COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Sonia
Sposa Precisa Giugno 2017 Parma

Scelta Ospedale aiuto!!

Sonia, il 18 Gennaio 2018 alle 10:44 Pubblicato in Future mamme 0 24
Salvato Salva
Rispondi

Buongiorno a tutte!

Avrei bisogno di un consiglio magari da chi ha già partorito o comunque chiunque possa aiutarmi.

Sono disperata per la scelta dell'ospedale. Dove abito io c'è un ospedale dove potrei tranquillamente partorire. Ne ho sentito parlare molto bene ma ahimè ieri ho scoperto che non c'è la possibilità di avere l'epidurale, non hanno una terapia intensiva neonatale e in caso di cesario mio marito deve rimanere fuori.

Le mie alternative sono l'ospedale Santa Maria di Reggio Emilia e l'ospedale Maggiore di Parma che distano entrambi circa 25 minuti da casa mia (l'altro è dietro casa).

La cosa che più mi turba è che in quello vicino a casa non ci sia la terapia intensiva neonatale... ovviamente bisogna pensare positivo ma per qualsiasi evenienza preferisco che sia tutto a portata di mano piuttosto che vedere il mio piccolino trasferito altrove. E poi se devo essere sincera l'idea di affrontare un eventuale cesario da sola mi mette ansia....

Cosa ne pensate? secondo le vostre esperienze cosa mi conviene fare?

24 Risposte

Ultime attività da Federica, il 19 Gennaio 2018 alle 19:35
  • Federica
    Sposa Master Luglio 2017 Arezzo
    Federica ·
    • Segnala
    Nella quasi totalità degli ospedali il marito non può entrare al cesareo... Mi preoccuperei di più per il discorso della terapia intensiva. Cmq non sono molti 25min...sull'epidurale non fare troppo affidamento, anche se è un ospedale dove si fa c'è il rischio che gli anestesisti siano impegnati in quel momento quindi non te la fanno...
    • Rispondi
  • Tiziana
    Sposa Master Agosto 2016 Torino
    Tiziana ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Eh purtroppo qua siamo indietro....anke in america fanno stare i papà.....
    • Rispondi
  • Consuelo
    Super Sposa Settembre 2016 Lucca
    Consuelo ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Si si, tanto per cambiare in italia siamo indietro...
    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Si Emanuela... mi sa proprio che farò come te.

    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    .... ecco...Quello che vorrei assolutamente evitare!

    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Hai ragione per la questione distanza. Per la questione dei papà so per certo che in altri paesi lo permettono...

    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Pensavo fosse una prassi quella... forse mi sono fatta un'idea sbagliata perché due amiche che vivono in Irlanda hanno avuto i mariti dentro durante il cesario (appunto come dici tu seduto vicino alla testa della mamma e tutto imbacuccato) e quindi ho erroneamente pensato fosse così anche qui...

    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Stesso ragionamento che ho fatto... non voglio precludermi niente...

    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Hai proprio ragione. Non me lo perdonerei mai!

    • Rispondi
  • Emanuela
    Sposa VIP Luglio 2016 Milano
    Emanuela ·
    • Segnala
    Ciao io pure andrò ad un ospedale che dista 30/40 minuti (dipende anche dal traffico), ma in quello che dista 5 non mi fido perché manca la tin e non è garantita epidurale sempre .. Devi andare dove ti senti più tranquilla quindi secondo me quello più distante.25 minuti non sono tanti.
    • Rispondi
  • Maria
    Sposa VIP Giugno 2014 Pavia
    Maria ·
    • Segnala
    Al cesareo i papà rimangono praticamente sempre fuori, li conti su una mano gli ospedali che permettono di averlo accanto... detto questo io ho partorito per cesareo da sola in sala e in un ospedale senza tin 😅
    • Rispondi
  • Kati
    Sposa Master Giugno 2017 Savona
    Kati ·
    • Segnala
    Io preferisco un ospedale in cui è presente la TIN, si spera che vada sempre tutto bene...ma se ci fosse qualche problema meglio un ospedale attrezzato. Mia cognata ha partorito in un ospedale senza TIN e mio nipote ha avuto un problema alla nascita (poi rivelatasi una sciocchezza x fortuna), per cui è stato trasportato nel primo ospedale con neonatologia, un incubo!
    • Rispondi
  • Consuelo
    Super Sposa Settembre 2016 Lucca
    Consuelo ·
    • Segnala
    25 minuti non sono tanti, considera che a me al corso preparto mi hanno detto che in caso di rottura delle acque hai 2h di tempo per andare ed iniziare la cura antibiotica, mentre per le contrazioni devi averle da almeno 1h ogni 5 minuti 😊 percui se in mezz ora sei all ospedale riesci bene in entrambi i casi... secondo me è importante il reparto intensivo perchè come hai detto tu non si sa mai... e per il cesareo credevo anche io che i padri potessero entrare vedendo anche i programni in tv, invece ho scoperto che in italia sono pochissimi gli ospedali che lo permettono...
    • Rispondi
  • Tiziana
    Sposa Master Agosto 2016 Torino
    Tiziana ·
    • Segnala
    In caso di Cesareo i papà cmq rimangono fuori....solo in qualche ospedale a Milano, e da pochissimo,(mi sembra ma non lo dico con certezza)permettono al papà tutto acconciato e sterile di sedersi vicino alla testa della mamma....
    • Rispondi
  • Sharon
    Super Sposa Settembre 2015 Ferrara
    Sharon ·
    • Segnala

    Penso che in caso di cesareo il papà rimanga comunque fuori. Certo è che io non rinuncerei mai alla TIN e credo neanche alla possibilità dell'epidurale.. poi magari non la vorrò o non ne avrò bisogno (ne dubito), ma voglio la certezza di poter scegliere.

    • Rispondi
  • Ilaria
    Sposa Saggia Giugno 2015 Cremona
    Ilaria ·
    • Segnala
    Concordo. Il parto cesareo esclude comunque il papà, mentre non rinuncerei mai alla terapia intensiva neonatale! Ovviamente si spera di non vederla nemmeno, ma se dovesse servire sarebbe un rimorso troppo grande. In bocca al lupo!
    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Grazie Paola Smiley smile

    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Sono d'accordo con te Valentina. Mi sa che farò così. Grazie mille!

    • Rispondi
  • Pala
    Sposa Master Maggio 2015 Milano
    Pala ·
    • Segnala
    Che io sappia quasi tutti gli ospedali lasciano i papà fuori in caso di taglio cesareo.
    Però sono d’accordo con te, non partorirei in un ospedale senza terapia intensiva neonatale.
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Maggio 2015 Bergamo
    Valentina ·
    • Segnala
    Ciao Sonia, io Scelsi l'ospedale con il reparto di terapia intensiva neonatale, perché se fosse successo qualcosa durante il parto saremmo stati ricoverati tutti e due nella stessa struttura.... poi non è detto che succeda qualcosa, anzi, la maggior parte dei parti sono perfetti....quindi a parere mio, è proprio una questione preventiva....
    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Esatto... alla fine penso che sceglierò uno dei due ospedali grandi...

    • Rispondi
  • Sonia
    Sposa Precisa Giugno 2017 Parma
    Sonia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Grazie mille Daniela

    • Rispondi
  • Daniela
    Sposa Master Ottobre 2015 Roma
    Daniela ·
    • Segnala
    25 minuti da casa è una distanza assolutamente fattibile, scegli l'ospedale che ti fa sentire più tranquilla!
    • Rispondi
  • Silvia
    Sposa VIP Dicembre 2016 Roma
    Silvia ·
    • Segnala
    Ciao Sonia io devo ancora partorire, però come te la scelta è stata dura, il cesareo so che in quasi tutti gli ospedali non fanno entrare perché alla fine è un vero e proprio intervento, per la camera intensiva è una scelta molto personale, e Come dici te perché bisogna sempre pensare al peggio...
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti