COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Pimpa
Sposa TOP Giugno 2013 Milano

Cosa pensate del divorzio?

Pimpa, il 13 Ottobre 2013 alle 15:00 Pubblicato in Vivere Insieme 0 89
Salvato Salva
Rispondi

No, la cosa per fortuna non mi riguarda e spero che non mi riguardi mai, ma in un forum sul matrimonio penso sia giusto riflettere anche sul divorzio.

Cosa ne pensate? Favorevoli o contrarie? Io in linea generale non sono contraria, nel senso che se due persone davvero non si amano più o hanno problemi irrisolvibili, non trovo giusto che debbano continuare a stare insieme per forza e non potersi in futuro risposare, penso però che il divorzio debba essere veramente l'estrema ratio, la soluzione da prendere in considerazione solo dopo che le si è provate tutte, dal dialogo a oltranza alla terapia di coppia (penso comunque che per molti sia così, non penso sia tanta la gente che divorzia a cuor leggero). E inoltre sono contraria all'obbligo di versare certi assegni veramente spropositati che a volte riducono veramente i mariti separati a dover chiedere l'elemosina.

Tempo fa, sentivo alla televisione un uomo che ogni volta che sentiva la notizia di uno stupro si vergognava di essere uomo, ecco, io quando sento o vedo i padri separati alla mensa del povero mi vergogno di essere donna.

E voi cosa pensate? Se il referendum si facesse oggi cosa votereste?

89 Risposte

Ultime attività da Emma, il 24 Ottobre 2016 alle 19:53
  • E
    Sposa Precisa Giugno 2018 Catania
    Emma ·
    • Segnala

    Io sono assolutamente favorevole al divorzio

    Se una coppia o uno dei due non vuole stare insieme, non è giusto non poter divorziare

    • Rispondi
  • Alice
    Sposa VIP Settembre 2016 Bologna
    Alice ·
    • Segnala
    È sicuramente giusto, ma come dici tu, non è un passo da fare a cuor leggero!
    • Rispondi
  • Guardastelle
    Sposa Master Maggio 2022 Napoli
    Guardastelle ·
    • Segnala

    Io sono pro divorzio, anche se oggi come oggi le coppie si dividono davvero per motivazioni che mi lasciano perplessa!

    • Rispondi
  • Lory
    Super Sposa Giugno 2017 Bari
    Lory ·
    • Segnala
    Penso che il divorzio sia una conquista per un paese civile, un diritto importante come quello dell'aborto. Detto ciò, bisogna usufruire con giudizio di questi "diritti" e non abusarne o appellarsi con superficialità. Io sono cresciuta per fortuna in una famiglia in cui mi hanno insegnato che i rapporti si curano e che sono davvero poche le cose che "rompono" un rapporto!
    • Rispondi
  • F
    Sposa Master Settembre 2015 Brescia
    Farah/jango ·
    • Segnala

    Credo che il divorzio in alcuni casi sia assolutamente necessario per rpeaservare la ssalute mentale dei figli se ci sono e dei coniugi. non credo xo' che lì'idea di divorzio sia una soluzione per cntemplare l'idea di matrimonio della serie mi sposo tanto poi c'e' il divorzio.

    • Rispondi
  • Martina
    Super Sposa Settembre 2014 Rimini
    Martina ·
    • Segnala
    Io mi rifiuto di credere che al giorno d'oggi esista ancora qualcuno contrario al divorzio!!! e' ovvio che si spera di non dovercisi mai ricorrere, ma nemmeno costringere la gente che non vuol piu' stare insieme a farlo per forza!!!
    • Rispondi
  • Pimpa
    Sposa TOP Giugno 2013 Milano
    Pimpa ·
    • Segnala

    Comunque, cosa che sanno in pochi, gli unici esclusi dai sacramenti sono i divorziati che si risposano o convivono con un nuovo partner. Un divorziato single può accedere ai sacramenti.

    • Rispondi
  • M
    Sposa TOP Agosto 2015 Roma
    Maristella ·
    • Segnala

    Io la penso esattamente come te, favorevole nel caso in cui non c'è modo di rimettere insieme i pezzi. Mia madre è separata e presto divorzierà ed io le ho consigliato di proseguire così perché mio padre è stato davvero meschino. Ha combinato guai e continuato a darle addosso facendola soffrire tantissimo, alla fine ha dato addosso anche a me... beh, in questo caso io mi vergogno di essere sua figlia.

    • Rispondi
  • L
    Sposa Precisa Maggio 2014 Pavia
    Lilia ·
    • Segnala

    Sinceramente non lo so, ovvio se due persone sposate non si amano più è forse ingiusto per entrambe continuare a stare sposati. D'altra parte essendo figlia di genitori divorziati sono consapevole del fatto che nella maggior parte dei divorzi quelli che ci smenano sono i figli.

    Alcuni genitori pensano (inconsciamente) che divorziare vuol dire divorziare anche dai figli, non chiamarli più, non vederli più, non interessarsi più a loro. Poi ci sono i genitori che fanno tutto senza considerare gli stati d'animo del figlio, non gli chiedono cosa ne pensa, come sta e come vive la cosa e viene lasciato in disparte come se non contasse nulla, come se i suoi pensieri non valessero nulla. E ci sono anche i genitori che esagerano e danno troppo ai figli per paura di fargli mancare qualcosa, li viziano troppo e i figli capendolo ne approfittano. In tutti questi casi (e ce ne saranno altri migliaia) i figli per una cosa o per l'altra crescono male.

    Poi dall'altra parte vedi donne il cui unico scopo è spennare il proprio ex marito...ed è una cosa bruttissima.

    Se proprio ci deve essere un divorzio che sia fatto in pace, in amicizia e in tranquillità. Spero comunque non mi capiti mai Smiley tongue

    • Rispondi
  • Mari
    Sposa Saggia Giugno 2015 Massa Carrara
    Mari ·
    • Segnala

    Ciao! io voterei assolutamente NO (nel senso che non abrogherei la legge che permette di divorziare) perchè a mio parere ci sono situazioni in cui il divorzio è davvero l'unica possibilità che rimane..di contro però vi posso dire, per esperienza personale, che troppe persone che conosco si sono sposate dicendo la frase "e se va male c'è il divorzio e amen!". Ecco, questo non lo accetto, non accetto di vedere una persona che, alle prime difficoltà, anzichè cercare una soluzione, si butta fra le braccia di un altro uomo e dà un calcio nel sedere al padre della sua bambina, che torna a vivere dai genitori e continua a pagare metà del mutuo per la casa dove lei adesso vive con il nuovo ganzo...l'altra faccia della medaglia della possibilità di divorziare è che ti fa gettare la spugna senza provare a risollevare un matrimonio (ovvio che sto generalizzando, ogni situazione è diversa!) però vedo nei miei coetanei tanta leggerezza nello sposarsi fare bambini ecc..tanto semmai se cambio idea non c'è problema! eh no cavoli! non è così!le cose si fanno con la testa e il cuore!

    • Rispondi
  • Betty
    Sposa Precisa Settembre 2013 Trento
    Betty ·
    • Segnala

    Io voterei a favore, spero di non dovermi trovare mai nella situazione ma trovo giusto che se qualcuno vuole dividersi dal proprio partner per i più svariati e personali motivi abbia la possibilità di farlo. ho visto i genitori di mio marito stare insieme per anni continuando a litigare e poi finalmente separarsi quando la loro figlia più piccola è diventata abbastanza grande da capire e superare la cosa. ho detto finalmente perche davero è stata una liberazione, c'era sempre un clima teso sempre litigi e urla, mentre dopo questa decisione tutto è diventato più normale. certo i figli ne hanno sofferto ma alla lunga hanno capito che era davvero meglio così.

    sul trattamento dei padri mi trovi assolutamente d'accordo, le donne specie quando ci sono di mezzo i figli sanno diventare delle vere e proprie vipere.

    • Rispondi
  • Veronica
    Sposa VIP Settembre 2017 Monza e Brianza
    Veronica ·
    • Segnala

    Condividio a pieno jilaria

    • Rispondi
  • Jlaria
    Sposa VIP Giugno 2017 Taranto
    Jlaria ·
    • Segnala
    Non penso una qualsiasi donna si sposi e pensi poi all ipotesi del divorzio . Per il semplice fatto che nell istante in cui ti sposi pensi che quello sia davvero l uomo della tua vita ... Poi alla fine magari le cose vanno in un modo diverso magari ci si accorge che l uomo che hai sposato non è quello che pensavi o che magari ci sono troppe differenze tra i due .. Io penso che alle volte l amore non basta ma ciò che lega realmente due persone non è solo il bene ma anche il carattere l affinità l intesa ... penso che quando ti vengono a mancare certi aspetti arrivi ad un punto tale che non sopporti più l altra metà e molti usano il divirzio ... Quando il divorzio dovrebbe essere l ultima spiaggia specie se ci sono i figli di mezzo ... Penso che comunque tutti dovrebbero avere l opportunità di divorziare senza comunque lasciarsi scie di qualsiasi tipo dietro o burocratiche o religiose.. non CINDIVIDO affatto la scelta della chiesa (benché sia molto religiosa ) che i divorziati non possano prendere la comunione ... così facendo ogni divorziato non fa altro che allontanarsi dalla fede e da Dio ... poiché come si dice se ad es una donna vi è molestata e chiede il divorzio essa non può più fare la comunione dunque dopo il danno la beffa ... Cosa ingiusta a mio diree che non riesco a mandar giù ... inoltre penso che due persone che si sono amate all interno di un matronio una volta divorziate non posso far finta di non essersi mai conosciuti anzi dovrebbero andar comunque d'accordo specialmente se nel matrimonio si è creata una famiglia .. Per me è impensabile non avere ne che un minimo di rapporti civili .. o impensabile che molti genitori in seguito al divorzio intraprendono battaglie per strappare i figli al vecchio coniuge ..
    • Rispondi
  • Pimpa
    Sposa TOP Giugno 2013 Milano
    Pimpa ·
    • Segnala

    Seeee...ciao! Smiley tongue

    • Rispondi
  • K
    Sposa Master Ottobre 2013 Roma
    Katia ·
    • Segnala

    Forse pensava che cambiasse... bah!

    • Rispondi
  • Pimpa
    Sposa TOP Giugno 2013 Milano
    Pimpa ·
    • Segnala

    O a lei va bene così, oppure li vedo male anch'io. Sposarsi avendo già l'amante o sapendo già che si sarà infedeli NO, è pura mancanza di rispetto. Nei confronti del proprio marito/moglie e anche nei confronti del matrimonio in sé.

    • Rispondi
  • K
    Sposa Master Ottobre 2013 Roma
    Katia ·
    • Segnala

    Mi viene da ridere xchè io nn ho risposto a quel topic xchè la penso un pò come teSmiley tongue

    bisogna valutare bene le circostanze, ti racconto di una coppia di amici di miei amici,

    lui dongiovanni nel sangue, sempre tradito la fidanzata in modo palese e spudorato, lei nn ho mai capito se volesse far finta di niente o fosse proprio rimbambita x nn accorgersene, si sposano, hanno una bimba e lui continua a comportarsi come sempre, come se niente fosse continua a mantenere le sue tresche...

    ecco secondo me questo è un matrimonio nato male che è prevedibile finsca con una separazione.

    ma nel caso di una debolezza, una tantum capitata in un momento critico, un momento di rabbia, di frustrazione

    ecco nn la farei passare sicuramente liscia ma sarei disposta a cercare di capire!

    d'altronde se mi passasse davanti Cristiano Ronaldo o Matthew McConaughey io un pensiero ce lo fareiSmiley tongue

    • Rispondi
  • Pimpa
    Sposa TOP Giugno 2013 Milano
    Pimpa ·
    • Segnala

    Adesso dirò una cosa sicuramente poco popolare e un po' polemica, ma penso anche a chi si lascia per un tradimento. Ok, senza arrivare agli estremi delle donne di una volta che accettavano passivamente che l'uomo le tradisse perché tanto "l'uomo è l'uomo e ha le sue esigenze", quello no, quello è tappetizzarsi e non avere rispetto di se stesse, ma adesso tantissime donne (lo leggo anche qui) dicono che, senza appello, se lui le tradisse lo lascerebbero all'istante. Ecco, io non sono del tutto d'accordo. Certo, dipende tutto dalle circostanze (scappatella o storia parallela vera e propria, confessato o scoperto per caso ecc.), ma secondo me in tanti casi, se il traditore o traditrice è davvero pentito, ha confessato per primo ed è consapevole dello sbaglio fatto io una seconda possibilità gliela darei. Seconda eh, non terza, quarta e quinta. Ma proverei a pensare in cosa posso aver sbagliato io (certo, il tradimento non ha giustificazioni, è sbagliato sempre, ma è pur vero che il terzo incomodo si intromette in uno "spazio" e un bravo marito o una brava moglie non dovrebbero lasciare che questo spazio si crei), mi farei un esame di coscienza e proverei a vedere se le cose si possono rimettere a posto.

    • Rispondi
  • K
    Sposa Master Ottobre 2013 Roma
    Katia ·
    • Segnala

    è si Pimpa purtroppo al giorno d'oggi nn si ha più la voglia di sforzarsi x rimediare e far funzionare le cose e forse si è anche più attratti da persone e situazioni nuove e il buttar via tutto x ricominciare una nuova vita sembra più appetibile.

    Insomma c'è tanta superficialitàSmiley amazing

    • Rispondi
  • Pimpa
    Sposa TOP Giugno 2013 Milano
    Pimpa ·
    • Segnala

    Io sono convinta che ci sia anche tanta gente che si separa con leggerezza. Che si sposano con leggerezza sicuramente, ma tanti anche al primo problema gettano la spugna, non provano a risolverlo, si arrendono e si lasciano. Per carità, esistono sicuramente anche tanti che davvero si separano solo dopo aver provato il tutto e per tutto per rimettere insieme il matrimonio, ma sono convintissima che una buona percentuale di divorzi con tanto dialogo, tanto mettersi in discussione, tanta elasticità e magari una terapia di coppia sarebbero evitabilissimi.

    • Rispondi
  • A
    Sposo TOP Maggio 2014 Roma
    Aldo ·
    • Segnala

    Si ricorda che l'uso di parolacce, anche se non rivolte a persone specifiche, è vietato dal regolamento, così come il quotare messaggi che contengono parolacce senza espungere il termine offensivo.

    https://www.matrimonio.com/forum/archive/no-alle-parolacce-sul-forum/archive--t52725

    https://www.matrimonio.com/forum/archive/regole-del-forum/archive--t27875

    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Giugno 2014 Bergamo
    Stellina ·
    • Segnala
    Facendo l'avvocato, ho a che fare tutti i giorni con le separazioni (che sono la fase precedente al divorzio), nonche' coi divorzi stessi (che integrano il vero e proprio scioglimento del vincolo civile o la cessazione degli effetti civili del matrimonio religioso). Pur rispettando eticamente e moralmente l'opinione di chi sostiene che il divorzio non debba essere, per cosi' dire, messo in conto nel momento stesso in cui si sceglie di contrarre il vincolo matrimoniale, non posso che essere d'accordo con l'introduzione di questa facolta'. Per quanto ci siano coniugi che arrivano con leggerezza al divorzio (anche se i tre anni che devono obbligatoriamente trascorre dopo la separazione aiutano chi vuole riprovarci e cambiare idea) ce ne sono altrettanti che hanno diritto di uscire dalla strada sbagliata, o dolorosa che hanno imboccato, per percorre quella corretta e rifarsi una vita...
    • Rispondi
  • Nora
    Sposa Master Luglio 2013 Cuneo
    Nora ·
    • Segnala

    Pimpa non posso che essere totalmente d'accordo con tutto ciò che dici!!

    Sono favorevole al divorzio se non c'è ormai nulla di salvabile nel rapporto ma allo stesso tempo,soprattutto qualora vi fossero figli ,sarebbe auspicabile rimanere in rapporti civili e non utilizzare i figli come un'arma.

    Oggi giorno si divorzia sempre di più perchè ci si sposa anche con tanta leggerezza e non si è più capaci di sacrificarsi e condividere le difficoltà che la vita ci impone.

    • Rispondi
  • Jeje88
    Sposa VIP Maggio 2014 Sassari
    Jeje88 ·
    • Segnala

    Mi auguro che tu non ti troverai mai in certe situazioni, perchè allora la cosa sarebbe diversa.....Parlo perchè i miei si sono separati dopo 25 anni di matrimonio e credimi quello che ho vissuto non lo auguro a nessuno.....Quindi parlare senza sapere che purtroppo la vita alcune volte non scorre dritta come vorremmo, io mi sposo a maggio, sono convinta della mia scelta e del mio amore, ma non posso sapere cosa mi capiterà tra un anno, tra dieci o venti.....Bisogna lottare per risolvere i problemi, ma quando non trovi più una soluzione è inutile continuare a vivere una vita di sofferenze e infelicità....

    • Rispondi
  • K
    Sposa Master Ottobre 2013 Roma
    Katia ·
    • Segnala

    Certo Pimpa nessuna di noi se lo augura però è una soluzione che deve essere concessa e contemplata x uscire da tante situazioni + o - gravi!

    comunque vivere con una persona con cui nn si va più d'accordo e nn si ama più, soprattutto in presenza di figli, è una situazione insostenibile x il bene di tutte le parti coinvolte.

    nn credo che ci si separi con leggerezza piuttosto credo che ci si sposi con leggerezza e poi l'unica scappatoia sia la separazione, su quello bisognerebbe riflettere e si eviterebbero tanti disastri!

    e nn sono d'accordo nemmeno sul colpevolizzare una delle 2 parti che magari ha già vissuto un trauma riducendogli la vita in povertà e miseria, purtroppo ci sono tante persone che ne approfittano da ambo le parti!

    • Rispondi
  • F
    Sposa Saggia Luglio 2015 Roma
    Francy ·
    • Segnala

    Grazieee!!!

    • Rispondi
  • Carol
    Sposa Saggia Giugno 2015 Bolzano
    Carol ·
    • Segnala

    Altrettanto! Smiley smile

    • Rispondi
  • F
    Sposa Saggia Luglio 2015 Roma
    Francy ·
    • Segnala

    Si certo, su questo hai ragione, nessuno può sapere come andrà a finire, si immagina e si spera sempre il meglio. Io ti auguro davvero di essere felice e di avere il matrimonio che hai sempre desiderato.

    • Rispondi
  • C
    Sposa Saggia Settembre 2014 Biella
    Crotta ·
    • Segnala
    Lo so ma fortunatamente hanno divorziato... Mia madre era arrivata a giocare 10.000 al giorna tranquilli! Da li a poco mio padre sarebbe stato obbligato a vendere le sue proprietà . quindi sono contenta che sia andata così !!!
    • Rispondi
  • Carol
    Sposa Saggia Giugno 2015 Bolzano
    Carol ·
    • Segnala

    Non intendevo mettere al patibolo la tua opinione ma era solo x dire che non è sempre tutto scontato! Noi x fortuna non abbiamo avuto problemi di tradimento o di situazioni irrispettose; abbiamo smesso di amarci e ce lo siamo detti! Può capitare a tutti ma ovvio che non lo auguro a nessuno...è stato comunque difficile ricominciare tutto daccapo soprattutto perché dopo tanti anni i miei ritmi, le amicizie, la quotidianità, girava tutta intorno alla vita con mio marito!
    Quando mi sono sposata non potevo certo immaginare che sarebbe finita così, non lo avrebbe detto nessuno, e invece adesso sono qui e sto per risposarmi (il prossimo anno) e ho un figlio meraviglioso con un uomo fantastico che amo da morire!

    Tutto questo solo per dire (a tutte voi) che ognuna fa la scelta che crede più opportuna per il proprio futuro, immaginandola e sperando in un futuro roseo e pieno di situazioni positive, ma purtroppo potrebbe non andare così...
    Come dice il caro vecchio Carlo Verdone...
    L'AMORE È ETERNO FINCHÉ DURA!

    • Rispondi
  • F
    Sposa Saggia Luglio 2015 Roma
    Francy ·
    • Segnala

    Io non giudico nessuno e ognuno ha la propria opinione su questo e su qualsiasi altra cosa per fortuna.ho tante persone accanto a me che hanno avuto la tua stessa esperienza e mica li condanno, ma neanche approvo, ognuno ha le proprie esperienze nella vita, ,belle e brutte, che formano e insegnano.ognuno fa le proprie scelte .tu hai fatto le tue e ti auguro di essere felice.

    • Rispondi
  • Carol
    Sposa Saggia Giugno 2015 Bolzano
    Carol ·
    • Segnala
    È ovvio che parli perché non hai esperienza ma la cosa peggiore è che giudichi coloro che si sposano in chiesa con le consapevolezze del caso!
    Io sono stata insieme al mio ex 14 anni, 7 fidanzati e 7 sposati (in chiesa) consapevoli di ciò che stavamo facendo e colmi d'amore da dare e ricevere!
    Beh, io ho capito una cosa con questa esperienza! L'amore non si comanda!
    Noi ci siamo lasciati ormai più di 4 anni fa e l'abbiamo deciso consensualmente! Non ci amavamo più, era palese ormai, ma soprattutto siamo riusciti a dircelo consapevoli che avremo gettato via tutto è rivoluzionato le nostre vite! Oggi ho capito che il nostro stare insieme è andato bene da quel periodo all'altro perché andando avanti col tempo le priorità hanno cominciato ad essere diverse e quello mi ha fatto capite che stavo con una persona che non voleva leie stesse cose! Cosa avrei dovuto fare allora? Vivere come un'ameba solo xke mi sono sposata in chiesa davanti a dio e ho promesso amore eterno? Tutte cazzate!!!!
    Oggi sono felice, amo, sono amata e mi risposerò perché io credo nel matrimonio e nei valori della famiglia, non in un altare colmo di fiori! Ci si può sposare anche in spiaggia o in qualsiasi altro posto!
    Quindi perdonami ma la tua morale sull'amore e sulle consapevolezze lasciamole alla sociologia da mercato!
    Col mio ce c'è un rapporto di rispetto assoluto, lo vedo ancora, é amico del mi attuale ragazzo, conosco la sua fidanzata, frequento ancora la famiglia perché è stata mia x 14 anni e viviamo tutti in perfetta sintonia ma soprattutto nel rispetto di quello che é stato!
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti