COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Serena
Sposa Master Aprile 2018 Napoli

Controllo pediatrico settimanale

Serena, il 16 Dicembre 2019 alle 17:49 Pubblicato in Future mamme 0 64
Salvato Salva
Rispondi
Ciao ragazze oggi noi siamo andate a controllo pediatrico dopo 7 giorni (è nata 2 settimane fa). Alice una settimana fa pesava 3280, adesso pesa 3480 quindi abbiamo messo su 200 gr. Nonostante ciò il pediatra ha detto che sarebbe stata perfetta se avesse messo quei 20-30 gr in più e ha ritenuto utile dargli 2 bottigline di latte artificiale alla sera. E a parte un pochino ancora di ittero che stiamo tenendo sotto controllo settimanalmente con lui sta andando tutto bene.

Poi con lui mi sino imbattuta sul discorso nanna perché da quando è nata tutti mi hanno fatto il testone sul fatto che la bimba deve dormire sul fianco (si... È non ne potevo più addirittura la prendono la poggiano nel carrozzino a modo loro...). Allora lui mi ha confermato che le linee guida prevedono che i bimbi devono dormire in posizione supina cioe a pancia in su e mi ha detto proprio per ridurre il rischio sids. Però mi ha tranquillizzata dicendo che questa sindrome è molto rara e di solito avviene quando c è una predisposizione genetica. E mi ha consigliato però ogni tanto di farla dormire sul lato alternando con delle asciugamani avvolte poste dietro la schiena questo per sostenere meglio la formazione del cranio... Ma cmq deve dormire a pancia in su nella sua culletta 😊
Poi dopo essere uscite siamo andate a fare un giro in villa comunale approfittando del bel tempo. Controllo pediatrico settimanale 1
Controllo pediatrico settimanale 2

64 Risposte

Ultime attività da Laura, il 18 Dicembre 2019 alle 22:03
  • Laura
    Sposa VIP Luglio 2025 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si la leche league è fantastica, io l'ho contattata per alcuni consigli e mi hanno dato risposte molto esaustive
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Luglio 2025 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si infatti sta alla mamma se vuole allattare esclusivamente, trovare il modo di togliere le aggiunte se è possibile. Sono pochissimi i pediatri che si prendono la briga di vedere se sia un problema di attaccamento, la maggior parte ti fa uscire con la frase "serve dare l'aggiunta" . Che poi alcuni lo fanno anche per una questione di pubblicità, a me il pediatra infatti disse alcune marche che fatalità lui sponsorizzava
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Luglio 2025 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si infatti la tua almeno è aumentata, il mio era proprio fermo. Però magari chiedi un parere in più perché di solito i pediatri hanno proprio la tendenza a dare il latte artificiale anche se non tutti
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Aprile 2018 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie mille ❤️
    • Rispondi
  • Amida
    Super Sposa Settembre 2018 Hlavni Mesto Praha
    Amida ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Bisogna chiamare la leache legue (numero purtroppo a pagamento) e chiedere di far venire qualcuno da te. Lo fanno gratuitamente. Sennò anche gli ospedali le hanno. O si va in ospedale gratuitamente(ma a volte è scomodo) o si richiede assistenza a casa(e forse li si paga qualcosa). Io all'estero non ho pagato nulla però le ho fatto un regalino di mia iniziativa
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Aprile 2018 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si ma io non so se qui a Napoli ci sono io vorrei capire
    • Rispondi
  • Amida
    Super Sposa Settembre 2018 Hlavni Mesto Praha
    Amida ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si esatto, per il pediatra il bambino deve seguire le linee di crescita. Questa è la sua responsabilità come medico. A loro non importa latte materno o artificiale, perché non possono mettersi a casa a guardarci mentre allattiamo. Vogliono solo i fatti. Se vogliamo un mano abbiamo bisogno delle consulenti per l'allattamento, l'ho avuta anche io ed è stata fantastica con me. Alla fine costa poco chiamarle Smiley laugh
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Aprile 2018 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ma lei è aumentata non è mai rimasta dello stesso peso. Cioè è nata 3330 kg, ha calato dopo dure gg ed era 3110. Poi al primo controllo dal pediatra era 3280, senza aggiunte solo col mio seno e lui disse dai una poppata di artificiale. E lunedì dopo 7 gg era 3480 io non credo sia un problema di attaccamento. Qui purtroppo di consulenti per l allattamento non ne sanno tanto e vedo questa pediatra quando andrò cosa mi dirà!
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Luglio 2025 Vicenza
    Laura ·
    • Segnala
    Ciao, ti faccio una domanda, sei sicura che si attacchi nel modo corretto? Ti chiedo questo perché a me capitò una cosa simile. Mio figlio adesso ha 15 mesi, ma appena nato pesava 3,075 kg, alle dimissioni era 2,800 kg e due settimane dopo ci fu il primo controllo con il pediatra. Lo pesò ed era 3,100 kg, mi disse di vederci la settimana successiva per il peso: ancora 3,100 kg . Mi disse allora che il mio latte non bastava e dovevo dagli le aggiunte. Io lo ascoltai. Qualche settimana dopo l'ultima visita parlai con una consulente della salute di mio figlio, in quel momento lui ebbe fame e lei mi disse di dargli da mangiare, appena vide il biberon, mi chiese se non avessi latte e le spiegai la questione del peso, mi guardò, mi disse che avevo latte e mi chiese di attaccare il bimbo, vide subito che lui si attaccava nel modo sbagliato, mi insegnò come aiutarlo ad attaccarsi bene e mi fece notare che lui ingurgitava tantissimo latte, altro che aggiunte. Mi consigliò di non dargli più aggiunte e seguire i suoi consigli per aiutarlo. Alla visita con il pediatra , qualche settimana più tardi, il peso era giustissimo, mi chiese quante aggiunte prendesse e io gli dissi con onestà che da qualche settimana non gliene davo piú perché una consulente aveva trovato il problema del peso: l'attaccamento sbagliato. Parlando con la cugina di mia cognata che è ostetrica, poi mi disse la stessa cosa a suo tempo e mi confermò che molti pediatri danno le aggiunte di latte artificiale ma anche quando non ce n'è realmente bisogno, mi disse che ormai 3/4 delle mamme danno le aggiunte ma non servono (eccetto quella piccola parte dove effettivamente serve) soprattutto dove il problema è lo scarso aumento di peso del neonato, di vedere in primis come si attacca
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Aprile 2018 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Un ora fa circa mentre davo il latte alla piccola ho appena dato una risposta al telefono a mia suocera perché da due settimane se ne esce con la frase "la notte non dorme perché il tuo latte do notte e più leggero, forse il pediatra deve darti altra aggiunta"
    E mi sono rotta.
    • Rispondi
  • Marilena
    Sposa VIP Settembre 2017 Reggio Calabria
    Marilena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sere non ti angosciare. È tutto normale, io solo dopo un mese e mezzo ho imparato a capirci veramente qualcosina e oltretutto è tutto sempre in cambiamento perché ogni giorno che passa cambiano e sviluppano nuove capacità. Tranquilla che andrà tutto bene
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Aprile 2018 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Uguale alla mia piccola.
    Ieri esempio: le do il mio latte intorno alle 21.30 si addormenta alle 22.10 e si sveglia alle 2.15 (si avete capito bene ciucciando dal mio seno). Le do l LA e... Non mi dorme per due ore perché ha preso la mia tetta come un ciuccio e a volte le do il gommotto della chicco ma sembra riconoscerlo.
    Cmq ragazze stamattina mio marito è stato all ASL perché finalmente abbiamo avuto il codice fiscale della piccola e potevamo scegliere il pediatra (quello dove sono andata era privato). Le è stata assegnata una dottoressa che a detta di alcune mie amiche che l hanno avuta con i figli e molto brava anche in tema di allattamento e ho deciso di contattarla per far fare anche a lei un bilancio in questi giorni alla bambina poi le spiegherò quello che mi ha detto l altro pediatra e voglio proprio vedete cosa mi dice sull aggiunta e sul fatto del lieve ittero che vede l altro pediatra. Effettivamente 200 gr in una settimana (con una poppata di la solamente) non sono pochi e ho paura che infatti questo dottore abbia avuto l aggiunta facile...
    • Rispondi
  • Daniela
    Sposa Master Ottobre 2015 Roma
    Daniela ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Tranquilla, vedrai che pian piano le cose si sistemeranno, i primi tempi sono difficili per tutte, e non è assolutamente colpa tua Smiley smile

    Guarda, io parto dal presupposto che al di là delle questioni strettamente mediche (dove ovviamente ci si affida ai dottori e basta), per il resto bisogna seguire anche molto il proprio istinto, e quello che ti comunica tua figlia.

    Mia figlia ha sempre preso LA, per i dottori doveva rispettare il numero di 6 poppate da 90 ml, poi da ridurre a 5 da 120 ml e così via. Per mia figlia è sempre stato impossibile, faceva poppate scarse e frequenti, e alla fine invece di impazzire dietro le fantomatiche "tabelle" ho cercato di assecondarla e seguire cosa mi comunicava. Anche per lo svezzamento, ho ovviamente ascoltato il modello proposto dalla pediatra, ma poi sono andata anche molto per conto mio, in base a quello che avevo letto e a quello che mi sembrava fosse meglio per mia figlia. Non dico certo di non ascoltare i pediatri, ci mancherebbe, il problema è che spesso su alcune cose si basano su quello che si presuppone che un bambino dovrebbe fare (prendere tot grammi, mangiare tot latte, fare tot poppate ecc.), dimenticando che non tutti i bambini sono uguali, e che farli rientrare in schemi unici non è semplicemente possibile.

    Forza! Smiley heart

    • Rispondi
  • Liaa
    Sposa Precisa Giugno 2014 Roma
    Liaa ·
    • Segnala
    Io ti racconto la mia esperienza. Ho allattato esclusivamente mio figlio per le sue prime due settimane di vita nelle quali aveva preso solo circa 180 Gr. Su consiglio del pediatra e dopo aver monitorato le poppate con la doppia pesata, gli ho dato l'aggiunta di latte artificiale, sempre dopo averlo allattato io.
    Fino a due mesi ha sempre voluto l'aggiunta, dal terzo mese in poi ne ha voluta sempre meno (prima gliela davo 5 volte, poi 3, poi 2) e oggi che ha quattro mesi e mezzo la prende qualche volta la sera prima di andare a dormire.

    • Rispondi
  • Leaa
    Super Sposa Ottobre 2017 Sondrio
    Leaa ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Purtroppo i primi 40 giorni sono incredibilmente difficili, dovete conoscervi entrambe e imparare a capirvi. ci siamo trovate tutte nella tua situazione e sfido chiunque a dire il contrario. però quello che posso dirti è che poi passa. piano piano inizia tutto a migliorare, io personalemente ho allattato artificialemte e comuqnue il primo mese poppava anche di notte come è giusto che sia, e poi ore e ore per farlo digerire e riaddormentare però dal 2^ mese ha iniziato a tirarmi all'inizio 5 ore, la notte dopo 7 e mi ricordo quando ha fatto per la prima volta 8 ore mi sembrava di aver dormito 2 giorni di fila!

    piano piano andrà meglio, tu non hai colpe. sei bravissima e qualsiasi scelta farai sarà la migliore per voi, basta che siate serene entrambe!

    • Rispondi
  • Cristina
    Sposa VIP Settembre 2017 Varese
    Cristina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si anche la mia... Coliche e reflusso.... Era un disastro...
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Aprile 2018 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ai pianti senza controllo mi sono ritrovata io la scorsa settimana quando ha avuto le colichette. Fortuna c era mia madre con me perché io ero in una valle di lacrime mi sentivo impotente non sapevo che fare poi il pediatra mi ha dato le goccine e si è calmata amore 💕
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Aprile 2018 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Cara grazie mille per aver capito il punto dove si trova.
    Onestamente io al pediatra gli ho fatto capire che ci tengo ad allattare al seno la bambina sin dal primo istante. Ma loro mi hanno vista stanca e così hanno pensato di darmi l aggiunta per farmi riposare un po in più ma essendo mia figlia di 15 giorni mi rendo conto sia abbastanza difficile.
    Pensa che l assistente non voleva nemmeno darle altra aggiunta ma lui ha insistito nel darmela. Io però ieri ho fatto come ha detto lui (la nelle ultime due poppate serali), ma ho riscontrato che mia figlia non ha gradito ed era pesante. Per giunta nemmeno stanotte mi ha dormito (si è no 2-3 ore) perché l abbiamo ancve messa nel riduttore e mi sa che è ancora piccina per starci... Cm l ho rimessa nella navicella si è addormentata beatamente per almeno due ore e mezza. Oggi io ho fatto da me le ho dato una poppata di la nel pomeriggio e a fine serata ne ha un altra... Con la poppata del pomeriggio non l ha finita ma ha dormito 3 ore di fila! Non è che dobbiamo sempre seguire ciò che ci viene detto
    • Rispondi
  • Cristina
    Sposa VIP Settembre 2017 Varese
    Cristina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Io ti capisco perfettamente... Per fortuna non sono sola e ho mia madre sempre a disposizione ma i tuoi stati d'animo li capisco... Ho fatto i primi 3 mesi a uscire dalle visite pediatriche in lacrime spesso non capivo mia figlia e mi venivano crisi di ansia ai suoi pianti senza controllo.... Innanzitutto non sentirti una madre cattiva o altro... Sei giusta per la tua bambina e con il tempo imparerete a conoscervi.... Ci passiamo tutte quindi non sentirti la sola ad avere difficoltà iniziali.... I bimbi non nascono con il libretto di istruzione 😅 io poi ho risolto molto andando a un consultorio della mia zona dove ho fatto degli incontri con una psicologa proprio perché avevo paura di peggiorare il mio stato e di conseguenza non aiutare Arianna... La psicologia stessa mi ha consigliato di frequentare un corso x massaggio neonatale così uscite un pochino, rafforzate il vostro legame e conosci altre mamme nella tua stessa identica situazione.... Ascolta la tua bambina lei ti saprà guidare in tutto fidati.... Nel momento stesso in cui ho smesso di incapponirmi con quello che io pensavo fosse giusto x lei e ho d'atto retta a lei siamo rinate entrambe.... Un grande abbraccio! Vedrai... I primi mesi sono I più difficili ma poi sarà tutta un avventura fantastica....
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Aprile 2018 Napoli
    Serena ·
    • Segnala

    Ragazze io so solo che certe volte mi sento una cattiva madre perché dopo 2 settimane h24 non riesco a capire ancora mia figlia. Piango sempre e qui sono sola perché i miei abitano a 40 minuti di auto e non possono venire sempre e ho paura questo mio stato possa peggiorare e influire sulla bambina

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa Master Giugno 2014 Bergamo
    Valentina ·
    • Segnala
    Sicuramente quello che dice la pediatra non é sbagliato magari é una situazione dove puoi permetterti di fare una scelta e io farei quella che rende più tranquilla me e il mio piccolo, io per forza ho dovuto dargli l'artificiale perché non avevo latte. Io lo mettevo in posizione supina con il cuscino sotto il materasso finché non si é messo a girarsi da solo. Su questa questione mi sembra di capire che ci sono diverse scuole di pensiero ma l'unica certa é la posizione supina.
    • Rispondi
  • Lulù
    Sposa Master Luglio 2017 Enna
    Lulù ·
    • Segnala
    Io vado contro tutti!!! Non ti dirò mai è meglio questo o è meglio quello! Il meglio è quello che tu senti di fare... Se pensi che il pediatra abbia ragione allora aggiungi, se pensi abbia esagerato allora non darglielo! 😊
    • Rispondi
  • Leaa
    Super Sposa Ottobre 2017 Sondrio
    Leaa ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Anche io capisco il tuo punto di vista ma purtroppo non siamo tutte uguali, non sppiamo che tipo di persona abbiamo dall'altra parte (può esserci qualcuno di fragile che da per certo quello che le altre nella maggioranza le continuano a ripetere) e mi sono accanita così perchè c'era gente che dava del pazzo al pediatra, non sono solo consigli ma le hanno proprio detto: ma va non ascoltarlo, non dargli l'aggiunta! ma come si può dire una cosa del genere? se qualcuno l'ha stabilito è perchè in base a delle valutazioni ha fatto una determinata scelta.


    • Rispondi
  • Elena
    Sposa TOP Agosto 2021 Genova
    Elena ·
    • Segnala

    Non dare aggiunte ..non ne ha bisogno con il tuo latte cresce bene..anzi benissimo…...all'inizio è normale deve riprendersi dal calo fisiologico...ma non darlo...non serve….

    • Rispondi
  • Sposa
    Sposa VIP Giugno 2016 Roma
    Sposa ·
    • Segnala
    Nooo che aggiunta
    • Rispondi
  • Amida
    Super Sposa Settembre 2018 Hlavni Mesto Praha
    Amida ·
    • Segnala

    Mia figlia cresceva meno della tua e non ho dato aggiunte. Tecnicamente se fai riposare il seno andrai anche a produrre meno latte.Quindi man mano che la bambina crescera` aggiungerai sempre piu` latte artificiale. Ovviamente noi non possiamo essere presenti, se ti sei presentata con un disagio psicologico o molto stanca probabilmente il pediatra te lo ha consigliato per farti dormire di piu` la notte.Che poi il latte artificiale non sempre blocca i risvegli notturni. Qui la scelta sta a te. Davvero la mia non cresce mai piu di circa 150 gr a settimana,ma se costante va bene lo stesso. Non lo dico io ma le linee guida.

    Pala ha spiegato tutto benissimo,non sempre i dottori si aggiornano e lo dico anche io che in ospedale ci ho lavorato. Ognuno la pensa diversamente. Comunque il ruolo del medico e` quello di risolvere i nostri problemi.Se vado a lamentarmi dal pediatra che voglio dormire o non voglio sempre il pupo al seno, e` ovvio che la soluzione e` il latte artificiale. Se vado dal pediatra strasicura di voler fare allattamento esclusivo al seno,probabilmente verra` consigliata la tiralatte per stimolare piu` produzione.Insomma dipende anche da cio` che vogliamo Smiley xd

    Comunque nessuno conoscera` la pupa meglio di te,segui anche il tuo Smiley heart

    • Rispondi
  • Pala
    Sposa Master Maggio 2015 Milano
    Pala ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    No. Scusa.

    Io ho detto "secondo me il peso è perfetto". Ho espresso una mia opinione sul peso incrementato dalla bambina in una settimana. Non ho fatto nessuna valutazione sul suo stato di salute nè altro perchè, ovviamente, non ho i mezzi nè le competenze per farlo.

    Non ho mai scritto di non dare l'artificiale.


    Le ho spiegato alcune cose che so sull'allattamento e le ho dato alcuni consigli sull'attaccarla di più anche come semplice coccola visto che lei era preoccupata per l'irrequietezza della bimba.

    In merito all'artificiale l'ho solo informata che darlo la sera al posto del seno potrebbe compromettere l'allattamento per una questione di meccanismi di produzione del latte ma che se per lei va bene così di non farsi problemi.

    Ho solo detto cose oggettive.

    • Rispondi
  • Daniela
    Sposa Master Ottobre 2015 Roma
    Daniela ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Allora, a parte che nei forum spesso ci si scambia consigli se vogliamo anche medici, in teoria dovremmo chiudere tutte le discussioni partendo da questo presupposto. In molti casi si danno consigli per esperienza personale, o perché si risponde in base a quello che il nostro pediatra di riferimento ci ha detto in un caso simile. Un consiglio su Internet vale quanto un parere medico? Ovviamente no, sono consigli, esattamente come quelli che posso scambiarmi con le mamme al nido. Non si prendono per oro colato, ma possono dare uno spunto per informarsi (ovviamente non al bar, ma presso asl, consultori, personale medico).

    Inoltre, qui si parla di allattamento. Non stiamo parlando di un'infezione che andrebbe curata con antibiotico, e qualcuno ha detto di non darlo, ma di usare fiori di Bach, cosa per la quale ti avrei dato più che ragione. L'alimentazione non è una patologia, ovviamente noi che ne parliamo non siamo titolate in alcun modo se non per esperienza personale. Però io posso comunque pensare che dare l'aggiunta in questo caso specifico potrebbe essere inutile, ovviamente non direi mai a Serena di non darla (ma penso anche che sia in grado di valutare da sola), ma di provare in caso a sentire delle esperte di allattamento in consultorio per essere guidata. Sempre se lei lo vuole, altrimenti benissimo così.

    Capisco il tuo punto di vista, ma penso anche che i pediatri possano essere sempre smentiti, anzi io penso solo che sia un bene per una mamma essere il più informata possibile (e per informata intendo in maniera scientifica, ovviamente non su Internet o al bar!)

    Comunque mi scuso per essere andata off topic!

    • Rispondi
  • Leaa
    Super Sposa Ottobre 2017 Sondrio
    Leaa ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Pala tu prima hai fatto una tua diagnosi "secondo me è perfetta" . tu non l'hai visitata, tu non puoi sapere cosa ha valutato un dottore. metti il caso (non questo ma un piccolo esmpio che ti faccio) la ragazza a cui tu scrivi il consiglio via web ti ascolta, non fa quello che dice il pediatra, aumenta l'ittero e causa dei problemi, tu ti assumi poi la responsabilità del consiglio che le hai dato? NON PUOI DIRE è PERFETTA VA BENISSIMO NON DARLE L'ARTIFICIALE! tu devi dirle: fai quello che dice il pediatra e se non ti convince sentine un'altro! io direi questo e mai mi sognerei di dare consigli contro il parere di un dottore. ci sono troppi casi di esperte in tuttologia che non hanno idea dei danni che fanno!



    • Rispondi
  • Leaa
    Super Sposa Ottobre 2017 Sondrio
    Leaa ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Daniela se può sbagliare uno che ha studiato, immagina cosa può fare qualcuno che non ha nessun titolo!! se danno l'aggiunta facile hanno i loro motivi, io , te e chiunque qui non sappiamo che cosa ha valutato in questa visita che fatto. magari visto l'ittero ha pensato ci fosse più bisogno di prendere peso in modo da eliminarlo prima? magari ha notato qualcosa che noi non sappiamo? e se questa ragazza ascolta il consiglio di una perfetta sconosciuta che nemmeno sa di cosa sta parlando, e alla bambina succede qualcosa? queste saputelle del web se la assumono la responsabilità poi? i consigli vanno calibrati e non devono mai andare contro il parere di un dottore MAI IN ALCUN CASO!

    • Rispondi
  • Pala
    Sposa Master Maggio 2015 Milano
    Pala ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    I dottori sono esseri umani. Non sono infallibili e non sono onniscenti.

    Possono essere super preparti su certi aspetti e non aggiornati su altri.


    Le cose che dico sull'allattamento non le ho ascoltate da consulenti a caso ma da personale dell'ospedale in cui ho seguito il corso preparto. Personale sanitario specializzato.

    Chi mi ha dato indicazioni su come gestire l'allattamento soprattutto sulla fase notturna sono stati i neonatologi dell'ospedale in cui ho partorito. La mia pediatra dava indicazioni opposte.

    In entrambi i casi si parla di medici, ma alcuni avevano dei punti di vista, altri ne avevano altri.


    Quando ho detto al neonatologo che un pediatra che conosco mi aveva detto consigliato di togliere la poppata notturna ad un bambino di 3 mesi perchè era solo un capriccio sostituendola con il biberon di acqua, mi ha guardata come se gli avessi detto che mi consigliava di far dormire il bambino appeso a testa in giù. Aveva gli occhi di fuori e si è liimitato a dire un semplice "no". Credo che non abbia cominciato ad urlare solo per una questione di solidarietà tra colleghi.


    Io ho seguito alcuni incontri sullo svezzamento tenuti dai pediatri nutrizionisti della ASL che avevano appena riscritto le nuove linee guida da distribuire ai pediatri della regione. Alcune cose che mi hanno detto si discostavano da quelle dette dalla mia pediatra. Ciò non vuol dire che la mia pediatra sia cattiva o non sia preparata, vuol dire che in quel momento non fosse aggiornata al 100% su determinati argomenti.


    Quello che voglio dire è che ovviamente non bisogna fare di testa propria. Bisogna ascoltare quello che dice il dottore, informarsi ed eventualmente chiedere altri pareri ad altro personale sanitario.

    Soprattutto su certi argomenti (allattamento, svezzamento, etc) che non sono propriamente "medici" ma sono "di contorno" e che permettono di fermarsi a ragionare e chiedere il secondo parere. Poi è ovvio che se la pediatra mi prescrive un medicinale perchè mio figlio è malato non mi faccio neanche venire i dubbi e glielo dò immediatamente.

    • Rispondi
  • Daniela
    Sposa Master Ottobre 2015 Roma
    Daniela ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Lea scusami se intervengo, capisco quello che vuoi dire, ma secondo me hai preso il discorso un po' troppo sul personale. Il discorso che ti ha fatto Pala onestamente è sacrosanto, la maggior parte dei pediatri non è particolarmente aggiornato su quanto concerne l'allattamento per varie ragioni, questo non vuol dire certo che sono cattivi pediatri, né che tu non debba seguire le sue indicazioni, semplicemente bisogna prendere atto che è così e che molti danno l'aggiunta facile. E ti sta parlando una che ha allattato esclusivamente con latte artificiale, io l'allattamento al seno nemmeno ho avuto modo di provarlo per dirti, però mi ero informata tanto a riguardo e quello che dicono le altre ragazze è vero. Anche per me è assurdo dare LA se la bimba ha preso 200 gr in una settimana (la mia ricordo ne prendeva a malapena 120 gr con tutto il LA), i vari commenti hanno dato un consiglio a Serena, poi ovviamente sarà lei a decidere cosa è meglio fare, anche in base a cosa le ha detto il pediatra (magari come dici tu, avrà fatto altre valutazioni per dare l'aggiunta, o forse no e le ha dato l'aggiunta di default. Serena appunto valuterà). Anche perché i pediatri non sono onniscienti e possono sbagliare, persino i più bravi. Io mi fido della mia pediatra, ma onestamente non prendo per oro colato tutto quello che mi dice, pur seguendola Smiley smile

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti