COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Carmen
Sposa Abituale Agosto 2018 Livorno

Chiesa nega matrimonio a causa di convivenza

Carmen, il 28 Ottobre 2016 alle 12:17

Pubblicato in Vivere Insieme 129

Qualcuna di voi prima di sposarsi con viveva ? mi hanno detto che poiché convivo non posso sposarmi in chiesa è vero secondo voi ?avete esperienze in merito
Qualcuna di voi prima di sposarsi con viveva ? mi hanno detto che poiché convivo non posso sposarmi in chiesa è vero secondo voi ?avete esperienze in merito

129 Risposte

  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    L'unico motivo per cui i preti sposano chi non rispetta le regole é perché altrimenti , come si é detto, non si sposerebbe più nessuno in chiesa e questa sarebbe una perdita peggiore. Ti dirò di piū: é obbligatorio per tutti i battezzati sposarsi in chiesa!! Infatti io, che amo essere più realista del re, mi sono fatta cancellare dai registri dei battezzati prima di sposarmi ottenendo così l'esonero dall'obbligo di matrimonio religioso.
    • Rispondi
  • Sabrina
    Super Sposa Aprile 2017 Monza e Brianza
    Sabrina ·
    • Segnala
    Allora personalmente non mi spiego perché la chiesa ha sempre sposato con urgenza coppie che aspettavano un figlio! il punto è che nella legge della chiesa non è stato specificato niente apposta per evitare di non purificare coppie che vivono nel peccato! Nessun papa ha mai detto che non si può peccare, nè che la religione cattoloca non riconosce il perdono dei peccati! È per questo che le nostre donne non vengono uccise se non sono vergini! È grazie a chi non ha preso la religione alla lettera che oggi non ammazziamo più chi non è cristiano come succedeva un tempo (e come succede ancora per religioni non a la carte)! giusto o meno preferisco pensare di vivere in una società civile e aperta al dialogo, sono sicura che se lo chiedessimo al papa sarebbe d'accordo con me!
    • Rispondi
  • Nadia
    Sposa Master Agosto 2018 Reggio Calabria
    Nadia ·
    • Segnala
    Ma assolutamente no!!! i miei cugini conviveno e si sn sposati in kiesa ad agosto...cambia kiesa o cambia prete!!
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    Capisco di essere impopolare con tutte le persone che si sono sposate in chiesa pur non rispettandone i precetti. Tuttavia non trovo giusto criticare questo religioso che fa il suo mestiere. I matrimoni religiosi sparirebbero? è il motivo per cui tutti gli altri sacerdoti ti fanno dire due ave marie...non vorranno mica perdere il lavoro..
    • Rispondi
  • Barbara
    Sposa Master Agosto 2016 Modena
    Barbara ·
    • Segnala
    Scusa, ma siamo fuori tema. Non è detto che chi non convive non abbia rapporti intimi e che sia più casto e puro... condivido il tuo discorso sul rispetto delle regole religiose se professi di essere credente e di volerti sposare in chiesa, ma a questo punto credo che i matrimoni religiosi sparirebbero quasi completamente...partiamo dal non desiderare la roba d'altri..quanti cristiani conosci che non provini invidia? Questo per non cadere solo nel tema dell'intimità, perché i precetti religiosi sono tantissimi e di varia natura. La chiesa professa la povertà e l'umiltà, si assistono a matrimoni religiosi che sono l'apoteosi dello sfarzo e lo schiaffo in faccia alla povertà ed umiltà. Purtroppo è vero che non bisognerebbe che la chiesa avallasse i comportamenti non consoni al credo religioso e si rifiutasse di celebrare il matrimonio se non si rispettano le regole religiose, ma poiché questo non succede per nessun caso, non deve succedere neppure per la convivenza .
    • Rispondi
  • Feddy
    Sposa Master Settembre 2017 Modena
    Feddy ·
    • Segnala

    Ti parlo da atea, quindi non conosco i regolamenti di chiesa, bibbia e quant'altro. Una coppia di amici che si sono sposati un mese fa si sono sposati in chiesa, credenti e praticanti ma anche conviventi da un anno, e a loro il prete non ha fatto storie.

    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    La Chiesa dovrebbe adeguarsi, certo. Ma il è il Papa la figura preposta a questo, e nessun Papa finora ha mai detto che è lecito avere rapporti pre matrimoniali, anzi, pertanto chi è cattolico dovrebbe astenersi. Personalmente sono contraria a questo modo di vedere le religioni "à la carte" scegliendo ciò che piace e lasciando ciò che non piace. Da atea, credo che i cattolici non prendano seriamente i dettami della loro religione. Da questa discussione vedo che persino criticano i sacerdoti che invece ne pretendono il rispetto, anche a costo di essere impopolari e perdere fedeli. Certo si può discutere sul valore della verginità sino al matrimonio, ma se questa chiesa lo considera una regola si rispetta almeno finché non viene modificata da un enciclica papale.
    • Rispondi
  • Lory
    Super Sposa Giugno 2017 Bari
    Lory ·
    • Segnala
    La Chiesa dovrebbe anche adeguarsi ai tempi. Prima sposarsi era molto più facile. Ora molti sono costretti a decidere tra "casa" o "matrimonio". Un vero prete non giudica. Può non essere d'accordo, ma non può negare un sacramento. Dio dice: "Non giudicare e non sarai giudicato". E poi non sempre i dettami della chiesa rispettano i dettami di Dio.Io ammiro molto i preti che si adeguano ai tempi, che capiscono che la società cambia e che la situazione dei giovani oggi è purtroppo diversa.Altrimenti a questo punto dovremmo avere ancora la messa in latino e i matrimoni riparatori!
    • Rispondi
  • Carotina
    Super Sposa Settembre 2016 Treviso
    Carotina ·
    • Segnala
    Io sono atea ma credo che chi si sente parte di una religione dovrebbe rispettarne i precetti. Per la religione cattolica è vietato avere rapporti pre matrimoniali e usare contraccettivi (è ammesso il metodo "ogino knaus"). Ho avuto una coinquilina musulmana e lei è arrivata vergine al matrimonio secondo i precetti della religione in cui crede. Forse sarò impopolare, ma credo che i sacerdoti accettino troppe cose pur di non perdere fedeli, e i fedeli considerino i precetti religiosi dei meri consigli. Da atea, sto dalla parte di questo sacerdote perché il suo comportamento è coerente con i precetti cattolici. Il fatto che gli altri facciano diversamente non è detto che sia giusto, anzi, secondo me è opportunista.
    • Rispondi
  • Federica
    Super Sposa Luglio 2015 Brescia
    Federica ·
    • Segnala
    Se vogliamo il cavillo . ..la Chiesa condanna ciò che si potrebbe fare convivendo, non la convivenza in se Smiley winkingcmq noi ci siamo sposati in chiesa dopo ben 11 anni di convivenza
    • Rispondi
  • P
    Sposa Abituale Settembre 2017 Bologna
    Paola ·
    • Segnala

    Beh alcune chiese vietano questa cosa, altre no

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Settembre 2018 Taranto
    Valentina ·
    • Segnala
    Troppo simpatica sei Sofia mi piaciiii
    • Rispondi
  • Martina
    Sposa Saggia Giugno 2016 Monza e Brianza
    Martina ·
    • Segnala

    Io convivevo e mi sono sposata in chiesa... scusami ma credo che il prete a cui ti sei rivolta, sia una persona chiusa e poco informata!!! Da nessuna parte c'è scritto che non ti puoi sposare con il rito religioso in chiesa se sei convivente e non sei mai stato sposato prima!!!

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Settembre 2018 Taranto
    Valentina ·
    • Segnala
    Troppo si pratica sei Sofia mi piaciii
    • Rispondi
  • S
    Super Sposa Luglio 2018 Roma
    Sofia ·
    • Segnala

    Smiley xd non so se ridere o piangere quando leggo ste cose Smiley xd

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Settembre 2018 Taranto
    Valentina ·
    • Segnala
    Chi te la detto sta cosa sono chiacchere certo che ti puoi sposare in Chiesa solo se sei divorziata e separata non puoi sposarti
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Precisa Luglio 2017 Milano
    Chiara ·
    • Segnala
    Al mio corso x fidanzati siamo una 15cina di coppie...tutte che conviaviamo e alcuni con figli...e il prete non ci ha detto assolutamente nulla!!!
    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa VIP Settembre 2018 Taranto
    Valentina ·
    • Segnala
    Forte Sofia sei un fa ke?ah ah troppo forte so gia sei simpatica
    • Rispondi
  • Fil58.17
    Super Sposa Luglio 2017 Cuneo
    Fil58.17 ·
    • Segnala
    Io convivo e non ho avuto problemi
    • Rispondi
  • A
    Sposa Abituale Giugno 2017 Sondrio
    Alessandra ·
    • Segnala
    Si questo sì ce l ha detto anche il nostro prete..ma non come obbligo...solo come consiglio!
    • Rispondi
  • A
    Sposa Abituale Giugno 2017 Sondrio
    Alessandra ·
    • Segnala
    Ma va ci mancherebbe altro!!! Io convivo e mi sposo...Tutti ormai fanno così e la chiesa l ha accettato!
    • Rispondi
  • S
    Super Sposa Luglio 2018 Roma
    Sofia ·
    • Segnala

    Mi sembra una grande cavolata...sei un fake?

    • Rispondi
  • Carolina
    Sposa VIP Settembre 2017 Reggio Calabria
    Carolina ·
    • Segnala
    Scusa ma chi è stato a dirtelo?voci così o proprio un prete? Perché sarebbe da segnalare alla curia dato che non è assolutamente cosi
    • Rispondi
  • Sposina.17
    Sposa Abituale Luglio 2017 Milano
    Sposina.17 ·
    • Segnala

    A me questi preti fanno venire solo il nervoso! Anche io ti consiglio di cambiare prete! E' inconcepibile una cosa del genere

    • Rispondi
  • Gaia
    Sposa Saggia Aprile 2014 Messina
    Gaia ·
    • Segnala

    Io convivevo e il prete che ci ha dato il nulla osta non ci ha fatto alcun problema. Mi é solo capitato di sentire che qualche prete, per chi convive, richieda che la sposa venga accompagnata dal padre solo fino all entrata perché poi in chiesa gli sposi debbono entrare insieme.

    • Rispondi
  • Krissy
    Super Sposa Maggio 2017 Lodi
    Krissy ·
    • Segnala

    Una mia amica che conviveva da un anno si è sposata in chiesa lo scorso giugno.

    Cercatene un altro

    • Rispondi
  • I
    Super Sposa Giugno 2015 Rimini
    Isabella ·
    • Segnala
    Noi convivevamo e il prete ci ha comunque sposati!! Penso dipenda proprio dal prete se il vostro si rifiuta e non c'è modo di convincerlo, dovrete purtroppo trovarne un altro!!
    • Rispondi
  • Elisa
    Sposa Master Giugno 2017 Genova
    Elisa ·
    • Segnala

    Non è possibile..anch perchè quasi tutti convivono prima di matrimonio...

    • Rispondi
  • S
    Sposa VIP Luglio 2014 Roma
    Stefania ·
    • Segnala
    Mai sentita sta cosa...ma chi te lo ha detto?
    • Rispondi
  • Stella
    Sposa VIP Luglio 2017 Napoli
    Stella ·
    • Segnala
    Ti hanno detto una cretinata!!!
    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Saggia Aprile 2016 Caserta
    Laura ·
    • Segnala
    Cambia chiesa!!!! Noi convivevamo da tre anni e mezzo quando ci siamo sposati.....stessa cosa mio fratello e altre coppie di amici! È la prima volta che sento una cosa del genere......a volte si incontrano preti così chiusi che rischiano di far allontanare i giovani dalla chiesa.......io una volta incappai in un prete ultra ottantenne che mi ha letteralmente cacciato dal confessionale quando gli dissi che convivevo.......ma questo comportamento è stato condannato da altri sacerdoti!!!! Al giorno d'oggi è molto frequente sposarsi in chiesa dopo una convivenza!! Che poi vorrei dire a questi preti cosa cambia dal convivere e dal non convivere......allora nessuno si dovrebbe sposare in chiesa dal momento che anche i non conviventi hanno rapporti prematrimoniali......l'unica differenza è che salvano la facciata!!! Mah!!
    • Rispondi
  • D
    Sposa TOP Settembre 2016 Como
    Daniela ·
    • Segnala

    La mia migliore amica si è pure sposata con il pancione di 5 mesi e conviveva!

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×