COVID-19 Restiamo sempre al vostro fianco. Consulta il nostro Centro Assistenza.

J
Sposa TOP Giugno 2013 Siracusa

Nozze gay cosa ne pensate?

Jessica, il 9 Febbraio 2013 alle 11:13 Pubblicato in Organizzazione matrimonio 0 75
Salvato
Rispondi
Anche in Francia hanno detto sì alle nozze gay,voi pensate sia giusto o no?

75 Risposte

Ultime attività da Sara, il 10 Febbraio 2015 alle 18:51
  • Sara
    Super Sposa Giugno 2015 Novara
    Sara ·
    • Segnala
    Sono pienamente d'accordo..... L'amore è sempre l'amore indipendentemente dai sessi ed è solo questo che conta
    • Rispondi
  • Mary
    Super Sposa Giugno 2020 Napoli
    Mary ·
    • Segnala
    Sono d accordo sulle nozze, perchè l amore vale per tutti quanti , lo stessi sentimento lo possono sentire anche due persone dello stesso sesso . Anche se penso che possono crescere tranquillamente dei bambini , sono kmq non d accordo sull adozione , perchè i bambini devono avere una figura maschile e una femminile , e potrebbero sorgere dei traumi , perchè il punto è che la maggior parte della popolazione mondiale è etero. Solo questo !
    • Rispondi
  • Tonia
    Sposa VIP Maggio 2015 Napoli
    Tonia ·
    • Segnala

    Assolutamente d'accordo su tutto, anche a distanza di tempo (2013 a 2015). I bambini sono persone felici se accolte in una famiglia d'amore, di qualunque famiglia si tratti. In Italia siamo fermi al Medioevo. Smiley smile

    • Rispondi
  • V
    Sposa Abituale Luglio 2014 Reggio Emilia
    Valentina ·
    • Segnala

    Si a tutto! Matrimonio e figli!!! L amore è amore e ci sono coppie etero in cui i figli non sanno neanche cosa sia l amore di una figura genitoriale, o perché non c è o perche non è fatto per fare il genitore

    • Rispondi
  • Giulia
    Super Sposa Giugno 2014 Torino
    Giulia ·
    • Segnala

    Io sono daccordo sia al matrimonio che all'adozione...ma senza nemmeno discutere...semplicemente perché se due persone si amano e vogliono passare la vita insieme é giusto e normalissimo che si vogliano sposare!! e per le adozioni...ma perché mai un bambino vorrebbe avere un futuro con due genitori che lo amano? che possono assicurargli un futuro ed una istruzione? naaa stanno meglio li negli orfanotrofi nel sud del mondo dove li maltrattano, sono denutriti al punto che si rubano il cibo a vicenda, dove sviluppano shock terribili e una volta che diventano grandi vengono ributtati per strada...o vengono venduti senza alcun documento alla fabbriche come bambini fantasma in modo che non abbiano diritti e nemmeno possono essere riconosciuti dallo stato in cui vivono...

    • Rispondi
  • Anny
    Sposa Master Settembre 2014 Roma
    Anny ·
    • Segnala

    Io sono favorevole sia al matrimonio che al l'adozione ..... Penso che l'amore che si può dare ad un bambino nn ha bisogno di stereotipi. Probabilmente ancora viviamo in società che nn e' pronta a tutto qst.

    • Rispondi
  • Alessandra
    Sposa Master Giugno 2015 Palermo
    Alessandra ·
    • Segnala

    Concordo...

    • Rispondi
  • Valentina
    Sposa TOP Aprile 2013 Lecce
    Valentina ·
    • Segnala

    Assolutamente favorevole al matrimonio, contraria all'adozione........

    • Rispondi
  • Valentina
    Super Sposa Maggio 2013 Verona
    Valentina ·
    • Segnala

    Io credo di non avere problemi ad accettare le coppie gay, e dico credo perchè non ho mai avuto esperienze o conoscenti per poter esprimere una posizione certa...non condivido ma approvo..l'amore è amore in qualsiasi forma si presenti...quello che mi lascia perplessa sono le adozioni...non credo che la stabilità ad un figlio la si possa dare in questo modo...la mia paura è che si crei una facciata in cui i piccoli stanno bene ma in realtà le loro difficoltà sono maggiori rispetto a dun bambino qualsiasi...

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Precisa Settembre 2014 Bologna
    Laura ·
    • Segnala

    Quoto. il problema non è se le coppie gay possano sposarsi perchè per me i diritti di una coppia dovrebbero essere uguali per tutti. Ricordiamo che prima di mettere etichette siamo persone e siamo liberi di decidere chi amiamo. per quel che riguarda le addozioni... Non siamo ancora pronti.. io ho un cugino mulatto e mi rendo conto di come le persone lo guardano(siamo nel 2013 ma le cose non cambiano)!! Mi vergogno per loro... Il fatto non è che tu sei provinciale ma lo è la Nazione.

    • Rispondi
  • S
    Sposa Master Settembre 2015 Bari
    Sa ·
    • Segnala

    Quoto!!!

    • Rispondi
  • K
    Sposa Master Ottobre 2013 Roma
    Katia ·
    • Segnala

    Credo che civilmente sia uno dei punti da provvedere quanto prima.

    Mi piacerebbe inoltre che le coppie gay fossero riconosciute anche dalla chiesa ma nn credo avvenga tanto facilmente, purtroppo!

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa VIP Dicembre 2012 Bergamo
    Laura ·
    • Segnala

    Beh non è un tema semplice e a veder bene si toccano un po' troppi aspetti: religiosi, giuridici e soprattutto sociali.

    diciamo che non sono contraria alle nozze gay. l'amore è amore ed è giusto che possa essere "certificato" dallo stato sempre. come ha detto qualcuno non credo plausibile e nemmeno pensabile che la chiesa possa mai accettare ciò: attenzione, ho scritto che la chiesa non può accettare di sposare coppie gay, ma non che dovrebbbe cacciare gli omossessuali dalla chiesa. il matrimonio non è accettabile per la chiesa semplicemente perchè questo sacramento è visto non solo come l'unione di uomo e donna che si donano reciprocamente per l'eternità, ma è anche sede deputata alla procreazione. come la chiesa non può e non deve accettare matrimoni nei quali ad origine la coppia vuole scientemente non avere figli così deve fare anche per le coppie omossessuali: non c'è matrimonio se non c'è procreazione. poi che questo sia sbagliato è un altro discorso, ma questa è la spiegazione teologica se vogliamo del perchè non penso ci possano essere al momento matrimoni gay in chiesa.

    quanto allo stato: beh, è doveroso che una società civile ripensi a questo problema, ma quando penso che siamo in Italia e che siamo italiani mi vengono i brividi. in italia le leggi vengono scritte appositamente perchè diano luogo a incertezze e fraintendimenti di modo che se hai un bravo avvocato te la puoi anche cavare (o un cattivo giudice dipende dai punti di vista Smiley winking ). un mio professore all'università diceva: "quando il legislatore NON VUOLE farsi capire, utilizza periodi lunghi e complessi. Ragazzi, chiedetevi sempre perchè il legislatore non vuole essere capito"...ecco, in Italia pensare di fare una legge sensata e che metta delle regole precise è un'utopia purtroppo. da giurista è triste dirlo, ma è così. il detto fatta la legge, trovato l'inganno è vero solo in italia. e vale per ogni legge. quindi sono favorevolissima ai dico o pacs che dir si voglia, ma penso che in italia non si faranno mai per due ragioni:

    -la prima come ho detto perchè nessun legislatore è in grado di fare una legge seria in proposito (indipendentemente dal partito)

    -secondo perchè in italia si bada non al buon governo dei cittadini ma a racimolare voti: il che significa che nessuno farà mai qualcosa che non è propriamente nelle corde della chiesa. chi rischierebbe i voti di una fetta abbastanza grossa dell'elettorato? nessuno. guardate anche questa campagna elettorale: è vero che i problemi dell'italia sono ben altri,ma appena si tocca questo argomento tutti i partiti fanno spallucce, non perchè non abbiamo voglia di fare una legge in proposito, ma perchè non ne hanno il coraggio.


    e infine capitolo un po' più delicato: l'adozione. il matrimonio gay significa equiparare la coppia gay a quella etero anche agli effetti delle adozioni (salvo che una eventuale legge disponga diversamente). su questo non sono d'accordo. come ha sottolineato qualcuno di voi l'amore maschile e femminile è diverso. lo vediamo anche noi in una dinamica di coppia. il modo femminile di esprimere l'amore è diverso da quello maschile. attenzione, ho detto diverso non meno importante o meno bello. dico solo che un bambino ha bisogno di entrambe le forme di amore genitoriale. certo, ci sono bambini che per sfortuna non hanno uno o entrambi i genitori, questo non li ha resi meno amati. ma un conto è il caso che ha voluto questo un altro e aver coscientemente progettato che fosse così. io per esempio sono contraria all'adozione da parte dei single e all'inseminazione artificiale della donna single, per la stessa identica ragione. quindi non mi si venga a tacciare di razzismo in questo senso perchè il mio ragionamento lo applico a entrambi i sessi, etero o omo che siano le coppie e le persone.

    c'è da dire che recentemente la cassazione ha emesso una sentenza per certi versi progressista per altri no: ha ritenuto legittimo l'affidamento di un minore al genitore che vive in casa con il proprio compagno gay. è giusto, sacrosanto: caspita è mio figlio ci mancherebbe che non devo più stare con lui perchè sono gay. però c'è una bella differenza tra questo e l'adozione: qui il figlio è mio, l'ho partorito io...nell'adozione me lo devo andare a prendere.

    quindi in definitiva, sì ai matrimoni gay e ci mancherebbe. ma ancora non sono convinta che l'adozione debba essergli concessa. su questo punto sono molto scettica.

    • Rispondi
  • Mirtilla
    Sposa Precisa Maggio 2014 Torino
    Mirtilla ·
    • Segnala

    Perchè in chiesa no? Conosco coppie gay molto religiose, credenti... credenti in Dio, in Cristo, non nella chiesa come istituzione... perchè una coppia gay non può unire il proprio amore davanti a Dio?

    • Rispondi
  • N
    Sposa Saggia Luglio 2012 Genova
    Nusja88 ·
    • Segnala

    Sulle nozze civili gay assolutamente favorevole. Il matrimonio garantisce uno status e dei diritti che merita qualunque coppia di cittadini, dal momento che essi sono ADULTI, consenzienti e consapevoli.

    Sulla filiazione non sono a favore. D'accordissimo sul fatto che una coppia omosessuale sia capace di donare amore.. siamo tutti esseri umani e non alieni. Ma il discorso non si stoppa qui.

    Purtroppo o meno male uomini e donne amano differentemente perchè uomini e donne sono diversi sotto tantissimi profili non ultimo quello psicologico e comportamentale e queste cose non sono favolette... sono sfumature che si ripercuotono sulla realtà quotidiana.

    Secondo me sarebbe ottimale il fatto che un essere vivente avesse modo di crescere in una famiglia in cui entrambi questi modi di amare si integrano.

    La natura ha le sue ragioni che non sono soltanto fisiche (uomo e donna che concepiscono) ma sono anche psicologiche, emotive etc... etc..

    Io la penso così Smiley smile

    • Rispondi
  • Cinzia
    Super Sposa Maggio 2013 Roma
    Cinzia ·
    • Segnala

    Il riconoscimento dei diritti e dei doveri civili per le coppie omosessuali secondo me è un principio necessario e fondamentale che l'Italia dovrebbe affrettarsi a sancire!!! Rispetto alle adozioni... non so, penso che dovremmo semplificare le adozioni delle coppie etero, dei singol... e poi penso che i bambini stiano meglio in una famiglia che li ami piuttosto che in un istituto!!!!!

    • Rispondi
  • A
    Sposa TOP Aprile 2012 Padova
    Alice ·
    • Segnala

    Si si sono d'accordissimo con te! In Italia l'iter è infinito sembra quasi che vogliano scoraggiarti... Qui è molto più rapido, da 6 mesi a massimo un anno, dipende dalla provenienza!

    • Rispondi
  • B
    Torino
    Barbara ·
    • Segnala

    Che bello leggere la vostra apertura mentale............. ma quando svecchieremo questo paese? I giovani sono pronti!

    • Rispondi
  • Alessandra
    Super Sposa Luglio 2013 Chieti
    Alessandra ·
    • Segnala

    ....purchè non avanzino figli.....favorevolissima....

    • Rispondi
  • Patrizia
    Sposa Master Luglio 2013 Milano
    Patrizia ·
    • Segnala

    Ho letto i Vs topic e io sono molto sincera....sulle nozze gay veramente non ci vedo nulla di male, se due persone si amano non importa il sesso, religione, ecc.....ma sulle adozioni..."sarò provinciale" non le vedo molto bene...i genitori secondo me devono essere uomo + donna...forse sarà sicuramente anche dove viviamo "in Italia", ma io non lo vedo così facile ad affrontare un discorso del genere quando ancora ad oggi facciamo ancora fatica ad accogliere figli di immigrati.

    • Rispondi
  • Maggie
    Sposa Precisa Settembre 2014 Palermo
    Maggie ·
    • Segnala

    Sono pienamente d'accordo con voi ragazze

    • Rispondi
  • Silvia
    Sposa Master Settembre 2012 Verona
    Silvia ·
    • Segnala

    Sono favorevole alle unioni civili, per quanto riguarda l'adozione credo che un Paese che si dice civile dovrebbe evolversi anche sul fronte delle adozioni etero, troverei propagandistico l'ammissione delle adozioni da parte dei gay prima ancora di aver snellito tutto l'iter che già una coppia etero ad oggi deve affrontare .....Alice porta l'esempio della Germania, immagino che lì non sia difficile nemmeno per una famiglia etero adottare....insomma: qua siamo fermi al medioevo e non certo per colpa della Chiesa come taluni sostengono, il problema è che siamo governati da gente che si riempie la bocca di promesse durante la campagna elettorale ma poi di fatto non fa nulla perchè non gli interessa....quello che vogliono sono solo i voti....e questo è alquanto triste....

    • Rispondi
  • F
    Super Sposa Marzo 2013 Firenze
    Francesca ·
    • Segnala


    Quoto tutto! In quanto all'adozione, per me il problema è più complesso anche per via dei pregiudizi. Nel senso che credo che un bambino possa crescere benissimo con una coppia gay. Sono i pregiudizi che incontrerebbe fuori che gli creerebbero dei problemi. Per questo ci andrei un pò con i piedi di piombo.

    • Rispondi
  • Pimpa
    Sposa TOP Giugno 2013 Milano
    Pimpa ·
    • Segnala

    Ecco esatto! Ci sono tanti bambini che aspettano una famiglia perché sono stati tolti ai genitori (tante volte anche giustamente), perché vivono in paesi dove si muore di fame, perché i genitori sono morti...è assurdo pensare che sia meglio l'orfanotrofio di una famiglia sicuramente atipica, ma dove troverebbero tanto amore, gioia e una vera educazione. Sarei favorevolissima. E dico una cosa forse un po' brutta dato che proprio oggi il Santo Padre si è dimesso, non voglio criticarlo, ma spero di cuore che chi gli succederà sarà più aperto di mente su queste tematiche.

    • Rispondi
  • B
    Torino
    Barbara ·
    • Segnala

    Assolutamente favorevole!

    I condizionamenti Religiosi non devono influenzare le scelte dello Stato.

    Se due persone si amano, hanno il diritto di legalizzare la loro unione a prescindere dal loro sesso, dalla loro razza e dalla loro religione. E' l'amore il fulcro di una famiglia tutto il resto aria fritta!

    In quanto all'adozione il problema è un pochino più complesso ma anche qua l'amore vince su tutto e sicuramente i bambini vivono benissimo in ogni famiglia dove questo sentimento è forte e vero.

    Noi Italiani, e mi tocca dare tristemente ragione ad Alice, siamo terribilmente provinciali ma possiamo cambiare io ci credo!

    w l'amore l'unico sentimento che è in grado di smuovere gli animi Smiley heart

    • Rispondi
  • A
    Sposa TOP Aprile 2012 Padova
    Alice ·
    • Segnala

    Quanti pensieri bellissimi Smiley heart

    • Rispondi
  • Laura
    Sposa Master Giugno 2013 Sondrio
    Laura ·
    • Segnala

    Sono cattolica.. e il matrimonio è il primo passo di una famiglia.. uomo+donna=figli.. il cattolico deve accettare però le diversità e rispettarle! Quindi sono favorevole alle unioni gay e anche alle adozioni!!! Provate ad immedesimarvi in una coppia gay.. non è bello vivere in mezzo ai pregiudizzi.. e non poter vivere l'amore liberamente, come fanno le coppie etero!? Che tristezzaSmiley sad

    • Rispondi
  • F
    Super Sposa Marzo 2013 Firenze
    Francesca ·
    • Segnala

    Onestamente, non capisco proprio chi è contrario al matrimonio gay. Chiaramente in comune, visto che la chiesa è contraria. Ma chi si vorrebbe sposare in chiesa, stando così le cose?

    • Rispondi
  • Monica
    Sposa VIP Maggio 2012 Bergamo
    Monica ·
    • Segnala

    Se il matrimonio viene fatto in comune sono favorevole, in chiesa no naturalmente...

    • Rispondi
  • Giuly
    Super Sposa Luglio 2013 Modena
    Giuly ·
    • Segnala

    Perchè no?

    bisogna pensare a chi l'ha detto che una coppia deve essere x forza di due sessi diversi. Non andrei oltre con le concessioni x quanto riguarda i figli, ma x le coppie assolutamente nessun problema, anzi trovo il contrario una forte limitazione di libertà

    • Rispondi
  • Francy
    Sposa Master Luglio 2013 Baden-Württemberg
    Francy ·
    • Segnala

    Sono d'accordo penso che sia importante di riconoscere l'amore che uno prova uguale se per lo stesso sesso o no alla fine un amore non va giudicata e poi penso che sarebbe giusto riconoscere ad ogni persona gli stessi diritti a livello civile.

    • Rispondi
  • S
    Sposa VIP Luglio 2013 Pistoia
    Sara ·
    • Segnala

    Premetto che ognuno nella vita è libero di fare le scelte che meglio ritiene opportune e che nelle varie società del mondo dovrebbero prevalere il rispetto e l'accoglienza, perchè prima di mettere delle etichette bisognerebbe riconoscere il valore di ogni singola persona in quanto tale, in quanto persona appunto. Sarebbe giusto riconoscere ad ogni individuo gli stessi diritti a livello civile, ma nel caso dell'adozione non mi trovo d'accordo.....Non credo che un bambino possa crescere bene in una famiglia di eterosessuali dove manca l'amore, così come non credo che un bambino possa crescere in maniera equilibrata in una famiglia in cui il papà e la mamma sono entrambi dello stesso sesso, anche se danno amore.....purtroppo nella vita spesso l'amore non è sufficiente a far crescere bene, soprattutto in una società che ancora non è pronta a certe situazioni. Togliere un bambino da una famiglia disadattata o da un orfanotrofio e affidarlo a due genitori dello stesso sesso sarebbe come scegliere il male minore, ma ogni bambino ha diritto, avrebbe diritto, non al male minore ma al bene supremo......

    • Rispondi

Hai votato . Scrivi un commento con i motivi della tua preferenza 👇

×

Articoli che potrebbero interessarti