Alessandra
Sposa Master Maggio 2015 Roma

E se il tuo fm facesse il casalingo?

Alessandra, il 29 Ottobre 2014 alle 22:25 Pubblicato in Vivere Insieme 0 86
Salvato
Rispondi
Buonasera a tutte! Ormai i tempi sono cambiati rispetto ai nostri genitori, anche le donne possono intraprendere una carriera ben retribuita come gli uomini. Ebbene, se il vostro fm esprimere il desiderio di rimanere a casa a pulire, lucidare, cucinare, badare ai figli mentre voi lavorate? So che la mamma ha un ruolo diverso dal papà ed è bene che sia presente, quindi escludiamo dalla "probabilità" un lavoro che vi porti a viaggiare spesso ( come ha fatto mio papà ad esempio, per anni).
Io ho riflettuto spesso in questi anni sul mio ruolo di donna. Sia nel lavoro che nella casa e devo dire che andavo molto in conflitto. Io vorrei tantissimo dei figli, ma al tempo stesso sono ambiziosa! Tanto, forse troppo! Nel lavoro non riesco a fermarmi, imparo continuamente per non annoiarmi, e questo mi porta ad accrescere il mio curriculum che (fortunatamente!!) Viene riconosciuto ed apprezzato! Mentre il mio fm è cresciuto con la mamma che sta sempre con la pezza in mano, fissato anche lui con la pulizia e sull'ordine più di una volta mi ha fatto la battuta o mi ha fatto capire che gli piacerebbe stare a casa (l'esatto contrario mio!).
E voi come la prenderete se il vostro fm vorrebbe fare il casalingo?

86 Risposte

Ultime attività da Deanna, il 28 Dicembre 2019 alle 23:52
  • Deanna
    Sposa Saggia Febbraio 2014 Milano
    Deanna ·
    • Segnala

    Presente! Mio marito é un casalingo, ma non per scelta sia chiaro. Ha sempre avuto il suo lavoro a tempo indeterminato, poi io ho avuto una bella occasione all'estero e si é trasferito con me, e in piú di un anno non ha ancora trovato lavoro... Ovviamente la prioritá é che trovi anche lui, e sono perfettamente d'accordo con le altre che l'uomo abbia bisogno di prendersi economicamente cura della sua famiglia...o almeno la maggior parte degli uomini, soprattutto se hanno sempre lavorato! Lui soffre la situazione ovviamente... Diverso sarebbe se avessimo figli, allora stare a casa avrebbbe un senso, non sarebbe stare ad aspettare che l'altro torni a casa... Quando sará il momento, stará a casa lui coi nostri figli finché non andranno all'asilo, visto che pensiamo che i bimbi piccoli abbiano bisogno di un genitore o di un parente, e visto anche che i costi delle baby sitters e dei nidi qui sono maggiori dello stipendio di molti impiegati (come credo anche in Italia)... Ovviamente questioni ampiamente discusse e ragionate nei nostri 8 anni di fidanzamento visto il diverso investimento che abbiamo fatto nella nostra istruzione e nella carriera, che per me sono sempre state una prioritá e per lui meno. Credo che tu ed io siamo piú o meno sulla stessa lunghezza d'onda Smiley smile

    • Rispondi
  • Ambra (Irina)
    Super Sposa Dicembre 2016 Varese
    Ambra (Irina) ·
    • Segnala
    Finché non ci sono figli mi piacerebbe se il mio fm stesse a casa a fare il casalingo,cosí torno a casa con il piatto in tavola, la casa che brilla e mom devo nemmeno sparecchiare, peró all'arrivo di un bambino vorrei stare a casa a fare la mamma perché so che rimpiangerei di essermi persa gli anni migliori di mio figlio per ambizioni lavorative, alla fine la famiglia viene prima del lavoro e prima di qualsiasi cosa, o almeno io la penso cosí :p
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Abituale Giugno 2015 Trento
    Eleonora ·
    • Segnala
    Il mio fm non lo chiederbbe mai, a volte penso che io sarò la seconda moglie perché la prima é il lavoro, ma se voi siete felici così perché no? esistono tanti tipi di famiglie e voi dovete scegliere quella che più risponde alle vostre esigenze. Ai bambini serve essere solo amati e segutiti che lo faccia un uomo, una donna, due genitori questo non importa. Non esiste una formula giusta o una sbagliata solo tante decisioni, molti compromessi, tanti desideri e molto amore
    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa Precisa Ottobre 2016 Modena
    Francesca ·
    • Segnala

    Io non credo che un uomo riesca a stare a casa a fare il casalingo, si sentirebbe sempre meno rispetto alla donna ed è una cosa che gli uomini non riescono ad accettare in fondo al loro cuore. Ma questa è solo la mia opinione Smiley smile

    • Rispondi
  • Monica
    Sposa Precisa Ottobre 2015 Crotone
    Monica ·
    • Segnala

    Quoto Laura, perfettamente d'accordo

    • Rispondi
  • F
    Super Sposa Agosto 2015 Verona
    Francesca ·
    • Segnala
    No... Direi proprio di no... Anche se di sicuro e' piu' nella sua indole che nella mia... Proprio ora si sta stirando le camicie dopo che ieri ha messo su la lavatrice Smiley smile
    • Rispondi
  • Giusy
    Sposa Master Maggio 2017 Roma
    Giusy ·
    • Segnala
    Carino questo topic!! Smiley laugh si spera che entrambi lavoreremo! Ed anche io farò i turni.. Il mio dolce fm mi ha detto che mi aiuterà con la casa, e non si siederá sul divano fino a che non avremo sparecchiato tutto e lavato insieme i piatti! Beh si vedrà! Ahahah io non potrei che esserne felice!
    • Rispondi
  • Luiza
    Sposa Precisa Settembre 2019 Palermo
    Luiza ·
    • Segnala
    Il mio fm e chef di cucina .Cucina incredibilmente bene .... ma dico io ...potrei non approfittarne( ?)solo lo per l'orgoglio femminile? !! NO NO CARA ... il mio cucina e io sono felicissima!!! E quando cucino io lui mi da degli ottimi consigli che accetto volentieri!
    Ritornando al tema , io non avrei problemi se mio fm restase acasa , e lui che non lo farebbe mai per 2motivi:1perche ama troppo il suo lavoro ; 2perche e molto "a l'antica" con la convinzione che e lui che deve mantenere la famiglia (io se voglio lavorare lavoro se non voglio resto acasa -OVVIAMENTE IO LAVORO,)
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa Precisa Aprile 2015 Milano
    Elisa ·
    • Segnala
    Io invece no! Io sono una cantante lirica e sto ancora studiando...ho 22 anni. Il mio fm non mi obbliga a stare a casa anche perchè non mi farebbe mai rinunciare alla mia passione, però a entrambi piace l'idea che io possa crescere i figli essendo presente fisicamente. Ovviamente se te lo puoi permettere! Se dio vuole avremo la casa dove è cresciuto che è mooolto grande, lui ci tiene molto. L'idea di fare un lavoro part time per la musica e per il resto occuparmi della casa e/o dei figli non mi dispiace affatto! In ogni caso un figlio lo avremo almeno tra tre anni non subito!
    • Rispondi
  • Andrea
    Sposa Precisa Maggio 2016 Ferrara
    Andrea ·
    • Segnala

    Beh.. noi siamo andati a vivere insieme quando ero all'inizio del percorso universitario (scelta forse molto azzardata, ma ora che sono alla fine ne è comunque valsa la pena). I miei studi prevedevano che passassi 8 ore in ospedale e 5 ore a lezione ogni giorno, e se le 8 ore non erano di giorno, erano di notte. Quando c'erano solo le lezioni, dovevo comunque studiare. Vi dirò: mi è sempre stato vicino, ha voluto imparare le faccende domestiche per aiutarmi, per passare più tempo insieme quando ne avevamo davvero poco. Mai mi ha fatto pesare nulla. E ora, che sto terminando e mi rimangono solo i turni in ospedale (e lui fa i turni in fabbrica), non esiste la "divisione dei ruoli uomo-donna": se io sono in turno, lui fa la spesa, lava, pulisce e stira, e viceversa!!! Se avessimo le possibilità economiche e lui mi chiedesse di restare a occuparsi della casa, non mi arrabbierei: se è una scelta che lo rende felice, rende felice anche me. L'unca cosa che odierei è tornare a casa dal lavoro e guardare la tv sul divano mentre mio marito sfacchina come una bestia.. ma vale anche il contrario!!! Il fatto di un marito casalingo non implica che la donna non faccia proprio nulla se non lavorare fuori casa.

    • Rispondi
  • B
    Sposa VIP Settembre 2015 Napoli
    Bruna ·
    • Segnala
    A me darebbe fastidio sinceramente io sono del parere che l'uomo fa l'uomo e la donna fa la donna! Ognuno ha i suoi compiti..anche se io lavorassi e se avessi gli stessi orari lavorativi ci penso io alla casa e al pranzo/cena...mi sentirei una donna x metà. .infatti quando vedo quegli uomini che cucinano al posto delle mogli e magari lo fanno anche meglio MI DA FASTIDIO.. quando mio marito mi guarda cucinare e dice HAI MESSO IL SALE? PERCHÉ NON LO FAI CUOCERE DI MENO? NON DOVRESTI SFUMARE COL VINO?... Mi incavolo da morire.. sarò strana all antica e come volete voi...ma sn cosi
    • Rispondi
  • Serena
    Sposa Abituale Luglio 2015 Agrigento
    Serena ·
    • Segnala

    Io penso che un uomo o una donna che nel 2015 si faccia mantenere è un pò assurdo,visto che le finanze non bastano mai specie con i figli.Oltre che per la propria indipendenza è indispensabile per la precarietà del lavoro,per cui avere due stipendi è sempre meglio che averne 1 solo in una famiglia.Non è facile trovare lavoro oggi come oggi,per cui se una donna o un uomo sta a casa per un periodo di tempo perchè non riesce ci sta,ma deve darsi un tempo!Un figlio ha bisogno di entrambi i genitori e del loro affetto!Personalmente anche se il mio fm potesse permettermi di stare a casa per fare la mamma e moglie a tempo pieno rinuncerei.E' giusto avere lo spazio per ogni cosa,non vorrei mai essere una donna in carriera proprio perchè vorrei essere mamma e non è facile gestire entrambi i ruoli,allo stesso tempo non starei mai a casa tutto il giorno ho bisogno della mia indipendenza!

    • Rispondi
  • Mèla
    Sposa VIP Ottobre 2013 Lucca
    Mèla ·
    • Segnala
    Premettendo che ognuno è libero di fare quel che vuole della vita, io direi di no, per lo meno non a tempo indeterminato.
    Non mi piacerebbe proprio l'idea di tirnare a casa tutte le sere, sbattermi sul divano a guardare la tv con mio marito che spazza per terra col grembiulino addosso! Smiley xd
    O meglio, mi piace una tantum ma sempre no!
    Sono dell'idea che ambizione esagerata e famiglia sono due scelte che non possono coesistere, o il lavoro perfetto o la famiglia perfetta.
    A lungo andare, che sia l'uomo o la donna a vivere di lavoro, la famiglia si smonterebbe necessariamente. Parlo con cognizione di causa.
    Diciamo che acetto l'ambizione quando si fa per la famiglia (ad esempio un corso finalizzato a migliorare le proprie abilità e di conseguenza i propri introiti) ma non per piacere personale a discapito dell'altro. Smiley smile
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Luglio 2015 Pordenone
    Laura ·
    • Segnala

    Ciao Alessandra,

    anch'io sono quella che fra i due, lavorativamente parlando, pedala di più dei due ma arrivare a che uno dei due stia a casa obiettivamente non mi pare una soluzione, che ci sia collaborazione in casa e che, magari, lui faccia più di me in ambito domestico ci sta ma che diventi casalingo anche no..... sarebbe, alla lunga, una frustrazione sia per lui che per te. Noi donne siamo guidate dagli ormoni e oggi siamo rampanti in carriera domani, inaspettatamente, ci trasfrormiamo, cambiano le nostre priorità, e vogliamo diventare mamme a tutti gli effetti, anche se magari temporaneamente.... e se lui è fuori dal mercato del lavoro da tempo che si fa? Si reprimono le nuove volontà?

    Credo che la soluzione ottimale sia, come sempre nel mezzo, venirsi incontro e sviluppare una strategia comune che non precluda poi decisioni diverse in futuro Smiley winking

    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa Precisa Ottobre 2015 Roma
    Francesca ·
    • Segnala

    Io sarei ben felice, ma la vedo difficile! lui lavora con i bambini disabili ed è meraviglioso con i bimbi in generale.... ha anche vissuto da solo fin da quando aveva 18 anni ma nonostante tutto nelle faccende di casa è un mezzo disastro, ha tempistiche e modalita' diverse dalle mie e spesso lascia correre! abbiamo scelto di avere una signora che ci aiuta in casa almeno una volta a settimana perchè così evitiamo discussioni.... però ogni tanto su quelle piccole cose che vorrei che facesse (spesa, immondizi, bucato) lo devo pungolare!!!! sorvolo sulle sue capacità di cuoco.....deve essere molto ispiratoper fare qualcosa e come ogni bravo maschietto tende agli "intrugli".....

    se fosse bravo e celere come il tuo FM sembra essere lo lascerei libero di scegliere per la vita da casalingo, ma rischio di tornare a casa la sera e di trovare (eventuali futuri) figli viziati e casa totalemente in disordine.....

    baci

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa Master Maggio 2010 Verona
    Valentina ·
    • Segnala

    Sono scelte io ero nel fotogiornalismo ambiziosissima con zero voglia di matrimonio ne di figli....... beh eccomi qui....... nella vita nessuno sa mai cosa possa capitare io penso che finchè c'è amore finchè c'è rispetto, ficnhè c'è complicità e voglia di aiutarsi la vita puo solo migliorare , io guadagnavo mooooolto piu di mio marito ma per seguirlo in questo viaggio ho messa da parte tutto come lui ha messo da parte il corso ufficiali per dedicarsi alla nostra famiglia..... mio marito sia quando ero in gravidanza sia quando non sto bene mi aiuta tantissimo senza chiedere niente , a casa puliamo insieme , sistemiamo e arrediamo siamo una squadra perfetta !!!
    di questi tempi credimi piuttosto che sfaticato meglio casalingo ! alla fine l'importante è che siate felici voi 2

    • Rispondi
  • V
    Sposa VIP Gennaio 2016 Milano
    Valentina ·
    • Segnala
    Si accomodi ad avere la possibilità economica perché noi. L ideale sarebbe avere la domestica in modo tale che non ci occupi della casa, ma dei figli
    • Rispondi
  • Daniela
    Sposa Master Luglio 2013 Belluno
    Daniela ·
    • Segnala

    Sei una "csotruttivista sociale" come me allora! Smiley winking

    • Rispondi
  • Daniela
    Sposa Master Luglio 2013 Belluno
    Daniela ·
    • Segnala

    Ciao! Io ti dirò che per me i ruoli genitoriali (per come siamo tradizionalmente abiutati a considerarli) siano del tutto intercambiabili e "mamma" e "papà", tralasciando la gestazione, siano due concetti socialmente costruiti. Credo quindi che un padre possa assolvere tranquillamente tutti i compiti che normalmente vengono svolti dalla madre, senza alcune ripercussione sui bambini.

    Non escluderei quindi nemmeno un lavoro che mi costringa a viaggiare molto, per decenni gli uomini l'hanno fatto senza problemi perchp potevano contare su compagne che stavano a casa fare le mamme. Quindi non vedo perché le cose non si possano ribaltare! Smiley winking

    Da questa mia premessa è facile capire che non avrei alcun problema se mio marito decidesse di restare a casa per dedicarsi alla famiglia (ipotesi comunque poco realistica perchè il mio attuale stipendio non ci permetterebbe di vivere tranquillamente in 3 per sempre!). Abbiamo anche affrontato l'argomento in previsione di un eventuale bimbo e lui sarebbe felice di prendersi il congedo parentale al posto mio!

    • Rispondi
  • A
    Super Sposa Settembre 2015 Roma
    Alessandra ·
    • Segnala
    Io ce lo lascio a casa... ma quando torno deve essere no lustra di più!! Smiley xd
    Deve lucidare pure i pomelli delle porte tutti i giorni!!! ahahhahaha
    Sarà che io sono cresciuta con i miei che lavoravano entrambi! quando si separarono mio padre si portò via mio fratello e a noi ci lasció proprio come si dice... con una pezza sulle chiappe ahahahahha ne un euro di mantenimento a me... ne tanto meno a mia madre... cosi lei per non farmi mancare niente oltre ai lavori che gia faceva ne prese altri 3, si alzava la mattina alle 6 andava a pulire un call centre, poi andava a servizio in due appartamenti diversi fino all'una, poi andava in un bar a preparare panini e pranzi e alle 3 del pomeriggio dopo tutto questo si rinfilava dentro il call centre della mattina fino alle 9 di sera!!! di conseguwnza la mattina mi alzavo anch'io alle sei preparavo la colazione rifacevo i letti e andavo a.scuola tornavo... pranzo, pulivo, lavtrice, stendino, ferro da stiro, ristudiavo e preparavo la cena per entrambe, nemmeno riuscivamo a guardarci in faccia per la stanchezza! adesso la situazione é cambiata lei lavora comunnque 13 - 14 ore al giorno eppure casa sua risplende non trovi mai una cosa fuori posto e anche nella mia, siamo donne e siamo in grado di fare piu di quanto sembra... una donna in cariera non preclude una vita da mamma. Gli uomini una cosa sanno fare... non gliela togliamo! gia quelli di oggi non sanno neanche piu come si corteggia una donna figurati se li facciamo anche stare con la pezza in mano!!!
    • Rispondi
  • A
    Sposa VIP Giugno 2015 Piacenza
    Alice ·
    • Segnala

    Io sono cresciuta con un "progetto" ben preciso e ho sempre sperato di reallizzarlo.. Fin da piccola pregavo con la speranza un giorno di trovare marito e di avere figli.. è sempre stato un mio sogno Smiley smile

    Poi ho conosciuto mio marito, e ci siamo subito innamorati ed è stato bellissimo capire che questo sogno lo volesse anche lui, tanto quanto me. Abbiamo cominciato questa vita insieme e abbiamo deciso che quando arriveranno dei bambini sarò io a smettere di lavorare. Voglio essere presente per i miei figli al 100% (nulla da ridire sulle madri lavoratrici, anzi le rispetto molto) non abbiamo possibilità di chiedere aiuto alle nonne, perchè anche loro sono ancora lavoratrici giovani e instancabili.. Quindi ci sembra l'idea migliore, lui guadagna abbastanza per tutte e due e anno dopo anno lo stipendio sarà sempre più alto.

    Non credo che riuscirei ad andare a lavorare e vedere mio marito a casa che fa la faccende domestiche, anche perchè non saprebbe proprio da che parte cominciare Smiley xd

    • Rispondi
  • Evelyn
    Sposa Precisa Giugno 2015 Torino
    Evelyn ·
    • Segnala
    Ma grazie a Dio che oggi la donna ha gli stessi diritti dell'uomo per carità! Però il mio desiderio sempre se è possibile ho detto nn per forza mi piacerebbe vivere km in tempo lui che lavora e io sto a casa kn i figli e x varie faccende! Xk secondo me si viveva meglio!
    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa Master Maggio 2015 Roma
    Alessandra ·
    • Segnala

    È difficile tantissimo. Quasi quanto l'emancipazione della donna, e nonostante questo c'è ancora chi pensa che PER UN A DONNA 400€ sono sufficienti. Eh????????? Con me poi si sfonda una porta aperta, la mia eroina delle favole era mulan! Coraggiosa, indipendente, tenace, libera da ogni vincolo dettato dal sesso.

    • Rispondi
  • Terra e Leo
    Super Sposa Maggio 2015 Firenze
    Terra e Leo ·
    • Segnala
    Da noi non ci sono sacerdoti in casa..siamo solo due mezze teste bacate che solo insieme ne fanno una che funzionaSmiley smile Credo che i divorzi sono cresciuti innanzitutto quando sono stati ammessi per dirne una, prima bisognava farsi andar bene per forza anche le peggio situazioni Eppoi sono aumentati non a seguito dell'emancipazione femminile, ma a seguito del fatto che né uomini né donne erano pronti a questa rivoluzione, tuttora in corso. Ne parlavo ieri sera con una cara amica che ha il fidanzato (che si sta decidendo a mollare) che invece di appoggiarla ora che ha ripreso gli studi universitari (ha 25anni non70) le dice che dovrebbe accontentarsi di fare la baby sitter quando la chiamano perché ""per una donna400euro al mese sono più che sufficienti"". È follia pura no? Smiley smile Non abbiamo le stesse esigenze fisiche? Non mangiamo entrambi? Ci vestiamo guidiamo abbiamo desideri...perché una donna dovrebbe accontentarsi? Ricordo quando i miei stavano sotto lo stesso tetto..lavoravano entrambi in fabbrica con gli stessi turni, solo che quando tornavano a casa papà si metteva in panciolle sul divano o andava al bar e mamma cuvinava/puliva/stirava/controllava i compiti ecc..perché? Antropologicamente la differenza di ruolo uomo-donna è nata perché in quell'ambiente preistorico, ostile e difficile, la vita media era 30anni. La femmina passava la sua vita a partorire o nel puerperio per ragioni di tempo e sopravvivenza della specie. Era logico che fosse l'uomo, fisicamente più forte e non gravato dalle gravidanze ad andare a caccia (a lavorare diremmo oggi). La donna al contrario si preoccupava di tenere i deboli (i bimbi)protetti a casa e di tenere dunque il fuoco acceso (le faccende). Il nostro però non è più l'ambiente preistorico, non è sempre necessaria la forza fisica per lavorare, anzi spesso serve l'intelligenza e quella è comune a donne e uomini no? Smiley smile Per carità ognuno fa quel che crede e vive come meglio pensa non voleva essere una critica personale anzi..solo che non capisco perché accettiamo senza problemi che non siamo più nella preistoria quando si tratta di medicine, automobili, lavatrici ecc..ma fatichiamo ad accettarlo quando si parla di relazioni sociali. La mia è solo una riflessione...quanto è difficile sbarazzarsi delle convenzioni?
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Precisa Marzo 2015 Pavia
    Laura ·
    • Segnala

    Ideologiacmente nulla in contrario... ma in pratica a me lavorare non piace (anche se ho un buon lavoro!) e a lui piace molto di più che a me... quindi vedrei bene il contrario!! poi se avessi la possibilità di rimanere a casa non starei certo a fare la casalinga e basta! Il mio sogno sarebbe aprire un asilo nido in casa oppure fare volontariato in un'istituto dell'infanzia...

    • Rispondi
  • Evelyn
    Sposa Precisa Giugno 2015 Torino
    Evelyn ·
    • Segnala
    Mah posso essere antica ma intanto si è fatta una ricerca e i divorzi sn cresciuti quando i ruoli hanno iniziato a capovolgersi cioè che la donna ha iniziato a prendere il ruolo dell'uomo! Il sacerdote della casa è l'uomo! Questo è il mio pensiero poi ogni uno ne può avere altri!
    • Rispondi
  • Patri
    Super Sposa Settembre 2015 Sassari
    Patri ·
    • Segnala
    No tengo al mio lavoro e all indipendenza economica... Perche dovrei rinunciarci... Il mio fm ha un buon stipendio grazie a dio ma i soldi nn bastano mai.. Insieme abbiamo circa 3000€ di entrate e ti assicuro che tra i lavori x la casa e le spese d tt i giorni nn bastano
    • Rispondi
  • Annaantonio
    Sposa VIP Agosto 2015 Benevento
    Annaantonio ·
    • Segnala
    E qual è il problema!!!!i figli sn di entrambi la differenza e che la donna deve partorirlo x me non ci sarebbe nessun problema sarei orgogliosa lo stesso di mio marito mammo
    • Rispondi
  • C
    Super Sposa Giugno 2015 Genova
    Chichi ·
    • Segnala
    Verissimo! !!! .......
    • Rispondi
  • Barbara
    Super Sposa Ottobre 2015 Pavia
    Barbara ·
    • Segnala
    Bhe non sarebbe male, almeno capirebbe oltre il lavoro come mi spacco
    • Rispondi
  • Iaia
    Sposa Master Luglio 2015 Trieste
    Iaia ·
    • Segnala

    Non ci vedo niente di male come ruolo, viviamo in un momento in cui se si lavora in due è meglio, ma d'altra parte spesso uno dei due magari non trova lavoro e quindi tanto è meglio fare il casalingo che non fare niente no?

    • Rispondi
  • Olimpia
    Sposa TOP Giugno 2014 Isernia
    Olimpia ·
    • Segnala
    Non ce lo vedo proprio anche se è. Molto bravo nelle faccende domestiche. Diciamo che siamo due ottimi lavoratori e casalinghi... Una squadra perfetta!:-) xo sinceramente nn ci vedrei nulla di male in un uomo casalingo anzi.
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti