Jacopo
Sposo Principiante Luglio 2021 Roma

Casa o non casa.

Jacopo, il 3 Settembre 2021 alle 00:29 Pubblicato in Vivere Insieme 0 16
Salvato
Rispondi
Ho sentito spesso dai futuri sposi la frase "casa è gia pronta", vorrei aprire questo dibattito per capire quanto per voi sia importante avere la casa dei neo sposi gia arredata e pronta per la nuova vota insieme.

Premetto che sono un appassionato di gardening e interior design e per me il concetto di casa è importante e un sogno.
La butto li, è così fondamentale? Indispensabile, per alcuni da associare al giorno più bello della voatra vita? Che ne pensate?

16 Risposte

Ultime attività da Sara, il 29 Ottobre 2021 alle 22:39
  • Sara
    Sposa Saggia Settembre 2022 Napoli
    Sara ·
    • Segnala
    Ciao, per noi è fondamentale avere casa nostra ma non è altrettanto fondamentale che sia pronta per quando ci trasferiremo nel senso che siamo già tanto contenti di essere riusciti ad accendere il mutuo dopo 1 anno di iter burocratici,stiamo facendo sacrifici enormi per poterla ristrutturare secondo le nostre esigenze e se ci trasferiremo che mancherà qualcosa sarà ugualmente bellissima perché sarà CASA❤️❤️❤️
    • Rispondi
  • Mihla
    Sposa Saggia Marzo 2022 Lecce
    Mihla ·
    • Segnala
    Secondo me no. Casa é il luogo che fai tuo, lo può essere anche se mangi su un cuscino perché il tavolo arriva domani. A dire la verità é il mio ricordo più bello la casa che si riempie attorno a noi. E ho davvero mangiato seduta su un cuscino perché non avevamo ancora tutto e la ptima notte in questa casa avevamo pile pile di scatoloni da svuotare ma é stato divertente. Quello che rimane é proprio questo il percorso e le avventure vissute assieme.
    • Rispondi
  • Lory
    Sposa Abituale Giugno 2024 Siracusa
    Lory ·
    • Segnala

    Noi abbiamo deciso di sposarci essendo in affitto e non avendo ancora la possibilità di aprire un mutuo.

    per esigenze familiari abbiamo rimandato la data di un anno e da qui alla nuova data le situazioni lavorative cambieranno (si spera Smiley tongue ) e stiamo valutando di acquistare.

    Però convivendo già che sia in affitto o che sia di proprietà un tetto sulla testa lo abbiamo già quindi non ci cambia più di tanto. Sarebbe solo un fattore economico, l'affitto ovviamente è un fondo perduto, a parità di importo il mutuo è tuo.

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Maggio 2018 Roma
    Laura ·
    • Segnala
    Per me non è fondamentale...noi abbiamo avuto, fino a non molto tempo fa, una vita abbastanza nomade per questioni lavorative e non potevamo stabilirci in un posto. Ci siamo sposati con casa in affitto.
    • Rispondi
  • Valeria
    Super Sposa Settembre 2021 Lecce
    Valeria ·
    • Segnala
    Ciao…x noi è stato molto importante avere casa gianni sistemata visto che non convivevano prima. Innanzitutto xke dopo tutti i lavori è stato bellissimo vederla finita come la volevamo noi e secondo xke ha simboleggiato proprio il cambiamento, l inizio di una nuova vita 🥰🥰
    • Rispondi
  • Carmen
    Sposa Saggia Settembre 2019 Salerno
    Carmen ·
    • Segnala

    Io già convivevo prima del matrimonio e credo che l'importante per una coppia sia stare insieme. Facciamo modifiche in casa almeno ogni anno e ci divertiamo molto perchè spesso anche la casa cresce con la coppia.

    • Rispondi
  • Ele
    Sposa Saggia Giugno 2021 Novara
    Ele ·
    • Segnala
    Ciao! Noi conviviamo da 8 anni e siamo insieme da 10... Diciamo che è stata fondamentale per stare insieme di più già da prima del matrimonio se no ci saremmo potuti vedere solo nei week-end e sempre a casa dei genitori... Posso associare la parola casa alla conoscenza oltre che convivenza e non il semplice "tetto sopra la testa". Inizialmente l'abbiamo arredata con lo stretto indispensabile... Vivendola in 8 anni l'abbiamo piano piano arredata in base alle esigenze che il nostro occhio e il nostro bisogno richiedeva e proprio quest'anno in coincidenza del matrimonio è finalmente perfetta come noi sposini! ❤️ Quindi in conclusione consiglierei sempre di comprare casa e convivere prima del matrimonio!
    • Rispondi
  • Valeria
    Sposa Master Settembre 2021 Roma
    Valeria ·
    • Segnala
    Si è importante anzi fondamentale. Noi ci siamo sposati che già convivevamo da 12 anni in casa di proprietà (intestata a lui) ora stiamo in attesa che sia pronta casa più grande e sempre di proprietà (intestata a me). In affitto non saremmo mai andati a convivere di conseguenza mai sposati senza casa di proprietà. Quindi per noi è fondamentale prima la casa
    • Rispondi
  • Virginia
    Sposa Master Settembre 2021 Trieste
    Virginia ·
    • Segnala
    Ciao Jacopo,
    per me non era fondamentale avere casa nostra prima di esserci sposati. Cosa diversa per mio marito che invece non avrebbe mai chiesto la mia mano senza prima avere il nostro nido. Quindi abbiamo deciso di acquistare prima casa e di sposarci circa un anno e mezzo dopo 😊
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Master Luglio 2021 Roma
    Serena ·
    • Segnala

    Beh... senza una casa pronta in cui vivere insieme.. l'unica alternativa è andare in affitto prima di poterne comprare eventualmente una da fare assecondando i propri desideri, ma una casa in cui vivere direi che sì, è importante!

    • Rispondi
  • Roberta
    Sposa Abituale Luglio 2023 Napoli
    Roberta ·
    • Segnala
    Per noi è estremamente importante avere la nostra casina pronta prima delle nozze. Infatti ora la stiamo comprando e ci sposeremo con tutta calma tra due anni ❤️ abitiamo a 600km dalla nostra città di origine e dopo 1 anno e mezzo di affitto vogliamo il nostro nido perfetto e pronto per la nostra nuova vita insieme.
    • Rispondi
  • Bambolina
    Sposa Precisa Settembre 2022 Napoli
    Bambolina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Concordo pienamente!!!
    • Rispondi
  • Camilla
    Esperta Giugno 2022 Pavia
    Camilla ·
    • Segnala

    Ciao, per me tutta questa necessità non c'è, anche perchè personalmente è indispensabile convivere prima del matrimonio, per fare la prova del 9 diciamo. Quindi quando decidi di andare a vivere insieme puoi avere diverse opzioni a seconda delle disponibilità: o prendi un affitto e va bene cosi per il momento, oppure compri casa, oppure hai già una casa per vicende famigliari e non.

    Per gli ultimi due casi ovviamente ci potrebbero essere lavori o modifiche da fare, ristrutturazioni o aggiustamenti vari e disparati. Magari ti basta che ci sia un letto un tavolo due sedie e la cucina ed entri, poi il resto si vedrà e si farà quando si potrà; oppure se non hai fretta ti fai la tua casa, aspetti tutti i mobili ed entri quando è pronta (tanto non è mai veramente tutto pronto e ci sono sempre gli ultimi dettagli da sistemare quando sei dentro nei primi anni).

    La mia esperienza è stata questa: era fine 2017 e il matrimonio non era neanche lontanamente in programma, e al mio fidanzato è capitata dal nulla una casa in eredità. BOOM, così. Quindi è stata l'occasione per andare a vivere insieme. Ne avevamo già parlato e stavamo guardando gli affitti, ma quando tutta la parte burocratica della successione si è sbloccata siamo finalmente entrati a vedere l'appartamento e abbiamo deciso di andare li, ma prima c'erano lavori di manutenzione e ammodernamento da fare, che hanno portato via parecchi soldi. Cambio sanitari, cambio pavimento, ridipingere, cambiare scaldabagno, cambiare le porte e arredare perchè era vuota. Morale della storia: siamo entrati che non c'erano le lampadine e avevamo giusto tavolo cucina due sgabelli e il letto. Poi pian piano abbiamo preso gli armadi i comodini il divano ecc, ma ancora adesso dopo 1 anno manca roba, e pian piano aggiungeremo. A natale 2020 è arrivata la proposta. Bene. Vorrà dire che il tavolo della cucina di cui sono innamorata dal 2019 e costa 1500 euro aspetterà. Così come i lampadari, i pensili del bagno e altre 230 cose che mancano Smiley winking

    • Rispondi
  • Sonson
    Super Sposa Agosto 2019 Udine
    Sonson ·
    • Segnala
    Noi abbiamo optato per la casa in affitto all'inizio, volevamo una soluzione rapida e "già pronta" perché avevamo poco tempo ed avevamo bisogno di un posto in cui vivere insieme, non avendo convissuto prima abbiamo dovuto fare così. A distanza di 2 anni dal matrimonio abbiamo acquistato casa e questa sarà totalmente arredata a nostro gusto, ma all'inizio ci saranno solo i mobili essenziali, cioè cucina, camera da letto, divano, mobile tv, tavolo e sedie ed un armadio in più per il salotto più i mobili essenziali per il bimbo in arrivo. Al momento non stiamo nemmeno pensando alle lampade e complementi d'arredo vari ed eventuali che aggiungeremo poco per volta man mano che troviamo cose che ci piacciono (e recuperiamo qualche soldino in più). Se avessimo avuto la possibilità di comprare subito l'avremmo fatto ed avremmo fatto la stessa cosa che stiamo facendo ora di arredarla lo stretto indispensabile, ma all'epoca era impensabile con le spese del matrimonio ed uno solo dei due a lavorare.
    • Rispondi
  • Marina
    Sposa Saggia Ottobre 2021 Udine
    Marina ·
    • Segnala
    Noi siamo di parte perché conviviamo ma sicuramente dover pensare anche alla casa oltre che al lavoro, vita quotidiana e matrimonio sarebbe stato uno stress non indifferente. Avere la casa già pronta dove tornare secondo me è una questione di personale “tranquillità”.
    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa TOP Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala
    Personalmente non ho mai amato le case già completamente arredate prima di entrarci mi danno un senso di oppressione... come se poi, una volta entrata non potessi più sistemarle secondo le mie necessità. Amo di più le case da sistemare nei dettagli a poco a poco, ovviamente devono esserci i mobili essenziali ma il resto, a mio parere si calibra meglio vivendoci giorno per giorno
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti