COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Raffaella
Sposa Principiante Ottobre 2015 Pennsylvania

Doppio matrimonio USA e Italia

Raffaella, il 17 Giugno 2014 alle 02:05 Pubblicato in Organizzazione matrimonio 0 14
Salvato Salva
Rispondi

Ciao a tutti,

Vivo in America con il mio fidanzato (americano). Abbiamo da poco deciso di sposarciSmiley heart e vorremmo farlo in Italia (con rito civile). La data orientativa e' Ottobre 2015.

Visto che il mio visto lavorativo scade a Luglio 2015 (e prima di ottobre non riusciamo a tornare in Italia) abbiamo pensato di sposarci in comune qui in America al più presto così che io possa ottenere una green card e non avere più pensieri da quel punto di vista (non sarebbe facilissimo per me trovare un altro datore di lavoro che mi sponsorizzi un nuovo visto, e probabilmente ci sarebbero dei gap temporali che mi costringerebbero a tornare in Italia per qualche mese).

Quindi, in breve, l'idea è di sposarci in USA prima e festeggiare poi in Italia il "vero" matrimonio... ma si può fare?? Ci tengo tanto a sposarmi in italia e l'idea del "doppio matrimonio" non mi entusiasma... ma non vedo altre vie d'uscita... HELP!!

14 Risposte

Ultime attività da Bride2016, il 14 Giugno 2015 alle 12:18
  • Bride2016
    Sposa Saggia Luglio 2016 Palermo
    Bride2016 ·
    • Segnala
    Salve, vorrei sapere una cosa. Siccome il mio fm è Americano e si trova attualmente negli Stati Uniti. Pensavo... Non potrebbe ottenere alcuni documenti in Usa? Come l'atto notorio ad esempio... Non siamo sicuri dei tempi, ad esempio lui aveva pensato di scendere una settimana prima del matrimonio in chiesa ma gli ho spiegato che non ce la facciamo a fare tutto entro una settimana anche perché dovremmo sposarci prima al municipio... Quindi non saprei quando.. Potreste aiutarmi? Pleasee Smiley sad
    • Rispondi
  • Lisetta
    Sposa VIP Dicembre 2014 Roma
    Lisetta ·
    • Segnala

    Puoi fare la cerimonia simulata in un altro luogo, ci sono certi ristoranti che hanno spazi appositi e ti mettono in contatto con una persona che fa la celebrante per queste circostanza, non ha valore legale, ma è una cosa molto suggestiva

    • Rispondi
  • Raffaella
    Sposa Principiante Ottobre 2015 Pennsylvania
    Raffaella ·
    • Segnala
    Ma noi non siamo cattoloci (o di altre religioni) quindi il rito religioso non abbiamo intenzione di farlo!....
    • Rispondi
  • Flavia
    Amministratrice Roma
    Flavia ·
    • Segnala

    Benvenuta Raffa, Smiley winking

    non vederlo come un doppio matrimonio ma come due giorni di gioia che vi uniranno per sempre come marito e moglie!

    Anche la nostra Teresa risiede in USA: https://community.matrimonio.com/teresa--u489472

    Con la celebrazione del rito civile sarete a tutti gli effetti sposati e tu avrai facilitazioni al livello lavorativo e poi in Italia la cerimonia religiosa. Potrai svolgere due riti differenti e secondo il sogno di tante nostre sposine all'americana, magari all'aperto o sulla spiaggia. Smiley smile

    Vedo che non hai ancora compilato il tuo profilo, fallo cliccando questo link: https://www.matrimonio.com/users-update.php
    e scegli lo stile del tuo matrimonio: https://community.matrimonio.com/forum/archive/che-stile-di-matrimonio-sceglierete--t80730 !

    Dai un'occhiata anche ai nostri wedding organizer: https://www.matrimonio.com/tools/Checklist , wedding site: /website/index.php e wedshoots: https://www.matrimonio.com/tools/Wedshoots !

    Come vorresti che sia? Smiley ring

    Un abbraccio

    • Rispondi
  • Raffaella
    Sposa Principiante Ottobre 2015 Pennsylvania
    Raffaella ·
    • Segnala

    Grazie a tutti per il supporto!!! Smiley shame

    Vedo che non sono l'unica in questa situazione.. L'unica cosa è che voi suggerite un "doppio rito" (civile in US e religioso in Italia).. però non volendo fare un matrimonio religioso, quale sarebbe la soluzione? un matrimonio di rappresentanza? avevamo in mente di far celebrare le nozze a mio fratello (con la traduzione della sorella di Kevin), quindi probabilmente non si noterebbe molto la differenza ...tranne per il fatto che i testimoni non devono firmar nulla e non potrei sposarmi in uno dei luoghi adibiti dal comune (peccato... volevo proprio sposarmi a villa d'este a Roma!!) Smiley atonished

    • Rispondi
  • Lisetta
    Sposa VIP Dicembre 2014 Roma
    Lisetta ·
    • Segnala

    Si si può fare, un sacco di persone lo fanno per i più svariati motivi, mia cugina farà il matrimonio legale in germania e quello religioso e la festa in sicilia... a me sembra un'ottima idea!

    • Rispondi
  • Mauri&ste
    Sposa TOP Agosto 2013 Bergamo
    Mauri&ste ·
    • Segnala

    Io cmq sono una caso a parte: in Italia stessa ma nord-sud ho celebrato 2 matrimoni quindi cosa consigliarti?!??!? Siiiiiiiii magari qui in Italia anche solo uno simbolico, in molte location ormai li organizzano

    • Rispondi
  • Mauri&ste
    Sposa TOP Agosto 2013 Bergamo
    Mauri&ste ·
    • Segnala

    Quotissimo

    • Rispondi
  • Mimina
    Super Sposa Giugno 2014 Treviso
    Mimina ·
    • Segnala
    Ciao, io mi sposo con rito civile in Italia il 22 giugno e con rito religioso il 27 luglio in Romania , quindi, doppia festa, doppi invitati, doppio ricevimento, tutto doppio insomma.. Tutte e due i Festeggiamenti per me sono importanti, nonostante in italia il 90% degli invitati sono da parte di mio Fm.
    • Rispondi
  • Maria
    Sposa VIP Giugno 2014 Pavia
    Maria ·
    • Segnala

    Non c'è nessun problema, puoi fare una cerimonia simbolica con gli scambi degli anelli e le promesse solo. Anche dei nostri conoscenti che ormai vivono in America da anni e anni hanno fatto così: lì rito civile legalizzato, e qui una cerimonia diciamo fittizia, loro hanno deciso come location una villa al lago maggiore, zona stresa per capirci, e lì hanno fatto cerimonia in giardino e soprattutto la festa! Ecco ti direi di puntare su un evento importante, non avendo una vera e propria cerimonia a cui assistere!

    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Settembre 2014 Caserta
    Serena ·
    • Segnala

    Quoto Marzia! La vera festa è quella in Italia Smiley smile

    • Rispondi
  • C
    Sposa TOP Settembre 2012 Coast
    Cinzia ·
    • Segnala

    Presente!
    Mio marito del Kenya.

    Ci siamo sposati con rito civile a Malindi il 19 marzo 2012

    Ci siamo sposati con rito religioso a Vebania, il 1 settembre 2012.

    Perla legge il "vero" mtrimonio è quello civile ( noi lo abbiamo fatto subito trascrivere e regolarizzare qui in Italia ), ma noi sentimo moltissimo anche quello del 1 settembre.

    Mi domando, quand'è che festeggiamo!?!? bene, 2 volte Smiley tongue

    • Rispondi
  • Marzia
    Sposa Saggia Luglio 2014 Milano
    Marzia ·
    • Segnala
    Non vederlo come un doppio matrimonio....è un po' come quando si vanno a fare le firme in comune e poi ci si sposa in chiesa....la data reale sarà quella del matrimonio in Italia!
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa Saggia Ottobre 2014 Pesaro - Urbino
    Elisa ·
    • Segnala
    Secondo me è un'ottima soluzione!!! Nn ti preoccupare per la doppia data, tanti sposi che sono originari di paesi diversi e lontani scelgono di fare il doppio rito! Per me nn c'è niente di male!!
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti