, ma per lui sopratutto
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa Master Giugno 2016 Roma
    Alessandra ·
    • Segnala

    Io affronto sempre le cose cerco di capire quale sia il problema e cosa si può fare per risolverlo; difficilmente le cose si risolvono da sole

    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Ciao Ylenia, io e mio marito non abbiamo mai litigato onestamente ma questo non significa che non ci siano stati dei momenti bui. Cerco di spiegarmi meglio. Entrambi avevamo già convissuto in passato, anzi io ho proprio lasciato il mio compagno di allora per mio marito. Credo che queste convivenze precedenti abbiano aiutato molto. Sicuramente ci hanno fatto capire cosa non volevamo da un rapporto di coppia. Il nostro rapporto fin da subito si è basato sul dialogo. Non esistono musi lunghi. Abbiamo opinioni diverse, siamo anche due testoni, ma se una cosa non va si affronta subito e, quando serve, si trova un compromesso. Questo ha fatto sì che in 5 anni non ci sia mai stato un litigio. Però, ovviamente, oltre alla nostra coppia e al nostro amore c'è la vita di tutti i giorni (quella esterna intendo) con cui dobbiamo fare i conti. Lui per esempio ha passato un periodo duro al lavoro. Ci siamo sposati e al rientro dal viaggio di nozze ha lavorato 3 giorni e per poi licenziarsi. Per quanto io l'abbia sempre sostenuto purtroppo più di tanto non potevo fare. Lo vedevo cambiare umore spesso, essere nervoso, insicuro della scelta ma non dipendeva da me o da noi. Gli sono stata vicino, l'ho ascoltato ma più di quello non potevo fare. Stessa cosa è accaduta a me un anno fa. Sono entrata in crisi, per motivi miei personali, non era in dubbio il nostro amore, anzi ho sempre parlato e avuto vicino mio marito..ma non mi serviva, il problema ero io e la soluzione dovevo trovala io dentro di me. Quindi è chiaro che, in occasioni come queste, anche se non ci sono litigi, anche se la coppia è solida, comunque si affrontano momenti bui vedendo la persona che ami star male e non potendo intervenire. Io ho dovuto cercare un aiuto esterno che mi aiutasse a capire cosa stava succedendo. Ho fatto qualche incontro da una psicologa. Fortunatamente nel giro di un paio di mesi ho individuato il mio problema e ristabilito il mio equilibrio e, di conseguenza, anche quello di coppia. A me sembra che il tuo compagno debba far chiarezza con sè stesso per star bene voi. Forse un supporto psicologico potrebbe aiutarlo, potreste iniziare anche insieme il percorso. Magari non è la soluzione adatta a lui, la cosa importante è che lui capisca che se ha un problema suo "interno" non può scaricarlo su di te. Può chiederti aiuto, non sarà facile, questo certamente, però scaricare la frustrazione su di te non va bene.
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa VIP Settembre 2020 Brescia
    Chiara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Concordo su tutto! L’amore è questo, se l’amore fa soffrire è solo un’ossessione creata da un rapporto tossico. Ci sono passata anni fa...
    • Rispondi
  • Ylenia
    Sposa Novella Giugno 2025 Torino
    Ylenia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ti ringrazio per queste parole, speriamo che nei prossimi giorni migliori la situazione, e lui faccia qualcosa per riscattare le sue parole
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Master Agosto 2019 Trento
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Mi sembra che questo ragazzo non sia molto equilibrato. Soprattutto se fa sceneggiate di gelosia o si permette di dire cose come "se te ne vai mi uccido". L'amore non funziona con i ricatti e se vuoi tenere vicina la persona che ami devi rispettarla dicendole chiaramente se vedi un futuro con lei o no! Ora magari lascia sbollire le ultime litigate e sfuriate, ma poi pretendi chiarezza perché non puoi stare con un uomo che non è sicuro di te. Ci sono persone con caratteri insicuri, non discuto, ma un conto è l'approccio ai problemi e un conto è quando non sono sicuri del rapporto con l'altra metà.. Poi ci sta che in quarantena sia più difficile essere adulti, responsabili e risolvere i problemi e che sia più facile fare i capricci e dire che ci sono problemi senza nemmeno analizzarli, però questa fase può durare qualche ora o massimo giorno. Spero che tu riesca a capire cosa prova lui per te al più presto! E ricorda che l'amore rende forti e sicuri, se lui non ti dà sicurezze vuol dire che non è amore..
    • Rispondi
  • Ylenia
    Sposa Novella Giugno 2025 Torino
    Ylenia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Peccato che non dura un paio di giorni.. e’ da molte settimane
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Probabilmente si.... io ho notato con mio marito che siamo proprio diversi. Viviamo insieme da 5 anni e quando lui è in crisi per qualcosa non ha voglia di parlare e si chiude a riccio, io all’inizio cercavo di farlo parlare, di farlo sfogare e finivamo puntualmente a litigare. Questo perché io quando sono in crisi per qualcosa ne parlo, parlo, parlo fino a che non mi passa ma evidentemente siamo fatti proprio diversamente. Ora quando ha le sue giornate no lo lascio stare e puntualmente dopo 1-2 giorni torna a essere la persona di sempre, solare e sorridente, poi magari me ne parla ma aspetto che lui sia pronto a parlare e non forzo più perché ho capito che è peggio!
    • Rispondi
  • A
    Sposa Precisa Luglio 2018 Milano
    Antotity ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    No,l'amore non è triste,mai.
    io pensavo di amare quel fidanzato,mi sono resa conto che amavo l'idea dell'amore e quello che credevo fosse il suo amore per me.
    al massimo ci possono essere situazioni tristi, difficili,ma non l'amore.nonostante le discussioni con mio marito non siamo mai stati tristi per l'amore,siamo stati tristi per lutti,per situazioni difficili da affrontare ma l'amore fa andare avanti,non indietro nè fermi,solo ed esclusivamente avanti
    • Rispondi
  • Ylenia
    Sposa Novella Giugno 2025 Torino
    Ylenia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io lo amo da impazzire; ma in giornate come oggi penso solo di essermi messa in qualcosa che non so gestire.. e’ veramente triste a volte l’amore..
    • Rispondi
  • A
    Sposa Precisa Luglio 2018 Milano
    Antotity ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Ho letto.
    anche io ho avuto un fidanzato così in passato.padre morto per la droga,lui un tipo da lasciar perdere e infatti l'ho lasciato,dopo averci perso un anno e mezzo.
    io sono per il bianco o il nero:o si ama e quindi si è sicuri della relazione,o non si ama e quindi non si è sicuri.
    sto con mio marito da 10 anni (a maggio),sposati da quasi 2 (a luglio) e nonostante le discussioni,anche pesanti,perchè abbiamo due caratteri forti e partiamo entrambi in sesta subito,mai,mai,mai abbiamo avuto un minimo dubbio sulla nostra relazione.


    • Rispondi
  • Ylenia
    Sposa Novella Giugno 2025 Torino
    Ylenia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si questo poco ma sicuro, hanno paura, tanta.
    Lui mi dice sempre che ha paura che io prima o poi lo abbandono e cose così..
    però tipo ci sono giorni che sembra ci siano dei passi avanti , e vorrei parlagli ma forse dovrei aspettare che prenda lui l’argomento per chiarirci..
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica ·
    • Segnala
    Ciao cara, ho letto la spiegazione sotto nei commenti! A noi non è mai capitato ma mi viene da pensare che probabilmente questo periodo per niente felice e facile possa aver portato il tuo compagno a essere un po’ insicuro e in crisi con se stesso e di conseguenza mettere in crisi la coppia se in effetti non è capitato nulla di strano. È anche vero che sembra che come fai fai sbagli nel senso, se gli dai spazi per pensare non vuole, se gli stai dietro non vuole... secondo me ok comprensive ma a un certo punto penso che tu gli debba parlare chiaramente e dire decidi cosa fare perché queste tue insicurezza fanno stare male anche me! Comunque ho notato che molto spesso solo molto più gli uomini a essere insicuri di noi donne!
    • Rispondi
  • Ylenia
    Sposa Novella Giugno 2025 Torino
    Ylenia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ho risposto all’altra ragazza spiegando bene la situazione 😊
    • Rispondi
  • Ylenia
    Sposa Novella Giugno 2025 Torino
    Ylenia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie della risposta.. sinceramente la crisi non è mia, ma sua, è diventato tutto d’un tratto insicuro del nostro rapporto, se era quello che voleva in futuro , devo dire che siamo giovani io ho quasi 21 anni e lui 24 e conviviamo da 10 mesi. Per come lo conosco io, posso chiaramente dire che è una persona molto insicura, sopratutto per il suo passato, stato abbandonato , padre ex tossico, un casino diciamo.
    Poi sicuramente questa convivenza forzata h24 non aiuta per niente, siamo più stressati anche per il lavoro.


    In parole povere lui crede che non sia più come prima , e’ insicuro che questa relazione funzioni e lo spaventa cambiare atteggiamenti in certe cose . Quindi sta mandando tutto allo scatafascio. Mentre secondo me stiamo solo arrivando ad un’altra dimensione del rapporto.. dove le fettine di prosciutto cadono, si hanno più conflitti e certe cose non vanno più bene, ovvio bisogna limare qualche atteggiamento, trovare compromessi, ma a lui sembra una parola lontanissima . Dice di amarmi ma essere insicuro. Che è confuso e non sa cosa fare
    Io semplicemente vorrei non sentirmi una bambola in balia dei suoi atteggiamenti, perché anche io non so quanto resisto così, non posso ogni giorno sperare che cambi qualcosa se lui non fa niente per cambiarle.. ci sto solo più male e basta.
    Se sto distaccata, mi cerca, tipo la sera sul divano, se cazzeggio con il telefono non mi dice niente (e ci mancherebbe) ma mi guarda un po’ in cagnesco, come se si sentisse trascurato e fa il geloso. Gli sto accanto e mi dice che per me è come se non dessi importanza a quello che mi ha detto. Sinceramente non so neanche come comportarmi, se continuare a cercare di avere un confronto, se aspettare che gli passi ..
    Poi me ne stavo andando di casa perché sinceramente ero molto ferita e pensavo fosse la cosa più giusta, ed ha fatto il matto perché restassi , ma matto tipo che si uccideva se me ne andavo, cose del genere ..
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Master Agosto 2019 Trento
    Federica ·
    • Segnala
    Per fortuna a noi non è capitato.. Ma al corso prematrimoniale ci hanno spiegato che le crisi sono normali e la forza di una coppia si vede proprio in questi momenti! Bisogna parlarsi sempre e cercare di capirsi, vedere le cose dalla prospettiva l'uno dell'altra senza pregiudizi ma con molto amore.. Cosa vi sta succedendo? A volte le coppie entrano in crisi per questioni che nemmeno riguardano loro stessi ma solo perché sono sopraffatti dalle situazioni esterne (familiari invadenti, malattie, problemi economici,..)
    • Rispondi
  • A
    Sposa Precisa Luglio 2018 Milano
    Antotity ·
    • Segnala
    Cosa intendi per crisi?
    se intendi crisi tipo non sapere se stare ancora insieme no,altrimenti ci saremmo lasciati, nel momento in cui viene un dubbio
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×