COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

Chiara
Sposa Saggia Ottobre 2021 Frosinone

Cosa cambia davvero da sposati a fidanzati?

Chiara, il 3 Novembre 2020 alle 11:05 Pubblicato in Vivere Insieme 0 40
Salvato Salva
Rispondi
Ho chiesto ad alcune coppie e mi hanno risposto che cambia tutto, le mie amiche vista la situazione mi hanno detto di lasciar stare!.



Mi spiego meglio io sono sicurissima di volermi sposare, anzi ho prenotato tutto🤩...Poi sentendo 2 amiche mi sono demoralizzata... vi spiego perché. Il mio ragazzo abita in campagna e ha sempre da fare, aiuta i suoi genitori, ha le olive, di solito usciamo il sabato sera o la domenica sera, la.domenica di solito quando non aveva da fare uscivamo. Anche lui mi ha detto avendo una casa nostra un domani potremo uscire dimeno perché le cose da fare a casa ci sono, io lavoro tutti i giorni e il fine settimana è normale fare delle cose a casa..non si potrà sempre uscire...ma voi cosa dite è cosi o no? Cioè quanto cambia la vita matrimoniale a fidanzati? Conosco coppie che non escono mai e altre sempre in giro.Io mi sposo con lui perché lo amo non per uscire sempre*

40 Risposte

Ultime attività da Samantha, il 20 Novembre 2020 alle 17:22
  • Samantha
    Sposa Saggia Maggio 2021 Cuneo
    Samantha ·
    • Segnala
    Io convivo da due anni e ci sposiamo a maggio...Noi siamo andati a convivere dopo 5 anni e 8 mesi quindi ci è venuto naturale e anche la convivenza non l'ho visto un cambiamento enorme!! Anzi ci ha rafforzati ancora di più e condividiamo tutto insieme e ci aiutiamo a vicenda in tutte le faccende di casa. È bellissimo!!! A noi piace tanto uscire il sabato sera infatti ( ora col covid non possiamo) ma quasi ogni sabato organizziamo con amici o usciamo solo noi anche per una passeggiata, o andars al cinema, o feste del paese!! Dipende da voi come siete!😊 mentre la domenica andiamo a camminare in montagna! In settimana invece certe volte esco con le mie amiche ( quando non c'era ancora il covid)
    • Rispondi
  • Laura
    Super Sposa Maggio 2018 Roma
    Laura Online ·
    • Segnala
    Quello che cambia (non tanto con il matrimonio ma con la convivenza) è che si condivide tutto, dalle cose più belle (dormire sempre insieme, fare colazione insieme) a quelle più noiose (organizzare la casa, le pulizie, le spese) o meno belle (magari rincasare di malumore per problemi al lavoro, problemi vari). È molto diverso.
    In quanto alle uscite dipende dalle coppie, noi abbiamo sempre avuto amici in comune e amici che frequentiamo più che altro individualmente, hobby che ci piace fare insieme ed altri che non condividiamo con l'altro/a. Ora abbiamo una bimba e se non ci fosse di mezzo il covid usciremmo comunque, e gli hobby che avevo io sono perfettamente compatibili (li ho sospesi per il covid, non per il fatto di avere un neonato)
    • Rispondi
  • Deborah
    Sposa Precisa Settembre 2020 Brescia
    Deborah ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Esattamente!!
    Cmq se la tua preoccupazione sarà quella di non uscire piu, tranquilla, non cambierà nulla, uscirete ancora. Questo é un problema che affronterete eventualmente dopo quando avrete dei figli, in questo caso purtroppo dovrete dire addio alla vostra vita sociale ☺ ma per intanto goditi ancora tutto!!
    • Rispondi
  • G
    Sposa Saggia Aprile 2021 Napoli
    Giusy ·
    • Segnala
    La differenza è 'viversi' cercare di creare qualcosa insieme, una famiglia o anche semplicemente il proprio futuro 😘
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Saggia Ottobre 2021 Frosinone
    Chiara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Grazie per i consigli 🌹
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Saggia Ottobre 2021 Frosinone
    Chiara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Fantastico
    • Rispondi
  • Elisabetta
    Sposa Master Novembre 2011 Bologna
    Elisabetta ·
    • Segnala

    La differenza fra sposati (o conviventi) e fidanzati non sta nel numero di volte che si esce la sera, sta nel fatto che si vive insieme SEMPRE, ossia si condividono gli stessi spazi. Non è come darsi un appuntamento, trascorrere qualche ora o al massimo qualche giorno insieme, e poi ognuno a casa sua... quindi la domanda da farsi è: voglio vivere con lui SEMPRE? Come nella formula nuziale: nella salute e nella malattia, nella buona e nella cattiva sorte. Se il pensiero di svegliarti con lui e di andare a letto con lui, per tutto il resto della vita, ti rende felice, allora sei pronta per sposarlo. Il bello di un matrimonio felice è che si prova gusto a fare insieme tutto, anche le cose più banali tipo dividersi i lavori di casa o rimettere in ordine gli armadi. Poi, ovviamente, non è detto che si debba sempre fare tutto insieme, ad esempio è normale che ognuno abbia i suoi interessi, che a volte esca da solo con le amiche o gli amici... però poi la casa in cui torna è la casa coniugale, la casa di voi due Smiley shame

    • Rispondi
  • Rossella
    Sposa Master Settembre 2020 Vicenza
    Rossella ·
    • Segnala
    Tanto con sto covid dove vuoi andare 🤣🤣🤣🤣🤣 a parte gli scherzi, troverete i vostri equilibri!! In ogni caso ovviamente se hai una casa tua avrai più cose da fare...
    • Rispondi
  • Alessia
    Sposa TOP Giugno 2016 Brescia
    Alessia ·
    • Segnala
    Dipende da quanto siete in grado di organizzarvi, e quando poi hai una cada tutta tua a volte è proprio bello cenare insieme e passar la serata con un film sul divano! Noi siamo andati a convivere presto, certo è cambiato tanto rispetto a quando non vivevamo insieme, ci sono altri problemi, altre necessità e abitudini ma noi abbiamo continuato ad uscire.. ci sono stati periodi dove a causa di dover risparmiare siamo usciti molto meno e periodi dove uscivamo ogni venerdì e sabato a cena. Le cose da fare in cada ovvio sono tante ma ci si deve organizzare. Ora noi abbiamo una bimba, io lavoro part time e mio marito è artigiano.. la casa è sempre pulita, usciamo ancora spesso (ovvio prima del covid!) e viaggiamo
    • Rispondi
  • Natalia
    Sposa Master Settembre 2020 Bari
    Natalia Online ·
    • Segnala
    Ciao Chiara, dirrei che la parola d'ordine in una convivenza/matrimonio é avere iniziativa, se stai gli ad aspettare che il tuo lui ti propone qualcosa starai al fresco 😂, un esempio mio al posto di regalare un millesimo bracciale per l'occorrenza pagando il pranzo con amici e parenti per festeggiare compleanno/anniversario siamo andati a cena da soli, e con la somma anche inferiore di quanto dovevo spendere fra regalo e il pranzo per terzi, dopo che abbiamo cenato ci siamo messi in macchina per tornare a casa prendendo la tangenziale io gli dico "Dove vai? Ci facciamo un dopo cena?" e lui "si dove?" è io "prendi la strada per l'aeroporto", mi disse "non ho niente con se, mica possiamo partire", stava scioccato 😂, e io "tranquillo tutto calcolato" 😇, una volta arrivati abbiamo preso l'aereo e abbiamo passato 2 giorni in un'altro paese(ho prenotato tutto in 20 min on-line con due click due settimane prima), al costo di un regalo commune, si può anche fare tranquillamente con il treno e per una cittadina italiana mai visitata stessa cosa, la vita coniugale é interessante se lo rendi tu tale, uscire ogni sabato sera a lungo andare vivendo insieme diventa anche questa una routine noiosa vedrai che dopo un annetto non avrai nemmeno tu la voglia di uscire ogni sabato, importante che in mezzo alla routine quatidiana c'è qualche episodio interessante da recordare e non solo tutto il giorno del sabato ipermercato e la sera la cena, la vita te la crei tu, noi siamo stati così detti "fidanzati" per 3 mesi ma non riuscivamo a stare separati nemmeno per un giorno quindi o lui dormiva da me o io dormivo da lui alla fine dopo 3 mesi abbiamo deciso basta questo spostarsi quatidiano andiamo a convivere, per noi non è stato un cambiamento drastico perché avevamo già la vita da adulti con tutte le responsabilità molto prima(gestione domestica, bollette, quadrare i conti, pulizia, lavoro e così via) quindi dovevamo solo far i conti con la convivenza se è tollerabile con tutti nostri abitudini, guarda ma l'amore ti fa tollerare tante cose 😂, lavorando entrambi noi ci siamo divertiti parecchio quindi tutto é nelle tue mani dipende se hai l'iniziativa e qual'è sono le tue priorità(un esempio priferisci una borsa costosa per fare splendida da avanti ai paesani parenti e amici stando in casa o un weekend con il tuo marito alla scoperta delle nuovi mete che poi ti lasciano dei ricordi) tutto sta com'è sei fatta tu non so a cosa dai più priorità
    • Rispondi
  • Marta
    Super Sposa Giugno 2021 Treviso
    Marta Online ·
    • Segnala
    Beh ma in questo caso la differenze non è tra essere sposati o meno, ma tra vivere con i genitori e vivere da soli! Prima o poi fuori di casa bisogna andare, e quindi sposati o no anche se andassi a vivere da sola a un certo punto dovresti occuparti delle faccende di casa. Ma basta organizzarsi. Noi ad esempio facciamo la spesa durante la settimana e le pulizie il sabato mattina, cosi da sabato a pranzo in poi ci godiamo il weekend!
    • Rispondi
  • Helga
    Sposa Master Luglio 2021 Firenze
    Helga ·
    • Segnala

