COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Federica
Sposa Abituale Maggio 2021 Asti

Problema figli

Federica, il 9 Novembre 2020 alle 13:40 Pubblicato in Future mamme 0 30
Salvato Salva
Rispondi
Buongiorno a tutte, non ho nessuno con cui parlare di questo argomento senza sentire continui giudizi in famiglia quindi vorrei chiedere consiglio se qualcuna di voi si è trovata nella mia situazione o se sa darmi un consiglio per affrontare questa situazione.

Sto per sposarmi dopo 10 anni insieme, abbiamo affrontato sempre tutto insieme e da 3 anni combattiamo contro un brutto male diagnosticato al mio Fm. Il problema è che sto iniziando a sentire il desiderio di avere un figlio e facendo la terapia lui non può averne e ci hanno suggerito l'inseminazione artificiale ma lui egoisticamente pensa solo a "non è sangue del mio sangue" e nel frattempo (neanche farlo apposta) ho amiche che scoprono di aspettare figli e colleghe in ufficio che accarezzano i loro pancioni. Non so come affrontare qualcuna può aiutarmi senza giudicare?

30 Risposte

Ultime attività da Lilly, il 16 Novembre 2020 alle 13:14
  • L
    Sposa Saggia Agosto 2018 Trento
    Lilly ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Federica io ti auguro di avere il coraggio di parlargli apertamente dei tuoi desideri e aspettative future. Buona fortuna Smiley star

    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Abituale Maggio 2021 Asti
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Esattamente è proprio questo il problema il suo seme è inutilizzabile a meno che non sospenda la terapia per più di 6 mesi mettendo seriamente a rischio lo stato dei tumori
    • Rispondi
  • L
    Sposa Saggia Agosto 2018 Trento
    Lilly ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Mi sembra di capire che questo ragazzo fa questo tipo di terapia da anni e che la qualità del suo seme è ormai compromessa. Inoltre non può smettere di seguire la terapia...

    • Rispondi
  • Trella
    Sposa Master Settembre 2018 Milano
    Trella ·
    • Segnala
    In che senso non è sangue del suo sangue? In questi casi fanno la congelazione dello sperma che utilizzeranno quando sarete pronti. Lo fanno assolutamente anche in caso di malattia femminile si chiama “preservazione della fertilità” quando ho fatto io la pma c’era una coppia il cui sperma era stato congelato e sarebbe stato usato quel giorno. ... più che fattibile, anche con il SSN
    • Rispondi
  • L
    Sposa VIP Settembre 2019 Ravenna
    Laura ·
    • Segnala
    Io ho fatto la Ovo donazione, e se andrà tutto bene, il problema del bambino glielo spiegherò quando potrà capire assieme a un terapeuta inoltre esistono anche dei testi per affrontare questi argomenti anche con i bambini.
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Beh bisogna anche pensare che questo ragazzo è malato e può anche avere paura di mettere al mondo un figlio e poi magari non essere in grado di crescerlo; io sinceramente pur essendo nel 2020 non ho ancora ben chiaro cosa avrei fatto nel caso in cui sarei dovuta ricorrere a seme di donante o ovodonazione; forse preferirei cmq adottare .. per me è già stato tutto un trauma dover ricorrere a una fiv, perché mi chiedo sempre se forzare la natura è la cosa corretta da fare .. però opinioni personali
    • Rispondi
  • Valentin
    Sposa Master Settembre 2018 Vibo Valentia
    Valentin ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sicuramente sono d'accordo con te sul fatto che non è facile accettare di essere sterili o di nn poter avere figli per un X motivo.. sarà devastante. Ma ormai nel 2020 scandalizzarsi o non accettare una ovodonazione o donazione di seme mi sembra assurdo.. se si vuole un bimbo si può avere.. la fidanzata vuole una famiglia e lui si oppone... se uno dei due non accetta l'idea dell'altro o nn scenderanno a compromessi non sarà facile vivere questa situazione.
    • Rispondi
  • Valentin
    Sposa Master Settembre 2018 Vibo Valentia
    Valentin ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    La mia è stata un'adozione internazionale.
    Arrivo da un paese del sud America e ho più di 30 anni.. nn saprò mai chi sono i miei genitori. Sono dubbi che ti tormentano per la vita.
    Secondo me è peggio perché qualcuno ti ha messo al mondo e volontariamente anche se per giuste cause ti ha dato via. Poi giustamente gli esseri umani non sono mai soddisfatti quindi.... c'è chi non è felice nemmeno dei propri genitori biologici!
    • Rispondi
  • A
    Sposa Saggia Luglio 2017 Varese
    Ambra ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Valentín, sono d’accordo con te ma ti assicuro che il lutto genetico è una cosa reale e non facile da accettare; e in secondo luogo io che mi sono trovata un certo modo di fronte a questa situazione mi sono chiesta cosa proverebbe il bimbo/bimba che nasce ; ho visto testimonianze di ragazzi che hanno scoperto di di essere stati concepiti con seme / ovulo donante e ti assicuro che non erano assolutamente d’accordo con questa scelta perché soprattutto non potranno mai sapere chi è il padre/madre biologico; nel caso di adozione questa cosa non è tenuta nascosta, correggimi se sbaglio
    • Rispondi
  • L
    Sposa Saggia Agosto 2018 Trento
    Lilly ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Sono d'accordo con te

    • Rispondi
  • Valentin
    Sposa Master Settembre 2018 Vibo Valentia
    Valentin ·
    • Segnala
    Scusa se mi permetto ma che ragionamento è...
    Io sono stata adottata... e allora?? I figli sono di chi li cresce, li ama e li accudisce.
    Dovresti cercare di capire bene prima di sposarti come affrontare il problema perché la tua voglia di bimbi crescerà sempre di più... e con essa aumenteranno i dissapori.
    • Rispondi
  • Martina
    Sposa Saggia Giugno 2019 Varese
    Martina ·
    • Segnala
    Ciao Federica, mi dispiace per la situazione che state affrontando, dev'essere molto difficile 😔..
    L'unica cosa che mi sento di consigliarti è di far capire al tuo compagno che genitore è chi lo cresce non solo chi lo crea.
    Per il resto vi auguro tanta serenità 🥰
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    Ciao Federica, non mi trovo nella tua situazione... delicata, tanto delicata.. 10 anni insieme sono tanti, affrontare una malattia come quella del tuo compagno è una battaglia e nelle battaglie servono alleati, lui in te avrà trovato la sua alleata. Io credo che lui abbia timore di lasciare te e un figlio, poi sicuramente la questione “sangue” è difficile da accettare sopratutto per chi non può dare.. se ci fosse la possibilità lui vorrebbe diventar padre? Tu invece sei disposta a rinunciare a diventar mamma? Secondo me dovreste provare ad affrontare questo problema con un professionista, secondo me dietro questo percorso c’è la necessità di un supporto professionale
    • Rispondi
  • L
    Sposa Saggia Agosto 2018 Trento
    Lilly ·
    • Segnala

    Che brutta situazione Federica, mi dispiace tantissimo per tutto.

    Forse questi dubbi però andrebbero chiariti prima del matrimonio, nel senso che è una di quelle cose su cui bisogna essere concordi al 100% prima di fare il passo, anche a costo di chiedere aiuto ad una terza persona: uno psicologo specializzato, per esempio. A caldo, poiché non conosco la situazione e quindi lungi da me il giudicare, il mio commento è che lui è un pò egoista a dirti un no categorico... anche perché se questo figlio lui non te lo può dare, non avete molte alternative per coronare il desiderio di una famiglia (l'adozione onestamente non so nemmeno se fa al caso vostro dato che il giudice è tenuto a considerare lo stato di salute dei genitori).

    Il mio vero consiglio quindi è di chiarire le vostre posizioni prima di impegnarvi nel matrimonio, poiché temo che se questo argomento non viene sviscerato completamente vi può tornare contro.. Buona fortuna per tutto, te lo auguro di cuore anche se non ti conosco Smiley heart

    • Rispondi
  • P
    Super Sposa Settembre 2017 Catania
    Patrizia ·
    • Segnala
    E un argomento delicato.! Perché la Situazione del tuo fm è delicata! Quando si lotta per la Vita credo che uno dei tanti pensieri riguardi il voler lasciare qualcosa di noi in questo mondo e quindi la frase "sangue del mio sangue" in questo Contesto ha senso, per non parlare del fatto che non per tutti vale il detto "i figli sono di chi li cresce" e non è da condannare! Pero non si può neanche sminuire il tuo desiderio di diventar mamma!
    Parla con il tuo fm e vedi se magari possa essere disposto o all adozione o all eterologa magari anche dopo il matrimonio, però nel caso in cui lui non sia disposto... SARESTI DISPOSTA TU A RINUNCIARE AL TUO DESIDERIO DI DIVENTAR MAMMA? non vorrei che poi diventasse un matrimonio in cui lui potrebbe rinfacciare di averlo convinto ad aver figli che magari poi non sente suoi o tu invece di aver rinunciato ad aver figli.
    In bocca al lupo per tutto.
    • Rispondi
  • Ny152
    Sposa VIP Giugno 2016 New York
    Ny152 ·
    • Segnala
    Una ragazza che conosco ha fatto l’eterologa 2 volte, ha un maschietto e poi 2 gemelline. Il marito è sterile, non saprei dirti i dettagli. Quello che però ho visto è che lui è al 100% il padre di quei bimbi, si vede chiaramente. Ovviamente è una cosa totalmente personale che deve essere sentita da entrambi voi. Io e mio marito abbiamo fatto un percorso di PMA, abbiamo una bimba (biologicamente nostra) che ha 10 giorni, ma avevamo già detto che se non fossimo riusciti con i nostri geni, avremmo adottato. Però, come ovviamente saprai, sono cose talmente personali. Potreste provare un percorso di terapia di coppia per vedere cosa volete veramente, considerando anche il problema di salute che sicuramente impatta molto le vostre decisioni. Un abbraccio.
    • Rispondi
  • Piuma
    Super Sposa Dicembre 2019 Milano
    Piuma ·
    • Segnala
    Mi dispiace per la situazione, è molto delicata. Sei per esempio sicura che oltre al problema dell’eterologa non ci sia dell’altro? Non è che ha anche paura di non potere vedere crescere un eventuale bambino? È una paura irrazionale che abbiamo tutti, e a maggior ragione potrebbe averla una persona con problemi di salute in partenza. Poi non so come sia la vostra situazione generale, ma tieni conto che gli uomini si preoccupano molto più di noi per tutti gli aspetti pratici e materiali.
    • Rispondi
  • Cicola
    Super Sposa Maggio 2018 Roma
    Cicola ·
    • Segnala
    È una situazione davvero davvero delicata, troppo delicata perché si parla di un'eterologa ed è un argomento "spinoso": già si fa fatica ad accettare un percorso PMA, per un'eterologa credo sia ancora peggio. Quello che ti consiglio è parlare, parlate e parlate, capite cosa volete davvero, se ne vale la pena (per un figlio tutto vale la pena) se volete entrambi davvero questo figlio. Riguardo l'adozione che ne pensante?
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Maggio 2017 Napoli
    Laura ·
    • Segnala

    Ciao cara se vuoi contattami con i messaggi privati ti racconto la mia esperienza

    • Rispondi
  • Semele
    Super Sposa Maggio 2019 Roma
    Semele ·
    • Segnala

    Mi dispiace tantissimo per la situazione in cui ti trovi, deve essere bruttissimo dover convivere con un male cos brutto e una terapia così invasiva...

    Però anche io non vedo altra soluzione se non parlarne insieme a tuo marito. Il mondo è pieno di esempi di figli che non sono "sangue del proprio sangue" ma che sono ugualmente amati e desiderati. Secondo me la prima cosa da chiedergli è se desidera anche lui un figlio. Se lo desidera anche lui mettilo davanti al fatto che è l'unico modo per averne, e che anche se non sarà geneticamente suo non sarà meno suo figlio. I figli sono di chi li cresce e li ama...

    Io capisco che è doloroso dover rinunciare a mettere al mondo figli geneticamente propri, ma per lui questo sarà così indipendentemente dalla decisione che prenderete. Dagli il tempo di accettare il fatto che non potrà succedere in ogni caso, ricordagli il tuo desiderio di avere figli e che sarete una famiglia indipendentemente dall'origine genetica di vostro figlio.

    Un abbraccio, e spero che vi vada tutto bene!

    • Rispondi
  • Belle 💖
    Sposa TOP Giugno 2018 Latina
    Belle 💖 ·
    • Segnala
    La situazione è fin troppo delicata... anche per darti solo un consiglio. Forse il tuo compagno potrebbe cambiare idea col tempo? Io capisco che per lui non deve essere facile... però da come parli altre soluzioni non ce ne sono. Sono certa che tu ti meriti questa benedizione
    • Rispondi
  • Eliana
    Sposa TOP Giugno 2021 Venezia
    Eliana ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Cavolo.. Nn ci sono davvero parole 😔
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Abituale Maggio 2021 Asti
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Purtroppo no perché è una cura sperimentale in cui fa un ciclo di terapia con 11 pastiglie ogni giorno e una settimana si e una no chemio in infusione e ci hanno detto che andrà avanti così per tantissimi anni forse tutta la vita perché questa terapia è mirata per non fargli smettere la solita vita avendo 3 tumori in corpo e con questa sperimentale ferma i tumori ma non li riduce e se dovesse interrompere la terapia ripartirebbe il tutto
    • Rispondi
  • Eliana
    Sposa TOP Giugno 2021 Venezia
    Eliana ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Mi spiace davvero tanto.. Affidatevi a qualche buon centro che riesca a trovare una soluzione x entrambi 🤞🏻🤗
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Abituale Maggio 2021 Asti
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Purtroppo n
    • Rispondi
  • Eliana
    Sposa TOP Giugno 2021 Venezia
    Eliana ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ma si potrebbe usare una volta finita la chemioterapia? Oppure sarebbe danneggiato lo stesso?
    • Rispondi
  • E
    Super Sposa Luglio 2017 Torino
    Ely32 ·
    • Segnala

    Ciao Federica, è una situazione molto delicata. Credo che la cosa migliore sia andare insieme in un centro, affinchè siate guidati dagli specialisti in un percorso dove vi prospettino tutte le possibilità che ci sono e che vi aiutino a prendere una decisione che vada bene ad entrambi.

    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Abituale Maggio 2021 Asti
    Federica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    No a Torino ci hanno consigliato di farlo con il seme di un donatore perché il suo ha la chemioterapia e il futuro bambino potrebbe nascere con gravi malformazioni
    • Rispondi
  • Eliana
    Sposa TOP Giugno 2021 Venezia
    Eliana ·
    • Segnala
    Ciao cara, mi spiace molto 😓
    L'unica cosa che ti posso consigliare è di parlare chiaro con tuo marito.. L'inseminazione nn verrebbe fatta con il suo sperma?
    • Rispondi
  • Giulia
    Sposa VIP Settembre 2019 Modena
    Giulia ·
    • Segnala
    Ciao Federica, mi dispiace molto per quello che state vivendo, deve essere terribile... il percorso che vi hanno suggerito è quello della PMA? Perché in tal caso il bimbo sarebbe "sangue del suo sangue", forse dovreste solo informarvi bene... poi se invece dovete affrontare un'eterologa, allora è tutta un'altra cosa... magari potreste anche informarvi per l'adozione... in ogni caso penso che la cosa migliore sia parlarne così da prendere insieme una decisione ❤ vi auguro il meglio
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti