COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Pamela
Sposa Abituale Agosto 2014 Rovigo

Non me la sento di diventare mamma

Pamela, il 31 Marzo 2015 alle 11:26 Pubblicato in Future mamme 0 227
Salvato
Rispondi

Ciao Ragazze,

avrete già capito dal titolo... ebbene si, ci siamo sposati ad agosto dell'anno scorso e lui mi ripete sempre che vuole un figlio. Io non me la sento... sarà che non sento l'istitnto materno e poi cambierebbero le mie abitudini, la nostra libertà... si insomma, non ho mai provato questa passione per i bambini... Quando affrontiamo l'argomento si finisce sempre per discutere e lui poi si sente rassegnato e si chiude a riccio e non ci parliamo più. Ma cosa posso farci io???!!! :-( Lui fa così presto a dire "Voglio un figlio", ma poi sono io che devo smettere di lavorare, è il mio corpo che cambia, no il suo!, sono io che poi devo stare a casa tutto il giorno, e trovarmi il doppio dei mestieri da fare! Ufffff ma perchè?! perchè non mi viene sta voglia di un figlio?! Vi vedo così tutte belle convinte e impazienti di partorire che mi sento un pesce fuor d'acqua. Ci sto male per questo perchè non mi so decidere e lui continua a dire che ormai ha 39 anni... e lo capisco. (io 35). Scusatemi la sincerità, ma sto così bene e non invidio per niente quelle che hanno figli da accudire... Ora non giudicatemi perchè ci soffro di sta cosa! Vorrei tanto che qualcuna mi facesse il lavaggio del cervello per cambiare idea!

Aiutatemi! sta cosa mi schiaccia!

Vedo che il mio post ha avuto parecchie visualizzazioni: è passato un anno da quando ho scritto e la situazione è cambiata poco: cosa è successo nel frattempo? che sto andando da uno psicoterapeuta per capire il perchè non mi interessa fare figli. Ci sto andando per mio marito perchè lui è ancora qua in attesa di un mio "ok". Purtroppo ad oggi la situazione si è complicata perchè lui dovrà operarsi ad un testicolo causa cisti e i medici gli hanno detto che c'è il rischio che la fertilità diminuisca, così io adesso mi sento ancora più col fiato sul collo! Lui mi dice che non si vuole operare fino a quando non deciderò però c'è il rischio che questa cisti diventi più grande. Madonna mia, che faccio??? Poi si sono aggiunti problemi al lavoro nel senso che non si capisce se la mia azienda chiude oppure no! sono indietro con gli stipendi da dicembre... e poi la casa? dove viviamo adesso è piccolissima e dobbiamo scavalcarci per starci... mamma mia che situzione, mi sveglio nel pieno del sonno la notte e non dormo più. Come faccio a fare il figlio se il lavoro scarseggia e se la casa è piccola e soprattutto perchè passa il tempo e questa cisti diventa grande??? Mi sento soffocare, vorrei mollare tutto e andarmene, Mi avvilisco, mi sento amorfa, apatica...

227 Risposte

Ultime attività da Ale, il 26 Luglio 2019 alle 21:41
  • A
    Sposa Novella Settembre 2017 Lecco
    Ale ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ahahah non avevo vistoSmiley winking
    • Rispondi
  • E
    Super Sposa Maggio 2018 Forlì-Cesena
    Erica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato

    ATTENZIONE.. post del 2015

    • Rispondi
  • A
    Sposa Novella Settembre 2017 Lecco
    Ale ·
    • Segnala
    Ma scusa , prima di sposarvi sarete stati fidanzati no? Non ne avete mi parlato? Purtroppo in queste situazioni, non è bello andare avanti, uno vuole un figlio,l altro no... è abbastanza importante come cosa, perché uno dei due deve privarsi di una cosa tanto grande?
    • Rispondi
  • Lalla
    Sposa Saggia Settembre 2015 Massa Carrara
    Lalla ·
    • Segnala

    Non volere un figlio non è una colpa ma in una coppia è una cosa su cui o si è sulla stessa lunghezza d'onda oppure uno dei due inevitabilmente soffrirà sempre.

    Non c'è un punto di incontro o un compromesso.

    Ovvio che nessuno deve fare figli per qualcun'altro ma nessuno che li desidera allo stesso tempo deve non farli per qualcun'altro, è una cosa troppo fondamentale della vita per rinunciare alla propria idea, al proprio desiderio.

    Sono cose che però solitamente si sanno prima di sposarsi, il progetto di vita comune è una delle cose su cui si basa il matrimonio, di cui si parla, è quello per cui si decide di sposarsi, invece di amarsi soltanto.

    Io credo che avrei sofferto immensamente se mio marito non avesse voluto figli ma non lo avrei sposato, col cuore spezzato credo che alla fine ci saremmo lasciati perchè la sofferenza porta inevitabilmente al rancore anche se amiamo chi ci sta di fianco.

    • Rispondi
  • Denise
    Sposa Precisa Maggio 2013 Lucca
    Denise ·
    • Segnala
    Purtroppo viviamo in un paese ed in un'epoca dove una donna che non desidera figli si deve giustificare.E questo non è affatto giusto!Il corpo e il tempo sono i tuoi, a prescindere dal fatto che poi i genitori sono due e a crescere un figlio bisognerebbe impegnarsi entrambi.Non vuoi un bambino? Non vedo perché tu debba andare da uno psicoterapeuta.Forse un uomo che non vuole diventare padre viene colpevolizzato, oppure additato o portato da uno psicoterapeuta? No.
    L'unica cosa che non ho capito, ma perché non ho letto tutti i post, è se avevi chiarito la situazione prima del matrimonio, per una questione di chiarezza e sincerità con tuo marito.
    • Rispondi
  • Kikka
    Sposa Master Settembre 2017 Messina
    Kikka ·
    • Segnala
    Ciao nessuno può farti una colpa,per una cosa che non desideri...però vorrei chiederti prima del matrimonio avete affrontato queto discorso,sapeva come la pensavi?
    • Rispondi
  • Maura
    Sposa Saggia Settembre 2015 Brescia
    Maura ·
    • Segnala
    Certamente. Ma non resistono nemmeno secondo me. In questo caso in particolare però la ragazza potrebbe in realtà voler fare chiarezza a prescindere dalle pressioni del marito. Se così non fosse non funziona ne la psicoterapia ne il lavorare da soli su se stessi.
    • Rispondi
  • Serena
    Super Sposa Settembre 2015 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Non è vero maura, molte persone vanno perché costrette o spinte da altri!!!! E sai cosa concludono? Nulla!
    • Rispondi
  • Maura
    Sposa Saggia Settembre 2015 Brescia
    Maura ·
    • Segnala
    Secondo me invece quando si va da uno psicoterapeuta, percorso non troppo semplice economicamente, logisticamente ed emotivamente, è perché qualche domanda ce la si pone, perchè si vuole fare chiarezza dentro di se. C'è sempre un' intenzione personale quando si inizia un percorso di questo tipo, fosse solo inconscia.
    • Rispondi
  • D
    Sposa TOP Settembre 2016 Como
    Daniela ·
    • Segnala

    Tesoro sono sconvolta! vai da uno psicoterapeuta per capire perchè non vuoi figli???non li vuoi e basta! non c'è nulla da capire o da curare siamo impazziti??io ho 41 anni non ho figli e non li ho MAI desiderati e non ho nessun ripensamento..sei perfettamente normale ma la società in cui viviamo ti fa sentire inadeguata così come i parenti che nn sanno farsi gli affari loro! il tuo unico problema è che non siete d'accordo tu e tuo marito su questa cosa importante..io a fm ho sempre parlato chiaro non l'ho mai illuso ( lui li avrebbe voluti) quindi se ha scelto di sposarmi lo ha fatto liberamente e consapevolemente di ciò che lo aspettava quindi non ci sto a farmi venire il senso di colpa !! tu non devi sentirti in colpa hai sempre detto chiaramente che i figli non sono un tuo programma quindi mi sembra che invece che colpevolizzarti dovresti incazzarti ( scusate la parolaccia ma quando ci vuole ci vuole!) e rivendicare il tuo diritto a essere quella che sei punto e basta! ti abbraccio forte e ti son vicina perchè capisco quante pressioni stai subendo ..se vuoi scrivimi in pvt io son qua!

    • Rispondi
  • Serena
    Super Sposa Settembre 2015 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Sai perché deve lasciare lo psicoterapeuta? Perché non ci va per lei, ma per il marito e non ha gli stessi risultati se ci andasse per lei!!!! Non sono contro gli psicologi e altri rami, anzi, io sono del parere che aiutano molto, SE CI VAI PERCHÉ NE SEI CONVINTA, PERCHÉ NE HAI BISOGNO, PERCHÉ SENTI DI DOVER CHIEDERE AIUTO A CHI È DI COMPETENZA, ma non se ci vai per far contento tuo marito!!!!è come chi fa uso di droghe, hai voglia di obbligarlo per farsi aiutare, se la volontà non ce l ha lui, il problema gli resterà sempre!!!!!
    • Rispondi
  • Maura
    Sposa Saggia Settembre 2015 Brescia
    Maura ·
    • Segnala
    E' certamente tutto vero quello che dici... non lo metto in dubbio. Ma il consiglio "lascia lo psicoterapeuta e fatti un week end alle terme..." secondo me non si può sentire. Perdonami.
    • Rispondi
  • Serena
    Super Sposa Settembre 2015 Napoli
    Serena ·
    • Segnala
    Guarda io non voglio giudicarti perché fino al viaggio di nozze nemmeno io ne volevo subito... ma io esco da una convivenza con mio fratello moglie e 3 figli a carico di cui 1 divenuto "mio" per affezione, amore e quant'altro.... non puoi fare un figlio in qst condizioni.... sotto pressione, con un termine di tempo. .... lo fai anche, e poi ti ritroverai a rinfsccjarlo a tuo marito!!!!!! Lascia lo psicoterapeuta e lavora dà sola su te stessa e su ciò che vuoi!!!!! Prenditi un week end da sola...... magari alle terme!!!!! Sappi che un bambino ti stanchera, ti cambierà, ma ti darà cose che il lavoro non può darti. Vederti crescere quel pancino mese per mese e pensare che dentro te cresce un bambino, che sei così vitale per lui, la sua unica via di vita, è u a cosa meravigliosa. Vederlo nascere, sentirlo piangere sarà la melodia più bella per tutta la tua vita. Sentirlo attaccato a te, sentire di essere il suo unico appoggio, la sua unica ancora, ti darà emozioni che il lavoro, i soldi, il marito (anche migliore del mondo) non potrà darti...... ma.... DEVI VOLERLO PER TE!!!!!!
    • Rispondi
  • Sposa31
    Sposa VIP Luglio 2015 Agrigento
    Sposa31 ·
    • Segnala
    Secondo me queste cose andrebbero discusse prima, prima di fare passi grandi come il matrimonio, io volevo dei figli ma non sapevo se farlo subito o dopo un anno, mio marito lo voleva subito dopo il matrimonio (convivevamo già) ma comunque ne avevamo già parlato ed eravamo d'accordo. Mi dispiace per la tua situazione e spero che con l'aiuto adatto tu possa ritrovare la felicità, ma secondo me dovevate accordarvi prima, o in un senso o nell'altro
    • Rispondi
  • E
    Sposa Master Luglio 2013 Roma
    Eleonora ·
    • Segnala
    Oddio il mio era un commento.reale p hai pensato fossi ironica?
    • Rispondi
  • Tatiana
    Sposa Abituale Giugno 2015 Pavia
    Tatiana ·
    • Segnala
    Io ho detto solo la mia esperienza... Io che mio marito non voleva figli lo sapevo praticamente da quando ci siamo messi insieme. Ora non so se anche in questo caso le cose fossero state chiare, ma di certo fare pressione ad una persona che non se la sente di avere figli è troppo. Purtroppo ci sono persone che mettono al mondo i figli senza che siano davvero voluti e poi sono stati cresciuti praticamente dai nonni. I figli devono essere frutto di un amore, devono venire al mondo ed essere amati... Io credo che se fossi rimasta incinta nel periodo in cui mio marito non lo desiderava, non avrei vissuto una gravidanza tranquilla e sopratutto lui avrebbe preso un distacco da me e da suo figlio per paura anche se sono sicura che lo avrebbe accettato. Lui non se lo sarebbe goduto come invece succederebbe ora se rimanessi incinta. Attaccare una persona solo perché non vuole figli è eccessivo. Ribadisco l'unica cosa è essere chiari fin da subito. Conosco molte perso e che per scelta non hanno figli e vivono la loro vita normalmente. Quando uno si sposa non è obbligato a mettere al mondo figli. L'importante è essere sinceri da molto prima del matrimonio.
    • Rispondi
  • E
    Sposa Master Luglio 2013 Roma
    Eleonora ·
    • Segnala
    Che bellissima risposta!!!
    • Rispondi
  • Tatiana
    Sposa Abituale Giugno 2015 Pavia
    Tatiana ·
    • Segnala
    In effetti potrebbe darti tregua...mio marito ad esempio era lui a non volere figli, per lui era un no assoluto...io ci soffrivo perché ho sempre sognato essere mamma,avere una famiglia tutta mia,ma lui era irremovibile. Gliene parlai più volte del fatto che questo era il mio sogno, e cercai di capire il suo il no senza litigare inutilmente, così un giorno gli dissi "se un giorno vorrai un figlio,se cambiassi idea io ci sono. Ma ci solo lo stesso anche se questa cosa non cambiasse mai". Poi qualche mese prima delle nozze non so perché, non so cosa sia cambiato in lui ma mi disse che avrebbe voluto un figlio dopo il matrimonio. Io non ho mai pianto così tanto di gioia. Per me era stato così difficile accettare l'idea di non avere figli, perché lo amo e non me la sono mai sentita di lasciarlo per questa cosa perché mi dicevo "si lo lascio per cosa? Per andare a trovare uno che non amerei come lui, che magari vuole figli ma con il quale non mi trovo bene o peggio mi accontento, solo per diventare madre?!" Assolutamente no! Io con mio marito sono sempre stata felice, e la sola idea di perderlo mi distrugge l'anima...perciò l'unica soluzione era accettare la sua posizione, le sue scelte e andare avanti con la vita dicendomi ogni istante con lui. Non gli ho mai fatto pressione, ho solo cercato di capire il suo rifiuto...e credimi ora che lo sento parlare di cameretta e bimbi mi sembra ancora surreale e sono davvero felice. Di certo tuo marito facendoti pressione peggiora la situazione...Non dico che anche tu cambieresti idea, però oppremendoti a chiunque passerebbe la fantasia di fare qualsiasi cosa. Ti capisco....nonostante io abbia vissuto una situazione opposta Smiley smile
    • Rispondi
  • Adriana👰
    Sposa Master Luglio 2017 Monza e Brianza
    Adriana👰 ·
    • Segnala
    Dovevi dirglielo prima del matrimonio!!!! Hai commesso una grave ingiustizia verso Fm... nn posso credere che tu non sapessi che lui desiderasse un figlio! E sopratutto quando in chiesa ti è stato chiesto se avresti accolto con amore i figli che Dio vorrà donarti... perché hai risposto si?! Scusa ma se soffri è solo x l'egoismo che hai mostrato nascondendo le tue intenzioni. Non giudico assolutamente il fatto che tu non abbia l'istinto materno, x carità, può capitare!
    • Rispondi
  • Maura
    Sposa Abituale Agosto 2015 Macerata
    Maura ·
    • Segnala
    Avreste dovuto chiarirvi prima del matrimonio.
    • Rispondi
  • Annaantonio
    Sposa VIP Agosto 2015 Benevento
    Annaantonio ·
    • Segnala
    E chi ti dice di no...però lei ha sposato una persona che i figli li desidera e non sembra giusto nei suoi confronti..... Non doveva farlo un passo del genere chi non può averli quelle beh sono situazioni diverse non mi permetto di giudicare perché solo Dio da quanto si soffre quanto si piange e quanto è difficile trovare il giusto equilibrioper far di che tutto torni alla normalità
    • Rispondi
  • Greta
    Sposa Precisa Agosto 2017 L'Aquila
    Greta ·
    • Segnala
    Si ma non TUTTI desiderano avere un figlio, chi non può allora? Non può amare un animale? Non può godersi la vita con il marito?
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa TOP Giugno 2017 Varese
    Elisa ·
    • Segnala

    Non dobbiamo farti cambiare idea...deve essere una cosa che vuoi te...

    non si diventa mamme x forza--o meglio,

    c'è chi non lo desidera ma lo diventa, e chi lo vuole ma non riesce...

    non so, se tuo marito insiste non so che dirti...non rovinate il vostro rapporto!!!!

    ne avevate già parlato prima di sposarvi? perchè in tal caso lo sapeva

    • Rispondi
  • E
    Super Sposa Settembre 2015 Pavia
    Elena ·
    • Segnala
    Scusate non c entra nulla...ma sei la stessa mamma che scrisse questo post su "i consigli delle mamme"?
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Saggia Luglio 2016 Lecco
    Eleonora ·
    • Segnala
    Quoto Elena
    • Rispondi
  • Annaantonio
    Sposa VIP Agosto 2015 Benevento
    Annaantonio ·
    • Segnala
    Ti posso essere sincera???dalle parole che usi non sembri una che ci soffre ne ho letto di post di ragazze che non se la sentivano ma si percepiva dalle parole che usavano che erano quantomeno affrante....chi si sposa vuole o meglio vorrebbe creare una famiglia....
    • Rispondi
  • E
    Sposa Principiante Dicembre 2015 Roma
    Elena ·
    • Segnala

    Ma non e' che se non hai figli vuol dire che hai una vita egoista eccentrica e futile.Per favore dosiamo bene le parole

    • Rispondi
  • E
    Sposa Principiante Dicembre 2015 Roma
    Elena ·
    • Segnala
    Ma non sono io quella del topic principale, quella che il marito la assilla, no non sono io, io ho risposto con la mia esperienza. cmq perche'egoista.. perche' esattamente? E nei confronting di chi, di chi nemmeno esiste ancora? Quando mi sono sposata mio marito gia' sapeva in partenza che non volevo figli, ora sarebbe incuriosito di provare a essere padre, ma io no. ma ama ME. quindi amandomi non sta con me perche' in funzione o meno di una prole ed e' perfettamente ok con la mia scelta...quindi se una donna viene lasciata dal maritime perche la sacra rota li permette....scusa ma non la ama.. Oh fare UN figlio non e'mica una passeggiata.. permetti che una puo' anche cambiare idea.. E poi ti rendi conto Che uno non puo diventare genitore semplicemente per provare, ma deve essere proprio un desiderio Che ti viene da dentro... Che io proprio non ho e non ho mai avuto.. e abbastanza sicura non avro' mai, proprio non mi interessa nemmeno un po'.
    • Rispondi
  • Dharma
    Sposa Master Luglio 2015 Alessandria
    Dharma ·
    • Segnala


    Non potrei essere più d'accordo. E anche se sei portata, anche se hai sempre desiderato diventare madre (sognavo i miei bambini quando ero ancora una bambina io, figurati!), è comunque una fatica improba: è ovvio che gli aspetti positivi ci sono, e sono tanti, adoro i miei figli, ma, da mamma, posso solo darti ragione. Non consiglierei mai a nessuno che non sia molto più che motivato di mettere al mondo dei bimbi: si deve essere convintissimi e pronti allo stravolgimento totale della propria vita, e anche così, con le migliori intenzioni, è una bella botta.

    • Rispondi
  • Francesca
    Super Sposa Giugno 2014 Padova
    Francesca ·
    • Segnala
    Te vorresti che qualcuna ti facesse il lavaggio del cervello ma é una scelta personale e darti motivazioni positive non comporta farti cambiare idea anke perchè secondo te le negative le superano. L'unica cosa che in molte ti hanno scritto è che dovevi essere chiara con tuo marito prima del matrimonio senza lasciarlo con la minima illusione per non incorrere in discussioni che magari vi allontanano. Questa situazione sai che per la Sacra Rota può essere motivo di annullazione del matrimonio, spero no del tuo e che ne parliate confrontandovi le vostre opinioni, parlatene e riparlatene non lasciare che lui si chiuda a riccio e tenga tutto dentro. Ma tutte queste cose negative che vedi non sono paure che magari hai?alcune che ho letto sembri quasi egoista...io non vedo l'ora di beccare questa cicogna che fatica ad arrivare, sò che comporta dei sacrifici sopratutto nei primi mesi ma vieni altrettanto ripagata da un mini te/lui sempre di più crescendo. Magari l'anno prossimo cambi idea...l 'istinto materno può arrivarlo a sentirlo anke dopo qualche anno....
    • Rispondi
  • E
    Sposa Principiante Dicembre 2015 Roma
    Elena ·
    • Segnala
    E chi ha mai detto che li odio? Non mi interessano nemmeno un po' e si..I capricci e le urla sono insopportabili ma da qui a dire di odiarli ne passa.Non averne non significa non aver mai interagito con loro, ho cmq nipotini che amo e non nego ci possano essere anche cose positive,ma quelle negative , per me, decisamente le superano, punto e stop.
    • Rispondi
  • Francesca
    Super Sposa Giugno 2014 Padova
    Francesca ·
    • Segnala
    Se non hai giá bimbi e odii i loro capricci e....come fai a capire le cose positive che ti danno?li odi già in principio!
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti