COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Hila
Sposa Master Giugno 2018 Pordenone

Pappa fuori casa

Hila, il 22 Marzo 2021 alle 11:57 Pubblicato in Future mamme 0 26
Salvato Salva
Rispondi
Buongiorno mamme,

ho bisogno dei vostri consigli. Tra qualche giorno dovrò portare mia figlia a fare una visita ed è la prima volta che mi trovo senza latte materno e con un pranzo che non preveda creme ma pasta.
Partiremo presto, credo verso le 5 del mattino.Per quanto riguarda la colazione ho acquistato il latte liquido e pensavo di portarmi dietro una tazza e un termos con l'acqua bollente per scaldare a bagno maria. Accetto volentiri consigli diversi.Il vero problema sarà il pranzo. Ho il termos chicco e sò che tiene bene la temperatura per ore (già testato con brodo e farine)...il problema è: con la pasta come si fa??La cucinerò circa alle 4.30 del mattino per darla alle 13...come evitare che diventi una colla unica? Cottura completa o mezza cottura? Verdure e carne messe assieme o meglio tenerne un pò a parte? Scolare la pasta completamente o mettere anche acqua di cottura? Nel caso quanta? Portare via un pò di brodo in parte per provare a "sgranare" un pò la pasta appena prima del pasto? Considerate che mia figlia non può assolutamente mangiare olio per cui non posso aggiungerlo alla pasta per evitare che diventi "collosa". Non è contemplabile nemmeno la possibilità di portare solo verdura e carne (un secondo piatto per intenderci) perchè deve necessariamente assumere carboidrati. Insomma, raccontatemi come fate voi perchè io davvero non sò da dove iniziare questa volta!

26 Risposte

Ultime attività da Hila, il 23 Marzo 2021 alle 17:08
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Laura, in effetti me lo consigliava anche un'altra ragazza. A portarla fredda non ci avevo mai pensato ma effettivamente è una delle soluzioni che mi convincono di più. In questi giorni provo! Pensavo di portare a parte ancora un pò di condimento caldo così giusto per intiepidirla e "rinfrescarla" se si è un pò seccata magari...sarebbe anche la soluzione più pratica perchè potrei cuocerla la sera prima e non alle 4 di mattina 😓
    • Rispondi
  • Laura
    Super Sposa Maggio 2018 Roma
    Laura Online ·
    • Segnala
    Ciao Hila, io la pasta me la portavo a lavoro preparandomela la sera prima, lì non la riscaldavo, non era il massimo ma non era collosa. Magari fai una prova per vedere se ti convince, abbondando di salsa
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Precisa Luglio 2018 Udine
    Elena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    😂 si impara sempre qualcosa di nuovo!! Adoro questi forum dove ci si può aiutare anche in queste cose!👍🏻👍🏻
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Elena..mi sento molto stupida in questo momento 🤦‍♀️ non avevo proprio pensato a ricostruire il latte con una parte di acqua bollente e ad aggiungere dopo acqua fredda per stemperare! 😱 Sei il mio genio in questo momento 🤣🤣🤣 io uso il LA da un mesetto (mia figlia ha 10 mesi)...ed è la prima volta che lo usiamo fuori casa perché lei lo prende solo di notte e a colazione. Prima usavo il mio latte (sempre con biberon) ma è molto più facile da gestire nel trasporto, temperature ecc!!
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Guarda onestamente è la prima volta che andremo in questo ospedale ma immagino che, se chiedessi, sarebbero comunque molto disponibili a scaldarlo al bar. Il problema di fondo è un altro. Mia figlia non farà 1 visita ma ha una serie di visite da fare con vari medici e in vari padiglioni. Considerando poi che lei deve mangiare rigorosamente a intervalli prestabiliti e che, le analisi le deve fare a digiuno, non ho proprio il tempo di cercare il bar. La porteremo a fare le analisi al suo intervallo massimo di digiuno consentito...dopodichè o mangia subito o iniziano i monitoraggi per alimentarla artificialmente. Non posso nemmeno cercare il bar prima di fare le analisi perchè, per via dei protocolli covid, in ospedale ovviamente controllano gli accessi e fanno entrare solo pochi minuti prima dell'appuntamento.
    • Rispondi
  • Elena
    Sposa Precisa Luglio 2018 Udine
    Elena ·
    • Segnala
    Io ho praticamente sempre dato late artificiale e all'inizio ho dovuto portarlo a fare molte visite e quindi mi organizzavo così: termos con acqua bollente (e a casa uso sempre come dici tu l'acqua bollente.. non so i gradi ma attendo proprio che bolla e nel termos mi dura perfettamente 12h) e mettevo circa 2/3 acqua bollente agitato il biberon e poi aggiungevo l'altro 1/3 di acqua a temperatura ambiente.. ovviamente le proporzioni dipendono dalla temperatura dell'acqua bollente e da quanta acqua in tutto usi! Per la pappa non posso ancora darti suggerimenti perché qui abbiamo 6 mesi😄 ma mi sembra che ti hanno dato ottimi spunti.😄
    • Rispondi
  • Nicol
    Sposa Abituale Luglio 2021 Roma
    Nicol ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    In ospedale se chiedi al bar di scaldarlo puoi farlo.. io ho portato il mio bimbo per una visita ortopedica e me lo hanno scaldato loro al bar! Poi non so se da te sono organizzati diversamente 🥺
    • Rispondi
  • Erica
    Sposa Saggia Ottobre 2019 Monza e Brianza
    Erica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Io non ho mai portato l'acqua a 70°, anche perchè non ho strumenti a casa per misurare la temperatura dell'acqua, non ho il termometro per cucinare per intenderci. Ho sempre scaldato il biberon o nello scaldabiberon oppure scaldato l'acqua al microonde o nel pentolino fino ad una temperatura accettabile tale per cui anche in giro sarebbe bastato poco raffreddarla. Ti dirò, non ho mai avuto problemi anche a ricostruirlo a temperature più basse.

    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Tea no non avremo niente per scaldare. Gireremo tutto il giorno dentro all'ospedale per cui deve essere tutto già pronto...o quasi insomma...anche perché, con i protocolli covid, sarò sola e non è così facile gestire la bambina (tutto il giorno costretta nel passeggino) e pappe o altro. Sicuramente farò una pasta asciutta...anche perchè a mia figlia il brodo non è mai piaciuto neanche con le creme.. però appunto devo capire se metterla nel termos a metà cottura con un pò d'acqua, se portarla fredda e magari aggiungere una parte calda dopo giusto per renderla tiepida...farò delle prove!
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Viviana, il latte dovremo utilizzarlo ben oltre le 3 ore..circa 5 o 6 ore dopo averlo fatto, per questo non posso portarlo via già caldo o ricostruito. Con la pappa farò delle prove con i consigli che mi avete dato.
    • Rispondi
  • Viviana
    Sposa TOP Ottobre 2021 Taranto
    Viviana ·
    • Segnala
    Per il latte ti consiglio di metterlo già caldo nel termos e portare dietro il biberon, puoi utilizzarlo entro 3 ore da quando lo scaldi.. Per la pappa io direi brodo bollente e pastina a metà cottura così la butti dentro un pò prima e finisce di cuocersi nel brodo bollente e magari ci metto mezzo Omogenizzato per farla più saporita
    • Rispondi
  • T-e-a
    Bologna
    T-e-a ·
    • Segnala
    Ciao, io penserei ad una pastina da cuocere e scolare tipo grattini o risina di quelle da fare in brodo, però da scolare e condire col sugo da pastasciutta, così quando la scaldi la puoi mescolare senza che si distrugga...non ho capito se hai lo scaldabiberon/scaldapappa...io ne ho uno di quelli con la presa per la macchina, così non serve cercare un microonde. Comunque in questo modo la puoi tenere anche nel thermos credo.
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Semele, sarebbe pasta asciutta..il brodino non lo vuole (e per fortuna visto quanto si sporca 🤣🤣). Le verdure in effetti solitamente le frullo sempre perchè abbia una parte cremesa e che leghi un pò il tutto. L'idea di portarla condita ma fredda non l'avevo proprio presa in considerazione. Pensandoci però potrebbe essere forse la soluzione migliore! Domani potrei proprio provare a proporla fredda per vedere come reagisce. In alternativa potrei portarla via fredda condita con metà condimento e portarmi dietro l'altra metá del condimento caldo assieme..se poi magari ci metto pure il piatto con l'acqua bollente potrei riuscire a renderla nuovamente tiepida evitando "colle" improponibili. Farò qualche tentativo, mi hai dato un ottimo spunto!
    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala

    Ciao Hila, per il latte non saprei come consigliarti, ma per la pasta, non ho ben capito se è pasta asciutta o un brodo con pastina.

    Nel primo caso io la condirei subito appena scolata, e poi la lascerei raffreddare e me la porterei dietro fredda. Se la condisci subito non dovrebbe attaccarsi, e se la fai raffreddare (e quindi non la porti in un termos ma in un normale contenitore per alimenti) non dovrebbe risultare scotta o collosa, perde solo un pochino consistenza (io per esempio mi portavo spesso a lavoro la pasta fatta avanzare dalla sera prima e non mi ha mai creato problemi, certo vuol dire mangiarla fredda ma non penso sia un problema, alla fine trattala come se fosse un'insalata di pasta!). Per il condimento, dato che non usi olio, io forse schiaccerei o frullerei le verdure, in modo da creare una specie di pesto o crema in cui tuffarla appena scolata in modo che aiuti a non farla attaccare.

    Se invece stiamo parlando di brodo con pastina, allora puoi cuocere la pastina a parte (come cuoceresti normalmente la pasta, quindi scolandola alla fine, lasciandola magari un paio di minuti indietro) e puoi portare pastina, verdura, e carne, già cotte e fredde e a parte, mettendo nel termos solo il brodo. Poi unisci il tutto e la pastina vedrai si stacca anche se si è un po' appiccicata con il calore del brodo...

    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    In effetti deve stare molte ore e, anche metterla cruda può essere un'idea! Credo che l'unica soluzione sia fare qualche tentativo
    • Rispondi
  • Fanny
    Sposa Saggia Settembre 2017 Torino
    Fanny ·
    • Segnala
    Scusa se mi intrometto, in realtà non ho esperienza in merito, però avevo letto di qualche mamma che la pastina la metteva cruda nel thermos insieme al brodo e nel giro di qualche ora cuoceva da sola, non so però quante ore ci vogliano, magari puoi fare qualche esperimento per vedere se funziona e quanto ci mette
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sì ha proprio quel deficit. Sò che è molto raro che il latte ricostruito possa dare problemi di batteri ma, sai com'è, la sfiga ci ha già visto bene 😂...tentiamo di evitare l'evitabile! In ospedale non saprei 🤔. È la prima volta che andremo in questo centro quindi non sò come sono organizzati. Nell'ospedale dove andavamo prima, pur essendo in pediatria, se andavi in day hospital non avevano davvero nulla! Una volta ho chiesto se potevo andare a scaldare il biberon al piano sotto che c'era una stanza riservata ai genitori dei degenti con microonde (purtroppo mi era caduto il termos che mi ero portata)..mi hanno detto di no!..ok non potevo entrare io in reparto per i protocolli covid ma magari potevano portarmelo loro 🤷‍♀️. In questo nuovo centro mi sembrano disponibilissimi e più organizzati ma preferisco essere preparata per la prima volta
    • Rispondi
  • Ny152
    Sposa VIP Giugno 2016 New York
    Ny152 ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Già, vero, ha un deficit dell’acil CoA, se non sbaglio. In questo caso, segui le indicazioni.
    Il thermos mi sembra la cosa più adatta. Ma in ospedale non hanno modo di aiutarti, non sarai in una pediatria?
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Certo, lecca pavimenti e pure i muri🤦‍♀️😂 Ha però una malattia metabolica molto rara per cui sul cibo non posso "scherzare". Io sono ignorante in materia, la sua dietista sul latte AR mi ha dato poche indicazioni e, proprio perchè io non ho le competenze, non mi sento di non seguirle. Tra queste mi ha appunto raccomandato di ricostruirlo sopra i 70 gradi.
    • Rispondi
  • Ny152
    Sposa VIP Giugno 2016 New York
    Ny152 ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Verissimo. (Sono un medico). I bambini con un sistema immunitario normale, però, non hanno bisogno di queste accortezze, soprattutto quando sono un po’ più grandicelli. La tua mi sembra sia di giugno, immagino che lecchi già il pavimento (la mia sta iniziando ora ed è nata il 30 ottobre). Vedi tu. Io eviterei.
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    L'acqua non va scaldata per sciogliere la polvere ma perchè, determinati batteri, che possono essere presenti dentro la polvere del latte, muoiono solo se ricostruito con acqua ad almeno 70 gradi.
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Nicol, grazie ma il latte lo preparerei alle 4 e mezza per farglielo bere dopo le analisi..quindi 5 o 6 ore dopo. Considerando che una volta ricostruito andrebbe buttato dopo 2 ore andrei proprio fuori tempo (anche se riuscirei a portarlo caldo). Per scaldare quello liquido non posso contare su aiuti (tipo bar) perchè saremo dentro in ospedale quindi devo essere organizzata da sola.
    • Rispondi
  • Ny152
    Sposa VIP Giugno 2016 New York
    Ny152 ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sono 4 mesi e mezzo che uso il latte artificiale con mia figlia e non ho mai scaldato l’acqua per mischiare. Si mescola benissimo a temperatura ambiente. Poi lo scaldo un pochino per darglielo (se siamo a casa, se siamo fuori lo beve felicemente a temperatura ambiente).
    • Rispondi
  • Hila
    Sposa Master Giugno 2018 Pordenone
    Hila ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Erica, a casa effettivamente uso la polvere ma fuori il problema è: come raffreddo in fretta? 🤔 La polvere va ricostruita con acqua a 70° quindi devo portarmela via bollente (e questo non sarebbe un problema con il termos appunto)...ma poi? A casa metto il biberon in acqua ghiacciata e in qualche minuto raffredda..ma fuori come si fa a farla freddare velocemente? Non conosco l'ospedale quindi non sò se avrò per esempio un bagno (per usare acqua fredda corrente) vicino la sala d'attesa. Per quanto riguarda i carboidrati sì, potrei sostituire pasta o riso con polenta o patate..ma di fatto non posso. Per mantenere alto l'apporto di carboidrati la porzione di polenta o patate deve essere di circa 80g (a fronte dei 25-30 di pasta e riso)..e mia figlia non riesce ancora a finire una porzione così grande...ma sicuramente per le prossime occasioni il purè sarà un valido alleato 😂
    • Rispondi
  • Nicol
    Sposa Abituale Luglio 2021 Roma
    Nicol ·
    • Segnala
    Ciao! Io il latte liquido lo scaldo tanto al microonde e lo metto nella tasca termica della borsa del passeggino! Rimane caldo fino a 3 ore! Sennò porti il liquido temp ambiente e chiedi al bar di scaldartelo nel micro x 30/35 secondi! X la pappa io anche opterei o per il riso appunto patate ☺️
    • Rispondi
  • Erica
    Sposa Saggia Ottobre 2019 Monza e Brianza
    Erica ·
    • Segnala

    Ciao cara,

    io per il latte avrei optato per la polvere, ti porti infatti un termos con acqua calda e il biberon con già dentro la dose di latte, unisci all'occorrenza e agiti. Con quello liquido per me è più complicato da scaldare.

    Per il cibo, come carboidrato non puoi portare del riso o delle patate? Se usassi delle patate (che non sono verdura ma carboidrati) potresti unire verdura e carne e non ci sarebbe il problema della pasta. Potresti fare un purè, anche più comodo come consistenza.

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti