Vai ai contenuti principali

Il contenuto del post è stato nascosto

Per sbloccare il contenuto, clicca qui

A
Sposa Curiosa Agosto 2022 Cosenza

Comunione dei beni o separazione ?

Alexandra, il 7 Marzo 2022 alle 20:06 Pubblicato in Prima delle nozze 1 59
Salvato
Ciao girls ! Sono stata in comune e mi hanno dato il modulo da compilare ad una certa mi sono trovata davanti il dilemma della comunione o la separazione dei beni ! Noi siamo parecchio indeciso a riguardo e penso che consulteremo un avvocato a riguardo!! Voi cosa ne pensate ?

Si comunione

22%

121 voti

Si separazione

78%

425 voti

59 Risposte

Ultime attività da Flo, il 9 Aprile 2024 alle 16:54
  • Flo
    Sposa Principiante Ottobre 2024 Agrigento
    Flo ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Anche noi dovremmo scegliere
    • Rispondi
  • Chiara
    Super Sposa Giugno 2022 Pistoia
    Chiara ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Si ma in percentuale minore..
    • Rispondi
  • G
    Sposa Precisa Aprile 2022 Roma
    Giulia ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Su alcuni punti di vista conviene
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa Precisa Aprile 2022 Lucca
    Valentina ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Separazione sicuramente….
    • Rispondi
  • Nadia
    Sposa Master Settembre 2022 Salerno
    Nadia ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Mi fido del mio futuro marito
    • Rispondi
  • Roberta
    Super Sposa Giugno 2022 Napoli
    Roberta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Io credo che l’amore se vero e sincero non si dimostri con separazione o comunione dei beni. Che ognuno scelga la strada più consone alle proprie esigenze e che l’amore della coppia non dipenda mai da possedimenti o proprietà. Alla fine tutti i nostri beni andranno ai nostri figli e tutto ciò che è nostro apparterrà a loro❤️
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Giugno 2022 Bergamo
    Silvia ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Questo succede a prescindere dal matrimonio. Nel momento in cui ho un conto cointestato con una qualsiasi persona, nel momento che una delle due parti muore, il conto è congelato finché non si presenta l’atto di successione.
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Giugno 2022 Bergamo
    Silvia ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Il fatto che la maggioranza va per la separazione dei beni, non mi sembra un dato rilevante. Chiedevo quali imprevisti economici mi potessero capitare solo per curiosità personale e perché sono sempre aperta al confronto Smiley smile
    • Rispondi
  • Roberta
    Sposa Master Settembre 2020 Bergamo
    Roberta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    E qui sbagli, se non hai figli, i genitori e fratelli/sorelle sono eredi eccome

    • Rispondi
  • Roberta
    Sposa Master Settembre 2020 Bergamo
    Roberta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    senza figli subentrano anche i genitori e i fratelli/sorelle

    E non va in usufrutto, ma in diritto d'uso e d'abitazione.

    • Rispondi
  • Shirley
    Sposa Master Ottobre 2022 Parma
    Shirley ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Eh vabbé se qualcuno lo è si "toccherà" non posso limitarmi per queste cose!

    Pensare che una scelta di divisione o meno del patrimonio sia una prova d'amore o meno è da infantili. Quindi...vabbè lasciamo perdere

    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Tu no, e nemmeno io... ma chi legge potrebbe esserlo! Comunque è proprio così, non si pensa mai alle eventuali disgrazie, e così a volte può succedere di trovarsi incasinati proprio nel momento meno opportuno. Sarà perché ho avuto in famiglia il caso dei miei nonni materni (mia nonna ha perso la casa per via del dissesto finanziario del nonno) e mia madre me lo ha ripetuto fin dall'infanzia, ma per me esiste solo la separazione dei beni... mi scoccia che qualcuno la interpreti come opportunismo o mancanza di amore, quando invece è solo una questione di sapersi ben amministrare.

    • Rispondi
  • Shirley
    Sposa Master Ottobre 2022 Parma
    Shirley ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    No ovvio che non auguro disgrazie a nessuno ci mancherebbe. Ma la morte è parte della vita e forse per sdrammatizzarla mi piace parlarne in maniera concreta e purtroppo si tende sempre a non pensarci, perché ovviamente speriamo non avvenga, ma può avvenire e l'idea che non ci si pensi (in maniera sana ovviamente) la trovo assurda. Sono cose concrete e reali che vanno affrontate. Spesso ci si pensa sempre quando si è un po' più in là con l'età, per ovvi motivi ma a me piace pensarci anche ora, per tutelare chi rimane. Ovvio che parlarne non significa augurare...non sono superstiziosa

    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Ecco, io queste cose non volevo dirle perché sembra sempre che si augurino disgrazie, però tu Shirley sei più diretta 🤣 e forse fai bene 🤷‍♀️
    • Rispondi
  • Shirley
    Sposa Master Ottobre 2022 Parma
    Shirley ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Sì mi ero già un po' informata perché ho fatto testamento olografo due anni fa. Allucinanti anche tutti i soldi che si devono spendere per i passaggi di proprietà.

    • Rispondi
  • Shirley
    Sposa Master Ottobre 2022 Parma
    Shirley ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Lo sai vero che in caso di conto cointestato, se tu o il tuo fm doveste morire, il conto intero verrebbe congelato dalla banca fino a che non ottengono i legali passaggi di proprietà (che ci possono mettere mesi e mesi ad arrivare) e tu non potresti usufruire dei soldi del conto? nemmeno della tua parte.

    Tutto molto bella la storia del "quel che è mio è suo" ecc ecc ma la legge non vive né di favole né di amore. Le questioni sono molto ma molto più complesse Smiley winking

    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Non te li sto neppure a citare, perché sembrerebbe portare disgrazia. Comunque ognuno fa le sue scelte, e vi auguro di avere fatto quella giusta. Semplicemente, volevo far notare che non si tratta di una scelta ideologica ma pratica. Chi sceglie la separazione dei beni, ed è la maggioranza, non lo fa perché non si fida del proprio compagno o compagna, ma perché vuole tutelare meglio la famiglia che sta per costruire. Del resto, il solo fatto che la sceglie la maggior parte delle coppie dovrebbe far riflettere.
    • Rispondi
  • Sonson
    Sposa VIP Agosto 2019 Udine
    Sonson ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Noi non abbiamo fatto la separazione per il momento perché tanto non abbiamo professioni a rischio, però se un domani le cose dovessero cambiare, uno dei due aprire una partita iva (improbabile, ma non si sa mai) o altre condizioni in cui può rivelarsi utile siamo disposti a farla senza problemi.
    • Rispondi
  • S
    Sposa Precisa Giugno 2022 Bergamo
    Silvia ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Non riesco a capire che tipo di dissesto economici potrebbero capitare sinceramente. Io il mio fm siamo due persone con un lavoro normalissimo, un mutuo e conto cointestato. Non ho beni di mia proprietà, al massimo di nostra.
    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Credo che anche questo non sia possibile... nel senso che non è possibile destinare il 100% a un solo erede, le quote destinate agli eredi legittimi sono stabilite dalla legge e la legge non consente di "diseredare" coniuge, ascendenti e discendenti. Oltre alla quota stabilita dalla legge si può però disporre di quella disponibile, ossia quella che chi fa testamento può destinare a chi vuole. E' abbastanza complicato, bisogna sentire un avvocato o un notaio per non fare errori. Sai che ci stiamo pensando anche noi? Forse perché non siamo più giovanissimi, però ci piace l'idea di lasciare disposizioni chiare per chi resta. Ad esempio io ho mio fratello, a cui vorrei lasciare qualcosa, e poi c'è la figlia di mio marito a cui pure vorrei destinare una parte dei miei beni, anche se non è mia discendente.

    • Rispondi
  • Tatiana
    Super Sposa Settembre 2022 Macerata
    Tatiana ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Esattamente come la pensiamo noi e come abbiamo fatto! (Visto che il.civile l'abbiamo già fatto)
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa Precisa Settembre 2022 Frosinone
    Elisa ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Nessuno dei due deve avere ciò che ha l'altro.
    • Rispondi
  • Shirley
    Sposa Master Ottobre 2022 Parma
    Shirley ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    Sì no è vero 1/4 va agli ascendenti se sono vivi! Quindi comunque sempre meglio fare testamento se si vuole che il coniuge sia erede al 100%

    Sono discorsi concreti. La vita è fatta anche di questo e spesso la gente non ci pensa, muore e lascia casini.

    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato
    Non vorrei sbagliare, ma credo che i genitori siano eredi legittimi come il coniuge e i figli, quindi una parte del patrimonio passerebbe anche a loro. Quello che volevo dire è che in tutti i casi, se tu morissi prima di lui e i tuoi genitori fossero ancora vivi (oddio che razza di discorsi, facciamo tutti gli scongiuri del caso...) la residenza coniugale resterebbe in usufrutto a tuo marito, e una volta che tuo marito non ci fosse più non credo che gli importerebbe nulla a chi va la casa. Sembrano discorsi molto materialisti, però anch'io alla fine mi sono sposata per questi motivi... per dare una tutela legale al nostro amore.
    • Rispondi
  • Shirley
    Sposa Master Ottobre 2022 Parma
    Shirley ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Visualizza messaggio citato

    No in teoria se hai coniuge va tutto al coniuge nessun altro erede legittimo. Ovviamente in assenza di figli perché in questo caso come hai detto, tutto va ai figli e il coniuge riceve in "usufrutto" la casa. Lo so perché uno dei principali motivi per cui voglio sposare fm è anche per la questione eredità di casa mia. Se morissi casa mia e ogni cosa andrebbero ai miei genitori e io non voglio. Quindi anche da morta mi interesserebbe Smiley xd

    • Rispondi
  • Vittoria
    Sposa Saggia Aprile 2022 Crotone
    Vittoria ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Separazione per questioni di risparmio non per altro
    • Rispondi
  • Jessica
    Sposa VIP Ottobre 2021 Brescia
    Jessica ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto

    Noi, pur essendo lavoratori dipendenti e avendo già comprato casa insieme, abbiamo scelto la separazione dei beni. Non si sa mai cosa può succedere nella vita, trovo che sia una tutela in più.

    • Rispondi
  • Letizia
    Sposa Master Agosto 2022 Siena
    Letizia ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Assolutamente separazione, bisogna guardare la parte pratica della cosa soprattutto se come nel nostro caso lui è un lavoratore autonomo.
    • Rispondi
  • Valeria
    Sposa Saggia Settembre 2022 Trapani
    Valeria ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Noi abbiamo scelto la comunione dei beni
    • Rispondi
  • M
    Super Sposa Settembre 2022 Trento
    MockiF ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Ciao! Noi abbiamo aperto un conto cointestato per le spese della coppia e abbiamo comprato casa insieme, ma tutto il resto è diviso!
    • Rispondi
  • Fatayumi
    Sposa TOP Ottobre 2021 Roma
    Fatayumi ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Boi abbiamo fatto la comunione dei beni, non ci abbiamo pensato su manco in un istante
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Ottobre 2020 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    • Nascondi contenuto
    Noi abbiamo scelto la separazione per tutelarci come famiglia. Mi spiego meglio: noi viviamo mettendo tutto in comune, facciamo insieme pagamenti, spese, tutto...però la separazione serve perché se per qualche malaugurato caso uno dei due dovesse avere problemi finanziari almeno i beni dell'altro non sarebbero in qualche modo attaccabili, e dunque almeno uno dei due potrebbe continuare a sostenere economicamente la famiglia.
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti

Gruppi generali

Ispirazione