Giusy
Super Sposa Settembre 2015 Lucca

Cerimonia "finta"!?

Giusy, il 7 Novembre 2014 alle 01:17 Pubblicato in Cerimonia nuziale 0 34
Salvato
Rispondi
Il mio sogno sarebbe quello di sposarmi nel giardino do una villa o cmq simile..naturalmente con rito civile.
Però qua da me i posticdove ti permettono di sposarti fuori dal comune sono veramente pochi e molto costosi.
L'altro giorno abbiamo incontrato una signora per un catering e parlando ci ha consigliato di fare una cerimonia "finta".
Praticamente ha detto che potremmo sposarci in comune solo noi due con i testimoni e il giorno dopo fare di nuovo la cerimonia. Così potremmo scegliere la location che più ci piace, e non solo le poche messe a disposizione.
praticamente ci ha detto che basterebbe fare il rito come a cose normali..solo che sarebbe "finto" perché in realtà ci saremmo gia sposati il giorno prima.
Non so se mi sono spiegata bene! Cmq la cosa mi ha fatto pensare..ma mi ha lasciato anche un po perplessa..voi cosaxne pensate?
È vero che così facendo risparmierei non pochi soldi..ma non so!

34 Risposte

Ultime attività da Jessica, il 8 Novembre 2014 alle 10:14
  • Jessica
    Sposa Master Giugno 2014 Brescia
    Jessica ·
    • Segnala
    Pensa che i titolari della location ci hanno proposto una cerimoniera di loro fiducia (lo fa proprio di lavoro). É stata molto brava, la cerimonia é durata circa 40 minuti, ha coinvolto alcuni degli invitati (tra cui la mia nonnina super sprint). E abbiamo potuto scegliere la musica che più ci piaceva per i " momenti salienti"
    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    In questo modo potrei avere il matrimonio che ho sempre sognato..senza restrizioni di alcun genere! Smiley smile
    Non vedo l'ora che arrivi quel giorno!
    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    Si anche questa potrebbe essere una valida alternativa!
    Anche perché è tutto il giorno che ci penso..e sta acquistando tutto forma nella mia testa..grazie soprattutto alle vostre risposte!
    Wow! Adoro questo sito! :*
    • Rispondi
  • Jessica
    Sposa Master Giugno 2014 Brescia
    Jessica ·
    • Segnala
    Noi ci siamo sposati la mattina in comune con solo i testimoni (senza nemmeno scambio degli anelli) e il pomeriggio rito simbolico all'aperto "all'americana" per intenderci! Ti dirò che è stato molto bello ed emozionante, altro che finto!!
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa Abituale Luglio 2016 Ravenna
    Sara ·
    • Segnala
    Noi la mattina alle 11 faremo la cerimonia in comune con i testimoni e i parenti, finito li ci spostiamo alla location, dove ci attenderanno gli amici, poi daremo ai parenti il tempo di arrivare e poco dopo arriviamo noi...in location ci attende tutto addobbato per la cerimonia simbolica, stile americano, dove riipeteremo il "gesto" di sposarci davanti a tutti...siccome la cerimonia è solo a livello simbolico pu"sposarci" chiunque tanto quella che vale è quella del comune......la nostra cerimonia simbolica forse la terrà il cognato del mio fm, una volta finita restiamo tutti li per cominciare con aperitivo, buffet e pranzo....fino a tarda sera, poi ci sposteremo con gli amici per festeggiare solo con loro in un privee in discoteca.
    Quindi secondo me anche tu potresti fare le due cerimonie lo stesso giorno, senza fare prima una e poi l'altra.....
    • Rispondi
  • Rosy
    Sposa TOP Giugno 2015 Catania
    Rosy ·
    • Segnala
    Puoi fare di tutto,personalizzare il rito e ogni momento al 100%! Come cerimoniere scegliere un amico fidato qualcuno che con voi abbia un rapporto molto forte! Smiley smile
    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    Gentilissima! Smiley smile
    Grazie mille!
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa TOP Aprile 2011 Roma
    Sara ·
    • Segnala
    Www.matrimonio.com/forum/libretto-cerimonia-simbolica-testo--t123580

    Guarda ti ho detto, noi avremo un'amica (attrice, quindi abituata) che lo celebrerà sia al castello che in comune (perché volevamo proprio lei e non "fare finta")..
    Devi informarti presso il tuo comune se te lo fanno, intanto, se vuoi un'idea, questo è il link a quella che sarà la mia cerimonia (compreso rito della sabbia personalizzato)..
    Il primo brano che leggi però sarà solo stampato sui libretti e non letto..
    spero possa esserti di ulteriore aiuto..




    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    È anche colpa mia che l'ho definito "rito finto"..ma l'ho fatto solo perché in mancanza del giusto termine!
    Non credo che rito simbolico sia meno importante degli altri.
    C'è chi si sposa davanti a Dio, chi davanti a um simdaco e chi davanti ad una amico magari..anzi l'ultima forse è la più giusta ( soprattutto per chi non è credente)..in ogni caso sapere le vostre opinioni in merito è stato d'aiuto! Grazie a tutte Smiley smile
    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    Quoto Sara!
    Sono contenta cdi aver fatto questo topic perché vedendo le varie risposte mi sono gia schiarita un po le idee! Gia il fatto di trovare il giusto nome (rito simbolico) a quello che ho definito in mancanza di un giusto termine "rito finto" mi ha fatto piacere! Smiley smile
    E in più non essendo credente ho pensato "perché un Dio o un sindaco che nemmeno conosco deve avere il potere di sposarci e una persona amica che puo veramente testimoniare per voi no?!"
    Il matrimonio dovrebbe rappresentare i futuri coniugi, dovrebbe venir fuori il loro amore secondo il loro punto di vista, e forse in questo modo tutto cio potrebbe accadere!
    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    Potrebbe essere..anche se sarebbe finta solo per il comune.
    Per noi e tutte le persone presenti sarebbe quello il vero rito..ti sposi in comune per cause legali, ti sposi in chiesa per cause religiose..quindi ho pensato "chi è un prete o un sindaco per avere il potere di sposarti? Non puo allora farlo anche una persona fidata che vi conosce e puo davvero testimoniare per la vostra storia?"
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa TOP Aprile 2011 Roma
    Sara ·
    • Segnala
    Tranquilla.. è normale trovarsi spiazzati davanti a ciò che non si conosce e il tuo atteggiamento del: chiedo, mi informo e valuto lo trovo correttissimo!! Dopodiché ognuna sceglie ciò che le è più congeniale senza per questo a mio parer dover sminuire un rito qualunque esso sia: civile, cattolico o simbolico; semplicemente perché è ciò che è perfetto per quella sposa così come i temi, i colori, l'abito e tutto ciò che ci ruota intorno..
    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    Ciao Annamaria...la questione non è solo risparmiare, che indubbiamente non sarebbe una brutta cosa!
    Quello che mi attrae di questa soluzione sono le infinite possibilità!
    Potrei avere tutto quello che ho sempre voluto e che per diverse ragioni la casa comunale ti impedisce!
    Senza contare che sposarmi all'aperto è sempre stato il mio sogno..quando ho partecipato al rito civile di mia zia l'ho trovato spoglio e privo di atmosfera..e invece io vorrei mille cose in più che in questo modo potrei avere Smiley smile
    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    Ciao Sara! Il fatti è che non ne avevo mai sentito parlare..quindi a primo impatto mi ha fatto uno stano effetto!
    Ho pensato "chi potrebbe celebrare questo rito?" Ma anche " in questo modo potrei dare l'impronta alla cerimonia che vorrei, senza tutti i limiti che avrei in un comune" ..ma vedere che altre sposine faranno in questo modo mi rassicura!
    Credo che ci penserò su..perché la soluzione adatta per non rinunciare a delle cose che altrimenti non potrei avere!
    Non abbiamo mai pensato di sposarci in chiesa, in quanto entrambi non siamo credenti..e il rito civile è così freddo e sbrigativo..potrebbe essere la giusta soluzione!
    • Rispondi
  • Giusy
    Super Sposa Settembre 2015 Lucca
    Giusy ·
    • Segnala
    Grazie Rosy! Questo mi incoraggia..soprattutto perché nel mio matrimonio vorrei alcune cose che im comune non permetterebbero, come ad esempio la nostra canzone suonata al nostro arrivo o più importante far firmare entrambi i nostri testimoni!
    Ma quello che mi fa pensare di più è che non saprei proprio chi potrebbe celebrare questo rito simbolico. .
    • Rispondi
  • Memole
    Sposa Master Agosto 2014 Monza e Brianza
    Memole ·
    • Segnala
    Mah, se il catering o la villa ti mettono a disposizione, sedie per gli invitati, banco, archi, cose... Allora risparmi.. Se devi mettere tutto quello che ci sarebbe in chiesa o in comune, quindi per esempio oltre ai fiori ( ipotizza: 800€ ) dovresti noleggiare le sedie: per le sedie chiedono fino a 6€ l'una, fai 5€ x 90 sedie= 450€, poi c'è tavolo, passatoia, altre decorazioni, ecc... Noi a farci due conti abbiamo risparmiato facendolo in una bella sala comunale pur pagando.. Fate bene i conti!
    • Rispondi
  • L
    Sposa VIP Settembre 2015 Torino
    Luana ·
    • Segnala
    Tranquilla anche io mi innervosisco a leggere certe cose.. Una "farsa" una "finta".. Cosa significa?! Il sentimento e l'amore che si provano sarebbero finti? O meno importanti di un matrimonio in chiesa? Conosco tante di quelle persone che si sono sposate in chiesa poi hanno tradito o hanno divorziato.. E tutti i valori dove sono finiti?! Avrei anche potuto sposarmi nel giardino di casa ma non cambierebbe l'emozione o la solennità del momento.. Quella è una cosa che senti dentro!
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa TOP Aprile 2011 Roma
    Sara ·
    • Segnala
    Sono d'accordo!! Ma infatti la cosa che mi innervosisce è che in Chiesa viene definita "vera" quando invece è solo a seguito dei patti lateranensi che si è stabilito che il matrimonio in Chiesa ha valore anche per lo Stato italiano..
    Di per sé, prima del 1929 non aveva valore legale neanche quello. Di fatto, il matrimonio in chiesa è un matrimonio con rito cattolico! Quello finto è un rito laico.. La differenza a livello di AMORE, CONDIVISIONE, volontà fi costruire una famiglia, dov'è? Io non ce la trovo e sentir dire che è una farsa mi manda altamente in paranoia..
    Scusate lo sfogo ma su questo faccio fatica a trattenermi.. Smiley sad
    • Rispondi
  • Lavinia
    Super Sposa Maggio 2014 Verona
    Lavinia ·
    • Segnala
    ;-) :-) ;-) :-)
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa TOP Aprile 2011 Roma
    Sara ·
    • Segnala
    Tranquilla.. anzi scusa anche la mia fretta è che in realtà noi ci stiamo mettendo tutto noi stessi e sentirla definire "finta" mi innervosisce e mi infervoro presto.. sorry! Smiley winking
    • Rispondi
  • Lavinia
    Super Sposa Maggio 2014 Verona
    Lavinia ·
    • Segnala
    Si ovvio non è la firma ! La mia era solo una precisazione (forse scritta male) sul fatto che le pubblicazioni non valgono c'è matrimonio vero e proprio (sia religioso che civile intendo) ma sono in effetti solo promesse a sposarsi! Era solo per far capire la differenza tra firmare con i testimoni il giorno prima e poi fare la "finta" cerimonia in location e fare le pubblicazioni....non volevo assolutamente sminuire il matrimonio civile
    • Rispondi
  • L
    Sposa VIP Settembre 2015 Torino
    Luana ·
    • Segnala
    Dipende se una persona è credente o no.. Per noi sarebbe una farsa sposarsi in chiesa.. Ognuno la pensa come vuole ma questo non significa che una cosa sia giusta e l'altra sbagliata.. Non è certo una firma su un registro che cambia il sentimento o l'emozione.. In ogni caso per lo stato noi saremmo sposati a tutti gli effetti esattamente come gli altri!
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa TOP Aprile 2011 Roma
    Sara ·
    • Segnala
    Sembra che giurarsi amore davanti a Dio sia legittimo, farlo tra due persone che si amano e che si scambiano promesse solenni "solo" tra esseri umani impegnandosi in maniera terrena una farsa..
    Per fortuna siamo in uno Stato libero.. mi sembra solo che a volte siamo un pò troppo rigide e ci facciamo condizionare dalla massa.. -.-"
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa TOP Aprile 2011 Roma
    Sara ·
    • Segnala
    Sono d'accordo, era solo per dire che per quanto riguarda me ha lo stesso significato.. Smiley winking
    Poi naturalmente ognuno pensa e fa ciò che vuole.. per me non è una firma che mi vincola al mio fm per tutta la vita.. avrei saltato tranquillamente la parte burocratica, purtroppo lo stato Italiano ha dei limiti.. Baci!
    • Rispondi
  • Lavinia
    Super Sposa Maggio 2014 Verona
    Lavinia ·
    • Segnala
    Quando ci si sposa in chiesa si fanno le pubblicazioni ma non vuol dire che si è sposati perché la firma vera e propria viene poi messa il giorno del matrimonio al termine della funzione religiosa. Praticamente le pubblicazioni rappresentano l'intenzione a sposarsi ma, se così non dovesse essere, decadono semplicemente i documenti ma non si risulta sposati!
    • Rispondi
  • L
    Sposa VIP Settembre 2015 Torino
    Luana ·
    • Segnala
    Quando ti sposi in chiesa è la stessa cosa e non mi sembra che l'emozione sia da meno.. Non c'entra nulla!
    • Rispondi
  • L
    Sposa VIP Settembre 2015 Torino
    Luana ·
    • Segnala
    Noi ci sposeremo esattamente così.. Il giorno prima in comune ed il giorno dopo nel castello.. Ma x me la vera cerimonia sarà al castello.. E vorrei che anche x gli altri fosse così.. Potresti chiedere al sindaco se vuole fare il cerimoniere noi faremo così è non ci sono problemi!
    • Rispondi
  • Milu
    Sposa Master Agosto 2015 Napoli
    Milu ·
    • Segnala

    No dai il rito finto non ti darebbe la giusta emozione che merita secondo me!

    • Rispondi
  • Annamaria
    Super Sposa Luglio 2014 Roma
    Annamaria ·
    • Segnala

    Ciao Giusy, anch'io ho scelto il rito civile ed hai ragione le location sono molto care, ma l'idea di fare una cerimonia finta non mi piacerebbe molto. E' bello condividere l'emozione di quel momento con tutti i tuoi amici più cari e parenti. Noi ad esempio per far rientrare tutto nel budget abbiamo optato per bomboniere meno care... Ma in fondo la cosa è molto soggettiva Smiley smile

    • Rispondi
  • Sara
    Sposa TOP Aprile 2011 Roma
    Sara ·
    • Segnala
    Ciao! Noi lo faremo! Anche fm avrebbe voluto il rito vero ma, dopo aver visto quello del cugino dove, anche se in una bella location, hanno solo letto nomi e cognomi mi ha detto: ok facciamo quello che dici tu..
    Ho preparato la cerimonia con le letture, il rito della sabbia (leggi il post che ti ha linkato Rosi) al quale parteciperà anche mia figlia, lo scambio delle promesse e degli anelli e celebrerà una nostra amica (alla quale faremo fare la delega del sindaco e sarà lei ad officiare anche in comune)..
    Io non la trovo una farsa.. Io lo reputo il MIO matrimonio.. in fondo, anche quando ci si sposa in chiesa si vanno a mettere prima le firme per le pubblicazioni no? Ecco.. per me vale lo stesso..
    Il nostro sarà un RITO non una farsa.. un rito simbolico che avrà valore per noi due prima di tutto..
    Quindi credo che tutto dipenda da quale prospettiva lo vedi.. siamo in tante qui a farlo e non per risparmiare, ma per coronare il nostro sogno.. Smiley winking
    • Rispondi
  • Michela
    Sposa VIP Settembre 2014 Monza e Brianza
    Michela ·
    • Segnala
    All'inizio dovevamo farlo anche noi....ma nn d certo per risparmiare o cose simili...anche perché nn si risparmia affatto!!!! l'avremmo fatto perché il matrimonio civile in sè nn è così emozionante....ma alla fine c è andata bene....la sala del ristorante è diventata sala comunale e quindi abbiamo avuto la possibilità d sposarci realmente!!!!
    • Rispondi
  • Rosy
    Sposa TOP Giugno 2015 Catania
    Rosy ·
    • Segnala
    Ciao Giusy,si chiama rito simbolico e ,molte future sposine lo scelgono ormai per vari motivi es.
    -decidono di unirsi solo con il rito civile e voglio ricreare la loro cerimonia in un ambientazione scenografica ( come per voi);
    -vogliono festeggiare il loro anniversario o un momento speciale della loro vita con il rinnovo delle promesse d'amore
    sono di religione diversa,
    -optano di testimoniare la loro unione senza vincoli legali di nessun tipo
    essendo di differente nazionalità (esempio sposa italiana e marito straniero o viceversa), optano per le nozze ufficiali in altra nazione e per la cerimonia simbolica in Italia al fine di rendere partecipi della loro unione le persone più care...ecc...
    Il rito simbolico ,può prevedere oltre al rito civile nornale altre personalizzazioni,per esempio attraverso questi suggestivi ed emozionanti riti:
    www.matrimonio.com/forum/i-riti-o-cerimonie-della-sabbia-della-luce-della-rosa-con-testi--t125604
    Posso assicurarti che l'effetto è quello di una cerimonia a tutti gli effetti e ,il fatto che sia simbolica non influenza l'emozione con cui la si vive,anzi Smiley winking
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti