B
Sposa Abituale Settembre 2014 Varese

Conto unico o separato

Bianca, il 10 Febbraio 2014 alle 08:43 Pubblicato in Vivere Insieme 0 163
Salvato
Rispondi
Ciao ..viviamo insieme da due anni a settembre ci sposeremo..quando abbiamo comprato casa abbiamo unito i conti. .lui guadagna un po piu di me..ma a parte le spese comuni della casa io mi limito in tutto perché guadagno di meno (io 1200 lui 1700)invece lui qualche sfizio se lo toglie. .visto che è una continua discussione pensavamo di dividere i conti. .e quindi sposarci con la separazione dei beni ..anche se sono un po delusa..voi come fate?

163 Risposte

Ultime attività da Alessandra, il 23 Settembre 2015 alle 12:01
  • Alessandra
    Sposa VIP Luglio 2016 Varese
    Alessandra ·
    • Segnala

    Noi appena andati a convivere abbiamo aperto un conto comune dove ogni mese versiamo una tot cifra.. anche ora che abbiamo comprato casa, abbiamo appoggiato li il mutuo e tutte le spese vengono prese da quel conto.. ogni mese continuiamo a girare la stessa cifra!

    ci troviamo benissimo cosi.. abbiamo entrambi bancomat del conto e libretto assegni...

    • Rispondi
  • Simona
    Sposo Abituale Giugno 2016 Rimini
    Simona ·
    • Segnala

    Noi siamo andati a convivere dopo 3 mesi. all'inizio avevamo 2 conti in svizzera perche ci lavoravamo tutti e 2, 2 conti in italia e un conto in comune. prendavamo piu o meno lo stesso e versavamo un tot ogni mese nel conto comune. Poi con l'arrivo del figlio, di una casa nostra e lui che guadagnava molto piu di me, ci sono rimasti solo i 2 conti in italia. Lui paga mutuo, cibo, spese del bambino e uscite. io pago bollette e qualche uscita. abbiamo una sola macchina che uso quasi solo io quindi le spese le pago io

    • Rispondi
  • Mirianna
    Sposa Precisa Settembre 2016 Belluno
    Mirianna ·
    • Segnala
    Noi conviviamo da un anno e fra un anno ci sposeremo....abbiamo appena aperto un terzo conto dove per il momento versiamo un po' a testa ogni mese e che toccheremo solo per le spese del matrimonio...una volta sposati chiuderemo i nostri due conti e utilizzeremo quello in comune...
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa Precisa Settembre 2016 L'Aquila
    Alessia ·
    • Segnala
    Attualmente abbiamo due conti separati. Ma faremo la comunione dei beni.
    • Rispondi
  • E
    Sposa Precisa Settembre 2016 Arezzo
    Elisa ·
    • Segnala
    Noi solo dopo 2 mesi di frequentazione siamo andati a vivere insieme.. Io addirittura ho lasciato Roma per raggiungere lui ad Arezzo.. E ormai conviviamo da 2 anni.. Appena siamo andati a convivere abbiamo creato un unico conto cointestato.. E ci troviamo benissimo.. Condividiamo tutto.. Qualsiasi spesa.. Quindi opteremo per la comunione dei beni..
    • Rispondi
  • E
    Sposa TOP Ottobre 2015 Modena
    Elena ·
    • Segnala
    Noi siamo andati a vivere insieme e avevamo due conti separati e li manterremo separati. Noi separazione dei beni! Non significa che si parte con l'idea di divorzio, ma solo di tutelare i proprio risparmi.
    Forse sei delusa dal comportamento di "spendaccione" più che dalla separazione dei beni.
    • Rispondi
  • Margherita
    Sposa Master Settembre 2016 Bologna
    Margherita ·
    • Segnala
    Infatti hai ragione!! Comunque tenendo i beni separati con un conto comune mi sembra una buona via di mezzo!!
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa VIP Luglio 2015 Cremona
    Sabrina ·
    • Segnala
    Concordo pienamente con quanto avete detto. Noi conviviamo, la casa è di proprietà di mio marito e su questa ci sta pagando un piccolo mutuo x averla recentemente ristrutturata (prima ancora che arrivassi io).
    Io partecipo alle spese di luce/gas/acqua.,pesa settimanale e
    quant'altro. Abbiamo sempre diviso tutto esattamente a metà e quando uno dei due ha bisogno l'altro lo aiuta. Io lavoro nella scuola come educatrice, lo stipendio non è alto e in estate non lavoro proprio del tutto ma mio marito nonostante questo non mi ha mai fatto pesare nulla anzi a lui piace quando sono a casa che faccio le faccende di e cucino per lui..ci siamo sposati da due mesi e abbiamo scelto (lui in primis) la comunione dei beni. Noi ci amiamo, rispettiamo e non stiamo a pensare neanche se la nostra storia non dovesse più andare bene..Non saremmo neanche arrivati al matrimonio se così fosse.
    Rispetto e condivido comunque le scelte delle altre forumine ognuna di noi ha la sua storia l'unica cosa che mi sento di dire è di essere positivi e non pensare (ancora prima di sposarvi) a quando semmai un giorno potreste separarvi..siate propositive pensate alla nuova famiglia...eevviva l'amour! !
    • Rispondi
  • Pala
    Sposa Master Maggio 2015 Milano
    Pala ·
    • Segnala


    Io ti consiglierei di chiedere al vostro commercialista in modo tale che siano ben chiare le conseguenze.

    E' importante essere consapevoli di cosa si firma, alla fine è una questione puramente legale/fiscale e non si può dire dopo "ma io pensavo che...".

    • Rispondi
  • Giulia
    Sposa TOP Aprile 2017 Venezia
    Giulia ·
    • Segnala
    Scusa per la crudezza di quello che scrivo, ovviamente riporto una storia precisa che per fortuna non ha a cge fare con nessuna di noi. Bisogna Assolutamente stare attenti alla gestione dei soldi: dopo anni in cui versava tutto in un conto comune, con cui sono stati pagati mutuo ecc, una mia conoscente si è ritrovata che ha perso il lavoro, non ha uno dico un risparmio da parte e deve elemosinare al marito, che si è rivelato essere una persona non bella , secondo me, perché anche di fronte a noi lui le rinfaccia che è tutto sulle sue spalle e che lei chiede sempre soldi. Umiliante...io ci penso, e mi tengo tutti i miei conti a parte in un quadernetto e gli scontrini perché è una situazione molto vicina a me e che mi ha segnato
    • Rispondi
  • Sposa31
    Sposa VIP Luglio 2015 Agrigento
    Sposa31 ·
    • Segnala
    Separare i beni non equivale a separare il conto corrente. Poi scusami ma non capisco che senso ha usare ognuno i PROPRI soldi, e quando avrete figli come farete? Metterete dei soldi in comune solo x loro e tu per le tue cose avrai un tot prestabilito?
    Io sto studiando, sto facendo la tesi della magistrale e lavora solo mio marito, abbiamo due conti separati: nel mio vanno le buste del matrimonio e le mie borse di studio, che per fortuna ho preso ogni anno; nel suo conto il suo stipendio, ma per noi tutto è di tutti! Sappiamo quanto possiamo spendere e ci limitiamo a quello ma i soldi sono in comune anche se io non guadagno e anche quando prendo la mia borsa di studio o quando i miei genitori mi aiutano (hanno deciso di finanziare i miei studi fino alla fine) sono in comune nel senso che non abbiamo mio e tuo
    • Rispondi
  • S
    Super Sposa Gennaio 2016 Tenerife
    Serena ·
    • Segnala
    Anche noi abbiamo fatto come Margherita anche se il mutuo non c'è l abbiamo... Però è giusto così e ci sposiamo in separazione dei beni
    • Rispondi
  • Margherita
    Sposa Master Settembre 2016 Bologna
    Margherita ·
    • Segnala
    Grazie mille, mi hai dato un grande consiglio perché siamo entrambi liberi professionisti e Fm si sta mettendo in proprio!!! Grazie infinite!!
    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Precisa Luglio 2016 Lecce
    Stefy ·
    • Segnala
    Spero di trovare un lavoro appena mi trasferisco da lui... non mi piace stare a casa... voglio lavorare... oltre che per sentirmi utile nella famiglia ma proprio perché non sono capace a star ferma... ;-)
    • Rispondi
  • Roberta
    Super Sposa Settembre 2017 Foggia
    Roberta ·
    • Segnala
    De si inizia a litigare ora x queste cose siamo freschi...la separazione dei beni ci sto anche io...ma che senso ha fare 2 cc di essi è poi versare una quota x il mese?noi NN abbiamo ne segreti e me problemi i soldi verranno messi insieme e da Lu bisogna gestirsi!!
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Maggio 2016 Roma
    Sabrina ·
    • Segnala
    Ma certo stai tranquilla.. Io sono a tempo determinato almeno per il momento e facciamo le corna un domani resto senza lavoro Nn si creeranno mai dei problemi ( ovvio che io non sono mai rimasta senza lavorare e cercherei di ricominciare subito) però un rapporto sano e bello non ha questi problemi..
    • Rispondi
  • Stefy
    Sposa Precisa Luglio 2016 Lecce
    Stefy ·
    • Segnala
    D'accordissimo con te... io causa trasferimento nella città dove lavora lui, lascerò qui il mio lavoro... e finché non ne troverò uno nuovo (spero presto) non avrò uno stipendio... ma questo non mi preoccupa perché lui non me lo fa pesare... anzi... già adesso che siamo fidanzati mi ha lasciato la sua carta... anche dopo il matrimonio la situazione sarà questa... apriremo un conto unico... senza separazione dei beni
    • Rispondi
  • M
    Sposa Saggia Dicembre 2015 Roma
    Maria ·
    • Segnala
    La Separazione dei beni è un discorso, la gestione dei soldi un altro.
    Non me ne volere penso che il tuo futuro marito sia un po maschilista. Insomma che vuol dire che guadagna di più??? Siete una famiglia... Non dovrebbero esistere queste differenze.
    Comunque noi separazione dei beni e conti separati. Abbiamo un terzo conto su cui versiamo ogni mese la nostra parte per le spese della casa e della famiglia. Ciò che resta ognuno se lo spende per se però non è che se mi mancano dieci euro per un aperitivo non lo faccio! Uso i suoi soldi e viceversa. Noi così ci troviamo bene
    • Rispondi
  • Katia
    Sposa Precisa Agosto 2015 Torino
    Katia ·
    • Segnala
    Conti come vi pare. ..separazione dei beni come tutela per entrambi. ..
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Precisa Maggio 2016 Roma
    Sabrina ·
    • Segnala
    Abbiamo comprato casa nel
    2013 e a maggio 2016 ci sposeremo! Viviamo ancora separati e da quando è iniziato il mutuo abbiamo il conto in comune quindi neanche viviamo insieme e già da due anni abbiamo lo stesso conto e va alla grande! Io prendo quasi la metà del suo stipendio eppure non ci sono problemi se voglio togliermi uno sfizio io lo faccio e viceversa tanto sappiamo i limiti quali sono! Il matrimonio unisce in tutto ragazze.. E noi scegliendo di unirlo prima è stato solo un bene perché gestiamo molto molto meglio le spese e ciò che resta è nostro.. Rispetto ma non condivido la scelta di separare i conti o fare la separazione dei beni..
    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa Abituale Settembre 2015 Roma
    Francesca ·
    • Segnala
    Separazione dei beni tutta la vita anche per me..... E contentissima di aver preso questa decisione!!!
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa Saggia Giugno 2016 Catania
    Sara ·
    • Segnala
    Separazione dei beni tutta la vita!!!!! Ho preso io questa decisione e ne vado fiera!!!! Tutelo me e se verranno i miei figli da eventuali " Separazioni e/o divorzi....
    • Rispondi
  • Pala
    Sposa Master Maggio 2015 Milano
    Pala ·
    • Segnala
    Il conto non c'entra nulla con la comunione o separazione dei beni: quel conto e la casa sono di entrambi in ogni caso.
    Noi abbiamo scelto la separazione perché in un futuro mio marito vorrebbe mettersi in proprio, in quel caso è meglio avere la separazione perché in caso di fallimento i beni dell'altra persona sono tutelati e non possono essere aggrediti.

    Purtroppo si fa molta confusione e si pensa che con la comunione tutto diventa di entrambi e invece non è così.
    • Rispondi
  • Biba
    Sposa VIP Luglio 2017 Bari
    Biba ·
    • Segnala
    Io non so se faremo la divisione dei beni o meno... Lui mi diceva sempre ke avrebbe fatto la separazione dei BENI... Comunque qst argomenti verranno affrontati durante il corso pre matrimoniale dove verrà un avvocato e spiegherà tutte qst cose carine, ah e parleranno anke del divorzio del mantenimento ecc ecc QUINDI, MORALE, QND FARETE IL CORSO PREMATRIMONIALE VI RENDERETE CONTO MEGLIO DI CIÒ KE È GIUSTO FARE Smiley smile
    • Rispondi
  • Paola
    Super Sposa Giugno 2016 Bergamo
    Paola ·
    • Segnala
    Sono assolutamente d'accordo con te! Se ci si sposa si inizia una nuova vita INSIEME!! Io ho un'azienda in società con mio fratello, abbiamo già fatto in modo quando la società è stata costituita che non ci fossero possibilità di rivalsa sul patrimonio personale nel caso le cose non dovessero andare bene. Esistono mille modi per difendere il patrimonio personale, non solo la separazione dei beni!
    • Rispondi
  • Emanuela
    Sposa Abituale Ottobre 2016 Roma
    Emanuela ·
    • Segnala
    Ho letto molte risposte che avete scritto ... Uno sceglie la separazione dei beni ... Non più che altro per il fatto ció che è mio è tuo e viceversa ma per un fatto di prevenzione se le cose vanno male... Beh se uno si sposa ci si unisce ... Nell unione si condivide le cose belle e le cose brutte perchè la vita purtroppo non è mai solo bella ... Quindi si condivide i momenti felici e quelli tristi difficili e quelli che portano probl più gravi... PER ME il matrimonio è saper star insieme e affrontare insieme ció che la vita ti riserva non solo la parte tutta fiori e cuoricini ma anche quella parte con i probl che in questo periodo toccano molte persone ...
    • Rispondi
  • Luna
    Sposa Saggia Settembre 2016 Napoli
    Luna ·
    • Segnala
    Concordo con te....divisione dei beni sempre...Non è quello che fa capire quanto vi amate...e poi meglio farla al matrimonio che dopo....Costa un occhio della fortuna...
    • Rispondi
  • Emanuela
    Sposa Abituale Ottobre 2016 Roma
    Emanuela ·
    • Segnala
    Secondo me uno si sposa per confermare un amore e per formare una famiglia e condividere ogni cosa dall emozione al dolore cosi le cose materiali... Non c è cosa più brutta di discutere per soldi.. Io e il mio fm viviamo insieme da 3 anni e io prendo qualcosa più di lui... I nostri conti sono separati per un fatto di comodità ma non stiamo li a vedere chi spende più e chi meno... Quello che facciamo è per noi punto... Al momento il presente è insieme e quello che uno fa tra le spese per sistemare casa, spese varie, bollette e sfizi sono cose che condiviamo... Per la nostra felicità .. Cosi l idea che ci sposeremo i soldi che useremo sono per il progetto della nostra vita e non ci devono essere rinfacci... anche perchè ora si è in due ma poi se ci sono i bambini come si fa a dividersi i soldi??? Mah??? Sono punti di vista non è nel mio modo di pensare famiglia = condivisione
    • Rispondi
  • Anna
    Sposa Saggia Giugno 2016 Vicenza
    Anna ·
    • Segnala
    La comunione dei beni non è una cosa da prendere alla leggera,secondo me....sono d'accordo che ciò che è mio è suo e viceversa...ma la comunione dei beni non è questo....vuol dire anche che se le cose vanno male,i due patrimoNi sono uniti,e gli eventuali creditori possono rivalersi anche su i beni del coniuge....non è x niente uno scherzo....secondo me il modo migliore x tutelarsi è proprio la separazione dei beni,xk se succede qualcosa a uno dei due,l'altro mantiene il suo patrimonio intatto,e quindi può contiNuare a tutelare la famiglia......e il discorso del conto corrente unito o separato non c'entra nulla.....noi abbiamo ognuno il suo conto,e poi il cointestato dove mettiamo una cifra uguale ogni mese,per le spese della casa e comuni...
    • Rispondi
  • Rosalinda
    Sposa Saggia Febbraio 2017 Siracusa
    Rosalinda ·
    • Segnala
    Noi faremo la separazione dei beni ma con un c/c cointestato
    • Rispondi
  • Margherita
    Sposa Master Settembre 2016 Bologna
    Margherita ·
    • Segnala
    Infatti la penso uguale!! Ma così fate comunione dei beni o no?
    • Rispondi
  • Pala
    Sposa Master Maggio 2015 Milano
    Pala ·
    • Segnala
    Noi avevamo due conti separati perché quando ci siamo conosciuti già lavoravamo entrambi ed eravamo fuori di casa.
    Poi quando abbiamo comprato casa e abbiamo fatto il mutuo abbiamo fatto anche il conto cointestato e ci mettiamo tutti i mesi la stessa cifra, con quei soldi si pagano il mutuo, le bollette, la spesa, tutte le spese comuni insomma...
    Alla fine non mi piace l'idea che per togliermi uno sfizio dovrei usare i soldi comuni o che se gli faccio un regalo lui vede subito la spesa sul l'estratto conto.
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti