COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Francesca
Sposa VIP Agosto 2018 Brindisi

Svezzamento e pediatra

Francesca, il 10 Gennaio 2020 alle 16:15 Pubblicato in Future mamme 0 22
Salvato Salva
Rispondi
Ragazze, ma voi per lo svezzamento dei vostri figli seguite esattamente quello che vi dice il pediatra? Io ho iniziato seguendo le sue indicazioni passo passo, ma non sono molto convinta. Lui mi ha detto di iniziare con la pappa a pranzo (brodo+crema di riso/mais e tapioca+olio+parmigiano), dopo una settimana introdurre la frutta (mela o pera) da mangiare sempre a pranzo subito dopo la pappa, dopo un'altra settimana introdurre la carne nella pappa. Poi avremo il controllo e mi dirà come proseguire.

Mio figlio mangia la pappa, anche se non sempre con convinzione. Da ieri ho introdotto la frutta e la adora!
Quello che vorrei è rendere le sue pappe più saporite, magari aggiungendo le verdure passate. Oppure mi piacerebbe fargli provare altro oltre mela o pera come frutta. Il pediatra invece è molto rigido! Vorrei seguire il mio istinto di mamma, ma non vorrei sbagliare. Voi come vi comportate?

22 Risposte

Ultime attività da Erika, il 21 Gennaio 2020 alle 21:26
  • Erika
    Super Sposa Settembre 2018 Torino
    Erika ·
    • Segnala
    Io ancora devo iniziare ma onestamente vorrei seguire quello che mi dice il pediatra perché se dovesse mai succedere qualcosa poi cosa gli vado a raccontare?!?
    • Rispondi
  • Pala
    Sposa Master Maggio 2015 Milano
    Pala ·
    • Segnala

    Io ho fatto molto di testa mia.

    Le nuove linee guida dicono di introdurre un alimento per volta ma di non seguire più la tabella di introduzione degli alimenti mese per mese.

    Anzi, è stato dimostrato come introducendo prima gli alimenti si crea più facilmente l'immunità.

    Ovviamente non me lo sono inventata io, me l'hanno detto in ospedale e in consultorio dove ho seguito alcuni incontri con pediatri nutrizionisti.

    • Rispondi
  • Daniela
    Sposa Master Ottobre 2015 Roma
    Daniela ·
    • Segnala

    La mia pediatra non era rigidissima devo dire, ma comunque io ho fatto molto di testa mia, su alcune indicazioni l'ho seguita (ad esempio per la preparazione iniziale della pappa, l'introduzione di uovo e pomodoro), ma per il resto ho fatto molto di testa mia, onestamente. Ho fatto svezzamento tradizionale, ma comunque ho sempre cercato di variare molto le sue pappe, utilizzando da subito tutte le verdure (in base alla stagione) ed evitando i mischioni, nel senso che nel brodo mettevo una, massimo due verdure passate alla volta, alternando farine a cereali in chicco (riso, miglio, quinoa, farro) cotti molto a lungo e spappolati, ho inserito da subito i legumi (piselli spezzati e lenticchie rosse decorticate per iniziare) per dare un'alternativa alla carne, perché darla tutti i giorni non mi sembra un'ottima cosa (le porzioni raccomandate di carne alla settimane, sia per adulti che per bambini, sarebbe 3 volte, max 4).

    Insomma, tanti pediatri sono legati a schemi vecchi e fissi, ma informandosi un po' le tendenze sono decisamente cambiate. L'unica cosa che trovo sensata è quella di non dare troppi alimenti nuovi insieme (specie se allergizzanti), più che altro per poter riconoscere le eventuali reazioni, ma per il resto segui tranquillamente il tuo istinto di mamma. Smiley smile

    • Rispondi
  • R
    Sposa VIP Settembre 2017 Napoli
    Riccia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ah okok io Gia sono passata agli Omogeneizzati... Qualche sera faccio ank io questo passsto di verdure
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Giugno 2018 Reggio Emilia
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Le verdure, due cucchiaini di olio di mais alternato a quello d’oliva, due cucchiaini di parmigiano reggiano oltre 24 mesi, tre cucchiai di mais e tapioca, oltre al liofilizzato di agnello o coniglio (a breve devo provare quello di tacchino)
    • Rispondi
  • R
    Sposa VIP Settembre 2017 Napoli
    Riccia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Quindi tu passi tutte queste verdure e gliele dai giusto? Senza mettere.omogenizzati dentro?
    • Rispondi
  • Melissa
    Super Sposa Giugno 2018 Catania
    Melissa ·
    • Segnala
    La mia pediatra mi ha fatto iniziare a 4mesi e mezzo con brodo di verdure +passato di verdure +crema di mais e tapioca +omo di pollo o tacchino+1 cucchi di olio di oliva e 1 di parmigiano..e poi frutta o mela o pera all inizio è stata un po' dura perché Emma non piaceva la crema di mais e tapioca e ho provato di testa mia la prima pastina indicata dal 4 mese la sabbiolina ma neanche con quello riusciva fatto sta che per un mese la mia Emma non prendeva peso.. E finalmente la pediatra ha deciso di farla svezzare totalmente a 5 mesi e mezzo e quindi pastina con il formaggino, prosciutto, carne rossa, merendina latte e biscotto e devo dire finalmente la mia Emma mangia con gusto..




    • Rispondi
  • R
    Sposa VIP Settembre 2017 Napoli
    Riccia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ah ok io ho paura d eccedere...
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Giugno 2018 Reggio Emilia
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Per il quantitativo di verdure vado ad occhio, nel senso che non metto 1 zucchina, 1 carota...dipende dalle dimensioni, a volte 3 carote perché sono piccole ed 1 patata grande, insomma guardo che tutto sia più o meno bilanciato. Tieni conto che io seguo un po’ ciò che mi dice il mio istinto e mia figlia mangia anche i grissini da sola (sì contengono sale...).
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Giugno 2018 Reggio Emilia
    Laura ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Riccia! Al momento noi facciamo un passato di verdure con patata, zucchina, carote, broccoli, cavolfiore e finocchi (a breve conto di aggiungere spinaci e carciofi, se la pediatra che vedo domani mi da l’ok).
    Di solito Vittoria ne mangia 200 ml, ma a volte anche solo 100 o 150 ml, dipende dalle sere.
    • Rispondi
  • R
    Sposa VIP Settembre 2017 Napoli
    Riccia ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Ciao Laura ma tu dai le patate le. Zucchine o la zucca frullata ma. Quanto gliene dai?? E il passato di verdure quanto gliene dai?
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Giugno 2018 Reggio Emilia
    Laura ·
    • Segnala
    Io dopo 3 giorni di brodo (che non gradiva) sono passata al passato di verdure e...la mangia volentieri come la frutta!
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa VIP Luglio 2017 Lecco
    Elisa ·
    • Segnala
    Mia figlia ha 5 mesi e la pediatra mi ha detto di iniziare settimana prossima con la frutta, proponendole dei cucchiaini a metà mattina e metà pomeriggio, per poi iniziare con la pappa solo a pranzo quando avra' 6 mesi (brodo vegetale, mais e tapioca/crema di riso e olio, 1 settimana cosi poi ogni 3/4 giorni iniziare ad introdurre 1 verdura alla volta).
    Io però non volevo iniziare a proporle la frutta, ma delle creme di verdura di zucchina o carota... La frutta è dolce e a loro piace tanto, voglio abituarla al sapore delle verdure che ritrovera' nella pappa, quindi aspetto per la frutta.
    Quasi tutte le mamma che hanno iniziato a dare la frutta prima della pappa ho sentito che hanno avito difficoltà perché il bambino preferiva il sapore dolce della frutta a quello insipido della pappa! Voglio provare a fare cosi! 🤞🏻
    • Rispondi
  • Giada
    Sposa TOP Aprile 2017 Torino
    Giada ·
    • Segnala
    Io ero convinta per l autosvezzamento mentre la pediatra no così ho cercato un`infermiera pediatrica a favore e ho fatto l autosvezzamento seguendo i suoi consigli e dritte e andando da lei periodicamente per vedere se il bambino cresce
    • Rispondi
  • Erika
    Sposa VIP Giugno 2017 Piacenza
    Erika ·
    • Segnala
    Io x il primo mese ho seguito le sue indicazioni,ora ad esempio lui m aveva detto x merenda d dargli il latte,ma io gli do la frutta xké il latte è troppo pesante!secondo me senza esagerare puoi seguire il tuoi istinto!xò ad esempio nel caso della verdura passata io l ho introdotta dp un mese Ke prendeva la pappa
    • Rispondi
  • Cristina
    Sposa VIP Settembre 2017 Varese
    Cristina ·
    • Segnala
    Ciao! Io ho iniziato con seguire tutto lo schema della pediatra soprattutto perché la mia bimba soffre di reflusso poi però con il passare del tempo questo schema ci è stato un po' stretto... Ho iniziato a seguire il mio istinto documentandomi con fonti affidabili e ora che la mia bimba ha 10 mesi mangia tutto con estrema curiosità prediligendo frutta e verdura (speriamo rimanga così 😅) certo ho sempre problemi a farle finire le sue dosi perché non è una grande mangiona di suo ma sono contenta che non rifiuta niente... L'unico accorgimento importante è introdurre un cibo alla volta x vedere eventuali reazioni e niente sale o zuccheri per quanto possibile ma x il resto ascolta tuo figlio..... Se ti posso consigliare un buon ricettario con ricette facili e adatte ai bambini c'è il cucchiaino d'argento che è il top....
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica ·
    • Segnala
    Io ho seguito le sue indicazioni sino a un certo punto anche se comunque la mia non è per niente rigida! L’unica cosa su cui sono stata attenta è non dare farine con glutine fino al sesto mese compiuto quindi ho usato fino ai sei mesi solo mais e tapioca e riso, per il resto le sto facendo provare varie frutte (pera mela banana prugna) e varie carni e pesci (vitello pollo agnello manzo merluzzo orata salmone) e poi le faccio una o due volte la settimana il passato... la sera poi al posto che carne o pesce le do il formaggio (ricotta o robiola) che è un po’ più leggero!
    • Rispondi
  • Iside
    Super Sposa Settembre 2016 Milano
    Iside ·
    • Segnala
    Guarda, se vuoi un punto di vista prettamente scientifico ti dico che, in base agli ultimi studi in materia, non è dimostrato che introdurre gli alimenti prima o dopo abbia un'influenza sullo sviluppo delle allergie.
    Io ho seguito il mio istinto e mio.figlio, super curioso, ha fatto autosvezzamento.

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa Master Giugno 2014 Bergamo
    Valentina ·
    • Segnala



    Io ho iniziato lo svezzamento classico secondo lo schema che mi aveva dato la pediatra, prima due settimane di frutta a merenda, poi pranzo, dopo un mesetto cena,... Poi piano piano ho iniziato ad introdurre un po' tutti gli alimenti ovviamente evitando quelli sconsigliati per l'età. Solitamente a pranzo mangia carne con verdura e pasta/riso (farro, grano saraceno, legumi, miglio, mais,...) mentre a cena alterno pesce/formaggio/uova con verdure e non sempre carboidrati o riso. La mattina mangia lo yogurt con mandorle, noci e biscotti plasmon. Io rispetto i tempi di mio figlio, non ho fretta di vederlo mangiare come noi quello che mangiamo noi, preferisco che mangi in giusta qualità e quantità e nella consistenza più adeguata e l'avanzare dei mesi mi ha fatto capire quando cambiare o introdurre qualcosa.
    • Rispondi
  • 💕 Bi 💕
    Sposa Master Agosto 2019 Milano
    💕 Bi 💕 ·
    • Segnala
    Che io sappia e abbia fatto, il brodo di verdura e quindi quest'ultima passata si introducono praticamente da subito.. ovviamente non tutte le verdure subito..
    Oppure fai autosvezzamento e segui solo il tuo istinto
    • Rispondi
  • Camille
    Sposa Saggia Giugno 2018 Torino
    Camille ·
    • Segnala
    Ciao! Io non sono ancora in fase di svezzamento, ma ho capito che i pediatri la pensano in modo diverso su tutto! Quindi sento sempre le diverse opinioni e poi seguo il mio “istinto”, penso che farò uguale per lo svezzamento. Basta, credo, (non mi sono ancora informata), introdurre poche cose per volta, per valutare eventuali intolleranze o allergie.
    • Rispondi
  • Annette
    Super Sposa Settembre 2013 Roma
    Annette ·
    • Segnala
    Ciao, io ho avuto la mia prima pediatra Asl che aveva uno schema alimentare di divezzamento vecchio e rigidissimo. Ho consultato un'altra pediatra a pagamento e mi sono fatta seguire da questa, con uno schema più libero e anche più aperto a far gustare i cibi ai bimbi...
    Secondo me puoi fare anche sola, ovviamente consulta qualche documento o libro attendibile (credo on line ci siano diverse linee guida, sia Oms, e Unicef sicuramente) e vale sempre il buon senso di noi mamme!
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×