    Credo che il problema fondamentale non sia se si è fidanzati o sposati ma semplicemente se si è compatibili con la persona con la quale si sta insieme.

    La cosa importante è avere più o meno gli stessi interessi, lo stesso stile di vita e vedere le cose nello stesso modo.

    Faccio un esempio pratico.... ho (purtroppo) avuto una relazione con una persona molto impegnata con il lavoro e spesso fuori in trasferta, che però durante il week end era altrettanto impegnato con la direzione del coro della Chiesa e volontariato sulle ambulanze (faceva servizio anche allo stadio quando la Fiorentina giocava in casa).

    Ovviamente queste sono cause nobilissime che però mi facevano sentire sempre esclusa e che impedivano qualsiasi piano per il week end.

    In più era estremamente abitudinario e andava in vacanza con la famiglia sempre nello stesso posto, nello stesso bagno. ombrellone della stessa fila, sempre allo stesso ristorante ed allo stesso tavolo....

    Viaggiava pochissimo per piacere e solo per fare contenta me che ho sempre il trolley pronto....

    Ragazze sono scappata..... mi mancava l'aria ed immaginate l'inferno che avrei vissuto se l'avessi sposato a scatola chiusa.

    Non credo che il matrimonio sia avere più o meno la possibilità di uscire ma è qualcosa di molto più profondo e delicato....

    Per stare bene insieme non bisogna essere uguali ma molto molto simili e supportarsi sempre perché la vita quotidiana di coppia è molto impegnativa da tutti i punti d vista...

    • Rispondi
  • Sharon
    Esperta Giugno 2021 Udine
    Sharon ·
    • Segnala
    Dipende dalla situazione..noi stiamo insieme da 15anni conviviamo da 10 e abbiamo un figlio..quindi nel nostro caso non cambia niente! La nostra vita sarà la stessa...
    • Rispondi
  • Giulia
    Sposa VIP Settembre 2019 Modena
    Giulia Online ·
    • Segnala
    La vita cambia da sposati nel senso che si ha una casa propria (ciò vale anche per la convivenza) e quindi si hanno nuove responsabilità, che concernono il cucinare, lavare, pulire, stirare ecc... compiti da dividere cosicché si riesca a fare tutto e a trovare il tempo per voi e per uscire... per il resto io ti posso dire che da sposata sono molto più felice 🥰adoro stare con mio marito, sia che si esca sia che si stia in casa🥰 e adoro ancora di più la nostra nuova routine da quando abbiamo il nostro bimbo di 2 mesi e mezzo 🥰 Se tu ti vuoi sposare e ami il tuo fidanzato, la vita cambierà in meglio, perché tutte le difficoltà le affronteremo insieme
    • Rispondi
  • Enrica
    Sposa Master Giugno 2021 Massa Carrara
    Enrica ·
    • Segnala
    A parte che chi lo dice che essere sposati significhi stare in casa? Una coppia, se si organizza, può fare tutto ciò che vuole. Cosa cambia? Cambia la mentalità di vedere le cose, ti cambia la vita a volte. Io, ad esempio, covid permettendo, dopo il matrimonio mi trasferirò dalle parti in cui lavora fm. Mi cambierà tutto.
    • Rispondi
  • Federica
    Sposa TOP Dicembre 2017 Torino
    Federica Online ·
    • Segnala
    Ciao Chiara! Sicuramente la vita cambia nel senso che da sposati/conviventi dovrete imparare a convivere uno con le abitudini dell’altro... per quanto riguarda le uscite dipende da come siete fatti! Io e mio marito siamo sposati da quasi 3 anni e conviviamo da quasi 6 anni e siamo sempre usciti, abbiamo sempre fatto viaggi sia quando eravamo solo io e lui sia adesso con una bimba piccola... ma noi siamo sempre stati così, ci è sempre piaciuto stare in compagnia e uscire con gli amici nonostante entrambi lavoriamo tutto il giorno e quindi il tempo a disposizione non è tantissimo! Poi ci sono quelle coppie che da quando vanno a vivere insieme eliminano completamente la vita sociale e diventano dei pantofolai... ma come dicevo, dipende da voi e dalla vostra indole!
    • Rispondi
  • Erika
    Super Sposa Settembre 2020 Reggio Calabria
    Erika ·
    • Segnala

    Credo che non si possa basare un matrimonio sulle uscite...detto questo non c'è una regola fissa, ogni coppia è diversa e si comporta in maniera diversa in base alle esigenze.

    Noi prima di sposarci abbiamo convissuto quindi non è cambiato granché, il cambiamento vero è la convivenza in quanto prima abitando con i genitori non pensi a tante cose che solitamente se ne occupano loro (pulizia casa, spesa, cucinare, bucato etc.) Quindi il tuo tempo libero ovviamente diminuisce, non per questo non ci si può godere una cena fuori il sabato sera o un pranzo la domenica. Se si vuole il tempo lo si trova!

    Quello che devi chiederti per capire se davvero vuoi sposarti è se vuoi passare la tua vita con lui, indipendentemente dalle uscite, dalle vacanze e da altro e se sei pronta a sacrificare qualcosa per cercare dei nuovi equilibri nella coppia. Non sarà facile all'inizio ma sicuramente è qualcosa che ti farà crescere enormemente.

    • Rispondi
  • Emanuela
    Super Sposa Ottobre 2020 Roma
    Emanuela ·
    • Segnala
    La vita cambia si... Perché la gestione della quotidianità... Dall'andare a fare la spesa... Pulizie... Gestione di tutto è tutto in mano vostra... Se tu stai a casa e lui lavora... Sarà un po più spostato impegno su di te... Se lavorate entrambi dovrete bilanciare impegni... Le uscite?? Le uscite dipende da voi... Quando arriveranno bambini se li desiderate la vita subirà cambiamenti nuovamente... Un neonato spesso non fa dormire.. La. Propria intimità è messa a dura prova... Ma per esperienza mia dopo 7 anni di convivenza e 2 bambini io sto benissimo così ☺☺☺importante è avere idee chiare e condivise della propria vita assieme 😊😊😊in generale ritagliate sempre uno spazio per voi "coppia" ❤❤... In bocca al lupo
    • Rispondi
  • Roberta
    Sposa Master Giugno 2021 Sassari
    Roberta ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Nonostante siamo due a cui piace uscire a cena fuori e aperitivi, anch'io esco da sola con le amiche che sia un caffè, una pizza o una serata fuori!
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Precisa Ottobre 2021 Treviso
    Chiara ·
    • Segnala

    Io adoro restare a casa con lui!

    non sono sposata, ma conviviamo e tra un anno scarso ci sposeremo.

    Cambia soprattutto la gestione della casa, della vita familiare ecco. ma io non tornerei mai indietro è sì una vita a due ma anche sviluppare la propria indipendenza e autunomia personale.

    Il mio compagno lavora anche tutto il sabato e alternate le domeniche mattina per cui sono tanto da sola ma questo non mi ha mai frenato.

    Tranquillamente chi vuole esce con gli amici e ce lo diciamo con serenità, sennò adoro il sabato sera a casa noi due, pizza birra e film!

    • Rispondi
  • Roberta
    Sposa Master Giugno 2021 Sassari
    Roberta ·
    • Segnala
    Noi viviamo insieme da 3 anni.
    Sicuramente la vita cambia sotto lo stesso tetto: oltre il lavoro, vari impegni personali (visite mediche, appuntamenti), c'è da stare dietro alla casa e al cane, la sera, in settimana, non si ha certo molta voglia di uscire con la sveglia che suona alle 7.
    Noi abbiamo la fortuna che lui ha il week end sempre libero e allora ci organizziamo di più. Però indubbiamente, uscivamo molto di più quando eravamo solo fidanzati ognuno a casa propria. Al livello psicologico, cambia sicuramente essere sposati da semplici conviventi, così dicono i nostri amici.
    • Rispondi
  • Erica
    Sposa Master Giugno 2019 Vicenza
    Erica ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    No io sono più per uscire, e a volte esco con gli amici senza di lui! Sposarsi non vuol dire stare sempre sempre insieme!
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Saggia Ottobre 2021 Frosinone
    Chiara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Tu sei pantofolaia come lui?...infatti il mio ragazzo dice che le uscite il fine settimana di giorno saranno dimeno per le cose da fare in casa,ma non ha detto di non uscire mai più...io sono più per uscire! Lui sta benissimo anche a casa
    • Rispondi
  • Erica
    Sposa Master Giugno 2019 Vicenza
    Erica ·
    • Segnala
    Perdonami ma non concepisco un ragionamento del genere. In casa c’è da fare, ovvio, ma non è che si fanno faccende 24 ore su 24, che ragionamento è?
    A noi è venuto spontaneo diminuire un po’ le uscite per risparmiare soldi, più che altro! Poi se uno è festaiolo, resta così anche dopo essere andati a vivere insieme, che sia semplice convivenza o matrimonio! E viceversa! Mio marito è sempre stato tendenzialmente pantofolaio, e infatti anche ora è così!
    • Rispondi
  • Sofia
    Sposa Precisa Maggio 2021 Padova
    Sofia ·
    • Segnala
    Noi conviviamo e siamo passati da uscire sempre, a star bene in casa, anche perché lavorando tutta la settimana è avendo il fine settimana libero lui, e io solamente il sabato, tutte le faccende domestiche, pulizie spese lavori di casa, commissioni, si riducono all'unico giorno di riposo che abbiamo assieme, e nella nostra routine adesso apprezziamo molto di più il goderci una serata assieme a casa o a cena fuori, invece che essere sempre di corsa per poter uscire e fare "vita mondana".. Quindi per noi da conviventi a sposati credo non cambierà nulla
    • Rispondi
  • Eleonora
    Sposa Saggia Settembre 2021 Milano
    Eleonora ·
    • Segnala
    Ciao, io non sono ancora sposata ma convivo da un anno e mezzo.. ovviamente la vita cambia.. si, prima uscivamo molto di più ma era anche l’occasione per vederci.. ora ovviamente vivendo insieme la sera soprattutto in settimana ci stravacchiamo sul divano con un bel film 😊 il weekend dipende, ovviamente si accumulano le cose da fare, spesa, pulizie ecc ma se vogliamo uscire, usciamo.. per me la vita è cambiata, ma assolutamente in meglio ❤️
    • Rispondi
  • Martina
    Super Sposa Agosto 2020 Palermo
    Martina ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    E allora vai avanti con la tua scelta, poi tutto io resto verrà da se
    • Rispondi
  • Chiara
    Sposa Saggia Ottobre 2021 Frosinone
    Chiara ·
    • Segnala
    Visualizza messaggio citato
    Sicurissima 💪🏼♥️
    • Rispondi
  • Martina
    Super Sposa Agosto 2020 Palermo
    Martina ·
    • Segnala
    Ma sei sicura di avere la maturità per intraprendere questo percorso? Mi sembra un discorso molto infantile. Il matrimonio é un impegno che si prende per amore e come tutti i grandi cambiamenti della vita ti metterà di fronte a difficoltà e a gioie. Sei certa di voler fare questo passo?
    • Rispondi
  • Sabrina
    Sposa Abituale Ottobre 2021 Teramo
    Sabrina ·
    • Segnala
    Vedrai poi con i figli quanto uscirete... 🤣🤣🤣
    • Rispondi
  • Francesca
    Sposa Saggia Settembre 2020 Milano
    Francesca ·
    • Segnala
    Se convivi gia cambia poco (solo l’ottimismo e la pace nel cuore di essere sposati con lui) mentre se nn convivi è una bella botta e secondo convivere è fondamentale!
    • Rispondi
  • Agnes
    Sposa Master Maggio 2021 Genova
    Agnes ·
    • Segnala
    Beh se la differenza è da fidanzati a casa con i genitori a conviventi ti direi che cambia tutto! 😅 da conviventi a sposati invece non credo cambi molto perché a quel punto gli equilibri esistono già... noi stiamo insieme da 11 anni e per 8 e mezzo abbiamo vissuto la nostra relazione a casa con i genitori... studiavamo insieme quindi comunque ci vedevamo tutti i giorni e uscivamo poi nel weekend! Quando siamo andati a convivere 2 anni e mezzo fa abbiamo dovuto mettere insieme le nostre forze economiche e imparare a gestire la casa e i nostri spazi... in tempi normali ci siamo sentiti molto liberi di continuare uscire con amici ma anche di starcene a casa tranquilli a vedere serie tv! Nonostante ognuno dei due abbia il proprio lavoro è bello condividere ogni momento della giornata sotto lo stesso tetto! 🥰
    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti