COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

I
Sposa Principiante Ottobre 2014 Grosseto

In crisi prima del matrimonio

Irene, il 14 Febbraio 2014 alle 10:03 Pubblicato in Prima delle nozze 0 34
Salvato Salva
Rispondi

Questo topic è difficile da scrivere e non so se faccio bene a sfogarmi qui ma forse voi da esterne al mio rapporto mi potete dire la vostra opinione o esperienza..............sara' lungo il discorso..........Stavo preparando il mio matrimonio per il 4 ottobre ma domenica c'è stata una bella discussione con il mio compagno per via di una cosa successa con sua figlia (la bimba di 10 anni era cascata il sabato con la nonna e aveva battuto il ginocchio e la parte intima cascando sopra una ringhiera a gambe aperte però mia suocera gli ha messo solo il voltaren sul ginocchio ma non ha controllato sulla parte intima perchè la bimba diceva che nn gli faceva tanto male poi è venuta a casa da me e il suo babbo era a lavoro e andando al bagno per preparasi per uscire a cena si è accorta che aveva perso un pochino di sangue e me lo ha detto molto preoccupata e agitata ma mi ha chiesto di nn dire nulla al babbo e che nn voleva andare al pronto soccorso )io purtroppo non so perchè sabato sera non ho detto nulla al padre ma di notte ci ho pensato e mi sono resa conto che dovevo dirglielo perchè se vaveva qualcosa nn potevo prendermi io questa responsabilità e lui in quanto padre lo doveva sapere e anche la mamma...... domenica mattina gliel'ho detto prima a lui e poi ho convinto lei a raccontarglielo e l'abbiamo calmata e convinta ad andare al pronto soccorso. Al pronto soccorso sono entrata con lei per la visita x nn farla vergognare ma purtroppo lei si è riagitata e nn voleva farsi vedere impaurita e la dottoressa si è spazientita.......poi è riuscita a guardarla e ha detto che forse c'era un tagliettino ma tutto ok ma poi ha voluto parlare con me perchè l'ha vista cosi impaurita e tremante ma quando ha saputo che io nn sono la mamma mi ha detto che nn avevo nessun titolo a stare li e di far entrare il babbo. Quando è entrato lui la dott. gli ha detto che non è normale la paura della bimba e che su incidente sulle parti intime nn sa che pensare e di chiamare la mamma visto che lui nn è il genitore affidatario e lui si è sentito morire ma ha chiamato lei che poi è arrivata e hanno chiarito e la bimba stava bene ma poi la domenica sera lui era nero giustamente perchè aveva vissuto una brutta giornata attaccato quasi come se avesse violentato la figlia....e io che sono la sua compagna nn gli ho detto una cosa cosi importante.....AVEVA PIENAMENTE RAGIONE ! IO MI SENTIVO E MI SENTO IN COLPA PER QUESTO ERRORE.

Lunedi mattina io nn sono andata a lavoro perchè ero a pezzi e nn avevo dormito e lui mi ha iniziato a trattare male.....mi diceva che io nn mi rendevo conto di quello che era successo e che nn do importanza alle cose importanti e poi durante la mattina mi ha detto di annullare tutto il matrimonio e alla mia domanda perchè allora mi hai chiesto di sposarmi mi ha risposto bohhh......mi ha detto che nn sono capace a far nulla e sono una scema e tante altre cose e quando è tornato a pranzo mi ha detto quella è la porta puoi andare e mi ha rinfacciato alcune cose vecchie.....

Io nel pomeriggio visto che nn si calmava ho chiamato mia sorella e me ne sono andata e ora sono dai miei genitori che però non l'hanno mai potuto vedere molto fin dall'inizio( 7 anni fa) e poi anche perchè non è la prima volta che succedono discussioni cosi pesanti.

Io ORA NN SO CHE FARE........mi manca ma ora ho anche paura che nn cambi mai questo suo atteggiamento nelle discussioni di esagerare e rinfacciarmi le cose e visto che la vita è già difficile di suo mi chiedo se ce la posso fare. Lui dice che è veramente pentito x quello che ha detto e farà di tutto per risolvere e ci credo ma anche il fatto che i miei non lo vedono bene lo fa star male......e fa star male anche me che sono una perosna molto pacifica e a cui piacerebbe che lo accettassero ma i miei dicono che nn cambierà mai e mi rovinerei la vita ma anche che la scelta è mia, ma babbo nn vuole essere coinvolto in nessun matrimonio.......

Non posso scrivere tutto ma un pò mi sono sfogata.......

Io sto male perchè io so che lui è una persona brava e fa tanto e mi ama , è un lavoratore ed esagera solo con le parole quando si arrabbia con le persone.Io nn voglio fare la vittima....si sbaglia tutti e io per prima ma lui tutte le volte mi mortifica.....

Non so se ce la farete a leggere tutto e a consigliarmi qualcosa visto che nn potete sapere tante cose della storia nostra ma forse mi aiuterete ugualmente....

34 Risposte

Ultime attività da Francesca, il 17 Febbraio 2014 alle 11:03
  • Francesca
    Sposa VIP Agosto 2014 Reggio Emilia
    Francesca ·
    • Segnala

    Credo che per il momento la sospensione dei preparativi sia la scelta migliore...forse è meglio riprendere in mano le redini del vostro rapporto....

    Un grandissimo augurio di Buona Vita!

    • Rispondi
  • Paola
    Sposa Master Maggio 2014 Bergamo
    Paola ·
    • Segnala
    Ciao Irene... Hai fatto bene a sfogarti, aiuta... Sicuramente hai vissuti una situazione complessa, ma sbagliando si impara, sotto tutti i punti di vista! Non è mai facile avere a che fare con i figli degli altri, mamme ci si diventa affrontando la crescita dei bimbi giorno x giorno e tu hai commesso un errore in buona fede e sicuramente hai imparato da questa esperienza... Certo questa volta ti sei scontrata con un muro che lui ti ha messo e ciò fa pensare! Pensaci bene, confrontati con lui e con i tuoi x avere un consiglio... Segui il tuo istinto! Vuoi sposarti con lui? Vuoi aspettare? Solo tu puoi saperlo, ma pensaci bene!
    • Rispondi
  • Maria
    Sposa VIP Agosto 2014 Treviso
    Maria ·
    • Segnala

    Stavo scrivendo poi ho letto la tua risposta e mi limito a concordare ogni singola parola, sopratutto che spesso i genitori o chi ci circonda vedono con occhi più obiettivi, ed è meglio riflettere molto molto bene se intraprendere un matrimonio o meno con una persona così.

    • Rispondi
  • Sara
    Sposa Master Giugno 2015 Napoli
    Sara ·
    • Segnala

    Bravissima,momentaneamente annulla tutto,cosi anche lui avrà una lezione e deve farsi aiutare a cambiare atteggiamente,Nessuno è perfetto,ogni coppia discute,chi meno chi più,ma cose pensanti e arrabbiarsi cosi non esiste e trattarti come uno straccio no.Devi farlo cuocere nel suo brodo,sicuramente hai sbagliato a nn dirgli nulla della figlia,ma pesantemente ha errato lui con te.Insomma ha fatto una tragedia!Cmq deve parlare anche con la tua famiglia e vedere di chiarire,capisco che molte oppressioni di lui e frustrazioni provengano anche dalla tua famiglia che non l'accetta,e fidati posso capirlo.Ma vai con i piedi di piombo,e valuta se è ciò che vuoi per la tua vita!In bocca al lupo

    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa Saggia Settembre 2014 Bergamo
    Francesca ·
    • Segnala
    Tu hai sbagliato e tanto a non dirgli subito quello che era accaduto a sua figlia e ti servirà di lezione per il futuro, ma mi pare che tu stessa l'hai capito per cui non c'è bisogno che ti faccia io la ramanzina. Detto questo io non so cosa tu abbia deciso di fare, ma io ci penserei davvero bene a sposare un uomo come quello da te descritto, frustrato, senza mezze misure, iracondo. È difficile ma prova a guardare la cosa dal fuori come se fosse una tua cara amica a stare con una persona come il tuo FM, cosa le diresti di fare?
    • Rispondi
  • B
    Super Sposa Luglio 2014 Padova
    Babi ·
    • Segnala
    Guarda ti parlo da esperienze mie e altrui le persone non cambiano e non cambieranno mai migliorano ma non cambiano. Un ragazzo con una figlia é impegnativo tu verrai sempre dopo per qui dal lato sai il suo atteggiamento si può capire..... cmq pensaci perché ci si sposa per tutta la vita........per tutta la vita ......nom soli ovvio ma ricordati questo ecco
    • Rispondi
  • Silvia
    Sposa Master Settembre 2014 Venezia
    Silvia ·
    • Segnala
    Quoto e ti auguro che si risolva tutto presto
    • Rispondi
  • Marly
    Sposa TOP Aprile 2013 Bergamo
    Marly ·
    • Segnala

    Mi sembrano ottimi proporsiti io però ci penserei su un attimo a sposarmi dagli tempo di dimostrare che è cambiato....il matrimonio è una cosa seria ed è giusto essere sicuri al 100% visto che dici che non è la prima volta che capita accertati che ha davvero capito i suoi errori!

    • Rispondi
  • I
    Sposa Principiante Ottobre 2014 Grosseto
    Irene ·
    • Segnala

    Io ho deciso di dargli l'ultima possibilità!io c'ho parlato e ha visto che poteva perdermi per sempre, riconosce che ha sbagliato ed è disposto ad andare da qualcuno per risolvere questo suo problema quando si arrabbia !Io nn ho mai messo in dubbio il suo amore anche se con queste discussioni non lo dimostra ma normalmente si.Lui vorrebbe continuare a preparare il matrimonio ma io credo di annullarlo per il momento..........Lui vorrebbe chiarire anche con i miei e far in modo che i rapporti migliorino e ripartire dall'inizio ma non so se questa cosa sia fattibile.

    Grazie per la vostra vicinanza e aiuto in questa situazione.

    • Rispondi
  • T
    Sposa Saggia Giugno 2015 Pavia
    Tatiana ·
    • Segnala
    In parte concordo con le ragazze,nel senso che non devi essere una valvola di sfogo e non deve trattarti male ogni volta! Ma se è una cosa capitata una volta e basta dovuta ad un accusa GRAVISSIMA...beh non gli si può dare torto! Io posso dire che con il mio fm vado abbastanza d'accordo e le volte che abbiamo litigato di brutto sono state poche. Ma litigare o discutere è normale! Non bisogna farsi comunque mancare di rispetto.
    • Rispondi
  • T
    Sposa Saggia Giugno 2015 Pavia
    Tatiana ·
    • Segnala
    Di certo è stato accusato di una cosa grave.. E lo capisco...ma sopratutto non penso che lui abbia mai toccato sua figlia. Penso solo che la bimba abbia vergogna di farsi vedere il che in parte è un bene,infondo un medico è un estraneo. Anche noi abbiamo passato un momento brutto, anche io me ne ero andata di casa...ma è stato il momento in qui entrambi abbiamo capito la cavolata che stavamo facendo e che volevamo stare insieme e sopratutto sposarci! Credo che dovete parlare...digli la verità,appena si calma e ragiona,secondo me capirà. È vero che ti ha risposto boh! Ma è una risposta data d'impulso,che fa male è vero,ma forse al suo posto chiunque avrebbe risposto così. O magari in modo ben peggiore! Ha detto cose pesanti...ma sta soffrendo per ciò di cui è stato accusato! Anche noi nel momento di crisi ci siamo detti cose veramente brutte. Porta pazienza, parlagli con tranquillità e le cose piano piano si sistemano...
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Abituale Giugno 2014 Viterbo
    Federica ·
    • Segnala
    Quotoooo!!!
    • Rispondi
  • R
    Sposa Precisa Luglio 2015 Roma
    Roberta ·
    • Segnala
    Ciao Irene, per prima cosa vorrei dirti che mi dispiace molto per l'accaduto ma che concordo pienamente quello che già ti è stato detto e consigliato dalle altre ragazze... Poi vorrei farti notare una cosa a cui penso non sia stata data troppa importanza: se i tuoi non lo sopportano o non lo condividano non pensare solo che è colpa loro perché non lo conoscono bene etc.., ricorda: i nostri genitori sono le persone che ci amano di più al mondo e non ci direbbero mai una cosa per farci del male quindi se non pensassero davvero che lui non fa per te non te lo direbbero! Purtroppo anch io a volte stento a sentirli ma più vado avanti e più mi accorgo quanto i loro consigli siano preziosi! Parla con loro e fatti dire effettivamente quali sono i dubbi che hanno su di lui e tu raccontagli tutta la verità sul vostro rapporto non per fargli sapere i fatti tuoi ma solo per farti guidare verso la strada più giusta per te! In bocca al lupo Irene...
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Precisa Giugno 2014 Milano
    Eleonora ·
    • Segnala

    Ciao,allora separiamo le 2 questioni:

    1 non hai "sbagliato"solo tu, ma anche lui doveva avvisare subitissimo la mamma della bimba,ci sarebbero stati meno problemi anche in ospedale che sicuramente hanno inciso nella reazione che poi ha avuto,non può scaricare tutto su di te!

    2 mia nonna dice sempre che gli uomini peggiorano e basta! ribadisco, tu non devi assolutamente essere il suo bersaglio per i suoi sfoghi, chi fa cosi non merita nulla. pensaci se vuoi passare una vita a prenderti parole brutte ogni volta che qualcosa non gli va bene.

    sii forte,prenditi il Tuo tempo e fai la scelta migliore che non sempre é quella piú semplice ed indolore ma quando poi ti guardi indietro sai che era quella giusta!

    • Rispondi
  • Erika
    Sposa Abituale Giugno 2014 Torino
    Erika ·
    • Segnala

    Che vitaccia che facciamo noi "matrigne"!!!

    Ti capisco alla perfezione, si aspettano sempre troppo da noi i nostri fm e relativi parenti! Io credo che il problema è che sono spesso troppo concentrati sulla loro emotività, perché sono costretti a vedere i figli in determinati giorni e con determinati orari decisi da estranei. Ovviamente così concentrati da preoccuparsi raramente dei nostri stati d'animo, della difficoltà non solo psicologica, ma soprattutto pratica nel gestire il nostro ruolo così scomodo! Io nel tuo caso trovo comunque che sia stato veramente esagerato nella sua reazione! Io fossi in te ci rifletterei bene sull'ipotesi di continuare la vostra relazione, visto che sembra che gli sia tutto dovuto che si arrangiasse da solo! :*

    • Rispondi
  • Claudia
    Sposa Master Settembre 2014 Varese
    Claudia ·
    • Segnala
    Mi spiace...ma io lo lascerei...una vita intera così? No grazie!!!
    • Rispondi
  • S
    Sposa Master Settembre 2015 Bari
    Sa ·
    • Segnala

    Per quanto ho capito lui quando è arrabbiato si sfoga con te.. e quando si sfoga non calibra il peso delle sue parole! Tu riusciresti a sopportarlo una vita intera? ok magari hai sbagliato, ma chi non sbaglia?!

    • Rispondi
  • Alessandra
    Super Sposa Giugno 2014 Matera
    Alessandra ·
    • Segnala

    Ciao! ho letto tt quello che hai scritto perche' mi ha molto colpito e penso che magari forse dovevi dire subito e raccontare l'accaduto al tuo compagno, però questo fatto nn giustifica lui dal trattarti male e sparare a zero su dite..e' vero,magari che, quando si litiga forse escono e vengono dette parole che nn dovrebbero essere pronunciate, pero' io penso anche che se in quel momento escono ,forse un fondo di verità ci sarà anchein quello che viene detto....con questo io nn mi permetto di giudicare ne' te ne' lui per qnt accaduto,perchè penso che bisogna trovarci sempre in una situazione per poter capire e giudicare,però penso che tu debba riflettere bene prima di fare un passo così importante come quello del matrimonio,perchè è una decisione che va presa,secondo me ,nel momento in cui le cose tra 2 persone vanno per il verso giusto ( anche se è normale che le discussioni "civili" ci siano ), però addirittura il fatto di essere messa alla porta ti deve far riflettere perchè nn è un atteggiamento giusto da avere...è vero che una persona quando commette uno sbaglio se ne esce con la frase di essere pentito, di aver sbagliato,però molte volte queste sono frasi di circostanza che si dicono e nn perchè veramente sentite....cmq quello che posso dirti io è di meditare,riflettere sul da farsi..spero di esserti stata anch'io d'aiuto..un abbraccio e quando succedono queste cose, anche se ci feriscono, nello stesso tempo ci devono rafforzare e noi donne dobbiamo essere forti e nn farci mettere i piedi in testa dagli uomini...perchè la donna nn è affatto inferiore all'uomo

    • Rispondi
  • I
    Sposa Principiante Ottobre 2014 Grosseto
    Irene ·
    • Segnala

    Grazie a tutte per il vostro tempo e opinioni......lui prima nn era sposato ha avuto solo la figlia e ha convissuto x qualche mese con la mamma ma poi lei lo ha lasciato......

    Questo modo di reagire nn ce l'ha solo con me ma anche con i suoi anche se ultimamente era migliorato......

    Io capisco la paura dei miei ma lo hanno sempre visto male qualunque cosa faccia e anche questo nn aiuta.....

    Smiley sad

    • Rispondi
  • C
    Sposa Saggia Settembre 2014 Biella
    Crotta ·
    • Segnala
    Sono d'accordo ; io lo lascerei andare lui e la sua bambina; adesso ti tratta da " cacca" dopo il matrimonio ti mette le mani addosso; poi ti chiede scusa; che ne sai tu che magari ha divorziato con la moglie perché le faceva del male! Lascialo andare .
    Mi raccomando sii forte ; un abbraccio.
    • Rispondi
  • E
    Sposa VIP Dicembre 2014 Parma
    Elisa ·
    • Segnala

    Concordo con ogni singola parola di Grazia.....nn aspettarti che cambi!!!!....nn lo fara' mai!!!!!....e capisco perfettamente anche i tuoi genitori...io sono madre e il pensiero di sapere mia figlia in una situazione cosi',mi farebbe stare malissimo....

    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa VIP Agosto 2014 Reggio Emilia
    Francesca ·
    • Segnala

    Ciao Irene,

    credo tu ti stia o ti sia colpevolizzando un po' troppo! Probabilmente avrai mancato nel non riferirgli subito l'accaduto, ma credo che questo tipo di reazione sia esagerata!

    Per me fai bene a pensarci un po' su! A ripensare ai suoi atteggiamente le sue reazioni ed anche le tue!

    Devi essere convinta prima di arrivare all'altare!

    Un bacio

    Ed aggiornaci Smiley kiss

    • Rispondi
  • A
    Super Sposa Maggio 2015 Taranto
    Alessia ·
    • Segnala

    Ciao Irene, come hai detto tu noi nn possiamo conoscere la tua storia dall'interno. Sicuramente tu hai sbagliato a non dirgli niente, ma penso che di questo te ne sia accorta!

    Il fatto che ogni volta che succeda qualcosa ti rinfacci le cose non è bello! Chi ama perdona e va avanti. E perdonare davvero vuol dire che fai come se quelle cose non fossero accadute! Invece se lui te le rinfaccia vuol dire che non le ha dimenticate! In una relazione non va bene così! E quando vi sposerete??

    Secondo il fatto che ti risponda boh alla domanda perchè hai chiesto di sposarmi, fa pensare anche!

    Terzo, è vero che hai sbagliato, ma lui dovrebbe rispettarti un pò di più! Ragazze, noi dovremmo farci rispettare di più, perchè tutto parte da noi! Per me l'insulto più grave che un uomo possa fare ad una donna è "SEI UNA SCEMA". Mi dispiace, ma io lo vedo come un insulto non alla persona, ma alla donna in quanto tale. Come se insinuassero che le donne non sanno ragionare! A me stà cosa mi fa proprio incavolare! E solo perchè hai sbagliato una cosa, non vuol dire che lui ti possa insultare quanto vuole!

    Il consiglio che ti dò è fatti rispettare di più e pensaci bene se sposarlo! Meglio un matrimonio mancato che una vita infelice!

    • Rispondi
  • Veronica
    Sposa VIP Settembre 2017 Monza e Brianza
    Veronica ·
    • Segnala

    Ciao Irene, prima di tutto mi dispiace immensamente per quanto ti sia accaduto provo a capire il senso di agitazione che ti opprime per questa situazione di incertezza. Ci sono diversi fattori, il tuo compagno che ha una figlia, quindi la paura/preoccupazione che deve aver provato per quel sgradevole incidente che è stato scambiato per qualcosa di molto più brutto. La madre di quella bimba che deve essersi presa un bello spavento e per ultimo ma non ultimo tutto lo stress che hai subito. Se vi amate è giusto che vi sposiate, ma secondo me dovrai essere ben consapevole (non dico che tu non lo sia già) di tutte le responsabilità che avrai in aggiunta. Ti abbraccio e ti auguro il meglio

    • Rispondi
  • Patrizia
    Sposa Master Giugno 2014 Verona
    Patrizia ·
    • Segnala

    Ciao Irene, anche io ho letto tutto e sono d'accordo con quello che e' stato scritto prima. Magari avresti dovuto dire subito al tuo fidanzato che la bimba si era fatta male, ma l'aveva anche gia vista la nonna, insomma, non sembrava che ci fosse una gravita' eccessiva.

    Mi lascia perplessa il gettarti addosso tutte queste accuse. io ho passato una situazione simile con il mio ex, a volte si litigava per una stupidata incredibile, e finiva la storia con lui che minacciava di lasciarmi e io che rimanevo in silenzio a piangere per paura che mi mollasse davvero. Alla fine quando poi l ho lasciato io, le cose si sono evolute in peggio e lui si e' rivelato per quello che era e sarebbe sempre stato.

    Purtroppo le persone non cambiano, e quella che oggi e' una stupidata domani potrebbe essere peggio. Anche quando litighiamo pesante tra di noi rimane sempre il rispetto, e comunque non si tira giu tutta la base su cui si costruisce qualcosa per un inghippo di tutti i giorni. La bambina e' piccola e si fara' male molte altre volte, tu sarai sempre la scema che non sa fare niente per questo?

    Non mi sento di giudicare senza conoscere al meglio la situazione, ma ti consiglio vivamente di riflettere molto molto bene su tutto quanto e prenderti il dovuto tempo a pensare. A me e' servito.

    Ti auguro ogni bene!

    • Rispondi
  • E
    Sposa Master Luglio 2013 Roma
    Eleonora ·
    • Segnala
    Personalmente credo che tu stessa come hai detto abbia sbagliato a non dire niente a lui e soprattutto lui alla mamma di sua figlia!!!!!!!!!!!!!! Detto cio devi capire che si è spaventato a morte e I fogli sono figli la reazione è sic piu esagerata per questo.si litiga...l impo è non essere violenti...è normale che sia dispiaciuto per I tuoi genitori e loro dispiacouti per te e preocc magari che ha gia avuto l esp di una moglie e una figlia....tu sai nel tuo cuore cosa fare
    • Rispondi
  • A
    Sposa Master Settembre 2014 Roma
    Alessandra ·
    • Segnala

    Ciao Irene ho letto tutto il tuo topic. Situazione molto delicata in cui io,spesso supero un limite invalicabile,cercherò di non superarlo. Non condivido niente di tutto ciò che il tuo fm ha fatto,ti ha dato una colpa(tu te la sei presa)che non esisteva,hai fatto quello che potevi,anche di più,e sei stata vicino alla figlia. Diverso sarebbe stato nel caso in cui tu avessi omesso al tuo compagno quell'accaduto,ma così non è stato,quindi lui su cosa ti rimprovera? Sul fatto che tu non abbia detto che è un ottimo padre e che non maltratterebbe mai la figlia? Di certo i dottori se hanno una loro idea non si basano su quello che dice una compagna/futura moglie,quindi vanno molto più a fondo! I tuoi genitori hanno semplicemente paura,se ne sentono molte di donne maltrattate(sicuramente e spero che non sia il tuo caso)e per un genitore credimi non è una passeggiata di salute. Ti parlo da mamma di una bimba e due in arrivo(per il papà è ancora più amplificata la cosa),si fanno sforzi,sacrifici per far crescere la propria figlia,riempiendola d'amore e cercando di non farle mancare nulla,la si fa crescere come un fiore,con molte cure ed attenzioni,quindi ci si aspetta che l'uomo che la vuole,sia un uomo altrettanto sensibile e pacato. Le discussioni avvengono,nessuno può dire il contrario,ma non devono superare assolutamente dei limiti,altrimenti si va oltre. Io da mamma non sarei contenta che mia figlia decidesse di sposare un uomo che la maltratta(a parole) e che la cacci via di casa ogni qualvolta che avviene una discussione. Ti ho parlato chiaramente cercando di non andare oltre,ma questo è il mio pensiero! Un abbraccio!

    • Rispondi
  • Grazia
    Sposa Master Giugno 2013 Genova
    Grazia ·
    • Segnala

    Ti ho letta sino in fondo e mi dispiace tanto per l'accaduto.

    Capisco che tu abbia avuto un blocco a parlare subito col tuo compagno dell'accaduto, ma non sei tu ad aver sbagliato, ma lui per come ti ha trattata. Hai taciuto l'accaduto, ma sei stata vicina a sua figlia in un momento difficile e questo lui lo dovrebbe apprezzare. A volte le parole feriscono più delle azioni e se anche è vero che spesso quando si è arrabbiati si dicono cose che non si pensano, è anche vero che le parole brutte comunque lasciano delle ferite.

    Dici di non averci raccontato tutto e che comunque in passato sono già successi altri episodi del genere. Secondo me questi sono campanelli di allarme e devi pensare bene al tuo futuro. Che lui ti manchi standogli lontana lo posso capire, ma cerca di staccarti un pò da lui e scrivi su un foglio cercando di essere obbiettiva quante cose brutte sono successe nella vostra storia rispetto a quanto amore lui ha saputo donarti e dimostrarti.

    E' facile dire "mi dispiace, non lo farò più", ma se poi vedi che le cose nel tempo si sono ripetute, questo dovrebbe essere un buon punto di partenza per una tua riflessione.

    • Rispondi
  • Agnese
    Super Sposa Settembre 2014 Ancona
    Agnese ·
    • Segnala

    è una situazione molto delicata in cui è difficile darti dei consigli perchè come dici tu, ce ne sono altre dietro che non hai raccontato (giustamente).. solo tu sai che tipo di uomo è, e la violenza verbale comunque non va sottovalutata perchè potrebbe degenerare e comunque col tempo porta la parte lesa a soffrire.. devi capire tu, e tu soltanto, quanto questo influisca sulla vostra relazione e se sei disposta o meno ad accettare certi atteggiamenti.. perchè credimi, è difficile cambiare una persona!

    • Rispondi
  • Tiziana
    Super Sposa Luglio 2014 Bari
    Tiziana ·
    • Segnala

    Ciao irene... mi.dispiace x l'accaduto... ma sinceramente da come ne parli ti attribuisci.una colpa che a mio.parere non hai visto ke dopo poche ore hai riferito il fatto... in primis suppongo.tu non abbia figli tuoi e questo per me rappresenta una scusante... quindi se in queste circostanze nn reagisci subito e sbagli e' anke comprensibile ... io non sarei solo ferita ma sarei incavolata nera ! perke' nel.momento.in cui.mi.si dice ke sono.una buona a nulla e te lo.dice non una persona qualsiasi il tuo.compagno e' raddoppiato il malessere... per di piu' da quello ke leggo.il.comportamento ke ha assunto nn e' singolo, non abituale , ma capita... anzike' farmi dire vai.via me.ne sarei andata io volontariamente e prima dell'affronto in questi termini. se i tuoi genitori nn lo guardano.di.buon okkio fidati ke ci vedono meglio di te... i genitori non possono ke volere il meglio.per noi e riescono a vedere oltre. e se in 7 anni non hanno cambiato idea e' perke' evidentemente nulla e' cambiato... ( i miei genitori non sopportavano 8nizialmente il.mio fm , lo.ritenevano una persona priva di buon senso, un pagliaccio, poco serio, con gli.anni hanno capito ke e' cresciuto ed e' cambiato... ma io ne sto.insieme da 11 quindi eravamo ragazzini e ci sta... e riconosco.ke era vero!) quindi cara irene sta a te accettare o allontanarti da lui ... il.tempo passa ma in realta' nn.cambieranno le.cose... e nonostante tutti i consigli riceverai la scelta proverra' solo ed esclusivamente da te...

    • Rispondi
  • C
    Sposa TOP Settembre 2012 Coast
    Cinzia ·
    • Segnala

    Ciao Cara, credo che, indipendentemente dal fatto che tu non abbia detto subito al tuo compagno che la figlia fosse caduta..., l'atteggiamento che più mi preoccupa è la reazione "violenta" che ha avuto con te. A casa mia non si sono mai sfiorate parolacce, e leggere che il tuo ragazzo ti abbia etichettato "scema", per me, per come sono cresciuta io, sarebbe già motivo di riflessione totale.

    Non amo l'aggressività verbale, non amo le persone che non sanno contenere la propria rabbia, non amo nulla che possa far presagire a discussioni sterili. Il fatto che tu non sei e nn sarai mai la mamma della bimba è scontato, che tu, in alcune circostaze venga messa da parte, lo è altrettanto MA qui sta la bravura di un uomo,di un compagno, di un fidanzato, quello di non farti mai sentire fuori luogo e il tuo ragazzo, a quanto ho capito da quello che scrivi, ha fatto "oltre".

    Ora, io.......rifletterei davvero, e, se ci sono già stati campanelli di allarme, ed episodi in passato, come dire??!?! Attenzione.Le eprsone non cambiano, s questo ne sono certa.

    Un abbraccio sincero.

    • Rispondi
  • Giulia
    Sposa Master Luglio 2014 Arezzo
    Giulia ·
    • Segnala

    Cara irene,

    avrei mille cose da dirti, ma, come dici tu, non è nemmeno facile consigliare in una situazione alla quale si è estranei.

    innanzi tutto, tu hai inizialmente deciso di tutelare la privacy della bambina, dopo poche ora hai capito che era meglio parlarne con il padre, forse potevi dirglielo subito, ma non è un segreto che ti sei portata dietro per anni, non hai recato alcun danno alla piccola.

    per quanto riguarda la dottoressa, direi viva il tatto, pure io da piccola sono caduta ed ho perso del sangue battendo, a mia mamma e ai medici c'è voluta un'ora per convincermia farmi vedere, e nessuno mi aveva fatto nulal di male, ero inciampata giocando! questo per dire che difficilmente una bambina non fa storie per farsi visitare in una zona intima e "segreta", soprattutto da estranei, anzi, il fatto che si sia confidata di te fa capire che di te si fida, ti vuole molto bene, cosa che il tuo compagno non ha nemmeno preso in considerazione. era un momento delicato, e tu hai fatto del tuo meglio.

    lui se l'è presa per la mancanza di educazione della dottoressa in un momento del genere, quindi con la dottoressa avrebbe dovuto prendersela, non con te. e a questo punto mi aggancio: è facile sfogarsi con le eprsone che ci amano. una volta ogni tanto, capita a tutti, ma se questo è un suo comportamento, credimi, NON cambierà. che tu voglia accettarlo o meno, la decisione è tua, ma prendi come assunto che lui si sfogherà sempre ferendoti. sai solo tu se puoi accettarlo.

    va bene dire cose "che non si pensano", ma l'età della ragione prevede anche di non dire nulla se si è particolarmente arrabbaiti. quindi, la domanda che devi porti è solo una: ti fidi di lui? al 100%?

    per quanto riguarda i tuoi genitori, non so perchè non lo abbiano in simpatia, ma è anche vero che a volte le persone che ci stanno vicine e ci vogliono bene, spesso vedono cose che noi non vediamo. posso dirti che sono stata sempre in lotta con i miei, ma devo ammettere che sui fidanzati avevano ragione.

    ti abbraccio (so come ti senti), se hai bisogno scrivimi pure in privato!!

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti