E
Sposa Abituale Settembre 2017 Trieste

La cosa più difficile

Elia, il 23 Aprile 2018 alle 14:31 Pubblicato in Future mamme 0 35
Salvato
Rispondi

Della gravidanza..... Il parto? Le nausee? La fame? Le notti in bianco pre e post parto? Le gambe gonfie? Gli esami da fare per vedere se tutto era ok e l'attesa dei risultati?

Cos'è stata la cosa più difficile in assoluto della vostra gravidanza? Io ne sono incuriosita da sempre ma ovviamente se cerchi ci sono praticamente solo racconti idilliaci...vorrei sentire la parte più "brutta", difficile.....qual è stata per voi?

35 Risposte

Ultime attività da Federica, il 25 Aprile 2018 alle 22:49
  • Federica
    Sposa Abituale Maggio 2016 Lecco
    Federica ·
    • Segnala
    Ciao! Io appena sento qualcuna che dice che la gravidanza è il periodo più bello per una donna lo faccio fuori.. sono solo alla fine del sesto mese quindi probabilmente mi manca ancora la parte più difficile, ma ad oggi sono stata ricoverata tre volte, due nei primi 4 mesi per iperemesi severa (ho perso 10kg, ero disidratata al massimo, vomitavo 50 volte al giorno.. bruttissimo davvero), e un’altra recentemente per coliche renali.. un dolore assurdo! Poi ho reflusso fisso.. fastidioso come pochi.. ogni poco vomito.. per fortuna la mia bimba in tutto questo è sempre stata bene e spero con tutta me stessa che continui così, noi sopportiamo tutto per i nostri bimbi, però insomma io che non ho mai avuto niente prima di questa gravidanza devo ammettere di essere parecchio provata! È ancora il bello deve arrivare 😱
    • Rispondi
  • Melania
    Sposa VIP Maggio 2019 Napoli
    Melania ·
    • Segnala
    La mia gravidanza fin dall’inizio non è stata una bella passeggiata, a 11 settimane sono stata ricoverata per un grave distacco di placenta con notevoli perdite di sangue, poi rientrato perfettamente dopo 5 gg di ricovero immediato, a 29 settimane contrazioni continue e di nuovo perdite di sangue con rischio di parto prematuro, riuscite a fermarle dopo un ulteriore ricovero, ma a 32+1 la piccola ma tremenda Marta ha rotto il sacco ed è nata con parto cesareo d’urgenza.
    Ecco dopo tutto questo io ti dico ke ho vissuto qst sette mesi avendo paura, ansia e sconforto totale, sperando ke ad ogni visita le cose andassero meglio di quelle precedenti, per il pos-parto io non ho avuto sofferenza di alcun tipo, mi sono messa in sesto già il giorno dopo, sarà forse per la voglia ke avevo di vedere la piccola ke era in incubatrice.
    Adesso per fortuna le cose stanno andando bene
    • Rispondi
  • Carla
    Sposa Saggia Settembre 2017 Latina
    Carla ·
    • Segnala
    Nonostante la mia gravidanza non sia stata proprio tranquilla, tra controlli x cmv positivo, organizzazione del matrimonio, ricovero per rischio di parto prematuro, la cosa più difficile x me è stato il post parto. Il parto in sé x me è stato rapido e poco doloroso, ma quei 4 giorni in ospedale sono stati un vero incubo, tanto che il ricordo mi scoraggia a cercare una nuova gravidanza. Il mio problema è stata la schiena, sin da piccola ho sviluppato una bella scoliosi, ma vai a farlo capire alle infermiere! Dopo il parto avevo bisogno di riposare la schiena ma non sono stata minimamente aiutata, anzi passavo pure x quella che non voleva occuparsi della figlia. Per lo sforzo di riuscire a fare da sola ho preso uno brutto strappo muscolare alla spalla, per il quale ho dovuto fare terapie per 3 mesi! Se mai dovessi fare un altro figlio prenoterei una stanza in una clinica privata, per far rimanere qualcuno con me ad aiutarmi, a costo di accendere un mutuo x potermelo permettere!Smiley xd Comunque tranquilla se non ci sono cose grosse si dimentica tutto x questo frugoletti deliziosiSmiley winking
    • Rispondi
  • Ilaria
    Super Sposa Agosto 2016 Savona
    Ilaria ·
    • Segnala
    Sicuramente il periodo delle nausee e vomito ma principalmente perché lavoravo e non era per nulla semplice.. brutto brutto..
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa Master Settembre 2016 Parma
    Valentina ·
    • Segnala
    Io ho fatto una gravidanza meravigliosa, no nausee, no vomito, no sciatica, piedi gonfi l’ultimo mese ma niente di che...la cosa che ho temuto di più è perdere la mia principessa dopo il primo aborto. Mano a mano che ho saputo che stava bene, tutto il resto è passato in secondo ordine...
    • Rispondi
  • Ilaria
    Super Sposa Giugno 2017 Milano
    Ilaria ·
    • Segnala
    Per ora sono ancora incinta quindi do un giudizio solo sul "prima". La parte peggiore per me è stato il periodo a riposo per rischio Parto prematuro... poi ovviamente le paranoie quotidiane su alimentazione/esami/dolorini/movimenti
    • Rispondi
  • Ilaa
    Super Sposa Giugno 2017 Milano
    Ilaa ·
    • Segnala
    La cosa più brutta? Guarda zho partorito 22 giorni fa e mi sembra così lontana la gravidanza!!! Io comunque l’ho vissuta molto serenamente, non ho mai avuto ansie particolari. Sicuramente l’ultimo mese è il più duro, il pensiero va sempre li aspettando che succeda qualcosa! non vedi l’ora che passi tutto e di conoscere il tuo grande amore!

    Però ricordo molto bene, purtroppo, il mio luuuungo travaglio, durato 36 ore dall’inizio delle contrazioni al parto. Posso dire invece che la fase espulsiva me la sono goduta a pieno, è stata super emozionante e indimenticabile ❤️
    • Rispondi
  • Sara
    Sposa VIP Settembre 2017 Vicenza
    Sara ·
    • Segnala
    Le nausee e la sciatica non sono stati per niente bei momenti e l'andare oltre il termine per via del bombardamento di messaggi per sapere se fosse nato.
    • Rispondi
  • M
    Sposa TOP Giugno 2016 Cremona
    Marcella ·
    • Segnala
    Per me, la paura di perdere nuovamente il mio bimbo. In gravidanza è stata l'unica cosa difficile. Ho sopportato nausee, acidità di stomaco, mal di schiena, stanchezza, frustrazione di andare oltre il termine... Ma sapere che lui c'era e stava bene mi ha fatto superare tutto serenamente
    • Rispondi
  • Cloe
    Sposa Master Giugno 2017 Cosenza
    Cloe ·
    • Segnala
    Per me il periodo piu difficile lo sto vivendo ora,in attesa dell esito del dna fetale..la preoccupazione che tuo figlio possa.avere qualche problema t fa dimenticare tutto (nausea,dolori ecc)
    • Rispondi
  • Silvia
    Sposa VIP Dicembre 2016 Roma
    Silvia ·
    • Segnala
    Ciao io credo che ogni persona la vive in modo diverso anche a livello caratteriale cambia molto e in più 9 mesi sono tanti e ogni trimestre ha le sue caratteristiche e le sue paure, io fin dall'inizio avevo paura Delle analisi sia dell'ago in se che i primi 3 mesi ero terrorizzata nel perdere la mia bambina, visto un precedente, nel 2 trimestre c'è la paura che tutti i controlli per lei vadano bene, morfologica, e nell'ultimo trimestre la paura di non arrivare a termine ma soprattutto la paura del parto
    • Rispondi
  • Annalisa
    Sposa Master Giugno 2015 Catania
    Annalisa ·
    • Segnala
    La sciaticaaaaaaaaaaaa...oltre naturalmente la paura dei primi mesi di avere un secondo aborto
    • Rispondi
  • Justyna
    Sposa Master Settembre 2017 Pesaro - Urbino
    Justyna ·
    • Segnala
    Oltre alla paura costante di perdere i bambini durante le gravidanze, la parte peggiore in assoluto sono le nausee, il reflusso e l'acidità. Ho sopportato meglio il travaglio e il parto che tutti quei mesi di malessere costante. Una cosa a cui non ero preparata è stata la debolezza post parto e soprattutto i dolori. Non sto parlando di punti, ragadi o simili, no! I dolori alle ossa, soprattutto alle gambe.
    • Rispondi
  • Michela
    Super Sposa Settembre 2018 Genova
    Michela ·
    • Segnala
    Direi i crampi la notte, la lombosciatalgia, i piedi gonfi e del parto solo il momento del passaggio della testa...ma il secondo era 4,110 kg...
    • Rispondi
  • Manuela
    Sposa VIP Febbraio 2017 Imperia
    Manuela ·
    • Segnala
    Per me le contrazioni e 1 pò il parto.
    • Rispondi
  • Lulla
    Sposa Master Maggio 2017 Cosenza
    Lulla ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    No, ma per i primi tre mesi. È stata durissima superarla, soprattutto perché per un mese ho avuto salivazione continua associata a nausea e vomito, per cui non riuscivo a vivere. Mi dava fastidio anche l'odore della mia casa e di mio marito, che poverino non sapeva come aiutarmi
    • Rispondi
  • Sposa90
    Sposa VIP Giugno 2016 Salerno
    Sposa90 ·
    • Segnala
    Io sono a 36+6 e fin ora la
    parte poi difficile la sto vivendo adesso ho iniziato ad avere piedi gonfi mani doloranti mi sento una palla che rotola e la notte non si dorme mi sveglio in continuazione e poi ora sono iniziate i primi dolori delle contrazioni quindi inizio ad avere seriamente paura del parto e di non riuscirci paura di non essere capace a fare la madre e la moglie insomma questa nuova avventura fa paura
    • Rispondi
  • Michela
    Sposa VIP Giugno 2017 Trapani
    Michela ·
    • Segnala
    X me la paura ad ogni visita ed esame sangue quundi ansia!!! E adesso che sono.all'8 mese paura del.parto notti insonne senza trovare una posizione giusta....un altra cosa potere mangiare tutto nn sai che voglia ho di salame prosciutti crudo cozze ecc e tiramisù! Però cmq sono felice di questo grande dono solo gli.ultimi mesi sn i più pesanti!
    • Rispondi
  • F
    Sposa VIP Giugno 2016 Ancona
    Francesca ·
    • Segnala
    Di difficile acidità di stomaco dalla.mattina alla sera dal 5 mese fino.a qnd ho partorito qls cosa.mangiavo per il.resto apparte.gambr.gonfissime niente.problemi di nausea ecc anzi mi sono.goduta tutto
    • Rispondi
  • Aurora
    Super Sposa Maggio 2014 Verona
    Aurora ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ho avuto problemi all'inizio. Per farla breve mi avevano consigliato di usare i paracapezzoli di silicone, purtroppo ho la pelle super delicata e mi sono tagliata. Lì è iniziato il problema, non riuscivo a far cicatrizzare la ferita. Dopo due mesi e passa grazie ad una consulente della leche league ho scoperto che non riuscivo a guarire perché sono una delle poche a cui le coppette d'argento invece di fare bene peggioravano la situazione. Tolte quelle in due settimane sono guarita. Fortunatamente non avevo male, ma a livello psicologico mi aveva provato molto questa situazione. Perché non ho deciso di smettere di allattare? Io soffro di allergie ai pollini e alimentari. Dal punto di vista alimentare ho una dieta molto limitata. Alcuni studi dicono che allattare al seno riduca notevolmente la possibilità che il bimbo in futuro soffra di allergie. Non so se sia vero, ma sapendo come sto vivendo io( per me andare a mangiare fuori è sempre un'incognita devo chiedere sempre gli ingredienti etc...) ho cercato di fare di tutto perché la mia piccola non soffra di allergie in futuro.
    • Rispondi
  • A
    Sposa VIP Maggio 2017 Napoli
    Angela ·
    • Segnala
    Ciao nausee tutt ora ogni tanto all inizio della gravidanza erano costanti. ..vomito perché di mio ho già paura del vomito e ovviamente anche quando faccio gli esami c'è sempre un po di preoccupazione. .non ne faccio una malattia ...la gravidanza o meglio i figli sono gioie e dolori ...e l unica cosa che posso dirti nonostante i malesseri ringraziando DIO per avermi donato il suo miracolo ...il resto cerco di sopportare ....sto soffrendo già molto il caldo sudo ma va bene così ....voglio che mio figlio stia bene il resto passa ...al parto non ancora ci penso ...vedremo più avanti ...ho la dpp il 28 luglio
    • Rispondi
  • Giulia
    Super Sposa Giugno 2015 Monza e Brianza
    Giulia ·
    • Segnala
    Gravidanza perfetta..il post è stato duro..però ne sono uscita 😊
    • Rispondi
  • Chicca
    Super Sposa Agosto 2017 Frosinone
    Chicca ·
    • Segnala
    Io sono al 5' quindi per ora il difficile è stata la nausea che mi impediva di entrare a casa fino ad inizio 4 mese e ogni tanto il vomito è ancora. Poi l'ansia per ogni cosa...e non poter prendere medicine...! Sarà stupido ma io prima prendevo oki appena mi faceva un po male la testa ma ora arrivo al massimo prima di prendere mezza tachipirina! Ah e le gengive sanguinanti, ho un dolore in boccaSmiley ups Smiley ups
    • Rispondi
  • Fede
    Sposa VIP Settembre 2015 Macerata
    Fede ·
    • Segnala
    Io sono in attesa da poco ma se un figlio lo vuoi metti in gioco tutti e io sinceramente più d tante domande non me le faccio. Quel che viene affronto
    • Rispondi
  • Serena
    Super Sposa Luglio 2016 Pisa
    Serena ·
    • Segnala
    Il travaglio!!! Senza alcun dubbio!
    • Rispondi
  • Mary
    Sposa VIP Novembre 2016 Reggio Calabria
    Mary ·
    • Segnala
    Io sono ancora al sesto mese, quindi non posso dare opinioni sul travaglio. Per quanto riguarda la gravidanza in sé le cose peggiori sono la gastrite, mi sembra di ingoiare lava e non passa in nessuna maniera quando viene, ed il mal di schiena nella zona lombare/sciatica. Sono arrivata a dover ricorrere alla tachipirina per il dolore che mi teneva piegata in due, ora fortunatamente pare andare meglio sotto quel fronte. Non è una passeggiata, ma alla fine forse si racconta solo il bello perché le cose positive, come sentirlo muovere, sentire il suo cuoricino, eclissano il resto.
    • Rispondi
  • Miriam
    Sposa Precisa Settembre 2016 Milano
    Miriam ·
    • Segnala

    Le nausee i primi 3 mesi e in generale cercare di non preoccuparsi quando ci sono strane perdite o strani dolori. Sicuramente poi il travaglio, il parto no perchè sai di essere alla fine e da li a breve si incontrerà la persona che si amerà di più nella vita


    • Rispondi
  • E
    Sposa Abituale Settembre 2017 Trieste
    Elia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Anche secondo me molto donne mentono e raccontano "le favole".... tutto bello, idilliaco, cuoricini ovunque, ma in realtà deve essere una cosa molto difficile

    • Rispondi
  • Dafne
    Super Sposa Ottobre 2016 Roma
    Dafne ·
    • Segnala

    Sono incinta alla 17 settimana...e durante la gravidanza mi sono resa conto di quanto le donne "mentano" sulle reali difficoltà dell'avere un bambino. Di sicuro la nausea per me è stata pesante perchè dopo il terzo mese non mi è passata del tutto. Oltre a queste problematiche fisiche, di sicuro è molto pesante l'ansia che stia bene e che proceda tutto bene...soprattutto per me che ho avuto una gravidanza biochimica e un aborto spontaneo in precedenza...per il resto sei anche molto felice pensando e sperando tuo figlio/a tra le tue braccia Smiley heart

    • Rispondi
  • Federica
    Sposa Master Luglio 2017 Arezzo
    Federica ·
    • Segnala
    Per me il gonfiore (ho avuto dei problemi di pressione quindi era più consistente della norma e mi dava parecchi problemi), l'aver partorito molto prima del termine (parto indotto causa preeclampsia) e le notti in bianco ora che il bambino è a casa...
    • Rispondi
  • Simona
    Sposa Saggia Marzo 2014 Milano
    Simona ·
    • Segnala

    Ciao Elisa, difficile da dire... le nausee sicuramente sono una delle cose più brutte! in questa seconda gravidanza sono state anche peggio della prima e al quinto mese ne ho ancora!!!

    il post parto è stata dura la notte... ho fatto allattamento misto i primi due mesi e praticamente dormivo 1 ora e 30 e stavo sveglia 1 ora e 30...

    del parto non posso lamentarmi... è doloroso è vero, ma nel mio caso è stato fortunatamente veloce! non sono riuscita a fare neanche le peridurale! :-)

    • Rispondi
  • E
    Sposa Abituale Settembre 2017 Trieste
    Elia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    Come mai? Per il dolore?

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×